X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Son of Zorn, recensione del primo episodio della serie tv

13/03/2017 07:00
Son of Zorn recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato il primo episodio della serie televisiva "Son of Zorn", in onda su Fox Animation dal 9 marzo 2017.

La sitcom statunitense "Son of Zorn" ha debuttato sul canale Fox Animation il 9 marzo 2017.

Creata da Reed Agnew e Eli Jorné, introduce un personaggio irreale sotto forma di cartone animato e costruisce un nuovo racconto di un determinato oggetto sociale, la famiglia.

Zorn è un guerriero immaginario dell'isola di Zephyria, situata nell'oceano Pacifico del sud, con un aspetto estetico vicino a quello di "He-Man e i dominatori dell'universo". 

I toni della commedia trovano spazio fin dalle scene iniziali del primo episodio intitolato "Ritorno a Orange County". Il protagonista si trova nel mezzo di una battaglia insieme, improvvisamente il suo smartphone emette un suono, si tratta di un promemoria che gli ricorda del compleanno di suo figlio Alangulon ala "Alan" Bennett (Johnny Pemberton).

La trama evidenzia il carattere problematico del rapporto tra Zorn e suo figlio, richiamando dunque il tema del difficile ruolo di genitore, ampiamente diffuso all'interno della serialità televisiva contemporanea. L'argomento è trattato da vari punti di vista dalla fiction italiana "Amore pensaci tu", in onda su Canale 5.

Ciò che contraddistingue la sitcom è la presenza di un cartone animato accanto a persone reali, esperimento che ha trovato fortuna nel film "Chi ha incastrato Roger Rabbit" (1988) diretto da Robert Zemeckis. 

Zorn parte per Orange County con l'intento di recuperare il rapporto con Alan. La narrazione dedica molto spazio anche alla descrizione del rapporto tra il protagonista e la sua ex moglie Edie (Cheryl Hines), tra battute inerenti il passato e amare considerazione sul presente.

L'inadeguato approccio scelto da Zorn per avvicinare Alan produce situazioni esilaranti, "è mezzo nudo e agita la sua spada" - esclama il ragazzo all'interno dello scuolabus mentre sprofonda nell'imbarazzo di fronte ai suoi coetanei.

Di fronte al suo insuccesso, il protagonista cerca spiegazioni in Edie, la quale cerca di far comprendere a Zorn i suoi errori pregressi: "vieni a trovarci ogni due o tre anni e rimani soltanto per il weekend". La donna lo invita dunque a rimanere stabilmente in città - "trovati un appartamento e cerca di conoscerlo meglio, questa può essere l'ultima possibilità che hai per far parte della sua vita."

Il carattere bizzarro della sitcom si sviluppa prevalentemente all'interno della normale quotidianità in cui cerca di agire il personaggio di Zorn, come le modalità con le quali cerca un lavoro, esce a fare la spesa o va dal parrucchiere.

Negli Stati Uniti la serie televisiva ha debuttato l'11 settembre 2016 registrando oltre 6 milioni di spettatori. 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Furore, ultima puntata: termina la nuova edizione del programma

La nuova edizione di "Furore" giunge all'ultima puntata, in onda questa sera su Rai 2 dalle 21.20.  Alla gara musicale partecipano la squadra delle Donne formata da Rossella Brescia, Roberta Capua, Costanza Caracciolo, Raffaella Fico e Vladimir Luxuria, e la squadra degli Uomini formata da Cesare Cadeo, Francesco Facchinetti, Andrea Montovoli...

 

Taboo, 'James Delaney è perseguitato dal suo passato': intervista a Jason Watkins

Giunge in Italia la miniserie televisiva "Taboo", in onda da questa sera su Sky Atlantic.  Leggi la trama Creata da Steven Knight, Tom Hardy e suo padre Chips Hardy, propone un racconto ambientato nel 1814 e focalizzato sul personaggio di James Keziah Delaney.  Abbiamo intervistato l’attore Jason Watkins, interpret...

 

Fear The walking Dead, il poster ufficiale e le novità della terza stagione

"Fear The Walking Dead", lo spin-off della più famosa serie tv a tema apocalisse zombie, tornerà negli Stati Uniti il 3 giugno sulla AMC. Fino ad allora, considerando che la serie madre è in pausa dopo il sanguinoso finale della settima stagione, saremo costretti ad accontentarci del poster ufficiale della prossima stagione che...

 

Maurizio Costanzo Show, le immagini della prima puntata con Raz Degan e Fiorello

La nuova edizione del "Maurizio Costanzo Show" va in onda in seconda serata su Canale 5 dal 20 aprile 2017.  Nel corso della prima puntata intervengono numerosi ospiti, tra cui il vincitore della dodicesima edizione de "L'isola dei famosi" Raz Degan, lo showman Fiorello, la cantautrice Paola Turci e il giornalista, scrittore e autore televisi...

 

L'isola dei famosi, intervista a Simone Susinna: 'dopo che mi sono ambientato, ho iniziato a crederci'

La dodicesima edizione del reality show "L'isola dei famosi" si è conclusa la scorsa settimana con la vittoria di Raz Degan.  Abbiamo intervistato il modello Simone Susinna, classificatosi al secondo posto.  D: Ti aspettavi di arrivare fino alla finale? R: Onestamente quando sono partito pensavo di tornare a casa dopo ...

 

MasterChef Italia, settima edizione: Antonia Klugmann tra i giudici del cooking show

La versione italiana del cooking show "MasterChef" si avvia verso la settima stagione. Una novità del programma riguarda la giuria, nella quale debutta Antonia Klugmann.  Già ospite della finale della quinta edizione, la chef subentra a Carlo Cracco per affiancare i confermati Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Canna...

 

King Kong, la serie tv ambientata nell'universo del celebre gorilla

È stata annunciata una partnership tra MarVista Entertainment e IM Global Television per sviluppare, co-produrre e co-finanziare una serie televisiva ambientata nell'universo di King Kong, creatura immaginaria protagonista di numerose produzioni cinematografiche.  Proprio lo scorso marzo è uscito "Kong: Skull Island", ...

 

Serie tv e ricerca del colpevole: tra eversione e complotti

Alcune serie televisive hanno elaborato racconti sulle manifestazioni del terrorismo. La destabilizzazione dell’ordine sociale e le sue conseguenze sono elementi centrali in due recenti produzioni, “Quantico” e “24: Legacy”. In entrambe le fiction è presente un intricato percorso di ricerca strutturato in raffi...

 

Bloodline, terza stagione: le prime immagini dai nuovi episodi

La terza stagione della serie televisiva "Bloodline" debutta sulla piattaforma streaming Netflix il 26 maggio 2017.  Sono state diffuse le prime immagini dei nuovi episodi (Sfoglia la gallery) e il teaser trailer, disponibile sul canale YouTube Netflix US & Canada. La trama si svolte nelle Florida Keys e racconta le vicende di quatt...

 

I Simpson, la pungente sitcom animata festeggia trent'anni dal debutto

"I Simpson" (Titolo originale: "The Simpsons") festeggiano i trent'anni dal debutto sul piccolo schermo, avvenuto il 19 aprile 1987 all'interno del "Tracey Ullman Show".  Dal 17 dicembre 1989 gli episodi della sitcom animata creata dal fumettista statunitense Matt Groening iniziarono ad essere trasmessi in prima serata e nel corso d...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni