Box office Usa: classifica dei film più visti negli Stati Uniti

Box office Usa: classifica dei film più visti negli Stati Uniti

Voto Mauxa.com

4 5 1 1000
Voto Lettori

Data di uscita:

Titolo Originale: US box office: the ranking of the most popular films in the United States

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
Cinema
Film più visti della settimana, Midway e Playing with Fire le novità
12-11-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dall’8 al 10 novembre 2019 vede entrare al primo posto la novità Midway (17,897,419 dollari, guarda le immagini): nella Battaglia di Midway avviene scontro tra la flotta americana e la Marina imperiale giapponese, durante la Seconda Guerra Mondiale.

Al secondo posto c’è Doctor Sleep (14,114,124 dollari, leggi la recensione): si tratta dell'adattamento cinematografico dell'omonimo libro di Stephen King, con Dan Torrance (Ewan McGregor) inseguito dai demoni della stanza 237, la RedRum dell'Overlook Hotel. Al terzo c’è la novità Playing with Fire (12,723,781 dollari, guarda le immagini): un team di vigili del fuoco si trova in difficoltà quando tenta di salvare tre bambini ribelli.

Al quarto c’è Last Christmas (11,441,055 dollari, guarda le immagini): Kate accetta di lavorare come elfo di Babbo Natale per un grande magazzino, e - dopo decisioni sentimentali sbagliate - qui incontra Tom che pare essere la persona giusta. Al quinto c’è Terminator: Dark Fate (48,465,366 dollari): Sarah Connor e un cyborg umano ibrido devono proteggere una ragazza da un Terminator appena modificato.

Cinema
Film più visti della settimana, Countdown è la novità
29-10-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 25 al 27 ottobre 2019 conferma al primo posto Maleficent: Mistress of Evil (66,245,035 dollari): la Principessa Aurora, che ora regna sul regno dei Lande, riceve la proposta di matrimonio dal Principe Filippo, ma Malefica si oppone a questa unione perché per lei "le storie d'amore finiscono sempre male".

Al secondo posto scende Joker (277,931,557 dollari: leggi la recensione): il comico Arthur Fleck da aspirante comico diventa omicida, mentre a una Gotham City le insofferenze sociali erompono. Al terzo sale The Addams Family (73,101,705 dollari, guarda le immagini dell’anteprima), film d’animazione sulla famiglia bislacca di Charles Addams.

Al quarto scende Zombieland 2: Double Tap (47,217,760 dollari, guarda le immagini): Columbus, Tallahassee, Wichita e Little Rock si trovano a confrontarsi con degli zombi evoluti. Al quinto c’è la novità Countdown (8,865,082 dollari, guarda le immagini): una giovane infermiera che scarica un'app che indica con precisione quando una persona sta per morire.

Cinema
Film più visti della settimana, Maleficent: Mistress of Evil e Zombieland 2 le novità
22-10-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 18 al 20 ottobre 2019 segna l’entrata al primo posto di Maleficent: Mistress of Evil (36,948,713 dollari): Malefica e sua nipote Aurora iniziano a mettere in discussione i complessi legami familiari che le legano, mentre delle nuove forze oscure minano le loro volontà.

Al secondo posto scende Joker (247,275,844 dollari: leggi la recensione): la trama vede il comico Arthur Fleck scendere in un vortice di rivoluzione sociale, che sfocia nel crimine in una Gotham City in preda ai dissidi. Al terzo c’è la novità Zombieland 2: Double Tap (26,803,104 dollari, guarda le immagini): Columbus, Tallahassee, Wichita e Little Rock devono affrontare degli zombi evoluti.

Al quarto scende The Addams Family (57,080,007 dollari, guarda le immagini dell’anteprima), film d’animazione sulla famiglia tetra di Charles Addams. Al quinto c'è Gemini Man (36,326,621 dollari), dove un sicario affonda il clone di se stesso.


Cinema
Film più visti della settimana, The Addams Family e Gemini Man le novità
15-10-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dall’11 al 13 ottobre 2019 conferma al primo posto la novità Joker (196,202,337 dollari: leggi la recensione): ambientata a Gotham City, la trama vede il comico Arthur Fleck optare per una spirale di rivoluzione sociale, che sfocia nel crimine fino a confrontarsi con il suo futuro nemico, Batman.

Al secondo posto c’è la novità The Addams Family (30,300,007 dollari, guarda le immagini dell’anteprima), versione animata della serie di cartoni animati su Charles Addams e la sua famiglia sprezzante. Al terzo c’è la novità Gemini Man (20,552,372 dollari), dove un sicario si confronta con un giovane clone di se stesso.

Al quarto scende Abominable (Il piccolo yeti, 47,873,585 dollari, guarda le immagini): l'adolescente Yi dopo aver incontrato la giovane Yeti sul tetto del suo condominio, con gli amici decide di effettuare compiono un viaggio verso l'Everest per riportarla dalla sua famiglia. Al quinto scende Downton Abbey (82,668,665 dollari, guarda le immagini): ambientato nella campagna inglese all'inizio del XX secolo, s’incentra sulle vicende dell’aristocratica famiglia Crawley e dei suoi domestici.

Cinema
Film più visti della settimana, Joker è la novità
08-10-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 4 al 6 ottobre 2019 vede al primo posto la novità Joker (96,202,337 dollari: leggi la recensione): a Gotham City, il comico Arthur Fleck si lancia in una spirale di rivoluzione sociale e crimine sanguinolento, così da giungere a confronto con il suo alter-ego, “The Joker".

Al secondo scende Abominable (Il piccolo yeti, 37,754,970 dollari, guarda le immagini): l'adolescente Yi incontra una giovane Yeti sul tetto del suo condominio, e con gli amici compiono un viaggio verso l'Everest per riportare la creatura dalla sua famiglia. Al terzo posto scende Downton Abbey (73,616,855 dollari, guarda le immagini): il film è ambientato nella campagna inglese all'inizio del XX secolo, dove abitano la famiglia Crawley e i domestici.

Al quarto c’è Hustlers (91,415,704 dollari, guarda le immagini), dove delle ex lavoratrici di strip club cercano di beffare i loro clienti di Wall Street. Al quinto scende It: Chapter Two (202,167,686 dollari, guarda la gallery e leggi l’intervista all'attore): i Losers Club tornano nella città dopo vari anni, e devono affrontare le conseguenze della presenza di Pennywise.

Cinema
Film più visti della settimana, Abominable è la novità
01-10-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 29 al 27 settembre 2019 vede al primo posto la novità Abominable (Il piccolo yeti, 20.612.100 dollari, guarda le immagini): l'adolescente Yi incontra una giovane Yeti sul tetto del suo condominio: lei e i suoi amici compiono un viaggio verso l'Everest per riunire la creatura con la sua famiglia.

Al secondo posto scende Downton Abbey (58,349,885 dollari, guarda le immagini): tratto dall'omonima serie televisiva, il film è ambientato nella campagna inglese all'inizio del XX secolo, dove dimorano la famiglia Crawley e i domestici. Al terzo c’è Hustlers (80,553,967 dollari, guarda le immagini), in cui delle ex lavoratrici di strip club si riuniscono per beffare i loro clienti di Wall Street.

Al quarto stazione It: Chapter Two (193,766,844 dollari, guarda la gallery e leggi l’intervista all'attore): i Losers Club dopo 27 anni tornano nella città che fu sconvolta dagli omicidi di Pennywise. Al quinto scende Ad Astra (35,397,514 dollari, guarda le immagini dell’anteprima di Los Angeles): l'astronauta Roy McBride (Brad Pitt) percorre un tragitto fino al limite del sistema solare per ritrovare suo padre.


Cinema
Film più visti della settimana, Hustlers è la novità
17-09-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 13 al 15 settembre 2019 conferma al primo posto It: Chapter Two (152,675,074 dollari, guarda la gallery e leggi l’intervista all'attore): i Losers Club sono cresciuti, e dopo 27 anni tornano nella città in cui Pennywise commise gli omicidi.

Al secondo c’è la novità Hustlers (33,181,361 dollari, guarda le immagini): un team di ex lavoratrici in strip club si riunisce per estorcere denaro ai loro clienti di Wall Street. Al terzo scende Angel has Fallen (Attacco al potere 3, 60,474,474 dollari, guarda la gallery): l'agente dei servizi segreti Mike Banning tenta di salvare il presidente degli Stati Uniti dal tentativo di assassinio, ma deve anche schivare la propria agenzia e all'FBI perché la vera minaccia è ancora celata.

Al quarto c’è Good Boys - Quei cattivi ragazzi (41,943,160 dollari, guarda la gallery): tre ragazzi di prima media fuggono dalla scuola iniziando un viaggio, avendo anche rubato delle droghe in modo accidentale. Al quinto scende The Lion King (534,087,680 dollari): il principe leone Simba abbandona il regno dopo l’assassinio del padre, mente il desiderio di vendetta cresce dentro di sé.

Cinema
Film più visti della settimana, It: Chapter Two la novità
10-09-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 6 all’8 settembre 2019 vede al primo posto la novità It: Chapter Two (91,062,152 dollari, guarda la gallery e leggi l’intervista all'attore): ventisette anni dopo il loro primo incontro con il terrificante Pennywise, i Losers Club sono cresciuti e si sono allontanati dalla città, fino a quando una telefonata devastante li riporta in quel luogo.

Al secondo c’è Angel has Fallen (Attacco al potere 3, 53,450,658 dollari, guarda la gallery): l'agente dei servizi segreti Mike Banning cerca di evitare il tentativo di assassinio del presidente degli Stati Uniti, ma per fare ciò deve sfuggire alla propria agenzia e all'FBI perché la vera minaccia è ancora sconosciuta. Al secondo scende Good Boys - Quei cattivi ragazzi (41,943,160 dollari, guarda la gallery): tre ragazzi di prima media fuggono dalla scuola e cominciano un viaggio, con droghe accidentalmente rubate.

Al quarto resiste The Lion King (529,237,780 dollari): il principe leone Simba lascia il regno dopo l’assassinio del padre, nutrendo un desiderio di vendetta verso chi l’ha ucciso. Al quinto scende Fast & Furious Presents: Hobbs & Shaw (164,340,050 dollari): un criminale minaccia il futuro dell’umanità, Luke Hobbs e Deckard Shaw collaborano per fermarlo.  

Cinema
Film più visti della settimana, Angel has Fallen e Overcomer le novità
27-08-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 23 al 25 agosto 2019 vede al primo posto la novità Angel has Fallen (Attacco al potere 3, 21,380,987 dollari): l'agente dei servizi segreti Mike Banning deve sventare il tentativo di assassinio del presidente degli Stati Uniti, sfuggendo alla propria agenzia e all'FBI mentre cerca di scoprire quale sia la vera minaccia.

Al secondo scende Good Boys - Quei cattivi ragazzi (41,943,160 dollari): tre ragazzi di prima media fuggono dalla scuola e cominciano un viaggio, trasportando droghe accidentalmente rubate. Al terzo c’è la novità Overcomer (8,146,533 dollari): un allenatore di basket delle scuole superiori si offre volontario per allenare un adolescente in difficoltà nella corsa a lunga distanza.

Al quarto scende Fast & Furious Presents: Hobbs & Shaw (147,629,63 dollari): un criminale minaccia il futuro dell’umanità, e l'avvocato Luke Hobbs insieme a Deckard Shaw collaborano per fermarlo. Al terzo c’è The Lion King (496,540,672 dollari): il principe leone Simba lascia il regno dopo l'omicidio del padre, comprendendo cosa significhi crescere in un desiderio di vendetta verso l’assassino.

Cinema
Film più visti della settimana, Good Boys e The Angry Birds Movie 2 le novità
20-08-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 16 al 18 agosto 2019 vede al primo posto la novità Good Boys - Quei cattivi ragazzi (21,402,605 dollari): tre ragazzi che hanno appena terminato le elementari abbandonano la scuola e intraprendono un viaggio mentre trasportano droghe accidentalmente rubate, sono allontanati da alcune adolescenti e cercano di tornare a casa in tempo per la festa tanto attesa.

Al secondo posto scende Fast & Furious Presents: Hobbs & Shaw (133,780,735 dollari): un criminale minaccia il futuro dell’umanità, cosicché l'avvocato Luke Hobbs e il negletto Deckard Shaw collaborano per fermarlo. Al terzo staziona The Lion King (496,540,672 dollari): il principe leone Simba lascia il regno dopo l'omicidio del padre, comprendendo cosa significhi crescere in un desiderio di vendetta verso l’assassino.

Al quarto c’è la novità The Angry Birds Movie 2 (Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre, 16,091,219 dollari): gli uccelli incapaci di volare e gli intriganti maiali verdi portano la loro faida al livello successivo, dopo il film del 2017. Al quinto scende   Scary Stories to Tell in the Dark (40,174,793 dollari): la trama è tratta dai romanzi di Alvin Schwartz, dove un gruppo di adolescenti fronteggia le proprie paure per salvare le loro vite.


Cinema
Film più visti della settimana, Scary Stories to Tell in the Dark è la novità
13-08-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 9 all’11 agosto 2019 vede saldo primo posto Fast & Furious Presents: Hobbs & Shaw (60,038,950 dollari): un criminale potenziato geneticamente minaccia il futuro dell’umanità, e l'avvocato Luke Hobbs e l'emarginato Deckard Shaw collaborano per fermarlo.

Al secondo posto c’è la novità Scary Stories to Tell in the Dark (20,915,346 dollari): un gruppo di adolescenti affronta le proprie paure per salvare le loro vite, per una storia tratta dai romanzi di Alvin Schwartz. Al terzo resta The Lion King (473,309,148 dollari): il giovane principe leone Simba lascia il regno affrontando una sofferta formazione, e meditando la vendetta per l’omicidio del padre.

Al quarto c’è la novità Dora and the Lost City of Gold (17,431,588 dollari): Dora, una giovane esploratrice, conduce le sue amiche in un'avventura per salvare i propri genitori e risolvere il mistero dietro una città d'oro perduta. Al quinto scende Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino (100,384,022 dollari), incentrato sulla vicenda dell’omicidio dell’attrice Sharon Tate e su un attore emergente e il suo stunt-man (leggi l’intervista all’attore Robert Forster protagonista di Jackie Brown).


Cinema
Film più visti della settimana, Fast & Furious Presents: Hobbs & Shaw è la novità
06-08-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 2 al 4 agosto 2019 vede al primo posto la novità Fast & Furious Presents: Hobbs & Shaw (60,038,950 dollari): quando un criminale cyber-geneticamente potenziato minaccia il futuro dell’umanità, l'avvocato Luke Hobbs e l'emarginato Deckard Shaw formano un'improbabile alleanza per sconfiggerlo.

Scende al secondo posto The Lion King (431,163,100 euro): dopo l'omicidio di suo padre, il principe leone Simba lascia il regno affrontando un periodo di formazione, e meditando la vendetta. Al terzo scende anche Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino (78,828,009 dollari), sulla vicenda dell’omicidio dell’attrice Sharon Tate e sulla storia di un attore emergente e del suo stunt-man (leggi l’intervista all’attore Robert Forster protagonista di Jackie Brown).

Al quarto scende Spider-Man: Far from Home (360,477,982 dollari, leggi la recensione): dopo l’apocalisse di Avengers: Endgame, Spider-Man si unisce a Mysterio e combatte contro gli Elementali, nuovo pericolo per l'umanità. Al quinto c’è Toy Story 4 (410,249,874 dollari), con "Forky" che collabora con altri giocattoli, come Woody e la banda di Tom Story iniziando un nuovo viaggio.

Cinema
Film più visti della settimana, Once Upon a Time in Hollywood è la novità
31-07-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 26 al 28 luglio 2019 conferma al primo posto The Lion King (191,770,759 euro): dopo l'omicidio di suo padre, il giovane principe leone Simba si allontana dal suo regno crescendo e maturando le propri convinzioni, e meditando la vendetta.

Al secondo posto entra la novità Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino (41,082,018 dollari), incentrato sulla vicenda dell’omicidio dell’attrice Sharon Tate (leggi l’intervista all’attore Robert Forster protagonista di Jackie Brown). Al terzo scende Spider-Man: Far from Home (344,707,413 dollari, leggi la recensione), ambientato dopo gli eventi di Avengers: Endgame, e dove Spider-Man si unisce a Mysterio lottando contro gli Elementali, nuovo pericolo per l'umanità.

Al quarto posto c’è Toy Story 4 (396,210,139 dollari), dove "Forky" collabora con altri giocattoli, come Woody e la banda di Tom Story cominciando un nuovo viaggio. Al quinto scende Crawl - Intrappolati (31,525,049 dollari), che si svolge durante un uragano nel mezzo del quale una giovane donna cerca di salvare il padre, combattendo contro gli alligatori.

Cinema
Film più visti della settimana, The Lion King è la novità
23-07-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 19 al 21 luglio 2019 segna l’entrata al primo posto della novità The Lion King (191,770,759 euro): dopo l'omicidio di suo padre, il giovane principe leone Simba fugge dal suo regno per apprendere il vero significato della responsabilità e del coraggio.

Spider-Man: Far from Home (274,582,664 dollari, leggi la recensione) scende al secondo posto: dopo gli eventi di Avengers: Endgame, Spider-Man si unisce a Mysterio  nella lotta contro gli Elementali, che rappresentano la nuova minaccia per l'umanità. Al terzo posto c’è Toy Story 4 (319,861,843 dollari): "Forky" collabora con altri giocattoli, come Woody e la banda di Tom Story e comincia un nuovo viaggio. 

Al quarto scende Crawl - Intrappolati (23,930,371 dollari): durante un uragano una giovane donna cerca di salvare il padre, mentre combatte contro gli alligatori. Al quarto resta Yesterday (57,517,300 dollari): dove un musicista si sveglia in una dimensione alternativa e comprende di essere l'unica persona sulla Terra a ricordare i Beatles.

Cinema
Film più visti della settimana, Craw e Stuber sono le novità
16-07-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 12 al 14 luglio 2019 conferma al primo posto Spider-Man: Far from Home (274,582,664 dollari, leggi la recensione): dopo gli eventi di Avengers: Endgame, Spider-Man collabora con Mysterio  nella lotta agli Elementali, nuova minaccia per l'umanità. 

Al secondo posto resta Toy Story 4 (346,650,213 dollari): "Forky" collabora con altri giocattoli, come Woody e la banda di Tom Story iniziando un nuovo viaggio. Al terzo entra Crawl - Intrappolati (12,005,210 dollari): durante un forte uragano una giovane donna cerca di salvare il padre, lottando contro gli alligatori. 

Al quarto entra Stuber (8,225,384 dollari), commedia in cui un detective recluta il suo autista Uber per una notte di avventure inattese. Al quinto scende Yesterday (48,274,580 dollari), dove un musicista in difficoltà si sveglia in una timeline alternativa in cui apprende di essere l'unica persona sulla Terra a ricordare i Beatles,

Cinema
Film più visti della settimana, Spider-Man: Far from Home è la novità
09-07-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 5 al 7 luglio 2019 vede  al primo posto la novità Spider-Man: Far from Home (185,063,062 dollari, leggi la recensione): dopo glie eventi di Avengers: Endgame, Spider-Man deve intervenire per affrontare nuove minacce in un mondo che è cambiato per sempre.

Al secondo posto scende Toy Story 4 (306,117,899 dollari): "Forky" collabora con gii altri giocattoli,  Woody e la banda di Tom Story iniziando un viaggio con vecchi e nuovi amici. Al terzo staziona Yesterday (36,188,160 dollari), dove un musicista in difficoltà - dopo essersi svegliato in una timeline alternativa - scopre di essere l'unica persona sulla Terra in grado di ricordare i Beatles,

Al quarto scende Annabelle Comes Home (Annabelle 3 con 49,837,154 dollari): i demonologi Ed e Lorraine Warren portando Annabelle - una bambola posseduta - a casa non immaginano che gli altri spiriti maligni evocati possano perseguitare la figlia e le amiche. Al quinto scende Aladdin (320,705,265 dollari, leggi l’intervista all’attore): un ladruncolo e un Gran Vizir lottano per ottenere la lampada magica che permette di realizzare i desideri. 

Cinema
Film più visti della settimana, Annabelle Comes Home e Yesterday le novità
03-07-2019 09:15

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 28 al 30 giugno 2019 vede  stazionario al primo posto Toy Story 4 (238,690,140 dollari): il nuovo giocattolo chiamato "Forky" collabora con Woody e la banda di Tom Story, e insieme iniziano un  viaggio con vecchi e nuovi amici.

Al secondo entra Annabelle Comes Home (Annabelle 3 con 31,104,182 dollari): i demonologi Ed e Lorraine Warren portano Annabelle - una bambola posseduta - a casa loro rinchiudendola nel proprio Museo dell’Occulto, ma l’oggetto evoca gli altri spiriti maligni e perseguita la figlia dei due e le amiche. Al terzo posto c’è la novità Yesterday (17,010,050 dollari), vicenda di un musicista in difficoltà che si rende conto di essere l'unica persona sulla Terra in grado di ricordare i Beatles, dopo essersi svegliato in una timeline alternativa in cui non sono mai esistiti.

Al quarto scende Aladdin (306,632,068 dollari, leggi l’intervista all’attore), dove un ladruncolo e un Gran Vizir cercano di ottenere la lampada magica che permette di realizzare i desideri. Al quinto resta The Secret Life of Pets 2 (131,432,435 dollari): Max e i suoi amici animali vivono le loro giornate a casa, in assenza dei loro padroni.

Cinema
Film più visti della settimana, Toy Story 4 e Child's Play le novità
26-06-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 21 al 23 giugno 2019 vede  l’entrata al primo posto di Toy Story 4 (120,908,065 dollari): un nuovo giocattolo chiamato "Forky" si unisce a Woody e alla banda di Tom Story, intraprendendo un  viaggio con vecchi e nuovi amici.

Al secondo entra Child's Play (La bambola assassina, 14,094,594 dollari): una madre dà a sua figlia tredicenne una bambola giocattolo per il suo compleanno, ignara del fatto che riservi una sinistra potenzialità. Al terzo posto resta Aladdin (288,554,143 dollari, leggi l’intervista all’attore): un ladruncolo e un Gran Vizir cercano di impossessarsi della lampada magica che permette di realizzare i desideri.

Al quarto scende Men in Black International (52,641,211 dollari): gli "Uomini in Nero” che hanno protetto la Terra dai pericoli dell’universo affrontano la più grande minaccia, ovvero una talpa nella loro stessa organizzazione. Al quinto scende The Secret Life of Pets 2 (117,564,490 dollari): Max e i suoi amici animali sono raccontati nelle loro vite segrete, quando i padroni li lasciano soli.

Cinema
Film più visti della settimana, Men in Black International è la novità
18-06-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 14 al 16 giugno 2019 vede  l’entrata al primo posto di Men in Black International (30,035,838 dollari): gli "Uomini in Nero” che hanno sempre protetto la Terra dalle insidie dell’universo ora affrontano la più grande minaccia, ovvero una talpa nell'organizzazione Men in Black.

Al secondo posto scende The Secret Life of Pets 2 (92,652,550 dollari), dove Max e i suoi amici animali sono mostrati nelle loro vite segrete mentre i padroni li lasciano soli a casa ogni giorno per andare a lavorare. Al terzo posto resta Aladdin (264,043,468 dollari, leggi l’intervista all’attore): un ladruncolo e un Gran Vizir cercano di ottenere la lampada magica che permette di realizzare i desideri.

Al quarto risale  Rocketman (66,763,166 dollari), musical sulla vita  di Elton John. Al quinto scende X-Men: Dark Phoenix (52,117,218 dollari): Jean Grey sviluppa poteri incredibili che la corrompono, trasformandola in una Fenice Nera cosicché gli X-Men devono decidere se la vita di un membro del team valga più di tutti gli abitanti del pianeta.

Cinema
Film più visti della settimana, The Secret Life of Pets 2 e X-Men: Dark Phoenix le novità
11-06-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 7 al 9 giugno 2019 vede  l’entrata al primo posto di The Secret Life of Pets 2 (46,652,680 dollari): prosegue  la vicenda di Max e dei suoi amici animali, che vengono raccontati nelle loro vite segrete quando i padroni li lasciano soli a casa ogni giorno.

Al secondo posto c’è un’altra novità, X-Men: Dark Phoenix (32,828,348 dollari): Jean Grey inizia a sviluppare poteri incredibili che la corrompono e la trasformano in una Fenice Nera, e gli X-Men devono decidere se la vita di un membro del team vale più di tutti gli abitanti del pianeta. Al terzo scende Aladdin (232,566,894 dollari, leggi l’intervista all’attore), dove un ladruncolo e un Gran Vizir cercano d’impossessarsi di una lampada magica che ha la capacità di far avverare i desideri.

Al quarto c’è Godzilla: King of the Monsters (78,507,504 dollari): l'agenzia cripto-zoologica Monarch affronta dei mostri, tra cui Godzilla che si scontrano con Mothra, Rodan e la sua nemesi finale, il Re Ghidorah a tre teste. Al quinto scende Rocketman (50,314,772 dollari), musical sulla storia  di Elton John.

Cinema
Film più visti della settimana, Godzilla: King of the Monsters e Rocketman le novità
04-06-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 31 maggio al 2 giugno 2019 segna l’entrata al primo posto di Godzilla: King of the Monsters (47,776,293 dollari): l'agenzia cripto-zoologica Monarch affronta degli enormi mostri - tra cui il possente Godzilla - che si scontrano con Mothra, Rodan e la sua nemesi finale, il Re Ghidorah a tre teste.

Al secondo scende Aladdin (185,537,718 dollari, leggi l’intervista all’attore), dove un ladruncolo e un Gran Vizir ambizioso lottano per possedere la lampada magica che ha la capacità di far avverare i desideri. Al terzo entra Rocketman (25,725,722 dollari), musical sulla storia degli anni rivoluzionari di Elton John.

Al quarto c’è la novità Ma (18,099,805 dollari), in cui una donna sola fa amicizia con un gruppo di adolescenti, facendoli festeggiare a casa sua ma dimostrandosi poi ossessionata. Al quinto scende John Wick: Chapter 3 - Parabellum (125,738,271 dollari), dove il super-assassino John Wick è ricercato dopo per aver eliminato un membro dell'associazione internazionale di assassini. 

Cinema
Film più visti della settimana, Aladdin e Brightburn sono le novità
28-05-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 24 al 24 maggio 2019 vede  l’entrata al primo posto di Aladdin (90,400,000, leggi l’intervista all’attore): un ladruncolo e un Gran Vizir ambizioso di potere si contendono una lampada magica che ha la capacità di far avverare i propri desideri.

Al secondo scende John Wick: Chapter 3 - Parabellum (101,238,941 dollari): il super-assassino John Wick è ricercato dopo aver eliminato un membro dell'associazione internazionale di assassini. Al terzo posto scende Avengers: Endgame (798,557,736 dollari,  visita la pagina Speciale Avengers): i vendicatori della Marvel trovano il modo per uccidere Thanos, dopo gli eventi di Avengers: Infinity War

Al quarto c’è  Pokemon Detective Pikachu (116,217,622 dollari): un ragazzo incontra uno scaltro Pikachu che cerca di essere un detective. Al quinto c’è la novità  L'angelo del male - Brightburn (7,865,000 dollari, leggi la recensione): un bambino di un altro pianeta  si  schianta sulla Terra e si rivela un essere sinistro.

Cinema
Film più visti della settimana, John Wick: Chapter 3 - Parabellum la novità
21-05-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 17 al 1 maggio 2019 segna l’entrata al primo posto di John Wick: Chapter 3 - Parabellum (56,818,067 dollari): il super-assassino John Wick è in fuga dopo aver ucciso un membro dell'associazione internazionale di assassini.

Al secondo posto scende Avengers: Endgame (771,368,375 dollari,  visita la pagina Speciale Avengers): i vendicatori della Marvel devono escogitare il modo per sconfiggere Thanos, dopo gli eventi di Avengers: Infinity War. Al terzo c’è  Pokemon Detective Pikachu (94,295,005 dollari), dove un ragazzo incontra un intelligente Pikachu parlante che cerca di essere un detective. 

Al quarto c’è l’altra novità A Dog's Journey (8,030,085 dollari), con un cane trova il significato della propria esistenza attraverso le vite degli umani che incontra. Al quinto scende The Hustle (Attenti a quelle due, 23,204,362 dollari): Anne Hathaway e Rebel Wilson sono artiste della truffa che si coalizzano per vendicarsi degli uomini che le hanno beffate.

Cinema
Film più visti della settimana, Pokemon Detective Pikachu e The Hustle le novità
14-05-2019 10:10

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 10 al 12 maggio 2019 vede saldo al primo posto Avengers: Endgame (723,745,643 dollari,  visita la pagina Speciale Avengers): i vendicatori della Marvel si uniscono contro Thanos, non senza perdite.   

Al secondo posto entra la novità Pokemon Detective Pikachu (54,365,242 dollari): in un mondo in cui le persone collezionano Pokémon per combattere, un ragazzo incontra un intelligente Pikachu parlante che cerca di essere un detective. Al terzo c’è l’altra novità The Hustle (Attenti a quelle due, 13,007,709 dollari), dove Anne Hathaway e Rebel Wilson sono artiste della truffa che si uniscono per vendicarsi degli uomini che gli hanno fatto dei torto. 

Al quarto scende The Intruder (21,565,451 dollari), con una giovane coppia di sposi che compra una casa in vari acri di terra ma scopre che l’ex proprietario rifiuta di cederla. Al quinto c’è  Long Shot (9,740,064 dollari), con Fred Flarsky  che incontra la prima donna di cui si innamorò, che però fu la sua baby sitter e che ora corre per la Presidenza degli Stati Uniti.

Cinema
Film più visti della settimana, le novità sono The Intruder e Long Shot
07-05-2019 10:15

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 3 al 5 maggio 2019 conferma al primo posto Avengers: Endgame (621,277,849 dollari,  visita la pagina Speciale Avengers): i vendicatori della Marvel si coalizzano di nuovo contro Thanos.   

Al secondo posto entra la novità The Intruder (10,855,054 dollari), in cui una giovane coppia di sposi compra una casa su diversi acri di terra scoprendo che l’ex proprietario rifiuta di cederla. Al terzo c’è un’altra novità, Long Shot (9,740,064 dollari), dove Fred Flarsky rivede la sua prima cotta, Charlotte Field la quale corre per la Presidenza degli Stati Uniti. 

Al quarto entra Uglydolls (8,603,407 dollari), film d'animazione dove brutti angioletti comprendono cosa significhi essere diversi. Al quinto scende Captain Marvel (420,774,262 dollari), con Carol Danvers che lotta contro una possibile invasione aliena.

Cinema
Film più visti della settimana, è record per Avengers: Endgame
30-04-2019 09:55

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 26 al 28 aprile 2019 vede al primo posto la novità Avengers: Endgame (357,115,007 dollari, con 1,223 miliardi nel mondo,  visita la pagina Speciale Avengers): la storia è quella dei vendicatori della Marvel che devono sancire la fine del nemico Thanos.   

Al secondo posto risale Captain Marvel (413,841,798 dollari), dove Carol Danvers  lotta contro un dissidio galattico tra razze aliene. Al terzo scende The Curse of La Llorona (41,830,045 dollari), dove un'assistente sociale con i propri figli è trascinata in un orrorifico regno soprannaturale.

Al quarto scende Breakthrough (26,616,572 dollari): dopo che il figlio quattordicenne annega in un lago, una madre prega affinché lui di torni tra i vivi. Al quinto c’è Shazam! (131,213,630 dollari, leggi la recensione), dove il giovane Billy Batson se pronuncia la parola SHAZAM diviene un supereroe adulto. 

Cinema
Film più visti della settimana, The Curse of La Llorona e Breakthrough le novità
23-04-2019 10:15

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 19 al 21 aprile 2019 vede al primo posto la novità The Curse of La Llorona (26,347,631 dollari), vicenda di  un assistente sociale e dei figli piccoli che vengono presto trascinati in un terrificante regno soprannaturale.

Al secondo resta Shazam! (120,437,864 dollari, leggi la recensione), con il giovane Billy Batson che pronunciando la parola SHAZAM diviene un supereroe adulto. Al terzo c’è la novità Breakthrough (14,789,258 dollari): quando suo figlio quattordicenne annega in un lago, una madre prega affinché lui di tornare dall'orlo della morte e guarisca.

Al quarto torna Captain Marvel (400,031,743 dollari),  con Carol Danvers che deve lottare contro un dissidio galattico tra razze aliene. Al quinto scende Little (29,256,845 dollari), dove una donna si trasforma in se stessa da giovane, quando la sua vita la costringe a pressioni difficili da sopportare. 

Cinema
Film più visti della settimana, Little e Hellboy le novità
17-04-2019 10:15

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 12 al 14 aprile 2019 conferma al primo posto la novità Shazam! (56,830,326 dollari, leggi la recensione): Billy Batson è un quattordicenne che pronunciando la parola SHAZAM diviene un supereroe adulto.

Al secondo c’è la novità Little (15,405,455 dollari): una donna si trasforma in se stessa da giovane, in un momento della sua vita in cui le pressioni dell'età adulta diventano difficili da sopportare. Al terzo la novità Hellboy (12,045,147 dollari), dove il Hellboy è intrappolato tra il mondo sovrannaturale e quello umano, combattendo un'antica strega incline alla vendetta. 

Al quarto scende Pet Sematary (40,866,867 dollari, leggi la recensione): tratto dal romanzo di Stephen King, con il Dr. Louis Creed che si trasferisce con la moglie e i figli nel Maine rurale, scoprendo un luogo di sepoltura nascosto. Al quinto scende Dumbo (90,163,704 dollari), dove un elefante è deriso per le sue grandi orecchie e si scopre pace di volare.

Cinema
Film più visti della settimana, Shazam e Pet Sematary le novità
09-04-2019 09:15

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 5 al 7 aprile 2019 vede al primo posto la novità Shazam! (56,830,326 dollari): Billy Batson è un quattordicenne che basta che pronunci la parola SHAZAM per diventare un supereroe adulto.

Al secondo c’è un’altra novità, Pet Sematary (24,502,775 dollari): tratto dal romanzo di Stephen King, ha come protagonista il Dr. Louis Creed che si trasferisce con la moglie e due bambini nel Maine rurale, scopre un luogo di sepoltura nascosto nel profondo del bosco. Al terzo scende Dumbo (76,261,456 dollari), dove un elefante deriso per le sue grandi orecchie diviene l’attrazione del circo in cui si lavora.

Scende al quarto Us (Noi, 152,381,515 dollari; leggi la recensione), dove la tranquillità di una famiglia è interrotta dall’arrivo di alcuni doppelganger. Al quinto scende Captain Marvel (373,880,366 dollari, leggi la recensione), con Carol Danvers che deve lottare contro un dissidio galattico tra razze aliene. 

Cinema
Film più visti della settimana, Dumbo e Unplanned le novità
02-04-2019 10:15

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 29 al 31 marzo 2019 segna l’entrata vede al primo posto della novità Dumbo (45,990,748 dollari): un elefante è deriso per le sue grandi orecchie, finché impara a volare e diviene l’attrazione principale del circo in cui si esibisce.

Scende al secondo posto Us (Noi, 127,844,080 dollari; leggi la recensione), in cui la tranquillità di una famiglia erompe in caos quando un gruppo di doppelganger inizia a invaderla. Al terzo staziona Captain Marvel (353,970,079 dollari, leggi la recensione), dove Carol Danvers lotta in un dissidio galattico tra razze aliene. 

Al quarto c’è la novità Unplanned (6,382,298 dollari): Abby Johnson - direttrice presso la Planned Parenthood negli Stati Uniti, che agevola l’opinione sull’aborto - decide di dimettersi, diventando un attivista pro-vita. Al quinto scende Five Feet Apart (26,258,603 dollari), dove due adolescenti con malattie potenzialmente mortali si innamorano in un ospedale.

Cinema
Film più visti della settimana, Wonder Park e Five Feet Apart le novità
19-03-2019 09:55

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 15 al 17 marzo 2019 conferma al primo posto Captain Marvel (264,884,063 dollari, leggi la recensione), con Carol Danvers che dve difendere la Terra da una guerra galattica tra due razze aliene.

Al secondo c’è la novità Wonder Park (15,853,646 dollari): in un parco divertimenti l'immaginazione di una ragazza molto creativa di nome June si anima. Al terzo c’è Five Feet Apart (13,190,286 dollari): due adolescenti con malattie potenzialmente mortali si incontrano in un ospedale e si innamorano.

Al quarto resta How to Train Your Dragon: The Hidden World (135,576,405 dollari), con il vichingo Hiccup che fronteggia la minaccia di Grimmel per trovare il Mondo Nascosto. Al quinto scende  Tyler Perry's A Madea Family Funeral (58,819,182 dollari), con Madea e gli amici che in un bosco per un funerale affrontano una vicenda inattesa.

Cinema
Film più visti della settimana, Captain Marvel è la novità
12-03-2019 10:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dall’8 al 10 marzo 2019 vede al primo posto Captain Marvel (153,433,423 dollari, leggi la recensione): Carol Danvers diventa uno degli eroi più potenti dell'universo quando la Terra è al centro di una guerra galattica tra due razze aliene.

Al secondo c’è How to Train Your Dragon: The Hidden World (119,651,130 dollari), dove il giovane vichingo Hiccup deve fronteggiare la minaccia di Grimmel per trovare il Mondo Nascosto. Al terzo scende  Tyler Perry's A Madea Family Funeral (46,295,193 dollari), con Madea e gli amici che si recano in un bosco della Georgia pianificando un funerale dai risvolti inattesi. 

Al quarto resta  The LEGO Movie 2: The Second Part (97,153,209 dollari), in cui gli abitanti di Lego City affrontano i Lego Duplo  i quali gettano la città nella paura. Al quinto scende  Alita: Battle Angel (78,361,408 dollari), dove il cyborg donna rianimato che va alla ricerca del proprio passato.

Cinema
Film più visti della settimana, Tyler Perry's A Madea Family Funeral la novità
05-03-2019 10:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 1 al 3 marzo 2019 conferma al primo posto How to Train Your Dragon: The Hidden World (97,678,815 dollari), vicenda del giovane vichingo Hiccup  che Eve fronteggiare la minaccia di Grimmel trovando il Mondo Nascosto.

Al secondo scende entra la novità Tyler Perry's A Madea Family Funeral (27,062,332 dollari): una gioiosa riunione di famiglia si rivela un incubo, mentre Madea e e gli amici si recano in un bosco della Georgia, dove pianificano in maniera inattesa un funerale che potrebbe rivelare segreti familiari sgradevoli. Al terzo c’è  Alita: Battle Angel (72,452,725 dollari), con il cyborg donna rianimato che va alla ricerca del proprio passato. 

Al quarto scende ancora The LEGO Movie 2: The Second Part (91,660,298 dollari), dove gli abitanti di Lego City affrontano i Lego Duplo  che seminano il terrore nella la città. Al quinto  Fighting with My Family (14,916,612 dollari), vicenda reale della star di WWE Paige nata in una famiglia di wrestling: deve abbandonare la famiglia per seguire il suo sogno atletico.

Cinema
Film più visti della settimana, How to Train Your Dragon: The Hidden World la novità
27-02-2019 09:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 22 al 24 febbraio 2019 vede al primo posto la novità How to Train Your Dragon: The Hidden World (57,522,245 dollari): il giovane vichingo Hiccup ha sancito ormai una buona convivenza con i draghi, ma dovrà neutralizzare la minaccia di Grimmel trovando il Mondo Nascosto.

Al secondo scende Alita: Battle Angel (61,023,359 dollari), dove un cyborg donna è rianimato, e va alla ricerca del proprio passato. Al terzo scende The LEGO Movie 2: The Second Part (83,287,520 dollari): gli abitanti di Lego City affrontano i Lego Duplo  che distruggono tutto la città in maniera veloce.

Al quarto c’è un’altra novità  Fighting with My Family (8,028,134 dollari), storia vera della star di WWE Paige nata in una famiglia di wrestling e che deve lasciare la famiglia per seguire il suo sogno atletico. Alquanto scende Isn't It Romantic (33,379,863 dollari), con una giovane donna disillusa dall’amore e che si ritrova intrappolata in una commedia romantica.

Cinema
Film più visti della settimana, Alita: Battle Angel e Isn't It Romantic le novità
19-02-2019 10:15

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 15 al 17 febbraio 2019 vede al primo posto la novità Alita: Battle Angel (36,966,232 dollari): un cyborg donna disattivato viene rianimato, ma non riesce a ricordare nulla della sua vita passata e va alla ricerca di chi sia. 

Al secondo scende The LEGO Movie 2: The Second Part (62,500,359 dollari): gli abitanti di Lego City affrontano gli invasori Lego Duplo  che distruggono tutto più velocemente di quanto sia possibile ricostruire. Al terzo c’è un’altra novità, Isn't It Romantic (20,555,347 dollari), dove una una giovane donna che non crede ormai nell'amore si ritrova misteriosamente intrappolata in una commedia romantica.

Al quarto c’è What Men Want (35,915,328 dollari), su una donna che patisce la rivalità degli agenti sportivi maschili nella sua professione, ma che li surclassa quando sviluppa la capacità di ascoltare i pensieri degli uomini. Al quinto c’è la novità Happy Death Day 2U (13,231,500 dollari), sulla giovane Tree che scopre che morire più volte è più facile dei pericoli che ci attendono, entrando in un loop temporale.

Cinema
Film più visti della settimana, The LEGO Movie 2: The Second Part è la novità
12-02-2019 09:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dall’8 al 10 febbraio 2019 vede al primo posto la novità The LEGO Movie 2: The Second Part (34,715,335 dollari): gli abitanti di Lego City devono affrontare una nuova minaccia, gli invasori Lego Duplo  che distruggono tutto più velocemente di quanto possano ricostruire.

Al secondo posto c’è la commedia What Men Want (18,232,087 dollari): una donna patisce la rivalità degli agenti sportivi maschili nella sua professione, ma guadagna un vantaggio inatteso quando sviluppa la capacità di ascoltare i pensieri degli uomini. Al terzo c’è Cold Pursuit (11,030,233): un conducente di spazzaneve cerca vendetta contro gli spacciatori che ritiene abbiano ucciso suo figlio, in questo remake del film norvegese del 2014 "In Order of Disappearance”.

Al quarto scende The Upside (85,663,129 dollari), sull’amicizia tra un ricco uomo benestante affetto da quadriplegia e un disoccupato di colore assunto per aiutarlo (remake di Quasi amici ). Al quinto c’è Glass (98,331,235 dollari), dove la giurata David Dunn usa le sue capacità soprannaturali per rintracciare Kevin Wendell Crumb, un uomo disturbato che ha ventiquattro personalità.

Cinema
Film più visti della settimana, Miss Bala è la novità
05-02-2019 10:15

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 1 al 3 febbraio vede al primo posto sempre Glass (88.668.895 dollari), vicenda della guardia giurata David Dunn che con le capacità soprannaturali deve rintracciare Kevin Wendell Crumb, un uomo vittima di ventiquattro personalità.

Al secondo resta The Upside (75.418.109 dollari), sull’amicizia tra un uomo benestante affetto da quadriplegia e un disoccupato di colore assunto per aiutarlo. Al terzo c’è la novità Miss Bala (6.864.744 dollari), vicenda di Gloria trascinata in un pericoloso mondo di criminalità transnazionale. 

Al quarto scende Aquaman (323.622.378 dollari, leggi la recensione), con Arthur Curry che tenta di impedire che il fratellastro Ocean Master dichiari guerra al mondo umano. Al quinto c’è Spider-Man: Into The Spider-Verse  (175.424.664 dollari, leggi la recensione) dove l’afro-americano Miles Morales diventa l'Uomo Ragno collaborando con altri Spiderman per ostacolare Scorpione, Green Goblin e Prowler.

Cinema
Film più visti della settimana, The Kid Who Would be King è la novità
29-01-2019 09:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 25 al 27 gennaio confermano al primo posto Glass (73.425.575 dollari), vicenda della guardia giurata David Dunn che impiega le sue capacità soprannaturali per rintracciare Kevin Wendell Crumb, un uomo disturbato che ha ventiquattro personalità.

Al secondo resta The Upside (62.845.198 dollari), sul rapporto tra un uomo benestante affetto da quadriplegia e un disoccupato di colore assunto per aiutarlo: è il remake di Quasi amici . Al terzo staziona  Aquaman (316.469.197 dollari, leggi la recensione): Arthur Curry è l’erede del regno sottomarino di Atlantide e cerca di impedire - con l’aiuto di Mera - che il fratellastro Ocean Master minacci guerra al mondo umano. 

Al quarto c’è la novità The Kid Who Would be King (20.214.771 dollari), storia del giovane Alex che ritiene di essere un ragazzo come gli altri, finché non trova la mitica Spada nella Roccia, Excalibur, allestendo con gli amici una banda di cavalieri. Al quinto c’è Spider-Man: Into The Spider-Verse  (169.000.242 dollari, leggi la recensione) con l’afro-americano Miles Morales che diventa l'Uomo Ragno, e collabora con altri Spiderman per ostacolare Scorpione, Green Goblin e Prowler. 

Cinema
Film più visti della settimana, Dragon Ball Super: Broly e Glass le novità
22-01-2019 09:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 18 al 20 gennaio vedono al primo posto la novità Glass (40.509.000 dollari), sulla guardia giurata David Dunn che usa le sue capacità soprannaturali per rintracciare Kevin Wendell Crumb, un uomo disturbato che ha ventiquattro personalità.

Al secondo scende The Upside (43.323.439 dollari), remake di Quasi amici che racconta il rapporto tra un uomo ricco affetto da quadriplegia e un disoccupato di colore assunto per aiutarlo. Al terzo c’è  Aquaman (304.176.848 dollari, leggi la recensione): Arthur Curry da erede del regno sottomarino di Atlantide tenta di impedire - con l’aiuto di Mera - che il fratellastro Ocean Master decreti guerra al mondo umano. 

Al quarto c’è la novità Dragon Ball Super: Broly (20.214.771 dollari), dove Goku e Vegeta incontrano Broly, un guerriero Sayan diverso da qualsiasi combattente che hanno affrontato prima. Al quinto c’è Spider-Man: Into The Spider-Verse  (158.576.385 dollari, leggi la recensione) con l’afro-americano Miles Morales che diventa l'Uomo Ragno, collaborando con gli Spiderman per ostacolare Green Goblin, Prowler, Scorpione. 

Cinema
Film più visti della settimana, The Upside è la novità
15-01-2019 10:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dall’11 al 13 gennaio vedono al primo posto la novità The Upside (20.355.000 dollari), film commedia - remake di Quasi amici - sul rapporto tra un uomo ricco con la quadriplegia e un disoccupato con la fedina penale sporca che viene assunto per aiutarlo.

Al secondo poso scende  Aquaman (287.947.915 dollari, leggi la recensione), con Arthur Curry che da erede del regno sottomarino di Atlantide  cerca di impedire - con l’aiuto di Mera - che il fratellastro Ocean Master muova guerra al mondo umano. Al terzo c’è A Dog's Way Home (11.251.263 dollari), su un cane che percorre 400 miglia alla ricerca del suo proprietario.

Al quarto rimane Spider-Man: Into The Spider-Verse  (147.826.028 dollari, leggi la recensione) dove l’afro-americano Miles Morales diventa l'Uomo Ragno, e collabora con gli Spiderman di altre dimensioni per ostacolare Green Goblin, Prowler, Scorpione. Al quinto c’è Escape Room (61.123.465 dollari), dove sei estranei si trovano per varie circostanze al di fuori delle situazioni che riescono a controllare.

Cinema
Film più visti della settimana, Aquaman e Mary Poppins Returns sempre primi
02-01-2019 10:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 28 a 30 dicembre conferma al primo posto Aquaman (189.375.000 dollari, leggi la recensione), dove Arthur Curry da erede del regno sottomarino di Atlantide  deve impedire - con l’aiuto di Mera - che il fratellastro Ocean Master dichiari guerra al mondo umano. 

Al secondo posto c’è Mary Poppins Returns (Il ritorno di Mary Poppins, 99.263.875: leggi la recensione) con la tata che cerca di risolvere i nuovi problemi di Michael Banks ormai cresciuto.  Al terzo entra Bumblebee (67.178.020 dollari, leggi la recensione), dove uno dei Transformers è ammassato in una discarica californiana, e la giovane  Charlie lo porta con sé. 

Al quarto posto c’è Spider-Man: Into The Spider-Verse  (104.148.730 dollari, leggi la recensione) dove l’afro-americano Miles Morales diventa l'Uomo Ragno, collaboramdo con Spider-Man Noir, Peter Parker, Gwen Stacy alias Spider-Gwen, Spider-Ham e gli Spiderman di altre dimensioni per ostacolare Green Goblin, Prowler, Scorpione. Al quinto c’è The Mule di Clint Eastwood (61.123.465 dollari, leggi l’intervista all’attrice del film Sully) con un orticoltore di 90 anni che gestisce 3 milioni di dollari di cocaina attraverso il Michigan per un cartello della droga messicano. 

Cinema
Film più visti della settimana, Aquaman è al primo posto
26-12-2018 09:15

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 21 a 23 dicembre vede al primo posto la novità Aquaman (72.700.000 dollari), in cui Arthur Curry scopre di essere l'erede del regno sottomarino di Atlantide e deve guidare il suo popolo ed essere un eroe per il mondo. 

Al secondo posto c’è Mary Poppins Returns (Il ritorno di Mary Poppins, 32.337.792: leggi la recensione) vicenda della tata che porta ordine nella famiglia Banks.  Al terzo entra Bumblebee (21,610,000 dollari, leggi la recensione), storia di uno dei Transformers ammassato in una discarica californiana, finché la giovane  Charlie lo trova e lo porta con sé. 

Scende al quarto posto di Spider-Man: Into The Spider-Verse  (64.735.063 dollari, leggi la recensione) dove l’afro-americano Miles Morales diventa l'Uomo Ragno, e collabora con Peter Parker, Gwen Stacy alias Spider-Gwen, Spider-Man Noir, Spider-Ham e gli Spiderman di altre dimensioni per ostacolare Green Goblin, Prowler, Scorpione. Al quinto c’è The Mule di Clint Eastwood (17.509.431 dollari, leggi l’intervista all’attrice del film Sully) dove un orticoltore di 90 anni trasporta 3 milioni di dollari di cocaina attraverso il Michigan per un cartello della droga messicano. 

Cinema
Film più visti della settimana, Spider-Man: Into The Spider-Verse è la novità
18-12-2018 11:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 14 a 16 dicembre segna l’entrata al primo posto di Spider-Man: Into The Spider-Verse  (Spider-Man: Un nuovo universo, 35.363.376 dollari): l’afro-americano Miles Morales diventa l'Uomo Ragno, incontra i suoi avversari di altre dimensioni e deve fermare una minaccia che incombe sulla città.

Al secondo posto c’è The Mule di Clint Eastwood (17.509.431 dollari, leggi l’intervista all’attrice del film Sully): un orticoltore di 90 anni ed veterano della Guerra di Corea è sorpreso a trasportare 3 milioni di dollari di cocaina attraverso il Michigan per un cartello della droga messicano. Al terzo  c’è Dr. Seuss' The Grinch (239.463.375 dollari, leggi la recensione) con il Grinch che ambisce ad  eliminare il Natale dal villaggio di Whoville.

A quarto scende Ralph Breaks the Internet (Ralph spacca Internet, 154.149.896 dollari), con Ralph che in internet incontra vari personaggi della Disney. Al quinto c’è la novità Mortal Engines (Macchine Mortali, 7.559.850 dollari: leggi la recensione) ambientato in un mondo post-apocalittico con le città che viaggiano su ruote e si consumano a vicenda per sopravvivere, mentre due giovani a Londra cercano di fermare una cospirazione.

Cinema
Film più visti della settimana, Ralph Breaks the Internet e The Grinch sempre primi
12-12-2018 09:45

Un weekend di nuovo stanco al  box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti: dal 7 a 9 dicembre al primo posto resta sempre Ralph Breaks the Internet (Ralph spacca Internet, 140.971.716 dollari), con Ralph che navigando in internet incontra vari personaggi della Disney.

Al secondo posto staziona Dr. Seuss' The Grinch (leggi la recensione, 223.324.225 dollari), dove il Grinch vuole eliminare il Natale dal villaggio di Whoville. Al terzo c'è Creed II (96.124.564 dollari), sul pugile che aiutato da Rocky Balboa combatte contro Viktor Drago. 

Al quarto c’è Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald (145.356.370 dollari), sugli Animali fantastici creati da J. K. Rowling e la storia di Newt Scamander. Al quinto resta Bohemian Rhapsody (leggi la recensione, 164.331.737 dollari), sulla vita di  Freddie Mercury e le traversie del suo successo con la band dei The Queen.


Cinema
Film più visti della settimana, Ralph Breaks the Internet è sempre primo
04-12-2018 16:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 30 novembre al 2 dicembre  non indica novità: al primo posto c’è sempre Ralph Breaks the Internet (Ralph spacca Internet, 119.105.178 dollari), vicenda di Ralph costretto a cercare un pezzo di ricambio per riparare un videogame, e incontra vari personaggi.

Al secondo posto sale Dr. Seuss' The Grinch (leggi la recensione, 203.705.980 dollari), con il Grinch che desidera eliminare il Natale dal villaggio di Whoville. Al terzo scende Creed II (80.975.332 dollari), sul pugile che con l’aiuto di Rocky Balboa affronta Viktor Drago, figlio di Ivan Drago. 

Al quarto c’è Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald (134.502.962 dollari), sugli Animali fantastici creati da J. K. Rowling e le vicende di Newt Scamander. Al quinto scende Bohemian Rhapsody (leggi la recensione, 164.331.737 dollari), biopic sulla vita di  Freddie Mercury e il suo successo con la band dei The Queen.

Cinema
Film più visti della settimana, la novità sono Ralph Breaks the Internet e Creed II
27-11-2018 16:55

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 23 al 25 novembre vede al primo posto Ralph Breaks the Internet (Ralph spacca Internet, 84,750,405 dollari): la storia è quella di Ralph che è costretto a cercare un pezzo di ricambio per riparare il videogioco Sugar Rush, e incontra vari personaggi come la squadra delle principesse Disney.

Al secondo post c’è Creed II (56.007.007 dollari), su un pugile che sotto la supervisione di Rocky Balboa affronta Viktor Drago, figlio di Ivan Drago. Al terzo scende  scende Dr. Seuss' The Grinch (180.494.990 dollari), con il Grinch che vuole distruggere il Natale nel villaggio di Whoville.

Al quarto c’è Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald (116.554.309 dollari), sugli Animali fantastici e le vicende di Newt Scamander. Al quinto Bohemian Rhapsody (152.158.106 dollari), biopic su Freddie Mercury e la band dei The Queen. 

Cinema
Film più visti della settimana, le novità sono Animali fantastici 2 e Widows
20-11-2018 15:30

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 16 al 18 novembre segna l’entrata al primo posto di Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald (62.163.104 dollari), sequel di Animali fantastici con le avventure del magizoologo Newt Scamander. 

Al secondo posto scende Dr. Seuss' The Grinch (126.963.410 dollari), con il Grinch che ordisce di rovinare il Natale nel villaggio di Whoville. Al terzo c’è Bohemian Rhapsody (128.228.824 dollari), racconto della band dei Queen e del frontman Freddie Mercury. 

Al terzo c’è la novità Instant Family (14.504.315 dollari), su una famiglia che adotta tre bambini contemporaneamente. Al quarto c’è Widows - Eredità criminale (12.361.307 dollari), su un gruppo di donne rimaste vedove dei mariti furfanti, e che cercano di portare a termine la rapina.

Cinema
Film più visti della settimana, Dr. Seuss' The Grinch e Overlord le novità
14-11-2018 15:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 9 all’11 novembre segna l’entrata al primo posto di Dr. Seuss' The Grinch (67.572.855 dollari): il Grinch complotta per rovinare il Natale nel villaggio di Whoville.

Al secondo posto scende Bohemian Rhapsody (100.362.116 dollari), vicenda dei Queen e del cantante Freddie Mercury. Al terzo c’ala novità Overlord (10.202.108 dollari), su un gruppo di soldati americani che trova l’orrore dietro le linee nemiche alla vigilia del D-Day. 

Al quarto c’è Lo schiaccianoci e i quattro regni (The Nutcracker and the Four Realms, 35.778.403 dollari), dove Clara partecipa in un viaggio all’interno di un mondo parallelo. Al quinto resta A Star is Born (178.115.551 dollari, leggi l’intervista all’interprete), sulla giovane giovane cantante Ally che vive in simbiosi con il mentore e marito Jack.

Cinema
Film più visti della settimana, Bohemian Rhapsody e Nobody's Fool le novità
07-11-2018 12:30

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 2 al 4 novembre vede al primo posto la novità Bohemian Rhapsody (51.061.119 dollari): storia del frontman dei Queen, Freddie Mercury.

Al secondo posto c’è Lo schiaccianoci e i quattro regni (The Nutcracker and the Four Realms, 20.352.491 dollari), con la giovane Clara coinvolta in un viaggio all’interno di un mondo parallelo. Al terzo c’è Nobody's Fool (13.743111 dollari), su una donna che è rilasciata e si riunisce con la sorella, scoprendo per che lei ha una relazione online con un uomo ambiguo.

Al quarto scende A Star is Born (165.537.649 dollari, leggi l’intervista all’interprete), sulla giovane cantante Ally e il rapporto con il marito mentore. Al quinto c’è l’horror Halloween (126.075.470 dollari): Laurie Strode si confronta con la figura mascherata che l’assilla da decenni. 

Cinema
Film più visti della settimana, Hunter Killer è la novità
30-10-2018 15:59

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 26 al 28 ottobre conferma al primo posto l’horror Halloween (126.075.470 dollari): Laurie Strode affronta Michael Myers, la figura mascherata che la  perseguita da decenni. 

Al secondo posto resta A Star is Born (148.614.479 dollari, leggi l’intervista all’interprete), sul musicista vittima dell'alcool che aiuta la giovane cantante Ally nella carriera di cantante. Al terzo rimane Venom (187.134.695 dollari, leggi la recensione): il giornalista Eddie Brock indaga sulla Life Foundation, dopo aver scoperto che stanno conducendo esperimenti con esseri umani e forme di vita aliene.

Al quarto resta Goosebumps 2: Haunted Halloween (Piccoli brividi 2 - I fantasmi di Halloween, 38.133.016 dollari), sui due giovani amici che trovando un manoscritto fanno rivivere il malefico pupazzo parlante Slappy. Al quinto c’è la novità  Hunter Killer (6.653.777 dollari): un capitano di sottomarino americano fa squadra con gli Stati Uniti Navy Seals per salvare il presidente russo.

Cinema
Film più visti della settimana, Halloween è la novità
23-10-2018 15:55

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 19 al 21 ottobre vede l’entrata al primo posto dell’horror Halloween (76.221.545 dollari): Laurie Strode si confronta con Michael Myers, la figura mascherata che l'ha perseguitata da quando vi sfuggì la notte di Halloween di quattro decenni prima.

Al secondo posto scende A Star is Born (126.127.328 dollari), sul musicista vittima dell'alcool che aiuta una giovane cantante ad avere successo. Al terzo scende Venom (142.108.258 dollari): Eddie Brock con i poteri di un simbionte cerca di  liberare l’alter-ego "Venom" per salvargli la vita. 

Al quarto resta Goosebumps 2: Haunted Halloween (Piccoli brividi 2 - I fantasmi di Halloween, 15.802.225 dollari), sui due giovani amici che trovano il  manoscritto di Robert Lawrence Stine intitolato "Haunted Halloween” e che fa rivivere il malefico pupazzo parlante Slappy. Al quinto scende First Man (29.762.185 dollari), che racconta del primo uomo che atterrò sulla Luna, Neil Armstrong.

Cinema
Film più visti della settimana, First Man è la novità
16-10-2018 15:55

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 12 al 14 ottobre segna la permanenza al primo posto di Venom (142.108.258 dollari): Eddie Brock acquisisce i poteri di un simbionte, e dovrà liberare l’alter-ego "Venom" per salvargli la vita. 

Al secondo posto resta A Star is Born (94.605.565 dollari), su un musicista che aiuta una giovane cantante ad avere successo. Al terzo c’è la novità First Man (16.006.065 dollari), sulla vicenda del primo uomo che atterrò sulla Luna, Neil Armstrong.

Al quarto posto giunge il film Goosebumps 2: Haunted Halloween (Piccoli brividi 2 - I fantasmi di Halloween, 15.802.225 dollari), su due giovani amici che trovano un libro magico che fa rivivere il manichino di un ventriloquo. Al quinto scende Smallfoot (57.375.058 dollari), con uno Yeti che interagisce con le creature note come “umani”.

Cinema
Film più visti della settimana, Venom e A Star is Born sono le novità
09-10-2018 15:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 5 al 7 ottobre vede al primo posto la novità Venom (80.255.756 dollari): la storia è quella di Eddie Brock che acquisisce i poteri di un simbionte, e dovrà liberare il suo alter-ego "Venom" per salvargli la vita. 

Al secondo posto c’è A Star is Born (44.258.051), vicenda di un un musicista che aiuta una giovane cantante e attrice a trovare la fama. Al terzo scende Smallfoot (42.263.504 dollari), su uno Yeti che interagisce con le creature note come “umani”.

Al quarto c’è Night School (46.991.280 dollari), su un gruppo di giovani che frequenta la scuola serale con l’obiettivo di superare l'esame General Educational Development, che consente di terminare la scuola superiore. Al quinto c’è The House With A Clock In Its Walls (Il mistero della casa del tempo, 55.088.925 dollari): un giovane aiuta lo zio a identificare un orologio che può condurre capace di condurre alla fine del mondo.

Cinema
Film più visti della settimana, Night School e Smallfoot sono le novità
02-10-2018 15:15

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 28 al 30 settembre segna l’entrata al primo posto della novità Night School (27.257.615 dollari): un gruppo di giovani è costretto a frequentare la scuola serale sperando di superare l'esame General Educational Development che permette di terminare la scuola superiore.

Al secondo posto c’è Smallfoot (23.045.635 dollari), su uno Yeti convinto che le creature note come "umani" esistano davvero. Al terzo scende The House With A Clock In Its Walls (Il mistero della casa del tempo, 44.858.345 dollari), sul giovane orfano che aiuta lo zio a localizzare un orologio capace di condurre alla fine del mondo.

Al quarto posto scende A Simple Favor (43.007.474 dollari): una donna indaga per scoprire la causa della la scomparsa del migliore amico. Al quinti c’è The Nun (109.011.923 dollari), in cui un prete e un novizio indagano sulla morte di una giovane suora.

Cinema
Film più visti della settimana, The Nun e Peppermint le novità
11-09-2018 12:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 7 al 9 settembre segna l’entrata al primo posto di The Nun (53,807,379 dollari): un prete e un novizio sono inviati dal Vaticano in Romania, per indagare sulla morte di una giovane suora e affrontano una forza malvagia incarnata in una monaca demoniaca.

Al secondo posto c’è Peppermint (13.423.255 dollari), storia di una giovane madre che vendica l’assassinio del marito e della figlia. Al terzo scende Crazy Rich Asians (135.770.569 dollari), dove la nativa newyorkese Rachel Chu va a Singapore per incontrare la famiglia del suo ragazzo.

Al quarto c’è The Meg (Shark – Il primo squalo, 131.637.101dollari), sul sub che durante una missione affronta  un antenato dello squalo bianco. Al quinto c’è Searching (14.366.365 dollari): dopo che la figlia di 16 anni scompare, un padre disperato entra nel suo computer portatile per cercare indizi per trovarla. 

Cinema
Film più visti della settimana, Crazy Rich Asians è la novità
21-08-2018 16:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 17 al 19 agosto segna l’entrata al primo posto di Crazy Rich Asians (26.510.140 dollari), tratto dall’omonimo romanzo di Kevin Kwan: la giovane nativa newyorkese Rachel Chu va a Singapore per incontrare la famiglia del suo ragazzo.

Al secondo posto scende The Meg (Shark – Il primo squalo, 83.760.074 dollari), vicenda di un sub che durante una missione affronta  un antenato secolare dello squalo bianco. Al terzo c’è la novità Mile 22 (13.710.825), su un ufficiale dell'intelligence americana che cerca di contrabbandare un agente di polizia con informazioni sensibili fuori dal paese.

Al quarto scende Mission: Impossible - Fallout (181.012.068 dollari), con  Ethan Hunt che con il team IMF deve intervenire su una missione andata male. Al quinto entra Alpha (Alpha: Un'amicizia forte come la vita,10.352.512 dollari), ambientato in un passato preistorico quando un giovane uomo lotta per tornare a casa dopo essere stato separato dalla sua tribù durante una caccia al bufalo.

Cinema
Film più visti della settimana, The Meg e Slender Man sono le novità
14-08-2018 12:15

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 10 al 12 agosto vede al primo posto la novità The Meg (Shark – Il primo squalo, 45.402.195 dollari): un sub durante una missione affronta  un megalodonte, antenato secolare dello squalo bianco.

Al secondo scende Mission: Impossible - Fallout (161.319.374 dollari): Ethan Hunt che e il team IMF devono risolvere una missione che non è andata come previsto. Al terzo c’è  Disney's Christopher Robin (50.549.374 dollari), con protagonista il ragazzo di Winnie the Pooh che mentre diventa adulto perde le capacità di immaginazione, cosicché Pooh e gli amici lo soccorrono

Al quarto c’è un’altra novità, Slender Man (11.371.866 dollari), horror dove un gruppo di amici affascinati dalla tradizione di Internet dello Slender Man vorrebbero dimostrare che non esista. Al quinto c’è BlacKkKlansman (10,845,330 dollari), sull’ufficiale di polizia afro-americano  che si infiltrò nel Ku Klux Klan e ne divenne il capo, per poi scardinarlo.

Cinema
Film più visti della settimana, Disney's Christopher Robin è la novità
07-08-2018 12:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 3 al 5 agosto conferma al primo posto Mission: Impossible - Fallout (124.811.186 dollari): Ethan Hunt che e il team IMF deve intervenire su una missione andata male. 

Al secondo entra Disney's Christopher Robin (24.585.139 dollari), vicenda del del ragazzo protagonista di Winnie the Pooh che crescendo ha perso ogni capacità di immaginazione, finché Pooh e i suoi amici lo aiuteranno. Al terzo c’è un’atra novità, The Spy Who Dumped Me (Il tuo ex non muore mai, 12.103.043 dollari), su due amiche le quali  scoprono che uno degli ex fidanzati era in realtà una spia.

Al quarto c’è Mamma Mia! Here We Go Again (91.247.580 dollari), ambientato cinque anni dopo gli eventi di Mamma Mia! (2008), con Sophie che rinviene il passato turbolento della madre, quando era incinta di lei. Al quinto c’è The Equilizer 2 (79.812.172 dollari), dove l’agente Robert McCall indaga  sulla morte di un’amica.

Cinema
Film più visti della settimana, Mission: Impossible - Fallout è la novità
31-07-2018 12:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 27 al 29 luglio vede al primo posto la novità Mission: Impossible - Fallout (61.236.534 dollari): ritorna Ethan Hunt che con il suo team IMF - insieme ad alcuni alleati - deve risolvere il problema di una missione andata male. 

Al secondo scende Mamma Mia! Here We Go Again (70.524.620 dollari): cinque anni dopo gli eventi di Mamma Mia! (2008), Sophie viene a conoscenza del passato di sua madre mentre era incinta di lei. Al terzo c’è The Equilizer 2 (64.251.362 dollari), con l’agente Robert McCall ormai in pensione che deve indagare ì sulla morte di un’amica.

Al terzo c’è Hotel Transylvania 3: Summer Vacation (119.177.141 dollari): il conte Dracula durante una vacanza con la sua famiglia ha una vicenda sentimentale. Al quinto c’è Teen Titans Go! To The Movies (10.411.189 dollari), dove un villain escogita un piano per dominare il  mondo, e cinque supereroi si alleano per fermarlo. 

Cinema
Film più visti della settimana, Hotel Transylvania 3 è la novità
17-07-2018 12:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 13 al 15 luglio vede al primo posto la novità Hotel Transylvania 3: Summer Vacation (45.352.609 dollari), dove durante una vacanza con la sua famiglia il conte Dracula ha una storia sentimentale. 

Al secondo scende Ant-Man and the Wasp (133.083.084 dollari), in cui l’eroe Ant-Man lotta con The Wasp per scoprire i segreti del loro passato. Al terzo c’è Skyscraper (24.905.015 dollari), con un padre che fa di tutto per salvare la sua famiglia da un grattacielo in fiamme.

Al quarto ci sono Incredibles 2 (535.861.390 dollari), con Bob Parr (Mr. Incredibile) che bada ai bambini mentre Helen (Elastigirl) cerca di salvare il mondo. Al quinto scende Jurassic World: Fallen Kingdom (363.981.645 dollari), dove un vulcano che sta per eruttare impone agli scienziati di salvare i dinosauri rimasti. 

Cinema
Film più visti della settimana, Sicario e Uncle Drew sono le novità
03-07-2018 12:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 29 giugno al 1 luglio conferma al primo posto la presenza di Jurassic World: Fallen Kingdom (265.699.530 dollari), storia ambientata ai piedi del vulcano che sta per eruttare e degli scienziati che cercano di salvare i dinosauri rimasti. 

Al secondo posto resta Incredibles 2 (440.601.275 dollari), con Bob Parr (Mr. Incredible) che deve badare ai bambini mentre Helen (Elastigirl) tenta di salvare il mondo. Al terzo la novità è Sicario: Day of the Soldado (19.007.566 dollari), su un agente che assolda un amico per combattere contro i cartelli della droga che hanno iniziato a trafficare terroristi.

Al quarto c’è un’altra novità, Uncle Drew (15.242.781 dollari), commedia ambientata nel mondo della pallacanestro. Al quinto scende Ocean's 8  (115.004.842 dollari), con Debbie Ocean che organizza una squadra  femminile per effettuare una rapina al Met Gala di New York. 

Cinema
Film più visti della settimana, Jurassic World: Fallen Kingdom è la novità
26-06-2018 12:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 22 al 24 giugno vede al primo posto la novità Jurassic World: Fallen Kingdom (148.024.610 dollari), su un vulcano che sta per eruttare e i due scienziati Owen e Claire che organizzano una campagna per salvare i dinosauri rimasti. 

Al secondo posto scende Incredibles 2 (349.794.341 dollari): Bob Parr (Mr. Incredible) deve badare ai bambini mentre Helen (Elastigirl) è fuori per salvare il mondo. Al terzo c’è Ocean's 8 (100.282.222 dollari), dove Debbie Ocean organizza un team al femminile per tentare una difficile rapina al Met Gala di New York. 

Al quarto c’è la commedia Tag (30.418.775 dollari), in cui degli ex compagni di classe partecipano ad un gioco annuale viaggiando per tutto il paese. Al quinto resta Deadpool 2 (304.172.203 dollari), dove il mercenario mutante decide di proteggere un giovane ragazzo con capacità soprannaturali. 

Cinema
Film più visti della settimana, Incredibles 2 e Tag sono le novità
19-06-2018 12:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 15 al 17 giugno vede al primo posto la novità d’animazione Incredibles 2 (182.687.905 dollari), con Bob Parr (Mr. Incredible) che è lasciato da solo a prendersi cura dei bambini mentre Helen (Elastigirl) è fuori per salvare il mondo.

Al secondo c’è Ocean's 8 (78,588,354 dollari) con Debbie Ocean che riunisce un team al femminile per tentare una rapina impossibile al Met Gala di New York. Al terzo entra la novità della commedia Tag (14.947.396 dollari),  su un gruppo di ex compagni di classe che organizza un gioco annuale che richiede di viaggiare in tutto il paese.

Al quarto Solo: A Star Wars Story (193.765.143 dollari), con Han Solo che incontra il futuro copilota Chewbacca e Lando Calrissian, formandosi verso la ribellione. Al quinto scende Deadpool 2 (294.562.309 dollari), con il mercenario mutante che cerca di difendere un giovane ragazzo con capacità soprannaturali. 

Cinema
Film più visti della settimana, Adrift è la novità
05-06-2018 12:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 1 al 3 giugno vede stazionare al primo posto Solo: A Star Wars Story (148.989.574 dollari): Han Solo incontra il suo futuro copilota Chewbacca e Lando Calrissian, muovendo i primi passi verso la ribellione.

Al secondo posto resta Deadpool 2 (254.506.035 dollari), con il mercenario mutante che riunisce una squadra di compagni per proteggere un giovane ragazzo con capacità soprannaturali. Al terzo c’è la novità  Adrift (11.603.039 dollari), vicenda di una coppia di marinai che parte per un viaggio attraverso l’oceano, e s’imbatte in uno degli uragani più catastrofici della storia. 

Al quarto scende Avengers: Infinity War (643.006.211 dollari), con i  Vendicatori che si coalizzano per sconfiggere il malvagio Thanos (leggi le interviste esclusive al cast del film in italiano e in inglese anche su iTunes Ita e iTunes Eng). Al quinto scende Book Club (47.555.781 dollari), dove quattro amiche dopo aver letto il romanzo “50 sfumature di grigio” modificano le loro vite. 

Cinema
Film più visti della settimana, Solo: A Star Wars Story in vetta
29-05-2018 12:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 25 al 27 maggio vede al primo posto il film Solo: A Star Wars Story (84.751.000 dollari), con Han Solo che incontra il suo futuro copilota Chewbacca e Lando Calrissian anni prima di unirsi alla ribellione.

Scende al secondo posto Deadpool 2 (208.157.352 dollari), vicenda del mercenario mutante che assembla una squadra di compagni per proteggere un giovane ragazzo con capacità soprannaturali. Al terzo c’è Avengers: Infinity War (622.629.638 dollari), dove i Vendicatori sono chiamati a sconfiggere il malvagio Thanos (leggi le interviste esclusive al cast del film in italiano e in inglese). 

Al quarto c’è Book Club (32.459.516 dollari) con quattro amiche che dopo aver letto il romanzo “50 sfumature di grigio” cambiano le loro vite. Al quinto Life of the Party (39.322.348 dollari), in cui una donna adulta dopo il divorzio rientra al college per completare gli studi.

Cinema
Film più visti della settimana, Deadpool 2 e Book Club le novità
22-05-2018 12:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 18 al 20 maggio segna l’entrata al primo posto del film Deadpool 2 (125.507.153 dollari), storia del mercenario mutante che riunisce una squadra di compagni per proteggere un giovane ragazzo con capacità soprannaturali dal brutale cyborg Cable.

Al secondo scende Avengers: Infinity War (595.813.862 dollari), con i Vendicatori che devono sconfiggere il malvagio Thanos (leggi le interviste esclusive al cast del film in italiano e in inglese). Al terzo posto c’è la novità Book Club (13.582.231 dollari) dove quattro amiche hanno cambiato le loro vite per sempre dopo aver letto il romanzo “50 sfumature di grigio” nel loro club del libro mensile.

Al quarto c’è Life of the Party (30.915.357 dollari), con la protagonista di mezza età che dopo il divorzio ritorna al college per completare la laurea. Al quinto c’è Breaking In (29.106.095 dollari), in cui una donna combatte per proteggere la sua famiglia durante un'invasione della propria casa.

Cinema
Film più visti della settimana, Avengers: Infinity War e Overboard ai primi posti
08-05-2018 17:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 4 al 6 maggio conferma al primo posto il film Avengers: Infinity War (453.107.350 dollari): i Vendicatori devono sconfiggere il malvagio Thanos (leggi le interviste esclusive al cast del film in italiano e in inglese).

Al secondo posto entra Overboard (14.711.101 dollari), con un playboy egoista e viziato che s’imbatte in una mamma single che lavora nella ditta di pulizie dello suo yacht. Al terzo scende l’horror A Quiet Place (160.057.471 dollari), con una storia che si svolge in un mondo post-apocalittico dove per sopravvivere occorre vivere nel silenzio. 

Al quarto rimane I Feel Pretty (37.948.803 dollari), con una donna che lotta con il senso di inadeguatezza. Al quinto scende Rampage (84.801.710 dollari), con tre animali infettati che cercano di distruggere Chicago.

Cinema
Film più visti della settimana, è record per Avengers: Infinity War
01-05-2018 18:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 27 al 29 aprile vede l’entrata al primo posto del film Avengers: Infinity War (257.698.183 dollari): la storia è quella dei Vendicatori che devono sconfiggere il malvagio Thanos (leggi le interviste esclusive al cast del film in italiano e in inglese).

Al secondo posto scende l’horror A Quiet Place (148.528.278  dollari), ambientato in un mondo post-apocalittico dove per sopravvivere non possono essere emessi suoni. Al terzo resta I Feel Pretty (29.620.831 dollari), dove una donna lotta ogni giorno con il senso di inadeguatezza.

Al quarto scende Rampage (78.030.872 dollari), dove tre animali infettati cercano di distruggere Chicago. Al quinto risale Al quarto scende Black Panther   (688.364.917 dollari, leggi l’intervista alla cantante del film), ambientato nel paese di Wakanda.

Cinema
Film più visti della settimana, la novità è I Feel Pretty
25-04-2018 10:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 20 al 22 aprile segna l’ascesa al primo posto dell’horror A Quiet Place (131.270.520  dollari): in un mondo post-apocalittico coloro che sopravvivono non possono emettere suoni per timore di essere attaccati dalle creature.

Scende al secondo posto Rampage (65.694.360 dollari), dove due medici cercano di evitare che tre animali infettati distruggano Chicago. Al terzo entra la commedia I Feel Pretty (16.030.218 dollari), dove una donna lotta ogni giorno con sentimenti di inadeguatezza. 

Al quarto c’è la novità Super Troopers 2 (15.181.624 dollari), commedia  al confine tra Stati Uniti e Canada, dove i Super Troopers istituiscono una stazione di pattugliamento nell'area contesa. Al quinto scende Ready Player One (126.100.064 dollari), su un ragazzo che deve risolvere dei quesiti per ottenere in premio il mondo virtuale OASIS. 

Cinema
Film più visti della settimana, la novità è Rampage
17-04-2018 12:30

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 13 al 15 aprile  vede l’entrata al primo posto del film Rampage (35.753.093 dollari), storia di due medici che tentano di impedire che tre animali infettati distruggano Chicago.

Scende al secondo posto l’horror A Quiet Place (100.005.934 dollari), dove in un mondo post-apocalittico i sopravvissuti vivono senza parlare per timore di essere attaccati dalle creature. Al terzo c’è la novità Truth or Dare (18.667.855 dollari), sul gioco delle bugia e della verità che diventa pericoloso.

Al quarto scende Ready Player One (114.922.186 dollari), su un ragazzo che deve risolvere dei quesiti per ottenere in premio il mondo virtuale OASIS. Al quinto c’è Blockers (20.556.350 dollari), dove tre genitori cercano di impedire alle figlie di partecipare alla festa di ballo del liceo, per paura che perdano la verginità.

Cinema
Film più visti della settimana, la novità è A Quiet Place
10-04-2018 12:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 6 all’8 aprile 2018 segna l’entrata al primo posto dell’horror A Quiet Place (50.203.562 dollari), storia ambientata in un mondo post-apocalittico con i sopravvissuti che vivono in silenzio per non essere attaccati dalle creature. 

Al secondo posto scende Ready Player One (96.484.703 dollari), vicenda di un ragazzo che deve risolvere dei quesiti per ottenere il mondo virtuale OASIS. Al terzo c’è la novità Blockers (20.556.350 dollari), su tre genitori che cercano di impedire alle figlie di fare sesso durante la notte di ballo del liceo.

Al quarto scende Black Panther (665.630.708 dollari, leggi l’intervista alla cantante del film), ambientato nel paese di Wakanda. Al quinto c’è  Tyler Perry's Acrimony (31.665.563 dollari), storia di una moglie che tenta di vendicarsi quando scopre il tradimento del marito.

Cinema
Film più visti della settimana, la novità è Ready Player One
03-04-2018 16:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 30 marzo al 1 aprile 2018 vede al primo posto Ready Player One (53.710.325 dollari), storia di un pianeta sovrappopolato dove l’unico svago è rappresentato dal mondo virtuale OASIS, lasciato in eredità alla prima persona che riuscirà a risolvere una serie di quesiti cui si sottopone il diciottenne nerd Wade Owen Watts.

Al secondo posto c’è un’altra novità, Tyler Perry's Acrimony (17.170.707 dollari) vicenda di una moglie fedele che stanca di restare accanto al subdolo marito decide di vendicarsi quando scopre il tradimento.  Al terzo posto scende Black Panther (650.923.549 dollari, leggi l’intervista alla cantante del film), con T’Challa che  difende la tribù di Wakanda. 

Al quarto resiste I Can Only Imagine (55.271.331 dollari), che ripercorre la nascita della canzone del 2001 cantata dalla band MercyMe.  Al quinto scende Pacific Rim Uprising (45.836.225 dollari), con Jake Pentecost che si unisce a Mako Mori per sconfigge la minaccia Kaiju, guidando la nuova generazione di armi Jaeger.

Cinema
Film più visti della settimana, la novità è Pacific Rim Uprising
27-03-2018 16:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 23 al 25 marzo 2018 segna l’entrata al primo posto di Pacific Rim Uprising (28.116.535 dollari), vicenda di Jake Pentecost che si unisce a Mako Mori per guidare una nuova generazione di piloti Jaeger, contro una nuova minaccia Kaiju.

Scende al secondo post Black Panther (605.027.218 dollari, leggi l’intervista alla cantante del film), con T’Challa che  difende la tribù di Wakanda. Al terzo sale I Can Only Imagine (38.084.012 dollari), che racconta la nascita della canzone omonima del 2001 cantata dalla band MercyMe. 

Al quarto c’è la novità Sherlock Gnomes (10.604.774 dollari) , dove due gnomi del giardino, Gnomeo & Juliet reclutano il famoso detective Sherlock Gnomes per indagare sulla misteriosa scomparsa di vari ornamenti da giardino. Al quinto c’è Tomb Raider (41.420.724 dollari), dove Lara Croft lotta nella foresta per ritrovare il padre Lord Richard Croft.

Cinema
Film più visti della settimana, tra le novità ‘Love, Simon’ e ‘Tomb Raider’
20-03-2018 18:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 16 al 18 marzo 2018 conferma al primo posto “Black Panther” (605.027.218 dollari, leggi la recensione e l’intervista alla cantante del film), con T’Challa che  difende la tribù di Wakanda.

Al secondo la novità è “Tomb Raider” (23.633.317 dollari), dove Lara Croft deve ritrovare il padre Lord Richard Croft (leggi la recensione). Al terzo entra “I Can Only Imagine” (17.104.797 dollari), che racconta la gestazione della canzone omonima cantata dalla band MercyMe. 

Al quarto scende “Nelle pieghe del tempo” (60.751.533 dollari), in cui la giovane Meg e suo fratello devo ritrovare il padre scomparso. Al quinto la novità è “Love, Simon” (11,756,244 dollari), con il giovane protagonista Nick Robinson che s’innamora di un coetaneo.

Cinema
Film più visti della settimana, Nelle pieghe del tempo è la novità
14-03-2018 16:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 9 all’11 marzo 2018 vede al primo posto sempre “Black Panther” (561.697.180 dollari, leggi la recensione e l’intervista alla cantante del film), dove T’Challa  difende la tribù di Wakanda dal cugino vendicativo Erik Killmonger.

Al secondo posto entra “Nelle pieghe del tempo” (33.123.609 dollari), sulla vicenda di Meg e suo fratello alla ricerca del padre, uno scienziato scomparso. Al terzo scende “Red Sparrow” (31.471.006 dollari), in cui Dominika (Jennifer Lawrence) è reclutata dalla Sparrow School, un servizio segreto addetto a formare giovani che usino i loro corpi e le menti come armi. 

Al quarto c’è il nuovo titolo "Strangers: Prey At Night” (10.402.271 dollari), su una famiglia che soggiorna in un parco ed è assalita da tre psicopatici mascherati. Al quinto resta ”Peter Rabbit” (93.433.524 dollari), sul coniglio ribelle che cerca di introdursi nell'orto di un contadino.

Cinema
Film più visti della settimana, la novità è ‘Red Sparrow‘
07-03-2018 13:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 2 al 4 marzo 2018 vede stazionare al primo posto “Black Panther” (501.706.972 dollari. leggi la recensione e l’intervista alla cantante del film), in cui  T’Challa  difende la tribù di Wakanda da Erik Killmonger, suo cugino e villain.

Al secondo entra “Red Sparrow” (16.853.422 dollari), in cui Dominika (Jennifer Lawrence) è reclutata dalla Sparrow School, servizio segreto di intelligence che forma giovani per usare i loro corpi e le menti come armi. Al terzo c’un nuovo titolo, "Death Wish” (13.010.267 dollari), in cui un medico di Chicago diviene giustiziere per vendicare la moglie assassinata da un gruppo di banditi.

Al quarto resta “Game Night” (33.240,262 dollari), dove degli amici che si incontrano la sera per giocare, si trovano di fronte al reale mistero di un omicidio. Al quinto c’è ”Peter Rabbit” (84.065.553 dollari), sul coniglio ribelle che cerca di introdursi nell'orto di un contadino.

Cinema
Film più visti della settimana: la novità è Game Night
28-02-2018 14:00

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 23 al 25 febbraio conferma al primo “Black Panther” ( 403.613.257 dollari. leggi la recensione), in cui  T’Challa  difende la tribù di Wakanda dal villain Erik Killmonger.

Al secondo c’è “Game Night” (17.005.332 dollari), su un gruppo di amici che si incontrano la sera per giocare, e devono risolvere un reale mistero su un omicidio. Al terzo entra “Annihilation” (11.071.584 dollari), su alcuni soldati che entrano in una Zona X alla ricerca di superstiti.   

Al quarto scende “Fifty Shades Freed” (“Cinquanta sfumature di rosso”, 89.793.065 dollari, leggi la recensione) storia d’amore a base di BDSM tra Anastasia Steel e Christian Grey. Al quinto  ”Peter Rabbit” (71.506.084  dollari), sul coniglio ribelle che cerca di introdursi nell'orto di un contadino.

Cinema
Film più visti della settimana, è record per ‘Black Panther‘
20-02-2018 15:45
Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 16 al 18 febbraio vede al primo posto la novità “Black Panther” (201.797.000 dollari. leggi la recensione), storia di T’Challa che cerca di difendere la tribù di Wakanda dal villain Erik Killmonger.

Al secondo posto resta ”Peter Rabbit” (48.572.542 dollari), su un coniglio ribelle che cerca di introdursi nell'orto di un contadino. Al terzo posto c’è “Fifty Shades Freed” (“Cinquanta sfumature di rosso”, 17,320,000 dollari, leggi la recensione) storia d’amore tormentata tra Anastasia Steel e Christian Grey. 

Al quarto tiene  “Jumanji: Benvenuti nella giungla” (377.603.565 dollari), su quattro  studenti che si ritrovano catapultati in un videogioco. Al quinto scende  “Ore 15:17 - Attacco al treno” (25.367.717 dollari), su tre americani che si trovano in Francia e scoprono un complotto terroristico a bordo di un treno.
Cinema
Film più visti della settimana, ‘Cinquanta sfumature di rosso’ è la novità
13-02-2018 11:45
Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 9 all’11 febbraio 2018 segna l’entrata al primo posto di “Fifty Shades Freed” (“Cinquanta sfumature di rosso”, 38.560.195 di dollari, leggi la recensione) storia d’amore a base di BDSM tra Anastasia Steel e Christian Grey.

Al secondo posto l’altra novità è ”Peter Rabbit” (25.010.928 dollari), adattamento del classico racconto di Beatrix Potter su un coniglio ribelle che cerca di introdursi nell'orto di un contadino. A terzo “Ore 15:17 - Attacco al treno” (12.554.286 dollari), su tre americani che scoprono un complotto terroristico a bordo di un treno mentre si trovano in Francia.

Al quarto resiste  “Jumanji: Benvenuti nella giungla” (365.855.215 dollari), sui quattro  studenti che finiscono in un videogioco. Al quinto risale ”The Greatest Showman” (146.579.213 dollari), sull’imprenditore americano Phineas Taylor Barnum e il suo circo. 
Cinema
Film più visti della settimana, ‘Winchester’ è la novità
06-02-2018 12:45

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 2 al 4 febbraio 2018 vede il ritorno al primo post di  “Jumanji: Benvenuti nella giungla” (352.572.974 dollari), con quattro  studenti che si ritrovano a vivere in un videogioco. 

Al secondo posto scende “Maze Runner – La rivelazione” (40.035.094 di dollari), con i quattro fuggitivo capeggiati da Thomas che irrompono nell’Ultima Città, un pericoloso  labirinto controllato da WCKD. Al terzo c’è la novità “Winchester” (9.307.626 dollari), dove l'erede eccentrica di un’arma crede di essere perseguitata dalle anime delle persone uccise dal fucile a ripetizione Winchester.

Al quinto risale ”The Greatest Showman” (137.370.816 dollari), sull’imprenditore americano Phineas Taylor Barnum e il suo circo. Al quinto scende  “The Post” (67.202.632 dollari, leggi la recensione e l’intervista all’attore ), sullo dossier segreto Pentagon Paper’s e il giornale Washington Post che vuole pubblicarlo.

Cinema
Film più visti della settimana, le novità sono ’Maze Runner’ e ‘Hostiles’
31-01-2018 15:45

Al box office ufficiale USA entra al primo posto “Maze Runner – La rivelazione”

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 26 al 28 gennaio 2018 segna l’entrata al primo posto di “Maze Runner – La rivelazione” (25.529.943 di dollari), storia dei figgitivi capeggiati da Thomas che irrompono nell’Ultima Città, letale labirinto controllato da WCKD.

Al secondo posto c’è un’altra novità, “Hostiles” (12.871.217) storia ambientata nel 1892 quando un capitano dell’esercito accetta di accompagnare un capo Cheyenne e la sua famiglia alle terre native. Al terzo c’è “Jumanji: Benvenuti nella giungla” (338.709.528 dollari), storia di quattro  studenti catapultati in un videogioco. 

Al quarto scende  “The Post” (59,502,307 dollari), sullo scandalo del dossier segreto che il Washington Post voleva pubblicare nel 1971. Al quinto resiste ”The Greatest Showman” (127.231.947 dollari), sull’imprenditore americano Phineas Taylor Barnum e la sua attività circense.


Box Office USA ultime news. Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 10 al 12 novembre 2017 conferma al primo posto "Thor: Ragnarok” (212.068.013 dollari,  leggi l’articolo): Thor lotta contro l’ex alleato Hulk, impedendo anche ad Hela di distruggere la civiltà asgardiana.

Al secondo posto c’è la novità “Daddy's Home 2” (29.651.193 dollari), vicenda di Brad e Dusty che durante la vacanza affrontano i padri assillanti. Al terzo entra “Murder on the Orient Express” (“Assassinio sull’Orient Express”, 28.681.472 dollari, leggi l'articolo), tratto dal best-seller di Agatha Christie e in cui il detective Hercule Poirot indaga su un omicidio, con i passeggeri di un treno che sono tutti indiziati.

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 3 al 5 novembre 2017 vede al primo posto la novità "Thor: Ragnarok” (22.744.989 dollari, leggi l’articolo): la storia è quella di Thor che deve lottare contro l’ex alleato Hulk, impedendo anche ad Hela di distruggere la civiltà asgardiana.

Al secondo posto c’è un’altra novità, “A Bad Moms Christmas” (21.285.267 dollari), vicenda della mamme cattive che affrontano anche l’evasione dei genitori. Al terzo scende “Jigsaw” (28.694.617), che prosegue la saga horror di “Saw: l’enigmista”.

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 27 al 29 ottobre 2017 vede al primo posto la novità “Jigsaw” (16.640.452), film horror che prosegue la saga d “Saw: l’enigmista”.

Al secondo posto scende “Tyler Perry's Boo 2! A Madea Halloween” (35.574.251 dollari), con i protagonisti Madea, Bam e Hattie che in un campeggio devono difendersi da mostri e goblin. Al terzo rimane “Geostorm” (23.781.796 dollari) sulla minaccia climatica che potrebbe far scomparire la Terra.

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 20 al 22 ottobre 2017 vede la novità “Tyler Perry's Boo 2! A Madea Halloween” (21.226.953 dollari). con i protagonisti Madea, Bam e Hattie che si avventurano in un campeggio e devono difendersi da mostri e goblin.

Al secondo posto c’è un’altra novità, “Geostorm” (13.707.376 dollari) su una minaccia climatica che potrebbe eliminare la Terra. Al terzo scende l’horror “Happy Death Day” (“Auguri per la tua morte”, 40.672.780 dollari), vicenda di uno studente di college che rivive il giorno del suo omicidio, e scopre l'identità del suo killer.

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 13 al 15 ottobre 2017 segna l’entrata al primo posto dell’horror “Happy Death Day” (“Auguri per la tua morte”, 26.039.025 dollari): una studentessa del college rivive il giorno del suo omicidio, fino a scoprire l'identità del suo killer.

Al secondo posto scende “Blade Runner 2049” (60.970.631 dollari, leggi la recensione), vicenda dell'agente K, replicante che insegue i vecchi umanoidi Nexus ribelli. All terzo entra “The Foreigner” (13.113.024 dollari), in cui un umile uomo d'affari con un passato misterioso cerca giustizia quando sua figlia è uccisa in un atto terroristico.

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 6 all’8 ottobre 2017 vede il primo posto occupato dalla novità “Blade Runner 2049” (32.753.122 dollari, leggi la recensione): la storia è quella dell'agente K, replicante che dà la caccia ai vecchi umanoidi Nexus ribelli.

Al secondo posto c’è un’altra novità, “The Mountain Between Us” (10.551.336 dollari), vicenda di due sconosciuti che - dopo un incidente aereo tra le montagne innevate - devono confrontarsi per sopravvivere. Al terzo c’è “It”, (305.250.480 dollari), storia della ricerca dell’assassino vestito da clown, Pennywise.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 29 settembre al 1 ottobre 2017 segna il ritorno in prima posizione di primo posto di scende “IT”, tratto dal romanzo di Stephen King (291.182.790 dollari): sette abitanti della città devono trovare Pennywise, creatura malvagia vestita da clown che uccide i bambini.

Al secondo posto entra “American Made” (17.016.000 dollari), vicenda del pilota di Barry Seal, che negli anni '80 viene reclutato dalla CIA per lavorare sotto copertura, dovendo incastrare il signore della droga Pablo Escobar. “Kingsman: The Golden Circle” scende al terzo posto (66.701.588 di dollari): quando la sede dei Kingsman è distrutta, il gruppo collabora con un'organizzazione spia per sconfiggere un nemico comune, l’imprenditrice Poppy associata all’organizzazione denominata "Il Cerchio d'oro". 

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 22 al 24 settembre 2017 vede al primo posto “Kingsman: The Golden Circle” (39,000,000 di dollari): quando la sede dei Kingsman è distrutta, il grippo sia allea con un'organizzazione spia per sconfiggere un nemico comune, l’imprenditrice Poppy associata all'organizzazione segreta denominata "Il Cerchio d'oro".

Al secondo posto scende “IT”, tratto dal romanzo di Stephen King (266.103.881 dollari): sette abitanti della città devono trovare Pennywise, creatura malvagia che uccide i bambini. Al terzo c’è “The LEGO Ninjago Movie” (20.500.000 dollari), vicenda di un anziano maestro di spinjitsu che compone una squadra di ninja perché il malvagio fratello minaccia tutta l'isola di Ninjago.

 Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dall’8 al 10 settembre 2017 vede la novità “IT”, tratto dal romanzo di Stephen King (123.100.000 dollari): la storia è quella di una creatura malvagia che infierisce sui bambini della città, con sette abitanti che devono trovare il mostro in agguato nelle fogne di Derry. 

Al secondo posto c’è “Home Again” (9.028.222 dollari), vicenda di una madre single a Los Angeles che decide di far trasferire tre ragazzi da lei. Al terzo posto c’è la commedia “The Hitman's Bodyguard” (64.897.007 dollari), storia di una guardia del corpo specializzata che ha con un nuovo particolare cliente.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 25 al 27 agosto 2017 vede confermata al primo posto la commedia “The Hitman's Bodyguard” (39.614.004 dollari), vicenda di una guardia del corpo specializzata al lavoro con un nuovo cliente, che deve testimoniare presso la Corte Internazionale di Giustizia.

Annabelle: Creation" resta al secondo posto (77.880.384 dollari): il fabbricante di bambole Samuel Mullins con la moglie ospita delle ragazze a casa, ma le giovani sono l’obiettivo della creatura posseduta dalla bambola Annabelle. Al terzo posto c’è il film “Leap!” (“Ballerina”, 5.015.500 dollari), storia di una ragazza orfana che sogna di diventare una ballerina e fugge dalla Gran Bretagna rurale per Parigi, accolta presso la Grand Opera House.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dall’18 al 20 agosto 2017 segna l’entrata al primo posto della commedia “The Hitman's Bodyguard” (21.384.504 dollari): una delle migliori guardie del corpo al mondo ha un nuovo cliente, che deve testimoniare presso la Corte Internazionale di Giustizia nonostante le differenze tra i due sembrino inconciliabili.

Annabelle: Creation" scende al secondo posto (64.156.901 dollari): Samuel Mullins è il fabbricante di bambole che con la moglie ospita delle ragazze a casa, anche se le giovani saranno il bersaglio della creatura posseduta dalla bambola Annabelle. Al terzo posto c’è il film di Steven Soderbergh “Logan Lucky” (7.600.036 dollari), vicenda di due fratelli che cercano di invertire una maledizione familiare eseguendo una complessa rapina durante la leggendaria gara Coca-Cola 600 presso lo Charlotte Motor Speedway. 

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dall’11 al 13 agosto 2017 vede al primo posto l’horror “Annabelle: Creation” (35.040.000 dollari): Samuel Mullins, fabbricante di bambole con la moglie ospita delle ragazze a casa sua, che saranno loro il bersaglio della creatura posseduta dalla bambola Annabelle.

Al secondo posto sale “Dunkirk” di Christopher Nolan (153.712.551 dollari, leggi l’intervista all’attore): durante l’operazione Dynamo nel 1940 - le truppe inglesi e franco-belghe sono evacuiate dalle coste della Manica per evitare l’accerchiamento tedesco. Al terzo entra l’animazione di “The Nut Job 2: Nutty by Nature” (8.934.748 dollari) Surly e i suoi devono fermare il sindaco di Oakton City che vuole distruggere la loro casa per far posto ad un parco divertimenti.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 4 al 6 agosto 2017 segna l’entrata al primo posto del film “The Dark Tower” (19.500.000 dollari) tratto dal romanzo di Stephen King: la trama è quella di Roland Deschain che deve lottare con Walter O'Dim, determinato a impedirgli di rovesciare la Torre Nera che tiene insieme l'universo.

Al secondo posto scende “Dunkirk” di Christopher Nolan (133.555.738 dollari, leggi l’intervista all’attore): la vicenda riproposta è quella dell’operazione Dynamo, con cui nel 1940 le truppe inglesi e franco-belghe furono evacuiate dalle coste della Manica per evitare l’accerchiamento tedesco. Al terzo posto c’è “The Emoji Movie” (49.451.704 dollari), che racconta la vicenda delle immagini che esistenti dentro gli smartphone.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 28 al 30 luglio 2017 vede rimanere al primo posto “Dunkirk” di Christopher Nolan (102.836.220 dollari, leggi l’intervista all'attore): la vicenda raccontata è quella dell’operazione Dynamo, con cui nel 1940 furono evacuate le truppe inglesi e franco-belghe dalle coste della Manica per evitare l’accerchiamento tedesco.

Al secondo posto c’è la novità “The Emoji Movie” (25.650.000 dollari), storia delle immagini che risiedono all'interno dello smartphone. La commedia “Girls Trip” (65.524.760 dollari) scende al terzo posto, vicenda di quattro amiche che si recano a New Orleans per l'annuale Festival di Essence e scoprono un aspetto aggressivo finora non conosciuto.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 21 al 23 luglio 2017 vede svettare al primo posto la novità “Dunkirk” (50.500.000 dollari, leggi l’intervista): la storia è quella dell’operazione Dynamo, con cui nel 1940 si effettuò l’evacuazione delle truppe inglesi e franco-belghe dalle coste della Manica per evitare l’accerchiamento tedesco.

Al secondo posto c’è la novità “Girls Trip” (30.370.720), commedia su quattro amiche che si recano a New Orleans per l'annuale Festival di Essence e scoprono un lato selvaggio. “Spider-Man: Homecoming” scende al terzo posto (251.711.581 dollari, leggi la recensione): Peter Parker con l’aiuto di Tony Stark deve conciliare la vita da studente con quella da supereroe come Spider-Man.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 14 al 16 luglio 2017 vede al primo posto la novità “War for the Planet of the Apes” (56.500.000 di dollari): la storia è quella di Caesar che deve difendere la sua razza di scimmie.

Spider-Man: Homecoming” scende al secondo posto (208.270.314 milioni di dollari, leggi la recensione): Peter Parker con l'aiuto del mentore Tony Stark deve adattare la vita da studente a quella da supereroe come Spider-Man. Al terzo posto resta “Cattivissimo me 3” (187.989.990 milioni, leggi la recensione), storia del cinico Gru che tenta di restare buono ma incontra un fratello gemello che vorrebbe condurlo al vecchio cinismo.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 7 al 9 luglio 2017 vede al primo posto la novità “Spider-Man: Homecoming” (117.015.000  dollari, leggi la recensione): Peter Parker con l'aiuto del mentore Tony Stark cerca di bilanciare la sua vita di studente con quella da supereroe come Spider-Man.

Al secondo posto entra “Cattivissimo me 3” (149.189.535 milioni, leggi la recensione), vicenda del cinico Gru che tenta la conversione completa ma incontra un fratello gemello che vorrebbe condurlo ai vecchi fasti. Al terzo “Baby Driver” (56.883.072 dollari), storia del giovane pilota Baby che lavora per diversi rapinatori, fino all’incontro con una ragazza.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 23 al 25 giugno 2017 vede al primo posto la novità “Transformers: The Last Knight” (“Recensione del film Transformers - L'ultimo cavaliere”, leggi la recensione) con 69.095.489 dollari, vicenda di Cade Yeager che si allea con l’astronomo Sir Edmond Burton per difendere l’umanità dai Transformers Reaction Force, dopo un’alleanza tra Autobot e Decepticon. In tutto il mondo ha incassato 265.295.489 dollari (in Cina 123 milioni).

Al secondo posto resta “Cars 3” (99.882.893 dollari), storia di Saetta McQueen che vuole dimostrare a una nuova generazione di piloti che lui è ancora la migliore macchina da corsa del mondo. Al terzo posto si conferma “Wonder Woman” (318.380.150 dollari, leggi la recensione): Diana Prince è un’amazzone che incontra il soldato Steve Trevor, e tenta di porre fine alla guerra.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 16 al 18 giugno 2017 vede al primo posto la novità “Cars 3” (53.547.000 dollari, leggi l'articolo): la vicenda è quella di Saetta McQueen che si propone di dimostrare a una nuova generazione di piloti che lui è ancora la migliore macchina da corsa del mondo.

Al secondo posto si conferma “Wonder Woman” (274.601.730 dollari, leggi la recensione): Diana Prince è l’amazzone che dopo aver incontrato il soldato Steve Trevor deve porre fine alla guerra. Al terzo posto entra la novità “All Eyez on Me” (27.050.000 dollari), storia vera del rapper, attore, poeta e attivista Tupac Shakur.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 9 all’11 giugno 2017 vede al primo posto la conferma de “Wonder Woman” (205.002.503 dollari, leggi la recensione): Diana Prince è un’amazzone che dopo aver incontrato il soldato Steve Trevor cerca di porre fine alla guerra.

Al secondo posto c’è “The Mummy” (32.246.120 dollari, leggi la recensione), storia della rinascita di un’antica principessa egiziana e del suo potere. Al terzo post resta “Captain Underpants: The First Epic Movie” (44.562.512 dollari, leggi l’articolo): George Beard e Harold Hutchins ipnotizzano il loro capo credendo che sia Capitan Mutanda, un personaggio del fumetto scritto da loro.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 2 al 4 giugno 2017 vede al primo posto la novità “Wonder Woman” (100.505.000 dollari, leggi la recensione): la storia è quella di Diana Prince che da amazzone cerca di porre fine alla guerra, scoprendo le proprie potenzialità e il vero destino che l’attende.

Al secondo posto c’è “Captain Underpants: The First Epic Movie” (23.500.000 dollari, leggi l’articolo): George Beard e Harold Hutchins ipnotizzano il loro capo e credono che sia Capitan Mutanda, eroe di un fumetto che i due stanno scrivendo. Al terzo posto resta “Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales” (62.179.000 dollari, leggi le recensione): Jack Sparrow torna per sconfiggere il pirata Salazar.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 26 al 28 maggio 2017 segna l’entrata al primo posto di “Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales” (62.179.000 dollari, leggi le recensione): Jack Sparrow deve fronteggiare il pirata Salazar.

Resta al secondo posto “Guardians of the Galaxy Vol. 2” (333.205.927 dollari, leggi la recensione): la storia è quella della squadra dei Guardiani che deve condurre nuove lotte. Al terzo posto entra “Baywatch” (22.706.514 dollari): Mitch Buchanan e Matt Brody pattugliano una spiaggia in California, mentre Victoria Leeds desidera trasformare il luogo in una zona residenziale.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 19 al 21 maggio 2017 vede al primo posto la novità “Alien: Covenant” (36.160.621 dollari, leggi la recensione del comic): l'equipaggio di un’astronave scopre un paradiso inesplorato, dove però emerge anche una minaccia da cui fuggire.

Al secondo posto scende “Guardians of the Galaxy Vol. 2” (301.391.228 dollari, leggi la recensione): la vicenda è quella della squadra dei Guardiani che conduce nuove lotte. Il film drammatico “Everything, Everything” entra al terzo posto con 11.727.390 dollari: la storia è di un’adolescente che ha trascorso tutta la sua vita a casa, e che s’innamora del ragazzo che abita vicino.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 12 al 14 maggio 2017 conferma la presenza al primo posto di “Guardians of the Galaxy Vol. 2” (146,510,104 dollari, leggi la recensione): la storia è quella sulle vere origini di Peter Quill.

Al secondo posto entra la novità “Snatched” ("Fottute!", 17.500.000 dollari): la trama è quella di una ragazza lasciata dal fidanzato prima della loro vacanza esotica, e che conviene la madre a seguirla. “King Arthur: Legend of the Sword” entra al terzo posto (14.700.000 dollari): Arthur deve riconoscere la propria eredità, e grazie alla spada sconfiggere il tiranno Vortigern che rubò la corona e uccise i suoi genitori.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 5 al 7 maggio 2017 vede al primo posto “Guardians of the Galaxy Vol. 2” (146,510,104 dollari, leggi la recensione): la storia è quella di sulle vere origini di Peter Quill, che da bambino crebbe in un orfanotrofio.

Al secondo posto resta “The Fate of the Furious” (“Fast e Furious 8” con 207.184.705 dollari): la vicenda è quella di Dom Toretto che tradisce la famiglia e gli amici (leggi la recensione). Torna al terzo posto “The Boss Baby” (“Baby Boss”, 156.537.343 dollari), sulla famiglia che scopre un figlio neonato “boss”.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 28 al 30 aprile 2017 vede al primo posto “Fast & Furious 8” (“The Fate of the Furious”): la storia di Dom Toretto che tradisce la famiglia e gli amici giunge ad un incasso di 192.721.355 dollari, e al mondo supera 1 miliardo di dollari (leggi la recensione).

Al secondo posto entra il film commedia “How to be a Latin Lover” (12,018,500 dollari): la storia è quella di Maximo che dopo una carriera di seduttore viene scaricato dalla moglie ormai ottantenne sposata per interessi, e decide di riprendere la propria ambizione. Al terzo posto appare un’altra novità: “Baahubali 2: The Conclusion”, film indiano che racconta di Shiva, figlio di Bahubali, che per comprendere il suo passato deve affrontare gli eventi passati che si sono svolti nel Regno Mahishmati (10.138.189 dollari).

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 21 al 23 aprile 2017 conferma al primo posto il film “Fast & Furious 8” (“The Fate of the Furious”, 163.304.635 dollari): Dom Toretto a causa di una seducente Cipher tradisce la famiglia e gli amici tentano di redimerlo (leggi la recensione).

Al secondo posto rimane “The Boss Baby” (“Baby Boss”, 136.954.014 dollari), con una famiglia che scarpe che il figlio secondogenito è un “boss”. Al terzo posto c’è “La bella e la bestia" (“Beauty and the Beast”, 470.787.029 dollari): Bella prima teme il principe con le sembianze di animale e poi se ne innamora (leggi l’intervista all’attrice).

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 14 al 16 aprile 2017 vede entrare al primo posto “Fast & Furious 8” (“The Fate of the Furious”, 98.786.705 dollari): la storia è quella di Dom Toretto che a causa della maliarda Cipher tradisce la famiglia (leggi la recensione).

Al secondo posto resta “The Boss Baby” (116.793.579 di dollari), vicenda di una famiglia messa alla prova con l’arrivo del secondogenito “boss”. Al terzo posto c’è “La bella e la bestia" (“Beauty and the Beast”, 454.720.873 dollari): Bella s’innamora del principe con le sembianze di animale e poi rompe l’incantesimo di cui è vittima (leggi l’intervista all’attrice).

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 7 al 9 aprile 2017 conferma al primo posto il film d'animazione “The Boss Baby” (89.373.318 di dollari): una famiglia è messa alla prova con l’arrivo del secondogenito, che parla come un adulto.

Al secondo posto resta “La Bella e la bestia" (“Beauty and the Beast”): Bella s’innamora del principe con le sembianze di animale, ma poi lo salva rompendo l’incantesimo (432.316.034 dollari). Al terzo posto c’è la novità “Smurfs: The Lost Village” (“I Puffi 3 - Viaggio nella foresta segreta”) con 14.015.000 dollari: una mappa misteriosa porta Puffetta nella foresta alla ricerca del villaggio perduto, prima che vi giunga Gargamella.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 31 marzo al 1 aprile 2017 vede al primo posto il film d'animazione “The Boss Baby” (49.000.000 di dollari): la storia è quella di una famiglia messa alla prova con l’arrivo del secondogenito che si scopre può parlare come un adulto.

Al secondo posto scende “La Bella e la bestia" (“Beauty and the Beast”): Bella s’innamora del principe deformato da un incantesimo, e poi lo salva (395.459.842 di dollari). Al terzo posto c’è “Ghost in the Shell” (19.000.000), storia del Maggiore Motoko Kusanagi, cyborg che è usato come un comandante di campo.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 24 al 26 marzo 2017 vede la conferma al primo posto de “La Bella e la bestia" (“Beauty and the Beast”, leggi l'intervista all'attrice): Bella s’innamora del principe deformato da un incantesimo, per poi salvarlo (316.952.887 di dollari).

Al secondo posto entra “Power Rangers” (40.500.000 dollari): la storia è tratta dalla serie tv, con un gruppo di ragazzi delle scuole superiori che con superpoteri unici salvano il mondo. Al terzo si conferma “Kong: Skull Island” (133.502.238 di dollari): un team di esploratori nel 1970 si reca su un’isola remota e scopre una creatura gigante che regna sulla popolazione.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 17 al 19 marzo 2017 vede al primo posto “La Bella e la bestia" (“Beauty and the Beast”): la storia di Bella e dell’amore per il principe deformato da un incantesimo incassa 170.000.000 milioni di dollari.

Al secondo posto si sposta “Kong: Skull Island” con 110.125.294 di dollari: un team di esploratori nel 1970 va in una remota isola del Pacifico, e qui scopre una creatura gigante che impera sulla popolazione. Al terzo posto c’è “Logan” (184.026.885 di dollari), con la vicenda di Laura Kinney / X-23, clone femminile di Wolverine che deve essere protetto.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 10 al 12 marzo 2017 vede al primo posto “Kong: Skull Island” con 61.015.000 dollari: la storia è quella di un team di esploratori che nel 1970 si reca in una remota isola del Pacifico, non sapendo che una creatura gigante domina la popolazione e la natura.

Al secondo posto c’è “Logan” (152.656.733 di dollari), con la vicenda di Laura Kinney / X-23, giovane clone femminile di Wolverine che deve essere protetto dal protagonista e dal Professor X. Al secondo posto si conferma “Get Out” (111.054.445): il giovane afro-americano Chris visita la tenuta di famiglia della sua ragazza bianca Rose e scopre quale sia la realtà nascosta dietro la pacifica quotidianità.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 3 al 5 marzo 2017 vede al primo posto “Logan” (88.411.916 di dollari): la storia è quella di Laura Kinney / X-23, giovane clone femminile di Wolverine che deve essere protetto dallo stesso protagonista e dal Professor X.

Al secondo posto resta “Get Out” (78.079.925): il giovane afro-americano Chris fa visita alla tenuta di famiglia della sua ragazza bianca Rose, ma scopre quale sia la realtà nascosta dietro la famiglia. Altra novità è al terzo posto con “The Shack” (16.172.119 dollari): la storia è di Mackenzie Phillips che dopo aver perso una delle figlie in un incidente riceve un telegramma firmato dal misterioso “Papa”, che si rivelerà Dio interpretato da Octavia Spencer (leggi l’intervista all’autore del libro).

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 24 al 26 febbraio 2017 vede al primo posto “Get Out” (30.524.435): la storia è quella del giovane afro-americano Chris che fa visita alla tenuta di famiglia della sua ragazza bianca Rose, per poi scoprire quale sia la realtà celata sotto la famiglia.

Scende al secondo posto “The LEGO Batman Movie” (133.006.578 dollari): il film d’animazione ha come protagonista Batman che deve fronteggiare l’attacco a Gotham City. Al terzo posto c’è “John Wick: Chapter Two” (74.412.700 di dollari), sul sicario John Wick che dopo una pausa di lavoro orna per smantellare una gilda di assassini.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 17 al 19 febbraio 2017 vede restare  al primo posto “The LEGO Batman Movie” (97.606.314 dollari): il film d’animazione ha come protagonista  Batman che collabora con i colleghi per fronteggiare l’attacco a Gotham City.

Al secondo posto c’è “Fifty Shades Darker”: le “50 sfumature di nero” con Anastasia Steel  succube di Christian Grey raggiunge 89.049.255 dollari. Al terzo posto c’è la novità “The Great Wall” (18.475.685 dollari) sulla storia ambientata durante il regno della dinastia Song diretto da Zhang Yimou.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 10 al 12 febbraio 2017 vede al primo posto “The LEGO Batman Movie” (55.635.000 dollari): il film d’animazione vede Batman collaborare con i colleghi per fronteggiare l’attacco Gotham City (leggi l'intervista al doppiatore Alessandro Sperduti).

Al secondo posto c’è “Fifty Shades Darker” (46.797.825 dollari): le “50 sfumature di nero” vedono Anastasia ancora succube di Christian Grey (leggi la recensione del film). Al terzo posto entra “John Wick: Chapter Two” (30.015.000 di dollari), con il sicario John Wick che deve smantellare una pericolosa gilda di assassini.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 3 al 5 febbraio 2017 non presenta novità. Le 23 personalità del protagonista di “Split” diretto da M. Night Shyamalan restano al primo posto con 98.700.950 di dollari.

Al secondo posto entra l’horror “Rings” di (13.000.000 di dollari), sulla storia di una giovane donna che cerca di dissuadere il ragazzo dall’interessarsi ad una videocassetta assassina. Al terzo resta “A Dog’s Purpose” (“Qua la zampa!”, 32.926.095 dollari), sul cane che dopo la morte si reincarna e torna dal padrone.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 27 al 29 gennaio 2017 vede al primo posto “Split” della Universal: la storia è quella di un uomo con 23 personalità diverse (78.998.050 dollari).

Al secondo posto entra “A Dog’s Purpose” (“Qua la zampa!”), sulla storia di un cane che dopo la morte si reincarna e torna dal padrone (19.127.645 dollari). Al terzo posto entra “Resident Evil: The Final Chapter” (14.568.392 dollari), con la storia di Alice che deve salvare l'umanità contro le orde dei non morti.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 20 al 22 gennaio 2017 vede salire al primo posto “Split”, di M. Night Shyamalan, su un uomo con 23 diverse personalità (40.190.000 dollari).

Al secondo posto giunge “xXx: The Return of Xander Cage” della Paramount: la storia di Xander Cage appassionato di sport estremi e creduto morto da tempo incassa 20.000.000 di dollari. Al terzo posto scende “Hidden Figures” (“Il diritto di contare”), della 20th Century Fox, sulla storia della matematica afroamericana Katherine Johnson che aiuta la NASA nella corsa allo spazio incassa (84.238.751 dollari).

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 13 al 15 gennaio 2017 vede al primo posto “Hidden Figures” (“Il diritto di contare”) della 20th Century Fox: la storia è quella della matematica afroamericana Katherine Johnson che con le colleghe coadiuva la NASA nella corsa allo spazio. L’incasso totale è di 54.833.100 di dollari.

Al secondo posto sorge “La La Land” della Lionsgate, dopo la vittoria ai Golden Globes: Sebastian e l'aspirante attrice Mia s’innamorano a Los Angeles tra difficoltà economiche e sogni: incassa in totale 74.081.569 di dollari. Al terzo posto resta la Universal con “Sing” (233.026.490 di dollari), con la storia di un impresario teatrale che riunisce vari animali per un un talent musicale.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 6 all’8 gennaio 2017 vede al primo posto “Rogue One: A Star Wars Story”, con 477.273.354 di dollari: Jyn Erso e i suoi compagni deve combattere l’Impero e la formazione della Morte Nera.

Al secondo posto entra la novità “Hidden Figures” (“Il diritto di contare”), della 20th Century Fox: la vicenda della matematica afroamericana Katherine Johnson che con le colleghe aiuta la NASA nella corsa allo spazio incassa 24.754.178 di dollari. Al terzo posto si conferma la Universal con “Sing” (213.373.315 di dollari): la storia è quella di un impresario teatrale che riunisce vari animali per un un talent musicale.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 16 al 18 dicembre 2016 vede al primo posto il film della Walt Disney “Rogue One: A Star Wars Story” (leggi la recensione): con 155.000.000 di dollari la storia di Jyn Erso che riunisce i ribelli per combattere l’Impero è il terzo maggiore incasso del 2016 (e il 12esimo di tutti i tempi). Il film è anche primo in Italia con 3.080.317 euro. Al secondo posto c’è sempre un film della Walt Disney,“Moana” (“Oceania”) che totalizza 161.858.745 dollari. La storia è quella di Vaiana (Moana in inglese) che da giovane imperatrice riporta il benessere nella propria isola totalizza. Al terzo posto si conferma la commedia della Paramount “Office Christmas Party” (“La festa prima delle feste”, leggi la recensione): Carol Vanstone è una manager che vuole licenziare i dipendenti a meno che non si firmi un contratto milionario (31.518.267 dollari).

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 9 all’11 dicembre 2016 vede in prima posizione il film della Disney “Moana” (“Oceania”): la giovane Vaiana che si fa aiutare da Maui deve riportare il benessere nella propria isola totalizza 145.008.593 dollari.

Al secondo posto entra “Office Christmas Party” (“La festa prima delle feste”, leggi la recensione) della Paramount: la vicenda della manager Carol Vanstone che vuole licenziare i dipendenti a meno che non si fimi un contratto milionario raggiunge 17.500.000 di dollari. “Fantastic Beasts and Where To Find Them” (“Animali fantastici e dove trovarli”, leggi la recensione) della Warner Bros. resta al terzo posto: Newt Scamander protegge le creature presenti nella sua valigia e incassa in totale 199.310.903 di dollari.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 2 al 4 dicembre 2016 presenta sempre il primo posizione il film della Disney “Moana” (“Oceania”): la giovane imperatrice Vaiana che deve riportare il benessere nella propria isola totalizza 119.888.330 dollari (leggi l'articolo sull'incontro con i registi)..

Al secondo posto rimane “Fantastic Beasts and Where To Find Them” (“Animali fantastici e dove trovarli”, leggi la recensione) della Warner Bros.: Newt Scamander protegge le creature presenti nella sua valigia con sprovveduti alleati: incassa in totale 183.507.403 dollari. Al terzo posto resta sale “Arrival” della Paramount (leggi l’intervista ad Amy Adams e Jeremy Renner), con un astronave misteriosa che cala sulla terra e sulla donna che deve interpretare il linguaggio pronunciato: totalizza totalizza 73,078,514 dollari.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 25 al 27 novembre 2016 vede balzare al primo posto il film della Disney “Moana” (“Oceania” nella versione italiana): la vicenda della giovane imperatrice Vaiana che deve riportare il benessere nella propria isola incassa 81.108.000 dollari. Al secondo posto scende “Fantastic Beasts and Where To Find Them” (“Animali fantastici e dove trovarli”, leggi la recensione) della Warner Bros.: la storia di Newt Scamander che deve proteggere le creature conservate nella sua valigia incassa in totale 156.228.123 dollari (il film resta primo anche in Italia con 10.773.000 euro). Al terzo posto c’è ”Dr. Strange” sempre della Walt Disney, vicenda del medico mago tratta dal fumetto Marvel: totalizza 205.093.475 dollari (leggi la recensione).

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 18 al 20 novembre  2016 riserva la novità di “Fantastic Beasts and Where To Find Them” (“Animali fantastici e dove trovarli”, leggi la recensione) della Warner Bros.: la storia di Newt Scamander che nella valigia conserva creature immaginarie incassa 75.000.000 dollari (il film è primo anche in Italia con 5.950.774 euro). Al secondo posto scende ”Dr. Strange” della Walt Disney, che in tre settimana totalizza 181.542.877 dollari: la storia è del medico mago tratta dal fumetto Marvel (leggi la recensione). Al terzo posto c’è la 20th Century Fox con il film d’animazione  “Trolls”: la vicenda delle creature che portano felicità in un mondo malvagio raggiunge 116.214.533 dollari (leggi la recensione). 

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dall’11 al 13 novembre  2016 vede rimanere al primo posto ”Dr. Strange” della Walt Disney (153.014.169 di dollari), sulla storia del medico-mago (leggi la recensione). Al secondo posto rimane il film della 20th Century Fox “Trolls”: le creature che infondono ottimismo in un mondo cinico raggiungono 94.014.315 dollari. Al terzo posto entra “Arrival” della Paramount (leggi l’intervista ad Amy Adams e Jeremy Renner): la storia di un’astronave che scende sulla terra incassa 24.000.000 di dollari.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 4 al 6 novembre 2016 vede salire al primo posto ”Dr. Strange” della Walt Disney (85,058,311 dollari), sulla vicenda del medico-mago. Al secondo posto entra anche il film della 20th Century Fox “Trolls” (46.581.142) sulle vicende delle creature che infondono ottimismo in un mondo che vuole solo mangiarli. Al terzo posto c’è “Hacksaw Ridge” della LionsGate e diretto da Mel Gibson: la storia dell’obiettore che salvò 75 soldati durante la battaglia di Okinawa nella seconda guerra mondiale senza usare armi incassa 15.190.758 dollari. 

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 28 al 30 ottobre 2016 vede in  prima posizione la commedia dark della Lionsgate “Boo! A Madea Halloween”: la storia di Madea che trascorre la notte di Halloween difendendosi da un gruppo di adolescenti raggiunge 52.019.343 di dollari. Al secondo posto entra “Inferno” della Sony Pictures: la storia - tratta dal romanzo di Dan Brown - del professore Robert Langdon che si trova la centro di un minaccioso obiettivo incassa 15.000.000 dollari. Al terzo posto rimane “Jack Reacher: Never Go Back” dal romanzo di Lee Child (Paramount): il soldato dalla vita complicata raggiunge 39.679.177 di dollari.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 21 al 23 ottobre 2016 vede entrare in prima posizione il film della Lionsgate “Boo! A Madea Halloween” di Tyler Perry, dove Madea trascorre la notte di Halloween difendendosi da un gruppo di adolescenti, spiriti paranormali: incassa  28.501.448 di dollari. Al secondo posto giunge “Jack Reacher: Never Go Back” dal romanzo di Lee Child (leggi l'intervista allo scrittore): raggiunge 22.872.490 di dollari. Al terzo posto c’è un nuovo film, “Ouija: Origin of Evil” (14.065.500 dollari) della Universal, sulla madre vedova che con le figlie prova nuovi trucchi spiritici attirando poi un essere maligno.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 7 al 9 ottobre 2016 vede in prima posizione il film della Universal “The Girl on the Train” (24.660.000), dal romanzo di Paula Hawkins; al secondo posto si conferma il film fantasy della 20th Century Fox “Miss Peregrine's Home for Peculiar Children” di Tim Burton, sui ragazzi con facoltà speciali (51.053.483 dollari); al terzo resta “Deepwater Horizon” (Lionsgate), ambientato sulla piattaforma di perforazione che esplose nel mese di aprile 2010 (38.518.388 dollari).

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 30 settembre a 2 ottobre  2016 mostra l’entrata del nuovo film fantasy della 20th Century Fox, “Miss Peregrine's Home for Peculiar Children” di Tim Burton, sulla vicenda dei ragazzi con facoltà speciali guidati da Miss Peregrine (28.500.000 dollari). Al secondo posto entra “Deepwater Horizon” (Lionsgate), storia della piattaforma di perforazione  che esplose nel mese di aprile 2010 creando la peggiore fuoriuscita di petrolio nella storia degli Stati Uniti (20.600.000 dollari). Al terzo posto scende “The Magnificent Seven” (“I magnifici sette”) della Sony Pictures: la storia della città di  Rose Creek dove i cittadini assoldano dei  fuorilegge per difendersi totalizza 61.605.901 dollari .

 

 

 

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 23 al 25 settembre 2016 vede l’entrata del nuovo film della Sony Pictures “The Magnificent Seven” (“I magnifici sette”, leggi l’intervista all’attore e all’attrice del film) l’intervista all’attore e all’attrice del film): la vicenda della piccola città di Rose Creek i cui cittadini assoldano 7 fuorilegge per difendersi incassa 35 milioni di dollari. Al secondo posto giunge l’animazione di “Storks” (Warner Bros.): la storia di cicogne che devono consegnare bambini, per poi dovere correggere un errore incassa 21.805.000 dollari.  “Sully” della Warner Bros. resta al quesro posto: la vicenda dell'ammaraggio del volo US Airways sul fiume Hudson totalizza 92.393.447 dollari.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 16 al 18 settembre 2016 conferma la presenza in posizione di “Sully” della Warner Bros., diretto da Clint Eastwood, sull'ammaraggio del volo US Airways avvenuto nel 2009 sul fiume Hudson ad opera del capitano Captain Chesley "Sully" Sullenberger (70.541.351 dollari). Segue l’horror “Blair Witch” della Lionsgate, sequel di “The Blair Witch Project”: un gruppo di giovani che penetra nella foresta alla ricerca del persone la cui sparizione fu raccontata in quel film (9.650.000 dollari). Al terzo posto c'è “Bridget Jones's Baby” della Universal entra in classifica con 8.240.715: è il sequel della vicenda della frustrata Bridget Jones ora in attesa di un figlio, da un misterioso padre.

 

 

 

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 9 all’11 settembre 2016 vede la prima posizione detenuta da Clint Eastwood con “Sully” della Warner Bros., vicenda del l'ammaraggio del volo US Airways 1549 avvenuto nel 2009 sul fiume Hudson (35,028,301 dollari). Entra al secondo posto “When the Bough Breaks” (Sony), su una mamma surrogata che dopo aver ceduto il figlio diveniene pericolosamente ossessiva (14,202,323 dollari). Al terzo posto c'è l’horror “Don't Breathe” (Warner Bros., 66,873,383 dollari) su una coppia che cerca di rubare in una casa di un non vedente, senza ipotizzare che l’uomo si vendicherà.

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 19 al 1 agosto 2016 vede la prima posizione  detenuta sempre da “Suicide Squad” (leggi l'articolo sui motivi del successo) della Warner Bros. e Dc Comics: la squadra di criminali che insegue  una diminuzione della pena ottiene un totale di 262,283,335 dollari. Al secondo posto la commedia “Sausage Party” della Sony Pictures: la prima novità è al terzo posto con il film della Warner “War Dogs”, sulla vicenda vera di due giovani che hanno vinto un contratto di milionario dal Pentagono ad armare gli alleati nella guerra in Afghanistan: incassa 14.300.000 dollari.

 

 

 

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 12 al 14 agosto 2016 conferma in prima posizione  “Suicide Squad” della Warner Bros. e Dc Comics: incassa un totale di 222.640.741 dollari. Al secondo posto entra la commedia d'animazione “Sausage Party” della Sony Pictures, con la salsiccia Frank che in un supermarket abita con la fidanzata Brenda ed è acquistata per immolarsi al pranzo del 4 luglio: incassa 34.263.534 dollari. Al terzo posto enstra  il film della Walt Disney “Pete's Dragon” (“Il drago invisibile”) che ottiene 21.514.095 dollari: la storia segue l’orfano amico dell’enorme drago verde Ellio.

 

 

 

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 5 al 7 agosto  2016 vede in vetta alla classifica “Suicide Squad” della Warner Bros. e Dc Comics, con un incasso record di 135.105.000 dollari: le imprese ciniche di una squadra di malvagi votati ad un’impresa suicida ha il guadagno più alto del mese di agosto. Segue “Jason Bourne” con Matt Damon della Universal, con un incasso totale di 103.416.020 dollari. Al terzo posto c’è “Bad Moms” della STX Entertainment (51.050.830 di dollari). 

 

 

 

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 29 al 31 luglio 2016 vede al primo posto “Jason Bourne” della Universal. Scende al secondo posto “Star Trek Beyond” della Paramount Pictures, con 105.720.378 dollari. La sorpresa è al terzo posto con il film commedia “Bad Moms” della STX Entertainment che con la storia di tre madri - Mila Kunis, Kathryn Hahn, Kristen Bell - alla ricerca di un riscatto personale incassa 23.400.000 di dollari. 

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 22 al 24 luglio 2016 fa svettare al primo posto “Star Trek Beyond” della Paramount Pictures, sulla vicenda della nave Enterprise che guadagna 59.600.000 dollari. Resta al secondo posto “The Secret Life of Pets” (“La vita segreta degli animali”) della Universal, con un incasso complessivo di 260.708.745 dollari. Il film “Ghostbusters” della Sony Pictures - sugli ironici acchiappa-fantasmi - si posiziona al terzo posto con 86.856.739 dollari. Si posiziona bene l'horror della Warner Bros. “Lights Out”,  con la storia di uno spirito maligno che assassina di notte: incassa 21.600.000 di dollari.

 

 

 

Il box office dal 15 al 17 luglio 2016 vede al primo posto il film “The Secret Life of Pets” (“La vita segreta degli animali”), alla seconda settimana di programmazione e con un incasso complessivo di 203.147.865 dollari. 

La new entry “Ghostbusters” della Sony Pictures giunge al secondo posto con 46.000.000: resta al terzo “The Legend of Tarzan” della Warner Bros., che raggiunge la cifra di 103,050,257 dollari. 

 

Il box office dall’8 al 10 luglio 2016 vede al primo posto il film “The Secret Life of Pets” (“La vita segreta degli animali”) che uscito nel weekend incassa 103,170,000 dollari, raggiungendo il record per i film d’animazione usciti nel periodo estivo.

Al secondo posto resta “The Legend of Tarzan” della Warner Bros, per un totale di 81,412,712. Al quarto “Finding Dory” (“Alla ricerca di Dory”) che raggiunge la cifra complessiva di 422,580,243 dollari.

 

 

 

Nel week end dal 1 al 3 luglio 2016, negli Stati Uniti la classifica dei film vede al primo posto il film “Alla ricerca di Dory” (Finding Dory) della Walt Disney, con 41,411,664 milioni di dollari (per un totale di 371,761,266).

Segue il film new entry “The Legend of Tarzan” della Warner Bros., dal romanzo di Edgar Rice Burroughs (38,505,000 dollari) e “The Purge: Election Year” della Universal Pictures (31,399,080), anch’esso uscito il 1 luglio: si tratta del terzo film della saga “Anarchia”.

Vota la Scheda

Registrati o Accedi su Mauxa.com per votare questa scheda

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon