X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Blacklist: Redemption, recensione del primo episodio della serie tv

08/03/2017 07:00
The Blacklist Redemption recensione del primo episodio della serie tv

Mauxa ha guardato in anteprima il primo episodio di "The Blacklist: Redemption", in onda su Fox Crime dal 10 marzo.

Abbiamo guardato in anteprima il primo episodio di “The Blacklist: Redemption”, in onda su Fox Crime dal 10 marzo.

Creata da Jon Bokenkamp, John Eisendrath, Lukas Reiter e J.R. Orci, la fiction torna a rappresentare modalità operative dei servizi di intelligence e ricerca un clima di tensione rintracciabile in alcune recenti produzioni seriali come “Quantico” e “24: Legacy”.

La scena iniziale mostra la protagonista femminile Susan Scott "Scottie" Hargrave (Famke Janssen) impegnata nell'interrogatorio di un uomo: "Anna Copeland: devo sapere chi ha rapito lei e suo figlio”. Il racconto si sposta su Thomas "Tom" Keen (Ryan Eggold), il quale si reca a New York per una questione legata al testamento di suo padre.

Viaggia su un taxi che lo accompagna in un luogo differente rispetto a quello da lui indicato, il conducente lo invita a rispondere a un telefono che sta squillando all'interno di una cabina, accanto c’è un libro che contiene una misteriosa foto. Tom cade in confusione e la situazione nella quale si trova il personaggio accresce l'ansietà costruita dalla narrazione.

Il telefono squilla nuovamente, gli viene detto di recarsi al Washington Square Park e attendere nei pressi di una fontana. Segue tutte le indicazioni e si siede su una panchina, dietro di lui c'è Howard Hargrave (Terry O'Quinn), suo padre. Quest'ultimo lo informa di un complotto ai suoi danni e fa riferimento al disastro aereo a seguito del quale si presumeva morto: “l’aereo è stato sabotato per uccidermi e assumere il controllo della società che ho fondato ma ho usato il loro complotto, e ora credono che sia morto, che è la cosa migliore”.

La scena rimarca un elemento primario del genere televisivo affrontato da "The Blacklist: Redemption", ovvero la missione. “Scottie Hargrave non deve sapere che sei suo figlio” - dichiara Howard, il quale assume un ruolo guida per suo figlio Tom - “devi entrare nella società e guadagnarti la sua fiducia. Non posso dirti altro”.

Il prosieguo dell'episodio delinea la personalità degli altri personaggi della fiction e concede allo spettatore una lunga serie di sequenze d'azione. 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Outlander, quarta stagione: nel cast entrano Maria Doyle Kennedy e Ed Speleers

Starz, in associazione con Sony Pictures Television, ha annunciato che nella quarta stagione di “Outlander” saranno presenti Maria Doyle Kennedy, la quale interpreterà il personaggio di Jocasta Cameron, e Ed Speleers nel ruolo di Stephen Bonnet, un pirata e contrabbandiere. L'attrice e cantante irlandese Maria Doy...

 

Sotto copertura - La cattura di Zagaria, anticipazioni prima puntata

La prima puntata di “Sotto copertura - La cattura di Zagaria” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. Incontro con il cast Il racconto si svolge nel 2011, il capo della squadra mobile di Napoli Michele Romano (Claudio Gioé) e i componenti della sua squadra hanno assicurato alla giustizia Antonio Iovine e intraprendono una ...

 

"Stranger Things 2", Ross Duffer annuncia minacce per i protagonisti e una vendetta per Barb

"Stranger Things 2" debutterà sugli schermi il 27 ottobre e nei mesi scorsi molti membri del cast si sono sbilanciati con dichiarazioni su cosa accadrà nella nuova stagione, mettendo i fan in agitazione. Natalia Dyer non ha fatto eccezione andando a mettere il dito su una ferita ancora aperta, quella della morte di Barb, uccisa dal de...

 

Recensione di 'Lore', la serie tv nata da una podcast

"Lore", che debutta il 13 ottobre su Amazon Video, è una serie tv antologica ispirata a misteri ed eventi inquietanti realmente accaduti in tempi passati, strutturata come un documentario con una voce narrante. Lo show, trasposizione dell'omonima podcast che si è aggiudicata l'iTunes "Best of 2015" Award e il "Best History Podcast" ne...

 

The Tick, un insolito racconto supereroistico

La serie televisiva "The Tick" è da oggi disponibile in lingua italiana sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video.  Il pilot diretto da Wally Pfister prefigura un racconto che sovverte i tradizionali canoni del genere supereroistico e mescola azione e commedia con scene esilaranti e un linguaggio ai limiti del bizzarro.&...

 

Dynasty, la nuova serie tv: ambizioni e rivalità

La serie televisiva "Dynasty" ha debuttato ieri negli Stati Uniti su The CW e da oggi è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix.  Si tratta del reboot dell'omonima soap opera trasmessa negli anni Ottanta da ABC pertanto al centro del racconto ci sono nuovamente le vicende di una famiglia miliardaria.  Il sistema dei legam...

 

Provaci ancora prof, anticipazioni sesta puntata: due indagini parallele

La settima stagione di "Provaci ancora Prof" va in onda su Rai 1 dal 14 settembre. La sesta puntata va in onda questa sera dalle 21.25. Novità dal punto di vista lavorativo per il personaggio del vice questore Gaetano Berardi (Paolo Conticini), il quale riceve una proposta di promozione per cui dovrebbe trasferirsi a Napoli. La professores...

 

Sotto copertura - La cattura di Zagaria: incontro con il cast della serie tv

Abbiamo partecipato alla presentazione del nuovo capitolo di "Sotto copertura" che debutterà su Rai 1 il 16 ottobre.  La serie televisiva diretta da Giulio Manfredonia torna a raccontare la lotta dello Stato contro la criminalità organizzata, le quattro puntate sono dedicate alla rappresentazione delle indagini che portaron...

 

The A Word, una serie tv sul tema dell'autismo e le difficoltà del comunicare

La seconda stagione della serie televisiva “The A Word” debutterà negli Stati Uniti l’8 novembre sul canale SundanceTV. Il racconto si concentra su una famiglia numerosa e pone al centro la figura di un bambino con sindrome autistica. L'intento della serie non è solo quello di tessere una narrazione coinvolgente ma ...

 

Ash vs Evil Dead, verso la terza stagione: il teaser key art

La terza stagione di "Ash vs Evil Dead" debutterà sul canale statunitense Starz il 25 febbraio 2018.  L'attore statunitense Bruce Campbell tornerà a vestire i panni di Ash Williams, protagonista principale della serie televisiva e prima della nota serie cinematografica "Evil Dead" (Titolo italiano: "La casa"). Tra...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin