X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Principali premi cinematografici ai Golden Globes 2012

16/01/2012 14:50
Principali premi cinematografici ai Golden Globes 2012

Nella serata dei Golden Globes 2012 tenutasi ieri sera vincono The Artist, Martin Scorsese, George Clooney e Meryl Streep.

Si è tenuta ieri sera presso il Beverly Hilton Hotel di Los Angeles la serata di assegnazione dei prestigiosi Golden Globes 2012. Giunta alla sua 69esima edizione, la cerimonia, che consiste nel noto premio assegnato dall'Hollywood Foreign Press Association ad attori, film e serie tv, è stata presentata da Ricky Gervais.

Il film che ha riscosso il maggior numero di riconoscimenti è stato The Artist, premiato come Miglior Film nella categoria Comico/Musicale, per la Miglior Colonna Sonora Originale e per il Miglior Attore all'interprete principale Jean Dujardin.

Il film Descendents (titolo italiano Paradiso amaro) si è aggiudicato poi, nella categoria Drama, il premio per il Miglior Film e per il Miglior Attore a George Clooney.

Per il film The Iron Lady, Meryl Streep, che nel corso della sua lunga carriera aveva già ottenuto ben otto Golden Globes, ha ottenuto il premio come Migliore Attrice per la categoria Drama.

Al regista Martin Scorsese è andato il premio come Miglior Regista per il film Hugo Cabret, mentre a Woody Allen quello per la Migliore Sceneggiatura per Midnight in Paris.

Tintin di Steven Spielberg si è aggiudicato il premio per il Miglior Film d'Animazione e quello per il Miglior Film Straniero è andato all'iraniano The Separation.

L'attrice Michelle Williams ha vinto come Miglior Attrice Protagonista in una Commedia o Musical per My week with Marilyn.

Con Masterpiece Madonna si è guadagnata il premio per la Miglior Canzone Originale.

Per concludere, Sidney Poitier ha consegnato a Morgan Freeman il Cecil B. DeMille alla carriera.

 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Pompei
Home
 
 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Suburbicon, il nuovo film di George Clooney è una commedia nera scritta dai fratelli Coen

Il progetto. “Suburbicon” è il nuovo film diretto da George Clooney, che per questa sua ultima fatica si avvale di sceneggiatori importanti come i fratelli Coen e di una squadra di attori ricca di star, come Oscar Isaac, Matt Damon, Julianne Moore e Josh Brolin. L’opera è una commedia nera ambientata negli anni Cinqu...

 

Recensione del film Silence

Anno 1643. “Io prego ma sono sperduto. Alla mia preghiera risponde il silenzio” dice il protagonista del film, padre Sebastian Rodrigues (Andrew Garfiled). “Silence” di Martin Scorsese segue questa afflizione del protagonista, quasi a voler rendere partecipe lo spettatore di una sofferenza e al contempo una determinazione r...

 

Golden Globe Awards, immagini della premiazione con il tripudio del film 'La La Land'

Ai Golden Globes, evento tenutosi ieri al Beverly Hilton ha trionfato il film “La La Land”, diretto da Damiene Chazelle. Si è aggiudicato sette premi, ovvero miglior film, commedia o musical, sceneggiatura, attore protagonista (Ryan Gosling), attrice (Emma Stone), nonché il premio per la canzone originale "City of Stars" e...

 

Recensione del film Il GGG - Il grande gigante gentile

Il GGG - Il grande gigante gentile è il film di Steven Spielberg, con Mark Rylance, Ruby Barnhill e Penelope Wilton. La sceneggiatura è di Melissa Mathison (leggi l’intervista all’attore del film Jonathan Holmes). Sophie è una bambina coraggiosa che di notte apre la finestra e urla contro i ragazzi che sono a gozzo...

 

Recensione del film Florence

Florence (“Florence Foster Jenkins”) è il film commedia di Stephen Frears con Meryl Streep, Hugh Grant, Simon Helberg e Rebecca Ferguson. All’inizio vediamo Florence vestita da angelo scendere dall’alto del palcoscenico: solo un’attrice come la Streep poteva possedere la versatilità di mettersi in gioco ...

 

Silence, primo evocativo trailer del film di Martin Scorsese

La Paramount Pictures ha diffuso le prime immagini di “Silence”, il nuovo film di Martin Scorsese (leggi l’intervista alla figlia di Martin Scorsese, la regista Cameron Scorsese). Nelle immagini si mostrano due missionari, Padre Sebastião Rodrigues (Andrew Garfield) e Francisco Garrpe (Adam Driver) giungere in Giappone, al...

 

Wanted 2, attesa per il sequel dell'action che mescola thriller e sci-fi

“Wanted 2”, annunciato nel 2008 sull’onda del successo del primo film, sembra essere finito in un limbo produttivo. Nel 2015, Timur Bekmambetov ha ribadito di aver già sviluppato il concept, e di aver coinvolto alcuni sceneggiatori e co-produttori. La palla è passata di nuovo alla Universal Pictures, l...

 

'Woody Allen è sorprendente sul set': intervista all'attore di 'Café Society' Stephen Kunken

Café Society è il film di Woody Allen distribuito da Warner Bros. La storia è ambientata nel 1930, segue le vicende sentimentali dello sceneggiatore Bobby Dorfman (Jesse Eisenberg), che dal Bronx si trasferisce ad Hollywood, dove si innamora di Vonnie (Kristen Stewart). La donna però fa le proprie scelte, Bob decide di t...

 

Ben-Hur: recensione del film emulazione frammentaria del leggendario kolossal

Timur Bekmambetov è il regista a cui viene affidato l’arduo compito di ricondurre sul grande schermo un kolossal che ha segnato la storia del cinema americano e tenta di farlo servendosi di Jack Huston nel ruolo del protagonista Giuda Ben-Hur affiancato, tra i tanti, da Toby Kebbell e Morgan Freeman. Ben-Hur, come il suo illustre pred...

 

Café Society: recensione del film dark comedy amara sul non senso della vita

Woody Allen per Café Society chiama a sé, tra gli altri, Jesse Eisenberg, Kristen Stewart e Steve Carell per una dark comedy romantica ed amara sul senso della vita, un film in cui, ancora una volta, fa sfoggio di tutti i suoi soliti topoi argomentativi. Café Society ambienta la sua favolistica trama negli anni’ 30, quan...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni