X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Libro Giovanni Floris, Il confine di Bonetti: noi giovani negli anni Ottanta, tra possibilità e rimpianto

17/03/2014 14:30
Libro Giovanni Floris Il confine di Bonetti noi giovani negli anni Ottanta tra possibilità ri

"Il confine di Bonetti" (Feltrinelli): è appena uscito in libreria il romanzo d'esordio di Giovanni Floris, presentato da Fabio Fazio a "Che Tempo Che Fa".

Il confine di Bonetti di Giovanni Floris – Un romanzo di formazione che ha come protagonisti cinque amici che si conoscono dall'infanzia, frequentano lo stesso liceo, cominciano a perdersi di vista durante il periodo universitario. La vita li divide, ma si presenta l'occasione di una rimpatriata, “un'ultima notte da leoni”, durante la quale il notaio Ranò e l'amico regista in odore di Oscar, Bonetti, finiscono in carcere. Quello che è successo in quella notte si rivelerà alla fine del libro. Grazie all'interrogatorio-confessione in presenza della PM, ripercorriamo le vicende corali degli amici lungo le scelte che ne hanno determinato i rispettivi percorsi adulti, in un arco di tempo che va dagli anni Ottanta ad oggi.

libro-carlo-emilio-gadda-quer-pasticciaccio-brutto-de-via-merulana-un-garbuglio-di-modernita" target="_blank">Libro Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana: un garbuglio di modernità

La sorte rimescola le carte. Tra possibilità e rimpianto, l'adolescenza torna nella memoria dei protagonisti, quando Ranò accetta l'invito degli amici innescando le dinamiche di una “tempesta perfetta”: nell'atmosfera dello scandalo nella Roma bene che sta per scoppiare, a Ranò la vita frana addosso in una sola notte, tra ricordi di cronaca, musica e divertenti aneddoti giovanili.
In realtà l'editore aveva proposto un saggio sugli anni Ottanta, racconta Floris: invece, contrariamente alle aspettative di partenza dell'editore e dell'autore stesso, ne è nato un romanzo dove hanno trovato spazio “più le emozioni che i ragionamenti”.

libro-di-solomon-northup-al-film-di-steve-mcqueen" target="_blank">12 anni schiavo: dal libro al film

Gli anni Ottanta hanno consegnato ai giovani il lusso della normalità – una sorta di “camera di compensazione” dice Ranò – rispetto al decennio precedente e, con essa, la libertà di valicare il confine per sbirciare il lato trasgressivo dell'esistenza. Gli anni Ottanta hanno rappresentato una grande fortuna: è l'avvio di una stagione nuova, in cui c'è la possibilità di farsi delle idee e di formarsi sull'importanza dei fatti, spiega Floris, con le proprie insicurezze certo, ma senza l'obbligo di accettare delle verità preconfezionate. La caduta del muro di Berlino e la rivolta degli studenti di piazza Tienanmen sono due grandi esplosioni di libertà, complicate da gestire: “Ranò se ne spaventa, Bonetti la cavalca ancora oggi”.
La consuetudine a rapportarsi con la Storia, l'approccio pragmatico, contempla la possibilità di rincorrere i propri sogni ma, allo stesso tempo, il rischio di accantonarli: “Gli anni Ottanta sono stati, forse, l'ultima opportunità per dei ragazzi di sognare di avere un futuro, una vita migliore di quelli che li avevano preceduti perchè noi ci muovevamo nelle macerie delle idee, ci muovevamo nel crollo del comunismo, sostanzialmente, e con tangentopoli, però avevavmo tanto da spendere. Studiare ti portava a un risultato. Adesso sta crollando tutto. Adesso c'è, in qualche modo, l'aspirazione a migliorare le cose e c'è anche una maggiore costrizione da parte della politica a confrontarsi con i fatti e qua siamo di nuovo al paradosso di Ranò: perchè il pragmatismo ti può portare a ottenere quello che sogni, ma te lo può anche fare dimenticare. Quindi bisognerà stare attenti a mantenere le forti motivazioni ideali davanti al forte e duro confronto con la realtà: il rischio del pragmatismo è che scivoli nel cinismo”.

Tomasi di Lampedusa, Il Gattopardo: se non ci siamo anche noi, quelli ti combinano la repubblica

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione Rise of the Black Flame il fumetto scritto da Mike Mignola per Dark Horse Comics

Rise of the Black Flame è il nuovo fumetto pubblicato dalla casa editrice Dark Horse Comics, che unisce tutti e cinque i numeri di questa incredibile serie uscita lo scorso anno. Grazie al grande successo ottenuto, la casa editrice ha deciso di pubblicare l’intera storia in un unico volume. All’interno di questo bellissimo albo, ...

 

Final Fantasy XII: The Zodiac Age, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Final Fantasy XII: The Zodiac Age è la riedizione di un videogioco particolare, un capitolo fatto di ottime idee e importanti innovazioni all’interno di quello che era a suo tempo il brand di Final Fantasy. La saga si era sempre poggiata su un sistema di combattimento a turni ed incontri casuali, peculiare dei giochi di ruolo a stampo ...

 

Wolfenstein II: The New Colossus, anteprima videogame Bethesda per PS4 e Xbox One

Wolfenstein II: The New Colossus è il videogioco sviluppato da MachineGames e pubblicato da Bethesda Softworks, il seguito di uno dei migliori sparatutto degli ultimi anni, lo storico ritorno del tenente B.J. Blazkowicz. La saga ha segnato un intero genere, oltre che l’industria videoludica, con l’uscita nel lontano 1992 di quell...

 

Recensione Wonder Woman l'Amazzone della collana Grandi Opere DC di Jill Thompson

Wonder Woman L’Amazzone è stato pubblicato all’interno della collana Grandi Opere DC e in Italia distribuito dalla Lion divisine di RW Edizioni. Questa nuova storia ci porta alle origini dell’eroina più famosa dell’universo DC Comics, com’è nata e da dove vengono i suoi grandi poteri, ma soprattutt...

 

Recensione The Interview la nuova graphic novel di Manuele Fior di Fantagraphics

The Interview è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice americana Fantagraphics, scritta e disegnata da Manuele Fior. L’autore ci porta in un futuro dove i cambiamenti non avvengono con una rivoluzione o con la fine del mondo ma attraverso processi mentali che poco a poco cambiano il modo di pensare. I contatti con gli ex...

 

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, recensione per PS4: il ritorno della mascotte PlayStation

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy è un pezzo di storia del videogioco, la collezione completamente restaurata dei primi tre storici capitoli usciti su PlayStation, un ricordo a cui tantissimi videogiocatori sono legati. Proprio l’aspetto nostalgico ha convinto Activison ad affidare al team interno Vicarious Visions il compito di riportare...

 

Recensione film Spider-Man: Homecoming

Spider-Man: Homecoming costituisce un nuovo e promettente inizio per l’eroe Marvel Comics. Un avvio che propone alcune interessanti novità rispetto ai film del passato. Dopo gli Avengers, Ant-Man e la serie "Guardiani della Galassia", la Marvel, con questo nuovo lungometraggio, continua a proporre avventure accattivanti che uniscono un...

 

Dynamite Entertainment, John Wick: dal film al fumetto in uscita

Dynamite Entertainment annuncia l'uscita per settembre del fumetto “John Wick”. Il progetto nasce grazie alla collaborazione della casa editrice con la Lionsgate Films. La trama verterà sulle origini del popolare sicario interpretato per il grande schermo da Keanu Reeves. Dunque, seguiremo un giovane protagonista appena uscito d...

 

Star Comics, in arrivo il fumetto su Rai: fantasma protettore di un futuro incerto

Star Comics pubblica la serie targata Valiant, scritta da Matt Kindt e disegnata da Clayton Crain: saranno due volumi in uscita il 12 luglio, rispettivamente intitolati “Rai - Il fantasma del Giappone” (con i primi quattro numeri della serie comics) e “Rai - Battaglia per il nuovo Giappone” (#5-8). Gli albi saranno disponibi...

 

Bao Publishing, The Wicked + The Divine: il secondo volume in uscita

Bao Pubblishing pubblica il secondo volume della fortunata serie britannica “The Wicked + The Divine” attesa in Italia per il 13 luglio. La trama si basa su una ricorrenza: ogni novant'anni, dodici divinità diventano umani: pop star musicali a scadenza. A loro disposizione, infatti, un biennio in cui passare dalle stelle alle st...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni