X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Ride 2, recensione videogame per PS4 e Xbox One: il simulatore di motociclismo

14/10/2016 14:00
Ride 2 recensione videogame per PS4 Xbox One il simulatore di motociclismo

Ride 2 è prodotto dallo studio italiano Milestone e rappresenta, ad oggi, la miglior simulazione e riproduzione delle due ruote su strada

Ride 2 è il videogioco prodotto dalla software house Milestone, la principale casa di sviluppo italiana nell’ambito gaming. Lo studio milanese, specializzato in giochi di guida, ha intrapreso con l’originale Ride una strada poco battuta in ambito videoludico, ovvero portare un simulatore di motociclismo, realistico e completo, sul mercato. Se i titoli automobilistici vedono diversi esponenti ad inseguire la vena enciclopedica e collezionistica, trainati dalle due esclusive Gran Turismo su PlayStation e Forza Motorsport su Xbox, lo stesso non si può dire nel mondo delle due ruote, dove fino all’arrivo di Ride poco altro era stato tentato. Il progetto di Milestone si è così rivelato giusto e ambizioso, andando a coprire un vuoto decennale lasciato da Tourist Trophy, unica vera riproduzione stradale per centauri, risalente all’era PS2.



Ride 2 presenta una carriera strutturata in eventi di differenti categorie e dalla crescente difficoltà, un World Tour che ci introduce nel mondo motociclistico e ci invita a scalare la classifica mondiale, di cui, da esordienti, occupiamo gli ultimi posti. Il percorso conduce attraverso epoche e bolidi dalla potenza sempre maggiore, sbloccabili anche grazie ad inviti speciali che ci permettono di partecipare a particolari gare, da affrontare al termine di ogni stagione. Accanto alla modalità carriera e alle classiche gare singole, campionati e time attack, fanno la loro comparsa nuove sfide giornaliere e settimanali, gare a squadra e di accelerazione, oltre a prove di sorpasso e traiettoria.

Il gameplay di Ride 2 evolve le meccaniche simulative tentate con il primo capitolo, con una maggiore attenzione posta sul motore fisico di gioco, che migliora il feeling alla guida e le gare sul bagnato. Le impostazioni alla base del titolo permettono un’ottima scalabilità, adatte sia a chi si avvicina per la prima volta a Ride oppure indirizzate a chi cerca un’esperienza il più realistica possibile. L’utilizzo della fisica pro enfatizza inoltre le differenze tra le varie classi di moto, con categorie dotate di proprie e particolari identità, un lavoro che punta a rendere ricca e varia l’esperienza di gioco, un passo importante verso il concetto di simulatore delle due ruote.

La grafica di Ride 2 punta su un’eccellente riproduzione visiva e sonora delle moto disponibili, rese uniche e dettagliate anche grazie al motore fisico che muove il gioco. Il sistema di illuminazione e gli effetti sulle superfici rappresentano una miglioria rispetto al passato, e diverse piste, sia a sfondo cittadino che rurale, hanno una maggiore complessità estetica e poligonale. Il colpo d’occhio generale rimane piacevole, impreziosito da nuove animazioni del pilota, e la visuale dal casco, tanto spettacolare quanto difficile da gestire, rimane un’esperienza da provare.

Milestone è la software house italiana dal maggior respiro internazionale, con brand su licenza e videogiochi attenti all’aspetto simulativo delle corse. L’azienda, nata esattamente venti anni fa a Milano grazie ad Antonio Farina, si è da subito indirizzata verso il genere dei giochi di guida, sviluppando l’ottima serie Superbike, dal 1999 al 2001. Nei successivi anni, Milestone ha realizzato videogiochi sotto la licenza della MotoGP, con capitoli dal 2007 sino all’ultimo apparso nel 2014. Parallelamente, la casa italiana ha sviluppato dal 2010 la serie WRC, ora in mano ad un’altra software house, e ha portato la propria esperienza nei giochi su sterrato con Sébastien Loeb Rally EVO. L’inclinazione alle due ruote è tuttavia tornata più forte di prima, con l’esordio dell’enciclopedia motociclistica Ride e il più accessibile Valentino Rossi: The Game, titolo che racchiude al suo interno il presente e la storia della MotoGP.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dragon Ball FighterZ, anteprima videogame per PS4 e Xbox One

Dragon Ball FighterZ è il picchiaduro in 2D di una delle saghe più famose e apprezzate nel mondo, con una nutrita di schiera di fan anche nel nostro territorio. Il ritorno del franchise ci trasporta su terreni di scontro in due dimensioni, per un videogioco veloce e spettacolare, sia dal punto di vista del gameplay che dal lato pretta...

 

Recensione film Atomica Bionda: colui che inganna troverà sempre chi si lascerà ingannare

Atomica Bionda trae origine dal fumetto The Coldest City scritto ed illustrato da Antony Johnston e Sam Hart. Il film diretto da David Leitch ed interpretato tra gli altri da Charlize Theron, Sofia Boutella e James McAvoy, è ambientato nella Berlino della guerra fredda, durante le sommosse che hanno portato all’abbattimento del muro e ...

 

Days Gone, anteprima videogame Sony per PS4

Days Gone è un videogioco d’azione ambientato in un mondo aperto, un’enorme mappa dove sopravvivere a gruppi di nemici umani e orde di zombie. La presentazione di due anni fa, all’E3, aveva mostrato un titolo dalle tinte avvicinabili a The Last Of Us, ma dai connotati decisamente più survival, con decine di non morti...

 

Recensione L'ultimo giorno in Vietnam, un bellissimo fumetto di Will Eisner pubblicato da 001 Edizioni

L'ultimo giorno in Vietnam è un bellissimo fumetto scritto e disegnato dalla leggenda della nona arte Will Eisner. All’interno dell’albo si trovano diverse storie raccolte in modo casuale, senza seguire una linea temporale, dallo stesso Eisner. La casa editrice 001 Edizioni ha deciso di ripubblicare nei primi giorni di luglio que...

 

Recensione Rise of the Black Flame il fumetto scritto da Mike Mignola per Dark Horse Comics

Rise of the Black Flame è il nuovo fumetto pubblicato dalla casa editrice Dark Horse Comics, che unisce tutti e cinque i numeri di questa incredibile serie uscita lo scorso anno. Grazie al grande successo ottenuto, la casa editrice ha deciso di pubblicare l’intera storia in un unico volume. All’interno di questo bellissimo albo, ...

 

Final Fantasy XII: The Zodiac Age, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Final Fantasy XII: The Zodiac Age è la riedizione di un videogioco particolare, un capitolo fatto di ottime idee e importanti innovazioni all’interno di quello che era a suo tempo il brand di Final Fantasy. La saga si era sempre poggiata su un sistema di combattimento a turni ed incontri casuali, peculiare dei giochi di ruolo a stampo ...

 

Wolfenstein II: The New Colossus, anteprima videogame Bethesda per PS4 e Xbox One

Wolfenstein II: The New Colossus è il videogioco sviluppato da MachineGames e pubblicato da Bethesda Softworks, il seguito di uno dei migliori sparatutto degli ultimi anni, lo storico ritorno del tenente B.J. Blazkowicz. La saga ha segnato un intero genere, oltre che l’industria videoludica, con l’uscita nel lontano 1992 di quell...

 

Recensione Wonder Woman l'Amazzone della collana Grandi Opere DC di Jill Thompson

Wonder Woman L’Amazzone è stato pubblicato all’interno della collana Grandi Opere DC e in Italia distribuito dalla Lion divisine di RW Edizioni. Questa nuova storia ci porta alle origini dell’eroina più famosa dell’universo DC Comics, com’è nata e da dove vengono i suoi grandi poteri, ma soprattutt...

 

Recensione The Interview la nuova graphic novel di Manuele Fior di Fantagraphics

The Interview è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice americana Fantagraphics, scritta e disegnata da Manuele Fior. L’autore ci porta in un futuro dove i cambiamenti non avvengono con una rivoluzione o con la fine del mondo ma attraverso processi mentali che poco a poco cambiano il modo di pensare. I contatti con gli ex...

 

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, recensione per PS4: il ritorno della mascotte PlayStation

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy è un pezzo di storia del videogioco, la collezione completamente restaurata dei primi tre storici capitoli usciti su PlayStation, un ricordo a cui tantissimi videogiocatori sono legati. Proprio l’aspetto nostalgico ha convinto Activison ad affidare al team interno Vicarious Visions il compito di riportare...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni