X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Intervista allo scrittore Lee Child, autore del personaggio Jack Reacher

18/10/2016 07:30
Intervista allo scrittore Lee Child autore del personaggio Jack Reacher

Mauxa ha intervistato Lee Child, scrittore dei romanzi che hanno come protagonista Jack Reacher. Dai romanzi sono stati tratti due film interpretati da Tom Cruise.

Lee Child è l’autore del personaggio letterario Jack Reacher, apparso per la prima volta nel 1997 nel romanzo “Zona pericolosa” (“Killing floor”). Mauxa lo ha intervistato.

Nei ventuno romanzi pubblicati, che hanno venduto più di 60 milioni di copie Jack Reacher si delinea come nato a Berlino Ovest nel 1960 da madre parigina, padre militare statunitense, cresciuto con il fratello maggiore Joe in vari villaggi dell’esercito. Da militare è Maggiore, è pluridecorato e abile tiratore. Quando lascia l’esercito conduce una vita vagabonda negli Stati Uniti, con poco soldi e uno spazzolino da denti. Dopo aver lasciato l’esercito è arrestato per omicidio, scoprendo che la vittima è proprio il fratello Joe.

Il romanzo del 2005 “La prova decisiva” (“One Shot”) è stato adattato nell’omonimo film del 2012 interpretato da Tom Cruise. “Jack Reacher - Punto di non ritorno” (“Jack Reacher: Never Go Back”, 2013) è trasposto al cinema nel film in uscita il 20 ottobre, distribuito dalla Paramount Pictures.

D. Nel romanzo "Jack Reacher, Never Go Back" la donna occupa un ruolo importante. Come mai?

Lee Child. Perché le donne occupano un ruolo importante in tutti i libri di Reacher. Anzi, in tutte le nostre vite. In questo caso particolare ho voluto esplorare la tensione all'interno di un rapporto che è stato in parte romantico e in parte professionale. Reacher deve interagire con Susan Turner, in parte per cortesia, e in parte perché è insito nel suo status.

D. Hai lavorato anche alla sceneggiatura del film?

L. C. Ho avuto un ruolo ufficiale nella produzione, ho visitato il set molte volte. Ho anche un piccolo cameo nel film.

D. Se tu fossi un personaggio di un romanzo, quale azione vorresti eseguire?

L. C. Se potessi farla franca, vorrei agire come fa Reacher.

D. "Night School" è il prossimo romanzo. Ci puoi raccontare qualcosa sulla trama?

L. C. Si tratta di un prequel, ambientato venti anni fa, nel 1996. Reacher è ancora sotto le armi. Volevo esplorare quel periodo in cui sapevamo di essere di fronte ad un nuovo tipo di minaccia per la sicurezza, ma non avevamo esattamente la certezza di cosa si trattasse. Trovo molto interessante il fatto che le agenzie governative siano disposte ad ammettere di avere di fronte qualcosa che ancora non hanno compreso, o non sanno come trattare. Nella storia di "Night School", un’unica frase è stata udita: "L'americano vuole un centinaio di milioni di dollari”. Da chi, e per cosa?

D. Sei inglese, ma sei andato a vivere a New York. C’è un motivo particolare?

L. C. Amo le città, e New York è la più grande di tutte.

D. Una domanda sulla tua vita privata. Come è la tua giornata tipo?

L. C. Sono molto sedentario. Non ho hobby tranne la lettura. Sono indifferente al cibo. Non faccio mai attività fisica. E quando si tratta di tecnologia, sono al passo con i tempi di dieci anni prima.

D. All’inizio dei tuoi romanzi ci sono sempre azioni, piuttosto che descrizioni: "Sono stato arrestato da Heno’s a mezzogiorno” in “Killing floor” (“Zona pericolosa”). "Alla fine hanno messo Reacher in una macchina e lo condussero in un motel ad un miglio di distanza” in “Jack Reacher: Never Go Back” (“Jack Reacher - Punto di non ritorno”). Come mai questa scelta?

L. C. Perché voglio afferrare il lettore all'inizio, con un senso di azione dinamica. Dando il senso di domande a cui rispondere.

D. Qual è il tuo film preferito e perché?

L. C. Questa è una domanda difficile. Forse "Seven", che è molto coraggioso dal punto di vista della scrittura.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Elton John: il produttore di 'Gnomeo & Juliet: Sherlock Gnomes' è in via di guarigione

Elton John, il cantate e produttore inglese ha rischiato la vita per aver contratto un’infezione batterica in Sud America. “Durante un recente tour di successo del Sud America, Elton ha contratto un'infezione batterica dannosa e insolita”, ha affermato un portavoce dell’artista in un comunicato diramato lunedì 24 apr...

 

Film più visti della settimana: 'Fast & Furious 8' e 'Baby Boss' mantengono immutata la classifica

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 21 al 23 aprile 2017 conferma al primo posto il film “Fast & Furious 8” (“The Fate of the Furious”, 163.304.635 dollari): Dom Toretto a causa di una seducente Cipher tradisce la famiglia e gli amici tentano di redimerlo (leggi la recensione). Al secondo posto...

 

Recensione del film La tenerezza

La tenerezza è il film di Gianni Amelio nelle sale. Nel cast ci sono Renato Carpentieri, Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi (leggi l'articolo sull'incontro con il cast) Il film esplora come l’incosciente che è fuori di noi possa segnarci. Così il protagonista Lorenzo (un compatto Renato...

 

L'inganno, immagini dell'infrazione dei tabù nel video del film con Nicole Kidman

È stato pubblicato un nuovo trailer del film “L’inganno”, diretto da Sofia Coppola. Nel trailer si mostra Martha Farnsworth (Nicole Kidman) che gestisce un collegio: arriva John McBurney (Colin Farrell) un soldato trovato nei paraggi, e le giovani cominciano a provare attrazione per lui. Da Edwina Dabney (Kirsten Dunst) a ...

 

Tribeca Film Festival, 'siamo attenti a ciò che emerge': intervista a Tammie Rosen

Il Tribeca Film Festival si svolge a New York fino al 30 aprile. Fondato nel 2002 da Robert De Niro e Craig Hatkoff negli anni si è sviluppato fino a presentare film come “Insomnia", “La leggenda degli uomini straordinari”, “Spider-Man 3” e “The Avengers”. Nel 2016 il vincitore è stato “...

 

Erin Moran, aveva recitato anche al cinema l'attrice scomparsa protagonista di 'Happy Days'

Erin Moran, attrice che nella  sitcom "Happy Days"  interpretava il personaggio di Joanie Cunningham è scomparsa all’età di cinquantasei anni. L’attrice originaria di Burbank è stata trovata morta in una roulotte nella contea di Harrison, nell'Indiana. Ancora sono ignote le cause della morte, per cui si a...

 

Intervista all'attore Emrhys Cooper: dal film 'Kushuthara' al prossimo 'Nosferatu'

Mauxa ha intervistato Emrhys Cooper, protagonista del film “Kushuthara: Pattern of Love”, uscito negli Stati Uniti e in Gran Bretagna e diretto da Karma Deki. Cooper ha lavorato anche a serie tv come “Mistresses”, “Vanity”. D. Nel film “Kushuthara”, nel ruolo di Charlie. Come ti sei avvicinato a ques...

 

Jack Nicholson, sarà nel remake del film 'Toni Erdmann' l'attore che compie 80 anni

Jack Nicholson, l’attore che compie oggi ottanta anni ha recitato in 65 film. Tra le pellicole emblematiche a cui ha lavorato ci sono “Qualcuno volò sul nido del cuculo” (1975),  “Shining” (1980), “Easy Rider” (1969), “Chinatown” (1974), “The Departed - Il bene e il male&rdquo...

 

The Divergent Series: Ascendant, la saga si chiuderà con un film per la TV

Con un annuncio senza precedenti, l’anno scorso la Lionsgate ha rivelato che il quarto capitolo della saga “Divergent”, inizialmente intitolato “The Divergent Series: Ascendant” sarebbe diventato un film per la TV, “Ascendant”, magari da concepirsi come episodio pilota di un’ipotetica serie spin-off. ...

 

Boston - Caccia all'uomo: il terrorismo raccontato in un video del regista Peter Berg

Il regista Peter Berg in un video racconta come la popolazione di Boston collaborò durane le riprese del film “Boston - Caccia all’uomo” di cui è regista. È stato diffuso un nuovo video del film “Boston - Caccia all’uomo” in cui il registe Peter Berg racconta quale fosse la necessità ...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni