X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Dopo l'audace nudo integrale di Shame, Fassbender viene picchiato da una donna in Knockout - Resa dei conti di Soderbergh

17/02/2012 11:30
Dopo l'audace nudo integrale di Shame Fassbender viene picchiato da una donna in Knockout - Resa dei

Dopo aver scandalizzato Venezia con il suo nudo integrale in Shame, Michael Fassbender intrattiene Berlino facendosi picchiare da una donna in Knockout - Resa dei conti, l'action thriller di Steven Soderbergh.

A Venezia si era aggiudicato la coppa Volpi per l'audace e difficile interpretazione di un erotomane in Shame, diretto da Steve McQueen, scandalizzando con il suo nudo integrale.

Mentre in questi giorni Michael Fassbender è a Berlino in occasione dell'anteprima internazionale del film di Steven Soderbergh, Knockout - Resa dei conti, un action thriller in cui l'attore, in una lussuosissima suite d'albergo, viene riempito senza finte di botte dalla protagonista interpretata da Gina Carano, attrice statunitense ed ex lottatrice di arti marziali miste. Durante la conferenza stampa l'attore ha confessato, scherzando: "Gina combatte meglio di tanti uomini. Quando fai un film così, desideri avere un partner che sia in grado di farcela fisicamente e allo stesso tempo che faccia sembrare tutto reale. Nessuno si è fatto male!" Il film, che sembra avere convinto la critica al festival, uscirà nelle sale italiane il prossimo 24 febbraio. Insieme a Fassbender, fanno parte del cast anche Antonio Banderas, Michael Douglas, Ewan McGregor, Channing Tatum, Bill Paxton e Mathieu Kassovitz. L'attore ha dichiarato di avere accettato il ruolo principalmente per due ragioni. La prima era la prospettiva di lavorare con Steven Soderbergh, essendo un suo fan. La seconda era l'idea di recitare in un film di spionaggio all'antica, costruito come quelli della sua infanzia, con esplicito riferimento ai capitoli più antichi della saga di 007.

Il prossimo film in cui vedremo l'attore tedesco naturalizzato irlandese è Prometheus, diretto da Ridley Scott, in cui ci sorprenderà nei panni di un androide. Il film, di genere fantascientifico, uscirà in Italia il 14 settembre ed è stato originariamente concepito come un prequel della pellicola fanta-horror Alien diretta nel 1979 dallo stesso Scott.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Pompei
Home
 
Film correlati
A Dangerous Method, Shame
 
Galleria fotografica
Articoli correlati

L'uomo di neve, Michael Fassbender è Harry Hole nel nuovo thriller di Tomas Alfredson

“L’uomo di neve” è un film di genere thriller-drammatico diretto da Tomas Alfredson, apprezzato regista de “La Talpa” e “Lasciami entrare”; la sceneggiatura, firmata da Matthew Michael Carnahan ed Hossein Amini, è un adattamento dell’omonimo romanzo di Jo Nesbø. Il protagoni...

 

Fargo, terza stagione: personaggi in conflitto e vittime delle proprie scelte

La terza stagione di “Fargo” ha debuttato sul canale Sky Atlantic l’8 maggio 2017. La serie antologica creata da Noah Hawley e ispirata al celebre film dei Fratelli Coen costruisce un inedito racconto che aderisce all'importa crime-drama concedendo ampio spazio a un perspicace umorismo.  L’inizio della prima puntata p...

 

Assassin's Creed The Ezio Collection, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Assassin’s Creed The Ezio Collection è un videogioco sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un'edizione che racchiude al suo interno le avventure rinascimentali e italiane di Ezio Auditore, indimenticato personaggio di una serie capace di vendere oltre cento milioni di copie in tutto il mondo. Le esperienze vissute con il protagonista pi&...

 

American Pastoral, la simulata vita benestante nel film di Ewan McGregor

American Pastoral è il film di Ewan McGregor, in uscita il 20 ottobre 2016. Nel cast ci sono lo stesso McGregor, Jennifer Connelly, Dakota Fanning, David Strathairn e Uzo Aduba, ed la sceneggiatura è tratta dall’omonimo romanzo di Philip Roth. La trama è ambientata negli anni ’60 nel New Jersey e segue Seymour Levo...

 

Festival di Venezia 2016, secondo giorno: dal fantascientifico 'Arrival' al red carpet con Michael Fassbender e Alicia Vikander

Mauxa è presente alla 73. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, in programma al Lido di Venezia dal 31 agosto al 10 settembre 2016. Il secondo giorno della kermesse si lega all'originale atmosfera fantascientifica di "Arrival", film in concorso diretto da Denis Villeneuve e basato sul racconto di "Story of Your Life" dello scrittore...

 

Venezia 73: recensione di The Light Between Oceans, fondante sul concetto di perdita

The Light Between Oceans, per la regia di Derek Cianfrance, segue l’evoluzione del rapporto di una coppia chiamata ad affrontare disgrazie e a prendere decisioni che condizioneranno non solo la relazione esistente tra i due protagonisti, ma anche la loro singola esistenza. Ambientato agli inizi del Novecento il lungometraggio vede la vita di...

 

The Light Between Oceans, il film romantico con Alicia Vikander e Michael Fassbender

The Light Between Oceans è un film romantico tratto dall’omonimo romanzo di M. L. Stedman (in Italia edito da Garzanti come “La luce sugli oceani”), diretto da Derek Cianfrance (“Blue Valentine”), musicato da Alexandre Desplat (“Suffraggette”) e interpretato da Michael Fassbender e dalle attrici prem...

 

Steve McQueen interviene sugli Oscar, dirige una serie tv e progetta il suo prossimo film

Premi Oscar. Dopo l’annuncio delle candidature ai prossimi Oscar, si è scatenata una polemica aperta da Spike Lee sul fatto che per il secondo anno consecutivo nessun attore nero sia stato nominato agli Academy Awards. Il regista afroamericano ha dunque invitato a boicottare la cerimonia, trovando la solidarietà di alcuni coll...

 

Steve Jobs, recensione del film di Danny Boyle con Michael Fassbender

Steve Jobs film diretto da Danny Boyle, scritto da Aaron Sorkin, basato sull’omonima biografia autorizzata scritta da Walter Isaacson e pubblicata nel 2011. La particolare trama del film si snoda nei backstage pochi minuti prima del lancio di tre dei prodotti più rappresentativi della carriera di Steve Jobs: il Macintosh nel 1984, i...

 

Michael Fassbender sorprende in Steve Jobs, dal mancato Golden Globe alla corsa all'Oscar

Steve Jobs film. Ai Golden Globe con quattro candidature, il biopic diretto da Danny Boyle vinci due statuette: Miglior attrice protagonista a Kate Winslet (non ce l'ha fatta, invece, Michael Fassbinder) e Miglior sceneggiatura ad Aaron Sorkin. Effetto déjà vu. Negli Stati Uniti è piaciuto più alla critica che al p...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1