I Will Always Love You, il poster del film senza Whitney Houston

Cinema / News - 23 June 2019 10:00

Kevin Costner fotografato con la controfigura.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Guardia del corpo è stato un grande successo tra box office e home video. Uscito nel 1992, bocciato dalla critica statunitense, invece, proietta Whitney Houston nell'olimpo hollywoodiano delle star più amate, tra le voci compiante di oggi.

Kevin Costner

I Will Always Love You, titolo di punta della colonna sonora del film, è una delle canzoni più popolari e vendute di sempre, un evergreen assoluto nel panorama della musica internazionale. Originariamente è un brano di Dolly Parton, inciso nel 1974.

Oggi scopriamo che il poster promozionale di The Bodyguard (titolo originale del film), in realtà, fotografava Kevin Costner con la controfigura di Whitney Houston: l'ha rivelato lo stesso attore in un intervista a Entertainment Weekly.

Costner scritturato all'apice del successo

Il successo del film trova la fortuna grazie all'appeal della storia d'amore fictional tra i due protagonisti, Houston e Costner rispettivamente scelti per interpretare una pop star perseguitata da un misterioso stalker e un'ex guardia del corpo presidenziale.
]All'epoca, Costner si trova all'apice del successo grazie a Balla coi Lupi (1990) – diretto, prodotto e interpretato da lui stesso – che si aggiudica 12 nomination e sette Premi Oscar.


© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon