X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Suicide Squad e i motivi dell'arguito successo della squadra di delinquenti

22/08/2016 11:39
Suicide Squadmotivi dell'arguito successo della squadra di delinquenti

Due sono principalmente i motivi del successo del film "Suicide Squad".

Suicide Squad è certamente il film dal successo più esternamente inatteso di questo 2016, per motivi sia collegati alla trama che all’uscita.

I personaggi cattivi del film che uscendo dal carcere si immolano ad una squadra suicida pur di avere uno sconto di pena, hanno saputo attrarre il pubblico per una cifra di 572.683,335 dollari di incasso.

E il secondo motivo dell’inatteso successo è nell’uscita, avvenuta il 5 agosto in un momento di solito poco acceso ai blockbuster.

In realtà alla base di tale risultati ci sono scelte ben oculate: il cinismo dei personaggi era già emerso nel 2015 in un altro film della Warner, ovvero “American Sniper”, incentrato su un cecchino. Anche in ”Suicide Squad” lo spettatore vedendo dei malvagi in azione giunge ad una prima catarsi, per cui odia quei crimini che potenzialmente sono desiderabili. E l’uscita del film nel mese di agosto non poteva che intercettare coloro che vivono di prime pulsioni, ovvero gli adolescenti catturati nella pausa scolare.

Così il successo della film Warner da esternamente inatteso diventa arguito, quindi pianificato con scelte oculate di marketing e strategia editoriale.

Come ha confermato il regista David Ayer, tutto deriva dall’attenzione per personaggi come “Superman”, “Batman”: “tutti amano i supereroi”. In questo effluvio di personaggi violenti uno degli aspetti fondamentali era l’uso della sorpresa. Se essi racchiudono valori universali, simboleggiano quasi “mitologie del passato”, dice Ayer: “La loro natura senza tempo li rende sempre attraenti”.

A capo di quale squadra non poteva esserci che una razionalista come Amanda Waller, la perfetta “intimidatoria”, sempre senso Ayer. La stessa Viola Davis che la interpreta dice che "è un supereroe che non dispone di poteri da supereroe. Non ha abilità speciali diverse dal guidare e controllare questa squadra di persone che hanno superpoteri. E' il suo modo di combattere il male”.

Il produttore Charles Roven giustifica il ricorso a questi delinquenti con un motivo ancora più catartico: “abbiamo usato i personaggi cattivi del mondo DC Comics per distinguere quelli malvagi da coloro che potevano avere aspetti di redenzione, scorrendo come possano agire di fronte ad una riduzione di pena”.

Il pitch del film avalla questo messaggio: ”E 'bello essere cattivi ... Assemblare un team di tutto il mondo supercriminali più pericoloso, incarcerati, fornire loro il più potente arsenale a disposizione del governo”. Troviamo così Amanda Waller (Viola Davis) che apparve in “Legends # 1” (1986), donna intelligente, con una storia di spionaggio internazionale. Convince gli altri a fare il suo sporco lavoro con ogni mezzo necessario, creando la Task Force X, chiamata appunto Suicide Squad.

Capitan Boomerang - interpretato da Jai Courtney - australiano razzista con un debole per il boomerang, poi votato ad una vita di crimine. Floyd Lawton - Deadshot (Will Smith) che apparve in Batman # 59 (1950), assassino con decine di colpi grazie alla sua abilità di usare le armi da fuoco, tiratore esperto con un desiderio di morte: ma quando uccide deve avere un motivo soddisfacente. Nella sua carriera di assassino ha inceduto in Batman, che lo condusse in prigione.

Il Piromane Chato Santana - El Diablo (Jay Hernandez) apparso in “El Diablo 3 Vol # 1” (2008): finì in carcere dopo che che un tentativo di recupero dei crediti andò storto e diversi civili furono assassinati. Diede fuoco a un edificio.

Harleen Quinzel - Harley Quinn (Margot Robbie) narrata in “Batman: The Animated Series” (1992): psichiatra in Arkham Asylum, incontrò Joker e a causa della sua infatuazione confinante con l’ossessione divenne pazza. Ruppe la relazione con lui fuori dal manicomio, per poi ritrovarsi. Waylon Jones - Killer Croc (Adewale Akinnuoye-Agbaje) fece la comparsa in “Batman # 357” (1983): nacque killer nello Stato della Florida, con una patologia che per cui la pelle s’indurisce e scolorisce come quella di un coccodrillo. È dotato di forza notevole, da adulto lotta con i coccodrilli per il divertimento degli avventori come Killer Croc. Si è poi rivolto al crimine perché più redditizio, scontrandosi con Batman.

Christopher Weiss - Slipknot (Adam Beach) è capace di creare composti chimici, cavia di Capitan Boomerang per testare le bombe. Rick Flag (Joel Kinnaman) vide la prima storia raccontata in “The Brave and the Bold # 25” (1959): è il soldato responsabile della squadra durante le operazioni sul campo, anche se instabile. Tatsu Yamashiro - Katana (Karen Fukuhara) raccontata in “Brave and the Bold # 200” (1983): esperto di arti marziali, divenne vigilante noto come Katana. Joker (Jared Leto), criminale psicopatico che intreccia schemi e trame contro Batman. June Moone - Enchantress (Cara Delevingne) nata in “Adventures Strani # 187” (1966), usa la magia.

Peroni del genere non potevano che attrarre, al pari del criminale “Macbeth” di Shakespeare nell’anno 1605.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Suicide Squad

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione del film T2 Trainspotting

T2 Trainspotting è il film di Danny Boyle con Ewan McGregor, Ewen Bremner e Jonny Lee Miller. La storia vede Mark Renton (McGregor) tornare all’unico posto considerato casa, Edimburgo: qui incontra Spud (Bremner), Sick Boy (Lee Miller), e Begbie (Robert Carlyle). Si alterano screzi e vendette, pacificazioni e sotterfugi. Il carattere...

 

Born in China, immagini evocative nel primo trailer del film Disney

Born in China è il film documentario di cui è stato diffuso il primo trailer. La distribuzione è della Walt Disney. Il film documentario racconta la natura selvaggia della Cina, catturando i momenti intimi di un orso panda e del suo cucciolo mentre cresce. La narrazione segue anche una giovane scimmia che si sente allontanata ...

 

Pacific Rim - Uprising, John Boyega nel sequel del film di Guillermo del Toro

Per molti anni il sequel di “Pacific Rim” è rimasto nel limbo infernale della pre-produzione. Guillermo del Toro aveva annunciato l’intento di realizzare un secondo capitolo addirittura nel 2012, prima che uscisse il primo film. Nel 2014, il regista ha rivelato di aver scritto in segreto la sceneggiatura con Zak Penn, e nel...

 

Recensione del film Barriere

Barriere (“Fences”) è il film di Denzel Washington interpretato da lui stesso e Viola Davis, Stephen Henderson, Jovan Adepo, Russell Hornsby. Nel 1950 a Pittsburgh il netturbino di colore Troy Maxson (Washington) vive con la moglie Rose (Davis) e il figlio Cory (Adepo). Con lui lavora l’amico Jim Bono (Stephen Henderson). ...

 

American Fable, il film thriller sul pericoloso rifugio nella fantasia

American Fable è il film uscito di recente negli Stati Uniti, e disponibile anche nelle piattaforme VOD. Il film ha ottenuto buone recensioni dalla critica statunitense. La storia è quella di Gitty (Peyton Kennedy) che vive con la sua famiglia, nel periodo della crisi agricola del 1980. Ha undici anni e si perde in un mondo di fantas...

 

David di Donatello 2017, le nomination e i magri incassi al box office

Si è svolta stamattina la cerimonia delle nomination dei David di Donatello 2017. L’evento di consegna si terrà il 27 marzo e sarà trasmesso in diretta su Sky Cinema e Tv8, condotto da Alessandro Cattelan. I film candidati come migliore pellicola segnano anche un’indicazione della stagione del cinema italiano: a qu...

 

Film più visti della settimana in USA: 'The Great Wall' è la novità preceduto da 'The LEGO Batman Movie'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 17 al 19 febbraio 2017 vede restare al primo posto “The LEGO Batman Movie” (97.606.314 dollari): il film d’animazione ha come protagonista Batman che collabora con i colleghi per fronteggiare l’attacco a Gotham City. Al secondo posto c’è “Fifty...

 

Mamma o Papà? 'Lo spettatore del film ama ridere di se stesso': intervista all'attore Luca Angeletti

Mamma o Papà? è il film di Riccardo Milani con Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Luca Marino, Anna Bonaiuto, Stefania Rocca e Luca Angeletti. La storia racconta delle incomprensioni nate tra Valeria (Cortellesi) e Nicola (Albanese) dopo quindici anni di matrimonio e un divorzio: se gli accordi legali sono stipulati, ciò non ...

 

Festival di Berlino 2017, i vincitori di tutte le categorie

Il 67esimo Festival di Berlino si è concluso con la vittoria di del film "On body and soul” di Ildico Enyedi: il film racconta di Mária, che inizia a lavorare come nuovo controller di qualità in una macelleria, fino ad innamorarsi del capo. Aki Kaurismaki con “The other side of hope" ottiene l'Orso d'argento alla r...

 

Song to Song, immagini romantiche nel trailer del film di Terrence Malick

È stato pubblicato il primo trailer del nuovo film Terrence Malick, “Song to Song”. Su Facebook il trailer ha raggiunto in un giorno 11.182 visualizzazioni, su YouTube 18.502 (leggi l’intervista al produttore del film “Voyage of Time” di Malick). Nelle immagini si vede il protagonista Ryan Gosling mentre suona ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni