X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Lo stile delle star: dalla collezione disegnata da Tom Hardy alle borse di Taylor Swift

10/06/2017 08:00
Lo stile delle star dalla collezione disegnata da Tom Hardy alle borse di Taylor Swift

Le celebrità devono essere impeccabili tanto sul red carpet quanto negli scatti rubati dai paparazzi mentre sorseggiano un caffè lungo il Sunset Boulevard. Scopriamo quale rapporto hanno con la moda VIP come Tom Hardy, Taylor Swift, Sofia Boutella ed Alexandra Daddario

In un profilo apparso su Vanity Fair qualche anno fa, Taylor Swift elencava in gran dettaglio gli articoli fondamentali del suo guardaroba. La pop star adora i jeans della J Brand e della Goldsign, e i pantaloni a sigaretta della H&M, così come le sue scarpe da ginnastica Keds rosse (anche se il modello di calzature che preferisce in assoluto è l’Oxford); le piace godersi le giornate di sole indossando vestiti vintage anni Cinquanta, mentre per l’intimo va sul sicuro, affidandosi a Victoria’s Secret. I suoi stilisti preferiti sono Ralph Lauren, J. Mendel, Naeem Khan, Oscar de la Renta, Elie Saab, mentre Portobello Road, a Londra, è la sua meta irrinunciabile per lo shopping. Per quanto riguarda le borse, la Swift sembra avere un debole per la sua tracolla in pelle di Michael Kors (ormai fuori commercio, ma un tempo acquistabile alla modica cifra di 895 dollari); per le uscite serali, però, la scelta ricade su Christian Louboutin o Jimmy Choo.

In maniera forse inaspettata, visti i personaggi rudi che interpreta in film come “Revenant” e “Mad Max: Fury Road”, in questi ultimi anni Tom Hardy si è rivelato un’icona di stile dal fascino irresistibilmente cool. La sua eleganza intriga e convince perché non risulta mai pretenziosa od eccessiva: guardandolo, si rischia di illudersi che sia qualcosa alla portata di tutti, ma sarebbe, appunto, un errore. Al di là dell’abbigliamento in sé (comunque sempre impeccabile), lo charme di Hardy infatti è dovuto soprattutto all’atteggiamento sicuro, rilassato, quasi flemmatico, che l’attore riesce a proiettare praticamente in qualunque contesto. Hardy è oggi considerato tra le celebrities maschili più raffinate dell’élite anglosassone; ciò che colpisce, è la sua capacità di passare in men che non si dica da uno sgargiante tre pezzi da red carpet, alla t-shirt e i pantaloni cargo che indossa per portare a spasso il suo cane.

A riprova della sua attenzione verso questo aspetto della propria immagine, tre anni fa Tom Hardy ha fatto anche il suo debutto come stilista con alcuni abiti maschili disegnati per il marchio Blag: con i suoi pantaloni da jogging blu navy, le sue t-shirt stampate, i suoi maglioni e i suoi gilet senza maniche, la linea suggerisce un’atmosfera rilassata; sono abiti che fanno subito venire in mente un attore che si riposa sul set tra una scena e l’altra, o che vuole andare in palestra dando al suo look quel tocco in più di stile. “Personalmente la moda non mi appassiona molto,” ha dichiarato Hardy. “Mi piace sentirmi a mio agio, e vestirmi bene. Sono una persona pratica. Indosso molti capi della Crye [un brand di vestiario militare, n.d.R.], jeans, scarpe da ginnastica, magliette e berretti da baseball, quindi mi sembrava giusto crearne una linea mia”.

Un’altra celebrity che si sta facendo sempre più notare per il suo stile è Sophia Boutella, attrice lanciata da “Kingsman – Secret Service” e “Star Trek Beyond”, e che ora è nelle sale con il nuovo blockbuster della Universal, “La Mummia”. Nata in Algeria e cresciuta a Parigi, Boutella oggi ha 34 anni, e la parabola della sua carriera la sta portando ad apparire sempre più spesso sul red carpet; per curare la sua immagine, si è rivolta alla consulente Cher Coulter, e questa collaborazione al momento sta dando ottimi frutti. Durante il tour promozionale di “Star Trek Beyond” ha fatto delle scelte di guardaroba insolite ma vincenti, indossando una gonna di pizzo nero trasparente firmata Alberta Ferretti alla premiere di Londra, mentre al Comic-Con ha optato per un vestito di pizzo bianco di Elie Saab.

”È avventurosa e audace,” ha detto Cher Coulter a proposito dello stile di Boutella. “Credo che ci sorprenderà con le sue scelte. È anche molto originale, non vuole mai essere troppo ovvia. Cerca sempre di uscire dai canoni”. Vista la sua passione per i gioielli (è da quando ha 22 anni che ne crea di propri), l’attrice ha espressamente chiesto a Coulter di arricchire il suo look di anelli e braccialetti.

Infine, in un’intervista rilasciata a Instyle.com, Alexandra Daddario (che in questi giorni possiamo ammirare nel nuovo “Baywatch”) ha illustrato il suo approccio alla moda e alla cura della propria immagine: “Abbiamo tutti un fisico diverso, e gusti diversi, e quello che sta bene ad una persona può non stare bene ad un’altra. […] Credo che si debba seguire il proprio istinto quando si tratta di moda e trucco”. L’attrice ha anche ammesso che l’essere “un’indigena” di New York ha influenzato molto il suo stile: “Sono di New York, quindi mi piacciono i colori scuri. E tengo molto anche al comfort. Credo che sentirti a tuo agio con i tuoi vestiti, con quello che indossi, sia il segreto per sentirti bella”. Certo, quando si tratta di sfilare sul red carpet, questa filosofia spesso va sacrificata in nome dell’eleganza: “È vero, non è il massimo della comodità oscillare sui tacchi per otto ore, ma è divertente e ne vale la pena, perché è un’occasione per fare qualcosa di completamente diverso dal solito”.

(Photo Credit: Greg Williams/ Esquire UK)

 
© Riproduzione riservata
Home
 

Articoli correlati

Taboo, il nuovo vivace promo della miniserie con Tom Hardy

La miniserie televisiva “Taboo” debutterà nel 2017, sul canale britannico BBC One il 7 gennaio e sull'emittente statunitense FX il 10 gennaio. La trama è ambientata nel 1814 e vede protagonista James Keziah Delaney, un uomo che ha trascorso un lungo periodo in Africa e torna a Londra per riscuotere l'eredit...

 

The Extraordinary Journey of the Fakir, il film avrà come protagonista Alexandra Daddario

Dopo i successi di pellicole come “Persepoli” e “Pollo alle prugne”, la regista iraniana Marjane Satrapi sta per arrivare nelle sale con “The Extraordinary Journey of the Fakir”, il film è l’adattamento cinematografico del best seller “L'incredibile viaggio del fachiro che restò chiuso i...

 

Dunkirk, iniziate le riprese del film bellico di Christopher Nolan

Dunkirk è un war-movie prodotto dalla Warner Bros., scritto e diretto dal regista di culto Christopher Nolan e interpretato da un cast ricco di nomi noti, tra cui Tom Hardy (“Revenant – Redivivo”), Cillian Murphy (“Il vento che accarezza l’erba”), Kenneth Branagh (regista di “Cenerentola” e att...

 

Legend: il film sui disadattati gangster Kray con il deformato attore Tom Hardy

Legend è il film di Brian Helgeland in uscita il 3 marzo 2016, interpretato da Tom Hardy nel doppio ruolo die gemelli Kray. Nel cast ci sono anche Emily Browning, Colin Morgan e Taron Egerton. La trama racconta la vicenda dei gangster gemelli londinesi Reggie e Ronnie Kray, che negli anni ’60 dominavano la Swinging London. Quando Ronn...

 

Splinter Cell: dall'omonimo videogame il nuovo film di Doug Liman con Tom Hardy

Dal videogioco al film. La Ubisoft e la New Regency hanno annunciato da tempo che stanno preparando un film tratto dal famoso videogame “Splinter Cell”. E ora il progetto sembra essere sempre più vicino alla sua realizzazione. Infatti, l’opera ha un titolo (semplicemente, “Splinter Cell”), un regista (Doug Liman...

 

Mad Max: The Wasteland: George Miller dirigerà ancora Tom Hardy nel quinto film della saga

Tom Hardy tornerà nel ruolo di protagonista in “Mad Max: The Wasteland”, ancora una volta scritto, diretto e prodotto da George Miller. Dopo le numerose Nominations per “Mad Max: Fury Road”, l’attenzione è ora rivolta alla notte degli Oscar 2016. Mad Max: The Wasteland anticipazioni. Pochissime informazi...

 

Golden Globe, Leonardo DiCaprio aggiusta il tiro: verso l'Oscar 2016 grazie a Revenant - Redivivo

Golden Globe 2016. Un'edizione decisamente più frizzante, complice la verve contagiosa dell'enfant terrible Ricky Gervais, quella dei Golden Globe di domenica scorsa. Tra i momenti più emozionanti, l'omaggio di Quentin Tarantino al Maestro Ennio Morricone e le standing ovation per le premiazioni di Sylvester Stallone, Denzel Washingto...

 

Oscar 2016 pronostici, miglior film regista e attore: Ian McKellen o Leonardo DiCaprio?

Oscar 2016, conto alla rovescia. Scontata appare la statuetta a Inside Out come Miglior pellicola d'animazione. Flebili sono i dubbi sul capolavoro della Disney Pixar a firma di Peter Docter e Ronnie Del Carmen, già campione d'incassi, come annunciato vincitore. La rosa dei miglior film. Si scommette su Revenant - Redivivo, il western ispir...

 

Leonardo DiCaprio produttore, dal prequel di Robin Hood al biopic su Bill Watterson

Leonardo DiCaprio toto Oscar. Come attore lo attendiamo al cinema a gennaio, a fianco di Tom Hardy, in Revenant - Redivivo, il nuovo film di Alejandro G. Inarritu.Del western, tratto dall'avvincente bestseller di Michael Punke (edito in Italia da Einaudi Editore), molto si è parlato: dalle lunghe riprese in condizioni estremamente disagiate ...

 

Leonardo DiCaprio, da Revenant allo scottante caso della Volkswagen

Leonardo DiCaprio produttore. Con la sua casa di produzione Appian Way, Leonardo DiCaprio produrrà un film sullo scandalo della Volkswagen. Secondo Variety, infatti, la Paramount Pictures si sarebbe già garantito i diritti cinematografici del libro del giornalista del New York Times, Jack Ewing. Di prossima pubblicazione, il libro rac...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni