X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Le fissazioni inspiegabili dei vip di ieri e di oggi

13/07/2017 18:00
Le fissazioni inspiegabili dei vip di ieri di oggi

La categoria dei vip, a quanto sembra, è una delle più a rischio per nevrosi e ossessioni: dal sapone di Brad Pitt ai marciapiedi di Leonardo Di Caprio, una breve e incompleta carrellata delle fissazioni sorprendenti e inspiegabili dei personaggi più in vista.

Spesso i vip hanno stile di vita improntato all'eccesso, estroso e senza compromessi; il successo però esige il suo tributo e, per motivi non sempre chiari, le persone molto in vista soffrono spesso di disturbi ossessivo-compulsivi e di fissazioni come i comuni mortali. Se si prende in considerazione George Clooney, bisogna sapere che l'affascinante attore sale e pepe di "Ocean Eleven" non sopporta indossare calzini usati. Non nel senso che li mette in lavatrice dopo averli portati un giorno, ma nel senso che li adopera una sola volta nella vita prima di regalarli a un'associazione di accoglienza per senzatetto.

Uno degli uomini più potenti del mondo, il presidente russo Vladimir Putin, vive nella paura di essere avvelenato e quindi non si sposta mai dal Cremlino senza un assaggiatore personale pronto a immolarsi nel caso la paranoia presidenziale si riveli fondata. Il sex symbol per eccellenza Brad Pitt è ossessionato dall'ecologia e per tale motivo, prima di acquistare una casa, si accerta che sia ecocompatibile; ultimamente pare che si sia spinto ancora oltre arrivando a lavarsi solo con l'acqua, rifiutando ogni contatto con il sapone per evitare di inquinare.

Il celebre jazzista Keith Jarrett ha un'avversione estrema nei confronti dei flash e delle luci dei cellulari al punto che a Perugia, durante l'Umbriajazz del 2007, interruppe l'esibizione insultando il pubblico e uscendo bruscamente di scena. L'attore Matthew McConaughey non sopporta i tunnel e le porte girevoli: un'avversione particolarmente odiosa per chi, come lui, è costretto a frequentare alberghi di lusso, sebbene pare che sia comune a parecchie persone.

Il cantante James Blunt odia rimanere con il bicchiere vuoto e quindi, ogni volta che va in scena, prende le opportune contromisure: il suo backstage deve contenere oltre cento bottiglie di birra più varie quantità di sidro, vodka, vino bianco e champagne. Per quanto riguarda la sete, non ci dovrebbero essere problemi. Leonardo Di Caprio ha ammesso di avere un'ossessione per i marciapiedi e quando ci cammina sopra è costretto a mettere i piedi sempre sugli stessi blocchi e sulle medesime crepe. Insomma, nonostante il successo, dietro molti volti noti si celano le stesse fissazioni di molti di noi.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Jennifer Lawrence e Emma Stone insieme in un film

Durante la tavola rotonda organizzata da The Hollywood Reporter, le attrici Jennifer Lawrence ed Emma Stone hanno affermato di voler lavorare ad un progetto insieme. L’incontro è avvenuto il 15 novembre, e vi hanno partecipato anche Mary J. Blige, Jessica Chastain, Allison Janney e Saoirse Ronan. "Mi piacerebbe molto. Continuo a...

 

Recensione del film ‘Most Beautiful Island’

Most Beautiful Island è il film di Ana Asensio uscito in questo giorni nelle sale statunitensi, ben accolto dalla critica. Lo stile è documentaristico, con la macchina da presa che pedina la protagonista Luciana (la stessa Ana Asensio) tra le peregrinazioni della metropoli di New York. Lei è immigrata ispanica, e nella citt&a...

 

Recensione film DC Comics, Justice League

Justice League è il film tratto dall’omonima serie a fumetti che unisce alcuni degli eroi più importanti della DC Comics in una trama che ha il prevalente scopo di presentare i personaggi al grande pubblico. L’inizio di una nuova ed attesa saga dove l’inevitabile esigenza di calare i protagonisti nella storia e di pr...

 

The Force, David Mamet scriverà il film diretto da James Mangold

La Fox ha annunciato che il 1 marzo 2019 sarà la data di uscita ufficiale di “The Force”, il thriller poliziesco diretto da James Mangold, regista di “Logan” e “Walk the Line – Quando l’amore brucia l’anima”. Il film sarà un adattamento dell’omonimo romanzo di Don Winslow (e...

 

Quentin Tarantino, il nuovo film prevede un budget da 100 milioni di dollari

Per il nuovo film di Quentin Tarantino si è avviata una gara nella scelta del distributore. Dopo lo scandalo sul produttore Harvey Weinstein, la sua società Weinstein Company non si occuperà più della distribuzione dei film di Tatantino, chiudendo una collaborazione avviata nel 1992 con "Le iene”. A contendersi l...

 

Recensione del film The Big Sick

The Big Sick è il film di Michael Showalter con Kumail Nanjiani, Zoe Kazan, Holly Hunter. Kumail (Kumail Nanjiani) è un giovane comico di standup di Chicago, usa la sua auto con Uber e la notte si esibisce. Negli sketch ironizza sulla cultura pakistana, e questo aspetto è tenuto nascosto alla famiglia musulmana.Durante uno spe...

 

Film più visti della settimana, ‘Thor: Ragnarok’ e ‘Daddy's Home 2’ ai primi posti

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 10 al 12 novembre 2017 conferma al primo posto "Thor: Ragnarok” (212.068.013 dollari,  leggi l’articolo): Thor lotta contro l’ex alleato Hulk, impedendo anche ad Hela di distruggere la civiltà asgardiana. Al secondo posto c’è la novit...

 

Cate Blanchett, è horror il nuovo film tratto da un romanzo

Cate Blanchett dopo il ruolo di Hela nel film “Thor: Ragnarock” lavorerà ad un film horror. “The House with a Clock in its Walls” è tratto da un romanzo del 1973, scritto da John Bellairs. L'orfano Lewis Barnavelt (Owen Vaccaro) si trasferisce nella città di New Zebede, nel Michigan. Qui abita lo zio Jo...

 

Lav Diaz, il nuovo film è un’opera rock

Lav Diaz, vincitore del Leone d’oro al Festival di Venezia 2016 con “The Woman Who Left” è al lavoro al nuovo film, dal titolo "Ang Panahon ng Halimaw" (letteralmente, “La stagione del diavolo”). Il film mescola musica, opera rock e dramma. A produrlo è Bianca Balbuena, che ha già lavorato a &ldqu...

 

Agadah, intervista all’attore del film Alessio Boni

“Agadah” è il film di Alberto Rondalli nelle sale da questa settimana. Mauxa ha intervistato l’attore Alessio Boni, che in queste settimane è anche al cinema con “La ragazza nella nebbia” e la serie tv “La strada di casa”. D. Nel film “Agadah” interpreti Pietro Di Oria. Puoi racco...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1