X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Libro Giovanni Floris, Il confine di Bonetti: noi giovani negli anni Ottanta, tra possibilità e rimpianto

17/03/2014 14:30
Libro Giovanni Floris Il confine di Bonetti noi giovani negli anni Ottanta tra possibilità ri

"Il confine di Bonetti" (Feltrinelli): è appena uscito in libreria il romanzo d'esordio di Giovanni Floris, presentato da Fabio Fazio a "Che Tempo Che Fa".

Il confine di Bonetti di Giovanni Floris – Un romanzo di formazione che ha come protagonisti cinque amici che si conoscono dall'infanzia, frequentano lo stesso liceo, cominciano a perdersi di vista durante il periodo universitario. La vita li divide, ma si presenta l'occasione di una rimpatriata, “un'ultima notte da leoni”, durante la quale il notaio Ranò e l'amico regista in odore di Oscar, Bonetti, finiscono in carcere. Quello che è successo in quella notte si rivelerà alla fine del libro. Grazie all'interrogatorio-confessione in presenza della PM, ripercorriamo le vicende corali degli amici lungo le scelte che ne hanno determinato i rispettivi percorsi adulti, in un arco di tempo che va dagli anni Ottanta ad oggi.

libro-carlo-emilio-gadda-quer-pasticciaccio-brutto-de-via-merulana-un-garbuglio-di-modernita" target="_blank">Libro Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana: un garbuglio di modernità

La sorte rimescola le carte. Tra possibilità e rimpianto, l'adolescenza torna nella memoria dei protagonisti, quando Ranò accetta l'invito degli amici innescando le dinamiche di una “tempesta perfetta”: nell'atmosfera dello scandalo nella Roma bene che sta per scoppiare, a Ranò la vita frana addosso in una sola notte, tra ricordi di cronaca, musica e divertenti aneddoti giovanili.
In realtà l'editore aveva proposto un saggio sugli anni Ottanta, racconta Floris: invece, contrariamente alle aspettative di partenza dell'editore e dell'autore stesso, ne è nato un romanzo dove hanno trovato spazio “più le emozioni che i ragionamenti”.

libro-di-solomon-northup-al-film-di-steve-mcqueen" target="_blank">12 anni schiavo: dal libro al film

Gli anni Ottanta hanno consegnato ai giovani il lusso della normalità – una sorta di “camera di compensazione” dice Ranò – rispetto al decennio precedente e, con essa, la libertà di valicare il confine per sbirciare il lato trasgressivo dell'esistenza. Gli anni Ottanta hanno rappresentato una grande fortuna: è l'avvio di una stagione nuova, in cui c'è la possibilità di farsi delle idee e di formarsi sull'importanza dei fatti, spiega Floris, con le proprie insicurezze certo, ma senza l'obbligo di accettare delle verità preconfezionate. La caduta del muro di Berlino e la rivolta degli studenti di piazza Tienanmen sono due grandi esplosioni di libertà, complicate da gestire: “Ranò se ne spaventa, Bonetti la cavalca ancora oggi”.
La consuetudine a rapportarsi con la Storia, l'approccio pragmatico, contempla la possibilità di rincorrere i propri sogni ma, allo stesso tempo, il rischio di accantonarli: “Gli anni Ottanta sono stati, forse, l'ultima opportunità per dei ragazzi di sognare di avere un futuro, una vita migliore di quelli che li avevano preceduti perchè noi ci muovevamo nelle macerie delle idee, ci muovevamo nel crollo del comunismo, sostanzialmente, e con tangentopoli, però avevavmo tanto da spendere. Studiare ti portava a un risultato. Adesso sta crollando tutto. Adesso c'è, in qualche modo, l'aspirazione a migliorare le cose e c'è anche una maggiore costrizione da parte della politica a confrontarsi con i fatti e qua siamo di nuovo al paradosso di Ranò: perchè il pragmatismo ti può portare a ottenere quello che sogni, ma te lo può anche fare dimenticare. Quindi bisognerà stare attenti a mantenere le forti motivazioni ideali davanti al forte e duro confronto con la realtà: il rischio del pragmatismo è che scivoli nel cinismo”.

Tomasi di Lampedusa, Il Gattopardo: se non ci siamo anche noi, quelli ti combinano la repubblica

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Steep, recensione videogame per PS4 e Xbox One: una folle discesa sulle nevi

Steep è un videogioco tanto atipico quanto intrigante, sviluppato da Ubisoft Annecy e pubblicato dalla celebre software house francese Ubisoft. Il progetto nasce come il tentativo di riunire, in un unico pacchetto, quattro differenti discipline sulle montagne innevate, attraverso spettacolari discese a bordo di sci, snowboard, parapendio e t...

 

Recensione Almost Dead il nuovo fumetto di Paolo Zeccardo pubblicato dalla Upper Comics

Almost Dead è il nuovo fumetto dello scrittore e disegnatore Paolo Zeccardo, pubblicato dalla nuovissima Upper Comics. Una casa editrice multimediale nata poco più di un anno fa, che sviluppa fumetti soprattutto in stile manga, da autori italiani. “Almost Dead” è stato pubblicato lo scorso mese ed è formato d...

 

Marvel Comics, da Star Wars la nuova serie su Doctor Aphra

Doctor Aphra è un personaggio apparso nella seria Darth Vader e come accada in molti casi una protagonista secondario e di supporto diventa così amato dai fan da richiedere uno spin-off che in questo caso viene realizzato da Kieron Gillen e Kev Walker. Star Wars ha una longevità destinata a non fermarsi e passare dal cinema ai...

 

Kiss, The demon 1: Dynamite comics lancia il prequel della nuova seria

Dynamite Comics ed il Rock disegnato. Questo è il connubio che porta ad un nuovo fumetto che ha sullo sfondo e come ispiratrice la rock band fondata nel 1973 a New York. Kiss, The demon è il prequel della prima serie che ha visto i protagonisti impegnati in una storia sci-fi che li proiettava nella città di Blackwell. In quest...

 

Final Fantasy XV, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la rinascita della serie

Final Fantasy XV è un videogioco action RPG sviluppato da Square Enix e distribuito da Koch Media. La serie rappresenta da anni un marchio conosciuto e apprezzato in ogni parte del mondo, per fan di vecchia data e nuovi utenti, che si avvicinano per la prima volta al titolo giapponese o ai film ispirati all’universo di Final Fanta...

 

Fairy Tail Zero: le origini della gilda

Fairy Tail Zero le origini della gilda narra le vicende che hanno portato alla formazione della gilda così come emerge nella storia raccontata nella nota saga di Fairy Tail. Una storia di amicizia ma anche di malia con protagonista Mavis che ritorna in questo prequel nel quale viene descritta la formazione della sua personalità. Riusc...

 

DC Comics nuova serie a fumetti: Injustice: Gods Among Us - Ground Zero

DC Comics ha annunciato il lancio di una nuova serie di fumetti che ha come personaggio protagonista Harley Quinn, salito all’attenzione del pubblico con il recente film Suicide Squad uscito nelle sale lo scorso agosto ed interpretato da Margot Robbie. Injustice: Gods Among Us - Ground Zero 1 è il titolo del primo episodio della nuova...

 

Recensione La quarta variazione, il primo fumetto di AlbHey Longo per Bao Publishing

“La quarta variazione” è il primo fumetto di AlbHey Longo pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo nuovo fumetto è uscito nei primi giorni di novembre e come tanti altri albi era stato presentato in anteprima a Lucca Comics and Games. È stato pubblicato dalla Bao nella collana “Le città vis...

 

Catwoman: Election Night n.1 una nuova serie pubblicata dalla DC Comics nella città di Gotham

“Catwoman: Election Night” n.1 è una delle novità per questo mese di novembre della DC Comics. il personaggio di Catwoman negli ultimi tempi è stato lasciato un po’ da parte e con questo nuovo numero uno hanno voluto rilanciare il personaggio. Nell’albo troviamo, oltre alla prima storia di questa nuova s...

 

Amnesia Collection, recensione videogame per PS4: la paura del buio

Amnesia Collection è un videogioco horror in prima persona, sviluppato da Frictional Games e distribuito da Sony su PS4. L’arrivo per la console giapponese avviene dopo sei anni dall’uscita su PC del titolo originale, apripista del filone horror in soggettiva, che ha segnato negli ultimi anni il mercato videoludico con decine e d...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni