X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Festival di Sanremo 2011: Roberto Benigni e la sua esibizione storica

17/02/2011 23:51
Festival di Sanremo 2011 Roberto Benigni la sua esibizione storica

Al Festival di Sanremo Roberto Benigni cita Le mie prigioni scritte da Silvio Pellico. Un'esibizione storica

Sanremo 2011: le immagini dell’esibizione storica di Roberto Benigni. “L’unità d’Italia è sacra, non ci toccate l’Italia: tre regni, tre Berlusconi tre Benigni” così Roberto Benigni si prepara a lanciare la sua allegoria sul governo, citando Le mie prigioni scritte da Silvio Pellico. Poi racconta di Cavour, “Il secondo più grande statista degli ultimi 150 anni… alla fine della sua carriera lo beccarono con la nipote di Metternich”. Alludendo alla par condicio, “è la base della democrazia prendere in giro il potere. L’impresa che hanno fatto quelle persone su cui abbiamo scherzato è inenarrabile (…) erano tutti dei ragazzi, giovani, tutti morti a 25-26-27-28 anni”. Poi elogia Garibaldi, “un fervore c’era che faceva paura (…) in Italia prima nacque la cultura e poi la Nazione”. Comincia così a raccontare dell’inno del giovane Goffredo Mameli, composto a soli 20 anni: “l’Italia s’è desta” ossia “svegliatevi, l’unico modo per realizzare i propri sogni è svegliarsi”; “dell’elmo di Scipio s’è cinta la testa” ossia “s’è messo l’elmo del più grande uomo finora”.

Poi passa ad una panoramica storica coerente, spiegando il rapporto tra l’ansia di risorgimento viva nel periodo dell’unità e l’orgoglio di considerarsi italiani. “Siam pronti alla morte” è appunto un verso che esprime questo coraggio patriottico. Poi intona l’inno, senza musica, mostrando come per essere veri artisti basta solo un po’ di sincerità.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Roberto Benigni



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Fabio Fazio: un nuovo libro studia il ‘fenomeno’ e cala il suo compenso

Fabio Fazio e Roberto Benigni potranno dormire sonni tranquilli: alle 'colonne portanti' della Rai sono stati rinnovati i contratti. E che rinnovi! I due comunque si sono messi una mano sulla coscienza, e vista la crisi che pervade il nostro Paese, non se la sono sentita di far sborsare cife da capogire al loro datore di lavoro. Entrambi quindi h...

 

Roberto Benigni e Massimo Troisi in dvd con il surreale Non ci resta che piangere

Roberto Benigni e Massimo Troisi sono in dvd da oggi con “Non ci resta che piangere”, in una collana dedicata realizzata grazie a La Gazzetta dello Sport (al seguente link è possibile leggere i dettagli della collana). Tra i prossimi film ci sono i rari “Il Minestrone”, “Vita da Cioni” e “Pierino e i...

 

Roberto Benigni, la sua comicità torna in una collana di film da attore e regista

Roberto Benigni con la sua comicità ben oleata ha saputo ridistribuire la narrazione comica italiana, nata con Totò e poi diffusa da Dino Risi. Di Totò Benigni prende a spunto la mimica, capacità di flettere il corpo per suscitare ilarità, basti pensare alla scena de “La vita è bella” (1997) in...

 

Vincenzo Cerami, il rugbista della sceneggiatura è scomparso. Sancì l'Oscar de La vita è bella

Vincenzo Cerami è deceduto oggi a Roma all'età di 73 anni. Scrittore, sceneggiatore, giornalista, e drammaturgo, fu applaudito da tutto il mondo per la sceneggiatura del film capolavoro "La vita è bella" di Roberto Benigni, pellicola che gli valse  una candidatura all'Oscar. Tutti sono a conoscenza di quale grande artista ...

 

Roberto Benigni, studiata in Germania la comicità dell'attore di Tuttodante

Roberto Benigni è commentato in queste ore per la sua presenza Tuttodante che, sarà a Firenze dal 20 luglio al 6 agosto per dodici serate. Ma Benigni è al centro di una vasta pubblicistica che analizza sia la sua carriera registica che attoriale. Un interessante libro è “Lachen im Angesicht des Grauens? Die Komik ...

 

Roberto Benigni, il tema meraviglioso dei dieci comandamenti. L'artista torna con Tutto Dante

Roberto Benigni ha presentato lo spettacolo Tutto Dante a Firenze, con una conferenza stampa nella Sala dei Gigli di Palazzo Vecchio. L'attore, comico, showman, regista, sceneggiatore e cantante, ritornerà in Piazza Santa Croce, riportando la lettura della Divina Commedia, con dodici serate, dal 20 Luglio al 6 Agosto 2013, dedicate agli ulti...

 

'TuttoDante' in discesa nei gironi infernali dell'Auditel: Benigni non convince

Nonostante gli ampi consensi da parte della critica, "TuttoDante", lo spettacolo dedicato da Roberto Benigni alla Divina Commedia, sta costituendo un flop tv. Gli appuntamenti settimanali di Rai Due su lettura ed esegesi dei canti dell'Inferno, dall'XI al XXII, vanno registrando un forte calo d'ascolti e mortificano le aspettative di una rete in c...

 

Mercoledì 27 febbraio Roberto Benigni torna in tv su Rai Due

Da ieri sera mercoledì 27 febbraio è approdato in prima serata su Rai Due Tutto Dante. Roberto Benigni dedica dodici nuovi appuntamenti settimanali alla Divina Commedia, in particolare alla lettura e all'esegesi dei canti dell'Inferno, dall'XI al XXII. In occasione dell'evento TuttoDante 2012, la scorsa estate a Firenze ed andato in ...

 

Il Giorno della memoria: per non dimenticare

Ieri 27 gennaio 2013 si è commemorato il Giorno della memoria e almeno per un attimo il pensiero è stato rivolto alle sei milioni di vittime, ai 570 mila sopravvissuti e a coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati del più grande genocidio che la storia abbia mai ricordato: l'Olocausto. Gl...

 

Woody Allen. Dall'Italia stereotipata di To Rome With Love ai progetti futuri

Da venerdi 20 aprile sarà nelle sale italiane l'ultimo film diretto e interpretato dal regista newyorkese Woody Allen intitolato To Rome With Love, con un cast costellato di stelle, a partire da Penelope Cruz, Alec Baldwin, Ellen Page, Jesse Eisenberg, Judi Davis, Roberto Benigni e tanti altri. Distribuito da Medusa che è anche copro...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni