Toy Story 4, l'ultimo capitolo amato da critica e spettatori

Cinema / News - 23 June 2019 08:00

In testa al box offfice USA, nelle sale italiane dal 26 giugno.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Toy Story 4 Uscito il 21 giugno, il quarto capitolo di Toy Story raggiunge la vetta del box office. La pellicola di animazione, prodotta da Pixar Animation Studios e Walt Disney Pictures, ha incassato quasi 50 milioni di dollari venerdì e si appresta a raggiungere i 120 milioni nel fine settimana. 

Film Toy Story 4

Le cifre sono al di sotto delle aspettative di previsione. Tuttavia, parliamo di un responso, da parte del pubblico nel primo weekend di programmazione, che rimane eccezionale, superato solo da Gli Incredibili 2 (2018) e Alla ricerca di Dory (2016), sempre targate Disney Pixar.

Toy Story 4, trama e critica

La trama di questo film conclusivo vede l'introduzione di un nuovo giocattolo, Forky il preferito di Bonnie. Forky è stato costruito dalla bambina stessa e affronterà una crisi di identità, in quanto artigianale e destinato alla spazzatura. Woody, nell'originale può contare sulla voce di Tom Hanks, con il tributo italiano a Fabrizio Frizzi, dovrà salvaguardare i ricordi felici di Bonnie e promuovere l'autostima di Forky. Tra vecchi e nuovi amici, come si evince dal trailer, una nuova avventura è destinata a cambiarci.

Toy Story 4 ha ottenuto il pieno dei consensi da parte della critica americana che ha definito il franchise una saga praticamente perfetta lungo i quattro film. Anche in questo caso, infatti, probabilmente un ultimo episodio, la storia si rivela toccante, divertente e meravigliosamente realizzata.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon