X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Pure Genius, la CBS non rinnova la serie tv con Dermot Mulroney e Augustus Art Prew

27/02/2017 18:00
Pure Genius la CBS non rinnova la serie tv con Dermot Mulroney Augustus Art Prew

"Pure Genius", serie tv su un miliardario e un chirurgo intenti a fondare un ospedale con tecnologia all'avanguardia, è stata sospesa dalla CBS dopo soli tredici episodi; ascolti troppo bassi per lo show con Dermot Mulroney e Augustus Art Prew, l'audience non perdona.

"Pure Genius" affronta un tema abusato nel mondo delle serie tv, quello dell'ambiente medico ospedaliero, ma lo fa da un punto di vista piuttosto innovativo che la rende inconfondibile. Creato da Jason Katims, lo show è andato in onda da ottobre a gennaio sulla CBS per tredici episodi, mentre in Italia è ancora inedita. Ben lontana dai format stile soap opera di "General Hospital" e "E.R." con affascinanti medici brizzolati intenti a lavorare ad oltranza trovando il tempo per flirtare con le colleghe, "Pure Genius" si focalizza su un grande tema della nostra epoca, quello dell'innovazione tecnologica. Osserviamo dunque il milardario James Bell e il chirurgo Walter Wallace fondare un ospedale con macchinari all'avanguardia per trattare malattie incurabili senza far pagare i pazienti.

La parte del dottor Wallace è interpretata da Dermot Mulroney, attore della Virginia apparso in pellicole come "Intrigo a Hollywood", "Young Guns - Giovani pistole", "Samantha - Il sorriso della vita" raggiungendo una certa popolarità con "Kansas City" del 1996, "Il matrimonio del mio migliore amico" insieme a Julia Roberts e la serie "Shameless". Augustus Art Prew, trentenne londinese doc è il giovane miliardario filantropo James Bell; il battesimo con il grande pubblico era avvenuto in "About a Boy - Un ragazzo" nel 2002, seguito da " Moonacre - I segreti dell'ultima luna", la serie tv "I Borgia" e "Klondike" del 2014. Ottimi attori, idea innovativa, network importante. Tutto facile per "Pure Genius"? Neanche per sogno.

Il 21 novembre 2016 la CBS ha annunciato che non avrebbe ordinato altri episodi, ponendo un serio ostacolo alla realizzazione di ulteriori stagioni. Il motivo principale è la media di ascolti tutt'altro che entusiasmante: la prèmière di ottobre ha totalizzato 6.2 milioni e un demo rating di 1.0 mentre l'ultimo episodio non è andato oltre i 5.3 milioni totali, un numero inferiore anche a quello di "Elementary". Lo show non è formalmente cancellato, ma con questi dati sarà difficile vedere il seguito delle gesta di Bell e Wallace. Analogamente ad altre serie tv, la debolezza di "Pure Genius" è stata la stereotipizzazione di storei e personaggi che impedisce qualsiasi elemento nuovo e interessante.

Al pari di "Pure Genius" la CBS si prepara a silurare anche "Elementary", serie tv di Robert Doherty che trasporta le avventure di Sherlock Holmes dalla Londra vittoriana fumosa e intrigante di Sir Arthur Conan Doyle alla New York dei giorni nostri, con Jonny Lee Miller nei panni del celebre investigatore e Lucy Liu in quelli dell'assistente Watson. I dati di ascolto sono anche qui sconfortanti, probabimente perché questa trasposizione non conserva nulla del fascino della narrazione originaria, diventando l'ennesimo telefilm vagamente investigativo della rete.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

"Z Nation 4", Kellita Smith segue le visioni verso Est e appare in "Hell's Kitchen"

"Z Nation 4" continua a mantenersi su una falsariga piuttosto accattivante, a metà fra la parodia di "The Walking Dead" e il fumetto anni ottanta a base di splatter e trovate demenziali. Senza troppe pretese, la creatura Syfy ha saputo guadagnarsi un pubblico fedele, pur senza raggiungere livelli di ascolto paragonabili a quelli delle serie ...

 

Vida, novità nel cast della serie tv

Starz ha annunciato l’ingresso di Mishel Prada (“Fear the Walking Dead: Passage”), Karen Ser Anzoategui (“East Los Hig”, ), Chelsea Rendon ("The Fosters ”), Carlos Miranda (“Chicago PD”) e Maria Elena Laas ("Vital Signs") nel cast di “Vida”. Lo showrunner della serie televisiva è T...

 

La strada di casa, anticipazioni prima puntata

La serie televisiva "La strada di casa" debutta domani sera su Rai 1. La prima puntata delinea le circostanze su cui si basa il racconto, il personaggio principale è Fausto Morra (Alessio Boni), un imprenditore agricolo di successo che custodisce un segreto. Paolo Ghilardi (Nicola Adobati), un ispettore del distretto veterinari, è in...

 

The Little Drummer Girl: dopo 'The Night Manager' una nuova miniserie basata su un romanzo di John le Carré

Dopo il grande successo riscosso da “The Night Manager”, The Ink Factory, BBC ONE e AMC hanno annunciato il loro nuovo progetto, si tratta della miniserie televisiva “The Little Drummer Girl”, basata sull’omonimo romanzo dello scrittore britannico John le Carré.  Articolata in sei parti, "The Little Drumme...

 

"Shameless 8" rinnovato per la nona stagione, ma Ethan Cutkosky è un bad boy non solo sul set

"Shameless 8", la serie tv su una famiglia disfunzionale che cerca di arrangiarsi nei quartieri popolari di Chicago, è ormai un grande classico del piccolo schermo: Showtime ha deciso di rinnovarla per una nona stagione, confermando l'intero cast tra cui le star William H. Macy ed Emmy Rossum. Difficile biasimarli dal momento che la premi&eg...

 

Dietland, la serie tv: nel cast anche Julianna Margulies

AMC ha annunciato nei giorni scorsi che Julianna Margulies interpreterà il ruolo di Kitty Montgomery nella nuova serie televisiva "Dietland" basata sull'omonimo romanzo del 2015 di Sarai Walker.  L'attrice e produttrice statunitense è nota al pubblico televisivo per la sua partecipazione al celebre medical drama "E.R. - Med...

 

"Mr. Robot", Rami Malek stupisce nei panni del mito Freddie Mercury e in "Papillon"

"Mr. Robot", la serie tv sulla vita del giovane dissociato sociopatico Elliot, è giunta alla terza stagione e le vicende degli stralunati personaggi impegnati a rovesciare l'ordine finanziario mondiale continuano a sorprendere. In questa stagione lo show ha mantenuto lo stile delle precedenti, con una trama estremamente avvincente e un punto...

 

Lady Dynamite, la seconda stagione della serie tv basata sulla vita di Maria Bamford

La serie televisiva intitolata “Lady Dynamite” è stata creata da Pam Brady e Mitch Hurwitz, la seconda stagione debutterà domani sulla piattaforma streaming Netflix.  Connotata da un'impostazione comedy, la serie è basata sulla vita dell’attrice e comica statunitense Maria Bamford, la quale int...

 

La strada di casa, noir e melò nella nuova serie tv con Alessio Boni

La serie televisiva “La strada di casa” debutterà su Rai 1 il 14 novembre. La trama si svolge attorno al personaggio di Fausto, un imprenditore agricolo che entra in coma a seguito di un grave incidente stradale e si risveglia dopo cinque anni. Il protagonista deve confrontarsi con una situazione radicalmente cambiata rispetto a...

 

The Crown, verso la seconda stagione: il nuovo trailer

È stato pubblicato un nuovo trailer della seconda stagione di "The Crown", serie televisiva che ha dimostrato di essere in grado di generare un coinvolgimento dello spettatore ed ha ricevuto una lunga serie di giudizi positivi da parte della critica.  La seconda stagione si compone di dieci nuovi episodi e debutterà l'8 dicembre...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1