X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Suicide Squad e i motivi dell'arguito successo della squadra di delinquenti

22/08/2016 11:39
Suicide Squadmotivi dell'arguito successo della squadra di delinquenti

Due sono principalmente i motivi del successo del film "Suicide Squad".

Suicide Squad è certamente il film dal successo più esternamente inatteso di questo 2016, per motivi sia collegati alla trama che all’uscita.

I personaggi cattivi del film che uscendo dal carcere si immolano ad una squadra suicida pur di avere uno sconto di pena, hanno saputo attrarre il pubblico per una cifra di 572.683,335 dollari di incasso.

E il secondo motivo dell’inatteso successo è nell’uscita, avvenuta il 5 agosto in un momento di solito poco acceso ai blockbuster.

In realtà alla base di tale risultati ci sono scelte ben oculate: il cinismo dei personaggi era già emerso nel 2015 in un altro film della Warner, ovvero “American Sniper”, incentrato su un cecchino. Anche in ”Suicide Squad” lo spettatore vedendo dei malvagi in azione giunge ad una prima catarsi, per cui odia quei crimini che potenzialmente sono desiderabili. E l’uscita del film nel mese di agosto non poteva che intercettare coloro che vivono di prime pulsioni, ovvero gli adolescenti catturati nella pausa scolare.

Così il successo della film Warner da esternamente inatteso diventa arguito, quindi pianificato con scelte oculate di marketing e strategia editoriale.

Come ha confermato il regista David Ayer, tutto deriva dall’attenzione per personaggi come “Superman”, “Batman”: “tutti amano i supereroi”. In questo effluvio di personaggi violenti uno degli aspetti fondamentali era l’uso della sorpresa. Se essi racchiudono valori universali, simboleggiano quasi “mitologie del passato”, dice Ayer: “La loro natura senza tempo li rende sempre attraenti”.

A capo di quale squadra non poteva esserci che una razionalista come Amanda Waller, la perfetta “intimidatoria”, sempre senso Ayer. La stessa Viola Davis che la interpreta dice che "è un supereroe che non dispone di poteri da supereroe. Non ha abilità speciali diverse dal guidare e controllare questa squadra di persone che hanno superpoteri. E' il suo modo di combattere il male”.

Il produttore Charles Roven giustifica il ricorso a questi delinquenti con un motivo ancora più catartico: “abbiamo usato i personaggi cattivi del mondo DC Comics per distinguere quelli malvagi da coloro che potevano avere aspetti di redenzione, scorrendo come possano agire di fronte ad una riduzione di pena”.

Il pitch del film avalla questo messaggio: ”E 'bello essere cattivi ... Assemblare un team di tutto il mondo supercriminali più pericoloso, incarcerati, fornire loro il più potente arsenale a disposizione del governo”. Troviamo così Amanda Waller (Viola Davis) che apparve in “Legends # 1” (1986), donna intelligente, con una storia di spionaggio internazionale. Convince gli altri a fare il suo sporco lavoro con ogni mezzo necessario, creando la Task Force X, chiamata appunto Suicide Squad.

Capitan Boomerang - interpretato da Jai Courtney - australiano razzista con un debole per il boomerang, poi votato ad una vita di crimine. Floyd Lawton - Deadshot (Will Smith) che apparve in Batman # 59 (1950), assassino con decine di colpi grazie alla sua abilità di usare le armi da fuoco, tiratore esperto con un desiderio di morte: ma quando uccide deve avere un motivo soddisfacente. Nella sua carriera di assassino ha inceduto in Batman, che lo condusse in prigione.

Il Piromane Chato Santana - El Diablo (Jay Hernandez) apparso in “El Diablo 3 Vol # 1” (2008): finì in carcere dopo che che un tentativo di recupero dei crediti andò storto e diversi civili furono assassinati. Diede fuoco a un edificio.

Harleen Quinzel - Harley Quinn (Margot Robbie) narrata in “Batman: The Animated Series” (1992): psichiatra in Arkham Asylum, incontrò Joker e a causa della sua infatuazione confinante con l’ossessione divenne pazza. Ruppe la relazione con lui fuori dal manicomio, per poi ritrovarsi. Waylon Jones - Killer Croc (Adewale Akinnuoye-Agbaje) fece la comparsa in “Batman # 357” (1983): nacque killer nello Stato della Florida, con una patologia che per cui la pelle s’indurisce e scolorisce come quella di un coccodrillo. È dotato di forza notevole, da adulto lotta con i coccodrilli per il divertimento degli avventori come Killer Croc. Si è poi rivolto al crimine perché più redditizio, scontrandosi con Batman.

Christopher Weiss - Slipknot (Adam Beach) è capace di creare composti chimici, cavia di Capitan Boomerang per testare le bombe. Rick Flag (Joel Kinnaman) vide la prima storia raccontata in “The Brave and the Bold # 25” (1959): è il soldato responsabile della squadra durante le operazioni sul campo, anche se instabile. Tatsu Yamashiro - Katana (Karen Fukuhara) raccontata in “Brave and the Bold # 200” (1983): esperto di arti marziali, divenne vigilante noto come Katana. Joker (Jared Leto), criminale psicopatico che intreccia schemi e trame contro Batman. June Moone - Enchantress (Cara Delevingne) nata in “Adventures Strani # 187” (1966), usa la magia.

Peroni del genere non potevano che attrarre, al pari del criminale “Macbeth” di Shakespeare nell’anno 1605.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Suicide Squad

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Funne - le ragazze che sognavano il mare: intervista alla regista del film Katia Bernardi

Funne - le ragazze che sognavano il mare è il film documentario di Katia Bernardi in questi giorni nelle sale. La storia segue dodici ottantenni che abitano in un paese di montagna delle Dolomiti e che non hanno mai visto il mare. Così in occasione del ventennale di un circolo di pensionati si decide di avviare una raccolta fondi per ...

 

Logan, immagini feroci nel nuovo trailer del film

Un nuovo trailer del film “Logan” è stato pubblicato: su YouTube la clip ha raggiunto 108.675 visualizzazioni in poche ore, su Facebook 248 mila. Nelle immagini vediamo la piccola Laura Kinney / X-23 (Dafne Keen) mentre sgranocchia delle patatine in un supermercato ed è fermata da un commesso: lei con una mossa da judo lo...

 

Recensione del film Qua la zampa!

Qua la zampa! (“A Dog's Purpose”) è il film di Lasse Hallström con Dennis Quaid, Britt Robertson e K.J. Apa. Nel 1962 Ethan Montgomery (Bryce Gheisar) e sua madre (Juliet Rylance) salvano un cucciolo di Golden Retriever ferito e abbandonato. Il cucciolo viene adottato, e il diversivo che porta nella casa è quello di ...

 

Carlo Verdone, il nuovo film sarà una tragicommedia sulla convivenza

Carlo Verdone ha annunciato con queste parole il suo prossimo progetto: “Il mio nuovo film sarà corale ed esplorerà le fragilità e le debolezze della convivenza ai nostri tempi”. La dichiarazione risale allo scorso giugno, ed è stata rilasciata dall’attore e regista romano in vista di “Alberto il ...

 

Recensione del film Arrival

Arrival è il film di Denis Villeneuve con Amy Adams, Jeremy Renner e Forest Whitaker (leggi l'intervista agli interpreti). Un’astronave è posizionata sopra un vasto prato. Louise Banks (Adams) è una linguista che è arruolata per cercare di comunicare con gli alieni. In seguito anche Ian Donnelly (Jeremy Renner), f...

 

Raw, nuove immagini del film horror sul cannibalismo

Nuove immagini di “Raw” sono state diffuse, il film horror di Julia Ducournau. Nelle immagini la protagonista Justine (Garance Marillier) entra nella nuova scuola, poi lei viene immessa in un rito in cui deve mangiare carne. In altre scene assaggia con voracità della carne cruda presa dal frigorifero, infine è a letto con...

 

The Founder, 'non si diventa un milionario essendo un boy scout': intervista all'attore del film David de Vries

The Founder è il film di John Lee Hancock, con un cast composto da Michael Keaton, Nick Offerman, John Carroll Lynch, Laura Dern e David de Vries. La trama è quella di Ray Kroc, venditore dell’Illinois che incontra Mac e Dick McDonald. I due avevano avviato un’attività di vendita di hamburger nella California del S...

 

Film più visti della settimana in USA: 'Il diritto di contare' resta primo seguito da 'La La Land'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 13 al 15 gennaio 2017 vede al primo posto “Hidden Figures” (“Il diritto di contare”) della 20th Century Fox: la storia è quella della matematica afroamericana Katherine Johnson che con le colleghe coadiuva la NASA nella corsa allo spazio. L’incasso to...

 

Logan, con Hugh Jackman il terzo film spin-off su Wolverine

Lo spin-off. “Logan” è un film cinecomic diretto da James Mangold (“Quando l’amore brucia l’anima – Walk the Line”, “Quel treno per Yuma”) e interpretato principalmente da Hugh Jackman (“Prisoners”) e Patrick Stewart (presente in alcuni film di “Star Trek” e degli ...

 

Logan, nuove immagini del film cine comic

Il regista James Mangold ha pubblicato sul suo profilo Twitter tre nuove foto del film “Logan”. Si tratta del personaggio di Logan / Wolverine (Hugh Jackman), di Charles Xavier / Professor X (Patrick Stewart) e Laura Kinney / X-23 (la giovane Dafne Keen). Il film è ambientato nel futuro, quando uno stanco Wolverine e il Profess...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni