X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Far Cry Primal, grafica videogame per PS4 e Xbox One: la bellezza del passato

01/03/2016 14:00
Far Cry Primal grafica videogame per PS4 Xbox One la bellezza del passato

Far Cry Primal ci conduce in uno splendido mondo preistorico, fatto di natura e animali selvaggi. Un viaggio verso il passato, tra lo scontro di tribù e la continua lotta per sopravvivere

Far Cry Primal è l’ultimo arrivato in casa Ubisoft, un videogioco che esplora terre e sentieri ancora poco tracciati nel panorama videoludico. Il famoso marchio di sparatutto in prima persona si traveste così da uomo delle caverne, in un viaggio lontano nel tempo, un salto indietro di 12.000 anni rispetto alla serie originale. Il progetto, originale ed innovativo, stravolge le consuete meccaniche dell’open world fatto di armi, esplosivi e gadget tecnologici, gettandoci in un mondo ostile ed enorme, popolato da piccole tribù rivali tra loro e costruito attorno al concetto di sopravvivenza, in ogni istante. Il setting preistorico, che ruota attorno alla raccolta e alla creazione di rudimentali ma indispensabili oggetti, viene reso alla perfezione attraverso una cura stilistica dell’epoca, fedele e credibile in ogni sua componente.

La grafica di Far Cry Primal appare sin da subito un deciso stacco con il passato, un contrasto di colori caldi in un mondo incontaminato e abitato da creature ormai estinte. La sensazione di trovarsi in un ambiente ostile, ricco di opportunità ma anche di pericoli, traccia una linea costante nelle prime fasi di gioco, persi tra panorami verdeggianti e lontani picchi innevati. Ogni zona nasconde, infatti, insidie e possibilità, tra la raccolta di risorse, per la creazione di armi e oggetti, e la sopravvivenza pura, fatta di pelli di animali e cibo con cui recuperare energia. L’alternarsi del ciclo giorno-notte rappresenta un mondo di gioco differente non solo da un punto di vista estetico, ma anche di particolari varietà di animali e piante. I colori saturi e vivaci lasciano il posto al tenue chiarore della luna, che illumina freddamente la vegetazione, e ogni specchio d’acqua rimanda pallidi riflessi argentati. L’esperienza in notturna si carica così di un’aurea quasi magica, che aumenta il misticismo del titolo, evidente ancora di più nei personaggi che incontreremo.

I personaggi di gioco sono realizzati rispettando tutti i canoni estetici del periodo scelto, tra pitture facciali e vestiario, fatto di pelli di animale e ossa lavorate. La ricerca artistica si muove anche nelle animazioni facciali e nei volti dei protagonisti, resi alla perfezione durante i filmati, espressivi e caratterizzati anche da un punto di vista spirituale. Ognuno possiede così doti e abilità particolari, che vanno dalla raccolta di oggetti a compiti mistici e spirituali, come nel caso dell’incontro con lo sciamano. La lingua creata da Ubisoft per i dialoghi dei personaggi è un tocco d’arte preistorico, un linguaggio mutuato dai vecchi idiomi proto-europei, una scelta che innalza prepotentemente l’immersività globale del titolo. Takkar, il nostro alter ego virtuale, è dotato di forza fisica e possibilità di comandare gli animali selvaggi presenti all’interno del titolo, oltre che costruire armi offensive dai diversi effetti. Le possibilità offerte dallo scenario permettono approcci differenti, che vanno dall’uso dell’arco e della lancia da grandi distanze, sino alla pura forza bruta, con attacchi corpo a corpo con la clava.

Gli animali presenti in Far Cry Primal sono uno degli aspetti più affascinanti del titolo. La loro presenza è resa viva non solo dal modo di muoversi e cacciare, ma dai continui rumori e suoni che filtrano attraverso la vegetazione. La grande varietà passa attraverso decine di specie differenti, che variano per pericolosità e quantità, con attacchi improvvisi di branchi di lupi o l’aggressione di solitarie aquile. La capacità del protagonista di ammaestrare gli animali ci conduce attraverso la mole di contenuti del gioco, partendo dal volo aereo del gufo sino al controllo delle bestie più pericolose. La cura realizzativa si esprime nel rimettere in scena creature ormai estinte, come giganteschi mammuth e tigri dai denti a sciabola, arrivando ad animali da caccia, come cervi, pecore e cinghiali.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Yooka-Laylee, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Yooka-Laylee è un videogioco sviluppato da Playtonic, una software house che annovera al suo interno diversi componenti della vecchia Rare, creatrice di uno dei platform game più iconici della storia, Banjo Kazooie. Le meccaniche del titolo originale, nonché l’impianto visivo, si rifanno al prodotto uscito su Nintendo 64,...

 

Marvel Comics nuova serie Tv, New Warriors

Squirrel Girl è un personaggio dell’universo Marvel Comics apparsa in una nuova serie a fumetti da titolo The Unbeatable Squirrel Girl, a partire dall’ottobre del 2015 e distribuita in Italia da Panini dal febbraio 2017. Nella nuova serie tv Marvel Squirrel Girl viene eletta a capo o guida dei New Warriors. I nuovi guerriere sar&...

 

Cloak & Dagger, il trailer della serie tv tra fuga e scoperta

È stato pubblicato il trailer ufficiale di "Marvel's Cloak & Dagger", serie televisiva creata per Freeform da Joe Pokaski e basata sulle vicende degli omonimi personaggi dei fumetti Marvel Comics.  Disponibile da ieri sul canale YouTube Marvel Entertainment, il video introduce al pubblico i due protagonisti Tyrone Johnson...

 

Image Comics presenta Samaritan, la nuova serie di spionaggio scritta da Matt Hawkins

Image Comics annuncia una nuova serie di spionaggio. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Top Cow Productions: si tratta di “Samaritan”, il cui primo numero è in uscita il 24 maggio. Il fumetto si avvale della sceneggiatura di Matt Hawkins (“Think Thank”, “The Tithe”). I disegni e le...

 

DC Comics lancia il prequel a fumetti del videogame Injustice 2

Injustice 2 è il videogame che pone sul campo da combattimento molti dei più importanti e conosciuti personaggi appartenenti all’universo a fumetti della DC Comics. Injustice 2 rappresenta il seguito del precedente gioco DC Injustice: Gods Among Us e consentirà agli appassionati, di formare e potenziare i loro personaggi ...

 

Star Comics pubblica Honey, la serie manga di Amu Meguro

Star Comics lancia la serie manga “Honey” di Amu Meguro. Il primo numero è in uscita oggi, 19 aprile, mentre l'appuntamento con il secondo albo è per il 21 giugno. La trama ha come protagonista l'adolescente Nao. Durante una giornata di pioggia vede un coetaneo ferito a terra, al quale lascia un ombrello e un pacchetto di...

 

Terrorismo e videogiochi, tra realtà e finzione

Terrorismo e videogiochi, una tematica spesso connessa negli attuali giochi di guerra e spionaggio, con produzioni paragonabili ai moderni prodotti di letteratura, che hanno esplorato e anticipato diversi intrecci narrativi. La collaborazione di una scrittore dalla fama internazionale come Tom Clancy, nei videogiochi Ubisoft, ha permesso lo svilupp...

 

Dynamite Entertainment lancia il comics Battie Page

Bettie Page è stata la prima pin-up della storia, apparsa in molte riviste, ha ottenuto un successo senza precedenti per la sua conturbante avvenenza e per l’atteggiamento divertito che spesso assumeva nelle sue pose, tanto che la sua fama è restata inalterata sin dalle sue prime apparizioni avvenute negli anni cinquanta. Da que...

 

Dynamite Comics, Mighty Mouse compie 75 anni e torna in un fumetto

Mighty Mouse tornerà in un fumetto per Dynamite Entertainment. Il debutto è previsto per giugno e vedrà il celebre Supertopo intrappolato in una dimensione bizzarra, dove nessuna delle leggi fisiche a cui è abituato funzionano: in altre parole, il nostro mondo. Il personaggio, nato come cartone animato nel 1942, dovr&ag...

 

Star Wars advertures, una nuova serie comics per Guerre Stellari

Star Wars è un progetto in continua evoluzione che non conosce flessioni o battute d’arresto sin dal primo debutto cinematografico avvenuto nel 1977. Da allora si sono succeduti gli interpreti ma il successo e la curiosità dei fan si sono mantenuti inalterati e nel corso degli anni si sono rinnovati fino al capitolo di Star Wars...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni