X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Comics: In viaggio verso lo Zavhan

14/09/2014 10:00
Comics In viaggio verso lo Zavhan

"In viaggio verso lo Zavhan" non è un fumetto da leggere per un momento d'evasione, ma per imparare e crescere. Questo fumetto, sceneggiato da Rabbi e disegnato da Kanjano, tratta della vita vera di alcune persone disabili che vivono in Mongolia e delle associazioni che si occupano per migliorare le loro condizioni di vita come l'AIFO.

In viaggio verso lo Zavhan. Lo sceneggiatore Nicola Rabbi e il disegnatore Kanjano hanno realizzato il fumetto In viaggio verso lo Zavhan – storie di persone con disabilità in Mongolia. Il fumetto tratta della vita di alcuni disabili in Mongolia ed è nato grazie alla collaborazione di AIFO (Associazione italiana amici di Raoul Follereau) e del CDH (Centro Documentazione Handicap) di Bologna, con il finanziamento dell’Unione Europea, per sensibilizzare la gente sulla Rbc (Riabilitazione su base comunitaria). Del fumetto esiste sia una versione cartacea, pubblicata da AIFO, sia il download gratuito sul sito Issuu.

In viaggio verso lo Zavhan – Trama. In viaggio verso lo Zavhan inizia con la storia di Bayaraa, un uomo, sposato e con due figli che si arrangia a sopravvivere facendo il muratore, purtroppo cade da un’impalcatura e rimane paralizzato. Per aiutare la sua famiglia, Bayaraa si dedica a piccoli lavori di pittura su feltro di motivi tipici mongoli, che poi vende nei mercati. L’incontro con l’AIFO, che finanzia il suo lavoro e gli fa conoscere l’Rbc, porta uno sviluppo nel suo tenore di vita. Il fumetto continua con la storia di un gruppo di mamme con bambini disabili, poi prosegue con la storia di una bag feldsher, un’infermiera che si serve di un cavallo o di un cammello per assistere le popolazioni nomadi del suo paese. L’appendice del fumetto è divisa in due parti, una sulla convenzione dell’ONU sui diritti delle persone disabili, mentre l’altra spiega esattamente cos’è la Rbc.

In viaggio verso lo Zavhan – Origine. Il motivo per cui si è deciso di realizzare In viaggio verso lo Zavhan come fumetto, invece che come libro è molto semplice: con i ritmi frenetici dell’attuale società, si ha sempre meno tempo – e voglia – da dedicare alla letteratura che ha come argomento aspetti impegnativi della vita sociale. Per questo motivo si preferisce realizzare brevi filmati (un minuto o poco più) per attirare l’attenzione del pubblico su determinati problemi, oppure usare la graphic novel, come in questo caso, che è considerata la nona arte e attira notevolmente il pubblico contemporaneo. La documentazione servita per realizzare questo fumetto, ha dato origine anche a brevi documentari, un servizio giornalistico sulla rivista Accaparlante e a una galleria fotografica pubblicata su Flickr.

In viaggio verso lo ZavhanNicola Rabbi e Kanjano. Lo sceneggiatore di In viaggio verso lo Zavhan è Nicola Rabbi, un giornalista specializzato. Esperto di comunicazione per AIFO, di cui segue la rivista mensile, il sito e il racconto dei progetti esteri. È responsabile dell'area comunicazione del CDH di Bologna. Il disegnatore è Kanjano, un cantastorie per bambini e per adulti; illustratore editoriale, illustratore per l'infanzia, disegnatore di fumetti, autore satirico (L’estate di Michele, con Gianluca Ferro per Sergio Staino) grafico, art-director, designer, letterista, fashion designer, giornalista.
Come dice egli stesso: ciò che conta è raccontare, il mezzo adatto lo si trova sempre.

In viaggio verso lo ZavhanAIFO. L’AIFO è una ONG (Organizzazione non Governativa) impegnata nel campo della Cooperazione Socio-Sanitaria Internazionale. Nel 1961, a Bologna, un gruppo di volontari e missionari comboniani, rifacendosi al messaggio di amore e giustizia di Raoul Follereau (giornalista, filantropo e poeta francese), decisero di creare un’associazione aperta a tutti, attenta ai problemi dell’educazione globale, per plasmare cittadini informati, con l’obiettivo sociale di impegnarsi per i più disagiati e per i loro diritti. La strategia della Riabilitazione su Base Comunitaria, sorta verso gli anni ‘80, ha immediatamente coinvolto AIFO, poiché presentava un criterio in cui le persone disabili erano gli interpreti fondamentali della propria riabilitazione.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Gisella Arlotti
Home
 

Altri articoli Home

Halo Wars 2, recensione videogame per Xbox One: la strategia di Microsoft

Halo Wars 2 è il videogioco sviluppato da Creative Assembly e pubblicato da Microsoft, uno strategico in tempo reale in esclusiva per Xbox One e piattaforme PC. Il primo capitolo, uscito su Xbox 360, era un piacevole diversivo dalla serie principale, da cui prendeva personaggi, nemici e situazioni di gioco, trasportandole nell’universo...

 

Van Helsing dal romanzo di Bram Stoker alla serie Tv fino ai comics

Bram Stoker nel romanzo Dracula aveva creato un personaggio erudita dal marcato accento teutonico capace, mediante la sua conoscenza scientifica, di combattere il vampirismo comparso nell’Inghilterra del diciannovesimo secolo e sconfiggere il più temibile dei mostri, Dracula. Personaggio che è stato ripreso fedelmente in alcuni ...

 

Sky Doll, il primo volume in libreria: dal successo del fumetto alle ristampe

Esce oggi il primo volume di “Sky Doll” riproposto da Bao Publishing nel suo formato originale. Mentre il quarto albo (leggi la nostra recensione qui) è gia in tutte le librerie, “Sky Doll vol.2 - Aqua” e “Sky Doll vol.3 - La città Bianca” saranno rispettivamente disponibili dal 16 marzo e dal ...

 

Wolverine Vecchio Logan il comics che ha ispirato il film con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine uscirà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo primo marzo. Ancora una volta Hugh Jackman vestirà i panni di Wolverine, l’uomo dagli artigli in lega di metallo. Per l’occasione Panini Comics renderà nuovamente disponibile l’appassionante comics scritto da Mark Millar e...

 

Valter Buio, lo psicanalista dei fantasmi in una nuova edizione da riscoprire

Star Comics annuncia la nuova edizione del primo volume della serie di “Valter Buio”. Cover in cartonato, il fumetto sarà disponibile solo nelle fumetterie, dal primo marzo.Originariamente uscito tra il 2010 e il 2011, l'opera di Alessandro Bilotta ha raccolto i consensi di critica e lettori aggiudicandosi il Romics d'Oro grazie ...

 

Batman Arkam VR, recensione speciale PS VR: il Cavaliere Oscuro in prima persona

Batman Arkham VR è il videogioco sviluppato da Rocksteady Studios, pensato per esser giocato esclusivamente con PlayStation VR, il visore di realtà virtuale di Sony per PS4. La serie, che ha rappresentato un grande successo in ambito videoludico, si prende una licenza con questa sorta di spin-off investigativo, che esula quindi dal cl...

 

Flight of the Raven, comics vincitore del Best Artist Award di Angoulême 2017

Flight of the Raven, Il Volo del corvo è una graphic novel d’avventura e di azione scritta daJean-Pierre Gibrat che ha conquistato il premio come migliore artista alla scorsa edizione del festival di Angoulême. La trama di Flight of the Raven è ambientata a Parigi e ripercorre il periodo dell’occupazione tedesca, du...

 

Ghost in the Shell, il remake hollywoodiano del manga con Scarlett Johansson

“Ghost in the Shell” è il manga cult, realizzato da Masamune Shirow alla fine degli Ottanta, diventato, infine, un franchise comprendente anche videogiochi e romanzi.Ambientato nel XXI secolo, il manga seinen (rivolto a un pubblico adulto) immagina un futuro pieno di incognite, in cui la differenza tra uomo e macchina è in...

 

Wonder Woman: l'intramontabile supereroina tra uscite DC Comics e l'atteso cinecomic

Wonder Woman rimane la supereroina più amata di DC Comics, icona di emancipazione femminile capace di attraversare indenne i decenni dal debutto in “All Star Comics #8” in 1941. Paladina indiscussa della giustizia, ha spento le settancinque candeline l'anno scorso accompagnata da molteplici iniziative per renderle omaggio. Molti...

 

Recensione L'Homme qui tua Lucky Luke una magnifica graphic novel di Mattihieu Bonhomme

“L’Homme qui tua Lucky Luke” è una graphic novel creata dal grande scrittore e disegnatore Mattihieu Bonhomme. Con questa sua opera, uscita in Francia il primo aprile scorso, lo scrittore ha voluto omaggiare lo storico creatore di Lucky Luke, Morris. Inoltre Mattihieu Bonhomme con questa graphic novel ha vinto il premio Sai...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni