X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione del film Fast & Furious 8

12/04/2017 07:30
Recensione del film Fast & Furious 8

"Fast & Furious 8" è il film franchise dell'omonima saga inaugurata nel 2001

Fast & Furious 8 ("The Fate of the Furious") è il film di F. Gary Gray con Vin Diesel, Dwayne Johnson, Jason Statham, Michelle Rodriguez e Charlize Theron.

Per comprendere il tenore del film basta citare la scena in cui Hobbs (Dwayne Johnson) esce dal furgone mentre un missile scivola sul suolo, lui riesce a spostarlo con la mano cosicché esploda contro un’automobile nemica. La scena avviene su un terreno ghiacciato, e le riprese si sono svolte in Islanda. Ogni giorno gli addetti alla sicurezza dovevano trivellare il suolo per vedere quanto fosse spesso il ghiaccio, e le automobili a dispersione erano trenta.

Emerge poi un sottomarino dal terreno, e le auto balzano in aria. “Fast & Furious 8” dal 2001 racconta le peripezie delle corse d’auto: allora il regista Rob Cohen lesse un articolo su Vibe inerente le corse in strada illegali che la notte si svolgevano a Los Angeles. Il titolo era “"Racer X" scrivo da Ken Li, e Cohen ne parlò con lo sceneggiatore Gary Scott Thompson. Il nome originale del copione era “Redline”, poi ottenne da Roger Corman i diritti per utilizzare il titolo del suo film del 1955 “The Fast and the Furious”, anch’esso ambientano nel mondo delle corse.

Da allora il film crea l’immaginario fatto di passione per i motori e senso della giustizia, poi ripreso da “Pain & Gain - Muscoli e denaro” (2013), inaugurando u genere che mescola la black comedy con il film crime ed action: sono i giochi di forza a fare da tematica principale, con attori che evidenziano già la trama, come “Cani sciolti (“2 Guns”, 2013), “Deepwater: Inferno sull’oceano" (“Deepwater Horizon”, 2016).

in “Fast & Furious 8” è sopratutto la meticolosità delle riprese rende giustizia ad un film che altrimenti come trama avrebbe poco di cui gioire. Sono gli effetti speciali che tramutano il film in una pellicola godibile, come nella recente svolta hollywoodiana tesa a contestare la visione in streaming dei film, nonché a spingere il pubblico e bearsi degli effetti visivi e sonori che solo un grande schermo può offrire.

Le riprese si sono svolte anche a Cuba, con lo scenografo Bill Brzeskito che ha deciso di rivitalizzare la vita anche degradata delle strade e quella familiare di L'Avana. Per il set della prigione di massima sicurezza le riprese sono state

effettuate in un ex impianto di produzione a nord di Atlanta, restaurando lo spazio esistente per costruire un set compatto, multi-livello, con scale e decine di celle.

Vediamo Dominic Toretto (Vin Diesel) e Letty (Michelle Rodriguez) sposati, lontani dalle beghe dei precedenti episodi. Una donna misteriosa Cipher (Charlize Theron) seduce Dom con l’obbiettivo di convincerlo a tornare nel mondo del crimine: gli fa tradire le persone più care, e la squadra deve reagire. Si procede così dalle coste di Cuba alle strade di New York, alle distese ghiacciate del Mare artico di Barents con lo copi di ricondurre Dominic a casa.

Il tema della famiglia spezzata è servito per rinnovare il franchise ma è secondario, perché il plot è ormai inserito in un ingranaggio collaudato. Lo sceneggiatore Chris Morgan - autore dei personaggi da “The Fast and the Furious: Tokyo Drift” del 2006 - ha teso mostrate come si possa disintegrare la stessa fortezza familiare: cosicché l'uomo che ha sempre predicato di non voltare le spalle viola questo principio.

A modificare le sue credenze è un personaggio malvagio inusuale, pur se la recente interpretazione de “Il cacciatore e la regina di ghiaccio” l’ha consacrata come villain: si tratta di Charlize Theron, che interpretando Cipher è una professionista avida e ambiziosa. “Appena arriva si prende ciò che vuole”, ha detto: è un’hacker famosa per le sue imprese, che con combinazioni di codici binari insidia la scena mondiale.

Fa da mediatrice Magdalene Shaw, interpretata da Helen Mirren. Anche questo è uno dei aspetti del film che riesce a sovvertire le aspettative: un'attrice che ha sempre lavorato a film drammatici come “Collateral Beauty” (2016), “The Queen - La regina” (2006) giunge in un action-thriller. È un personaggio arrogante, riservato e intelligente: “ero lusingata che avessero introdotto una parte per me, che poi si è rivelata essere un ruolo importante”, ha detto l’attrice per il ruolo è stato scritto appositamente per lei. “Ho dovuto spingermi al massimo, se desideravo mettermi in riga con loro”.

Accanto agli effetti speciali è questo ulteriore aspetto che rende gradevole il film: il senso della famiglia che Dom Toretto mina in realtà emerge ad un livello superiore. Attori apparentemente estrani alla tradizione della saga vogliono comunque parteciparvi, collaborare con le altre 200 persone della troupe. Solo per la curiosità di farne parte: e ricevono un’accoglienza non spocchiosa, come in ogni famiglia.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Fast & Furious 8

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Proud Mary, prime immagini del film sull'assassina professionista

Taraji P. Henson appare nel primo trailer del film thriller "Proud Mary”, film di Babak Najafi. Nelle immagini la protagonista Mary, una spietata assassina professionista, che incontrando un giovane ragazzo scarpe di avere un istinto materno finora sconosciuto. Nelle immagini inizialmente si allena, si trucca, poi indossa un giubbotto di pel...

 

Recensione del film Finding Oscar, la luce sul genocidio elogiata dalla critica

Finding Oscar è il film documentario di Ryan Suffern, uscito nella sale statunitensi e accolto in maniera positiva dalla critica. Il film è disponibile anche in Video on Demand. Nel documentario lo stesso presidente Reagan appare mentre dà la mano al presidente e militare guatemalteco Efraín Ríos Montt, che giust...

 

Glass, M. Night Shyamalan svela il sequel di Unbreakable e Split

Con l’annuncio del suo prossimo film, “Glass”, M. Night Shyamalan è riuscito ancora una volta a spiazzare tutti; un colpo di scena degno delle migliori pellicole del regista di origini indiane, annunciato da quest'ultimo lo scorso aprile con una serie di messaggi su Twitter, e che dà finalmente una risposta a tutti i...

 

Il regista Steven Soderbergh dirige un film girato con l'iPhone

Steven Soderbergh ha realizzato un film con l’iPhone. La protagonista è Emmy Claire Foy, che ha recitato nella serie "The Crown" e Juno Temple. Il titolo del lavoro è “Unsane", e la distribuzione del film dovrebbe avvenire in digitale. Al momento non sono resi noti il dettagli sulla trama. Già il regista Sean Bake...

 

Il Festival di Venezia 2017 riesce ad unire Jane Fonda e Robert Redford in un film e con un premio alla carriera

Jane Fonda e Robert Redford riceveranno il premio alla carriera alla 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. La consegna dei Leoni d’oro avverrà il 1 settembre nella Sala Grande del Palazzo del Cinema. I due attori saranno poi protagonisti del film Fuori Concorso “Our Souls at Night”, diretto da ...

 

Emilia Clarke, l'attrice è una spia dell'FBI nel film crime 'Above Suspicion' tratto dal romanzo

Emilia Clarke dopo il ruolo di Daenerys Targaryen ne “Il trono di Spade” è divenuta una delle attrici più eclettiche dello star system. Pur se di origine inglese, ha saputo scegliere vari generi hollywoodiani anche la cinema, proprio per tentare di adeguarsi ai gusti di un pubblico con interessi eterogenei. Sarà Su...

 

Film più visti della settimana, 'War for the Planet of the Apes' e 'The Big Sick' sono le novità

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 14 al 16 luglio 2017 vede al primo posto la novità “War for the Planet of the Apes” (56.500.000 di dollari): la storia è quella di Caesar che deve difendere la sua razza di scimmie. “Spider-Man: Homecoming” scende al secondo posto (208.270.314 milio...

 

Dunkirk: 'in aria o in acqua, Christopher Nolan era vicino a noi', intervista all'attore del film Kevin Guthrie

Dunkirk è il film di Christopher Nolan che uscirà negli Stati Uniti il 21 luglio. Nel cast ci sono Fionn Whitehead, Kenneth Branagh, Mark Rylance. I soldati alleati della Gran Bretagna, del Belgio, del Canada e della Francia sono circondati dall'esercito tedesco sulle spiagge di Dunkirk. Dal 27 maggio al 4 giugno 1940 si effettua un&...

 

Ralph Breaks the Internet: Wreck-It Ralph 2, primi dettagli sul film presentato al Disney Expo

Al Disney Expo che si sta svolgendo al Disneyland Park di Anaheim sono stati rivelati dei dettagli sul film “Ralph Breaks the Internet: Wreck-It Ralph 2”, sequel del film del 2012 "Ralph Spaccatutto” (”Wreck-It Ralph”). Sono state mostrate anche alcune immagini del film.   La trama ruota attorno a Vanellope (Sara...

 

Frozen 2, il film uscirà il 27 novembre 2019: rivelati dettagli con il corto 'Olaf's Frozen Adventure'

Al Disney Expo che si sta svolgendo al Disneyland Park di Anaheim sono emerse alcune informazioni su “Olaf's Frozen Adventure” - il cortometraggio che s’ispira al film “Frozen” - e su “Frozen 2”. Kristen Bell e Josh Gad hanno ironizzato affermando che ili quel di “Frozen” potrebbe intitolarsi "...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni