X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film Non lasciarmi: una trama dall'intrigo incompreso

25/03/2011 10:14
Recensione film Non lasciarmi una trama dall'intrigo incompreso

Keira Knightley Ŕ nel film Non lasciarmi: un film che fa discutere per come affronta il tema dell'alteritÓ clonata

La storia di alcuni ragazzi che scoprono di essere clone, richiama  situazioni narrative spesso rintracciabili in alcune pellicole furbe. Basti pensare a The Others (2001) che sino alla fine non svela che la donna inspiegabilmente incomunicabile con i figli, in realtà era morta e li aveva uccisi. Ma se nel film di Amenabar la scoperta finale non portava innanzi la narrazione, svelandosi come scaltra, qui la rivelazione di essere cloni è a metà film, il che rende il proseguo della narrazione avvincente e degni dei migliori thriller visti ultimamente.

La storia è quella di una donna che ricorda il suo passato, quando assieme agli amici trascorse l'infanzia in una scuola perfetta, immersa nelle campagne inglesi senza rapporti con il mondo esterno. Ma i tre amici crescono, e  si riuniscono per fronteggiare  neri segreti della loro adolescenza: loro sono dei cloni, il cui scopo è donare organi.

Dopo il disvelamento infatti due ragazzi manifestano la volontà di continuare a vivere più a lungo, non vogliono donare subito gli organi. Vogliono amare. E infatti da qui, la critica americana ha osannato la pellicola definendola “capolavoro” (nel Daily Telegraph), oppure “film difficile da abbracciare, pur funzionando a livello di suspense" (Marshall Fine su The Huffington Post), fino a  stroncature come Reuters: “anche se il film è stato sapientemente calibrato, impeccabilmente fotografato, intelligentemente scritto, è commovente ad intermittenza, troppo arido e pesante per connetterti con un vasto pubblico”. Il New York Times con Manohla Dargis scrive che la pellicola fornisce uno “shock di buon gusto". In Usa l’incasso è stato deludente, tanto da convincere la Fox a eliminare il film da alcune sale.

La narrazione procede comunque seducente e empatica, tratta dal soggetto di Kazuo Ishiguro che è autore anche del romanzo Never Let Me Go da cui è tratta la pellicola. Per noi è degna del miglior Hitchcock di Psycho (1963), tanto è poderoso e coraggios il racconto. Gli attori si adeguano alla vicenda e ai traumi che ne sgorgano. Il tutto è poi impreziosito da una fotografia morbida e dai colori caldi, che sembrano quasi prendere le distanze dalla storia raccontata. Quelle distanze che noi non riusciamo a mantenere di fronte a quella commistione di mistero e intrigo che è Non lasciarmi.

 

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Keira Knightley, Mark Romanek
Film correlati
Non Lasciarmi



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Keira Knightley: 'ho visto il mio corpo manipolato' l'attrice dice no a Photoshp dopo una fotografia in topless

Keira Knightley non vuole che il suo seno sia 'vittima' di ritocchi con  Photoshop. Dopo un servizio fotografico in topless su Interview Magazine l'attrice dice basta. Topless Keira Knightley. Dopo il servizio fotografico di Interview Magazine in topless l'attrice ha dichiarato: "Ok, sono d’accordo nel fare le fotografie in topless, ma ...

 

British Independent Film Award 2014, il 7 dicembre la cerimonia che premia il meglio del cinema inglese indipendente

British Independent Film Award 2014. Come ogni anno che volge al termine, è tempo di bilanci: così vale anche per il cinema, che dopo mesi di festival, proiezioni, incassi e rassegne, inizia ad autocelebrarsi con la stagione dei premi. Tra i primi a farlo c’è il British Independent Film Award, che dal 1998 mette in gara i...

 

Tutto può cambiare recensione film, Keira Knightley e Mark Ruffalo per New York ad incidere canzoni

Tutto può cambiare (Begin again) film sceneggiato e diretto da John Carney, distribuito in Italia da Lucky Red. Tutto può cambiare trama, si ricomincia. Greta e Dave sono due giovani cantautori, fidanzati da parecchi anni, che si trasferiscono a New York quando lui riceve un’ottima offerta da parte di una grossa casa di produzi...

 

Benedict Cumberbatch e Keira Knightley anteprima film, The Imitation Game: Alan Turing eroe misconosciuto

Benedict Cumberbatch e Keira Knightley news. Benedict Cumberbatch e Keira Knightley protagonisti affiatati durante la conferenza stampa di presentazione di The Imitation Game al Toronto Film Festival. Tra gli argomenti si affronta quello spinoso dei profili fake sui social network. Cumberbatch sottolinea di non avere alcun profilo su Twitter, mentr...

 

Intervista a Desiree Noferini, attrice nel film tv 'Casa e bottega'

Mauxa intervista Desiree Noferini, attrice in televisione con la serie "Casa e bottega". Desiree ha lavorato anche alle serie "Un amore e una vendetta", "Il restauratore" e "La vita che corre". D. Nella serie tv "Casa e bottega" lavori con Renato Pozzetto: qual è il tuo ruolo e com'è stato lavorare con un attore come Pozze...

 

Fiction Anna Karenina, su Rai Uno la trama dolente interpretata da Vittoria Puccini

Anna Karenina, fiction ora in onda su Rai Uno interpretata da Vittoria Puccini e Vittorio Sermonti riproporre la vicenda dell'eroina ottocentesca, creata da Lev Tolstoj nel 1877. Leggi la trama di Anna Karenina La modalità di trasposizione dalla pagina scritta al video è stata “fedele”, come dice lo sceneggiatore France...

 

Keira Knightley, Ŕ Joan Clarke in The Imitation Game ed un'innamorata saffica in Laggies

Keira Knightley, dopo il matrimonio low cost in Provenza con il fidanzato musicista e cantante James Righton, torna al cinema con il lungometraggio “Laggies”, diretto da Lynn Shelton, già regista di opere come “We Go Way Back” (2006), “What the Funny” (2008), “My Effortless Brilliance” (2008), ...

 

Keira Knightley, sposa in utilitaria e Cathy nel film Jack Ryan

Keira Knightley si è sposata ieri mattina in Francia, nel piccolo paese di Mazan nel dipartimento di Vaucluse, nella regione di Provenza-Alpi-Costa Azzurra. L’attrice britannica e il compagno, il cantante James Righton del gruppo Klaxons ha preferito una cerimonia intima, cui hanno partecipato solo i familiari e i testimoni. L’at...

 

Keira Knightley da Anna Karenina a cantautrice di talento per John Carney

Anna Karenina - Anna Karenina, l'ultimo adattamento cinematografico dell'opera letteraria (1877) di Lev Tolstoj, è uscito ieri nelle sale italiane. Scritto dal premio Oscar Tom Stoppard e diretto da Joe Wright, la pellicola ha come protagonisti Keira Knightley, Aaron Taylor-Johnson, Jude Law, Emily Watson. Keira Knightley - In Anna Karenina...

 

Anna Karenina - donne afflitte al cinema

Anna Karenina, la splendida opera letteraria del romanziere russo Tolstoj, torna al cinema giovedi 21 febbraio con un film diretto da Joe Wright, conosciuto per Orgoglio e pregiudizio (2005) ed Espiazione (2007). Il celebre romanzo è stato fonte di ispirazione di numerosi film e serie televisive. Per quanto concerne il cinema, a partire dal...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni