X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Metal Gear Solid, aspettando il film ispirato all'amata saga di videogiochi

05/11/2016 08:00
Metal Gear Solid aspettando il film ispirato all'amata saga di videogiochi

Se ne parla ormai da dieci anni, ma a parte qualche annuncio ogni tanto, la produzione non riesce ancora a decollare. Un breve riepilogo di tutto quello che sappiamo sull'adattamento cinematografico di uno degli imperi videoludici più importanti degli ultimi 30 anni

È dal 2006 che si parla di un film ispirato alla mitica saga di videogiochi di “Metal Gear Solid”. L’ultimo annuncio concreto risale ormai a un anno fa, alla primavera del 2015, quando la Sony ha dichiarato di aver messo sotto contratto per la sceneggiatura Jay Basu. Nel 2014 è stato invece annunciato il regista, Jordan Vogt-Roberts, un nome che porta a pensare che la casa produttrice punti molto su questo progetto. Jordan Vogt-Roberts è infatti l’autore di “The Kings Of Summer”, film molto acclamato nel 2013 al Sundance, e anche di “Kong: Skull Island”, prequel di “King Kong” con Tom Hiddleston e J.K. Simmons in uscita nel 2017.

Le premesse ci sono, ora c’è solo da sperare che le avventure stealth dell'iconico Solid Snake ricevano un adattamento all'altezza della loro reputazione. La saga di Snake, partorita dalla mente del giapponese Hideo Kojima, affonda le sue radici nella grafica 2D dell'MSX2, console Sony dove, nel 1987, ha ha fatto il suo debutto il primo “Metal Gear”. La saga è definitivamente decollata con il boom di “Metal Gear Solid", uscito nel 1998 e rivelatosi un successo commerciale e di critica clamoroso: ha venduto 6 milioni di copie, e oggi è considerato uno dei videogiochi più importanti di tutti i tempi. Oggi il franchise ha all’attivo 5 capitoli principali, e svariati spin-off e DLC.

Tutti i videogiochi della serie si contraddistinguono, tra le altre cose, per la loro forte ispirazione cinematografica. Hideo Kojima è un grandissimo appassionato della Settima Arte, ed è sempre felice di parlare dei film che lo hanno aiutato a sviluppare le sue opere videoludiche: “I cannoni di Navarrone”, “Goldfinger”, “2001-Odissea nello spazio”, “Il Cacciatore" e “Full Metal Jacket” sono solo alcuni fra i tanti titoli che Kojima cita come sue fonti di ispirazione. Ciascuna di queste pellicole contiene qualche elemento che poi ritroviamo in uno dei capitoli di “Metal Gear Solid”, tanto a livello concettuale quanto puramente estetico o stilistico.

Ma c’è un film in particolare che forse più di tutti ha aiutato Kojima a gettare le basi di “Metal Gear Solid”: “La grande fuga”, cult del 1963 di John Sturges con Steve McQueen, Charles Bronson e Richard Attenborough, basato sull’omonimo libro di Paul Brickhill. In un articolo pubblicato nel 2002 sulla rivista ufficiale della Playstation 2 , Kojima dice che “fra tutte le esperienze filmiche che hanno fatto da fertilizzante per coltivare il frutto di MGS, [La grande fuga, n.d.r.] è stato uno dei più potenti”. L’autore arriva a dire che, senza questo film, i suoi videogiochi forse non esisterebbero. È da “La grande fuga” che "Metal Gear Solid" riprende uno dei suoi concetti base, ovvero il doversi nascondere dal nemico, con tutta la tensione e la suspense che questa situazione comporta. Da queste premesse, Kojima è riuscito a creare un prodotto in cui action, spionaggio e thriller si mescolano, in cui il giocatore prova il brivido di infiltrarsi nella base nemica e di dover poi fuggire. Il gioco non finisce se si viene catturati: semplicemente, il giocatore deve elaborare un piano di fuga migliore, proprio come Steve McQueen.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

Altri articoli Home

Jack Nicholson, sarà nel remake del film 'Toni Erdmann' l'attore che compie 80 anni

Jack Nicholson, l’attore che compie oggi ottanta anni ha recitato in 65 film. Tra le pellicole emblematiche a cui ha lavorato ci sono “Qualcuno volò sul nido del cuculo” (1975),  “Shining” (1980), “Easy Rider” (1969), “Chinatown” (1974), “The Departed - Il bene e il male&rdquo...

 

The Divergent Series: Ascendant, la saga si chiuderà con un film per la TV

Con un annuncio senza precedenti, l’anno scorso la Lionsgate ha rivelato che il quarto capitolo della saga “Divergent”, inizialmente intitolato “The Divergent Series: Ascendant” sarebbe diventato un film per la TV, “Ascendant”, magari da concepirsi come episodio pilota di un’ipotetica serie spin-off. ...

 

Boston - Caccia all'uomo: il terrorismo raccontato in un video del regista Peter Berg

Il regista Peter Berg in un video racconta come la popolazione di Boston collaborò durane le riprese del film “Boston - Caccia all’uomo” di cui è regista. È stato diffuso un nuovo video del film “Boston - Caccia all’uomo” in cui il registe Peter Berg racconta quale fosse la necessità ...

 

Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse: il film commedia sul 'padre chioccia' con Omar Sy

Famiglia all’improvviso - Istruzioni non incluse è il film nelle sale diretto da Hugo Gélin con Omar Sy, Clémence Poésy, Antoine Bertrand, Gloria Colston. La storia è quella di Samuel che vive nel Sud della Francia: non ha troppe preoccupazioni giornaliere, finché una ex ragazza si presenta dice...

 

Cars 3, gli autori presentano il corto 'A Tale of Momentum and Inertia'

Eyal Podell e Jonathon E. Stewart, che hanno scritto il prossimo film “Cars 3” hanno realizzato un cortometraggio per Fox Animation Studios dal titolo “A Tale of Momentum and Inertia”. Il progetto è stato presento a diversi Festival: la storia racconta di un uomo roccia che cerca di trattenere un masso che sta per di...

 

La tenerezza: incontro con Gianni Amelio, Micaela Ramazzotti e Elio Germano

La tenerezza è il film di Gianni Amelio con Renato Carpentieri, Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi. Mauxa ha partecipato alla conferenza stampa: la storia è quella di Lorenzo, avvocato in pensione che vive da solo, ostile ai figli e burbero. Quando fa amicizia con i giovani vicini di casa parte apri...

 

Recensione del film Boston - Caccia all'uomo

Boston - Caccia all’uomo è il film di Peter Berg con Mark Wahlberg, Kevin Bacon, John Goodman, J. K. Simmons e Michelle Monaghan. Il sergente Tommy Saunders (Mark Wahlberg) penetra in un’appartamento alla ricerca di un sospettato. Una coppia cena in un locale. In un laboratorio del MIT si studia un prototipo di robot; un ragazzo...

 

Julia Roberts, 'lontana dai riflettori' è la donna più bella del 2017

Julia Roberts ha avuto la quinta copertina della rivista People. La cover è dedicata alla donna più bella dell’anno in corso. Finora solo Michelle Pfeiffer e Jennifer Aniston avevano avuto due copertine. Julia Roberts ottenne la prima cover nel 1991, dopo l’uscita del film “Pretty Woman” quando aveva 23 anni. ...

 

Testimone d'accusa, Ben Affleck riporterà sul grande schermo la famosa opera teatrale di Agatha Christie

Ben Affleck sarà il regista e il protagonista di “Testimone d’accusa”, ennesimo film basato sull’omonima commedia (a sua volta tratta da un racconto breve della stessa autrice) di Agatha Christie. Chiunque decida di riprendere in mano questa particolare storia, non può fare a meno di confrontarsi con quello che...

 

American Assassin, cruente immagini nel trailer del film thriller con Michael Keaton

Il primo trailer del film “American Assassin” diretto da Michael Cuesta è stato pubblicato su YouTube. Nelle immagini si vede il protagonista Mitch Rapp (Dylan O’Brien) addestrato da Stan Hurley (Michael Keaton). In altre scene un terrorista in una spiaggia spara sui bagnanti. La trama segue l'ascesa di Mitch Rapp, un rec...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni