X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Sam Shepard, i libri dello scrittore scomparso

01/08/2017 11:45
Sam Shepardlibri dello scrittore scomparso

Sam Shepard vinse il premio Pulitzer nel 1979: è stato attore e scrittore.

Sam Shepard, l’attore e scrittore scomparso all’età di 74 anni aveva pubblicato nel 2016 un libro che racconta la sua visione sarcastica dell’America.

“Diario di lavorazione” è il romanzo che vede protagonisti due vecchi amanti: si incontrano in un motel fuori Indianapolis durante una tempesta di neve. Me nel romanzo sono presenti anche un mercenario che deve portare a termine una particolare missione, una testa decapitata che parla, una famiglia in vacanza cela dei segreti, un giovane allevatore di cavalli, mentre un figlio è in fuga dal padre violento.

Del 2005 è “Il grande sogno”, diciassette racconti che propongono scenari diversi, dal sesso al rammarico, dal senso di una frontiera separata dalla nostra esistenza all’incomprensione tra uomini e donne.

Sam Shepard ottenne il premio Pulitzer nel 1979 per la commedia “Buried Child”, divenendo uno dei drammaturghi più apprezzati (scrisse 43 testi, tra piéce e romanzi).

Da attore lavorò a film come ”Follia d’amore" (1985) di Robert Altman, “Il rapporto Pelican” (1985) di Alan J. Pakula (1993), “In Dubious Battle” (2016) di James Franco, nella serie “Bloodline”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Sam Shepard
 
Galleria fotografica
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1