X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Metal Gear Solid, aspettando il film ispirato all'amata saga di videogiochi

05/11/2016 08:00
Metal Gear Solid aspettando il film ispirato all'amata saga di videogiochi

Se ne parla ormai da dieci anni, ma a parte qualche annuncio ogni tanto, la produzione non riesce ancora a decollare. Un breve riepilogo di tutto quello che sappiamo sull'adattamento cinematografico di uno degli imperi videoludici più importanti degli ultimi 30 anni

È dal 2006 che si parla di un film ispirato alla mitica saga di videogiochi di “Metal Gear Solid”. L’ultimo annuncio concreto risale ormai a un anno fa, alla primavera del 2015, quando la Sony ha dichiarato di aver messo sotto contratto per la sceneggiatura Jay Basu. Nel 2014 è stato invece annunciato il regista, Jordan Vogt-Roberts, un nome che porta a pensare che la casa produttrice punti molto su questo progetto. Jordan Vogt-Roberts è infatti l’autore di “The Kings Of Summer”, film molto acclamato nel 2013 al Sundance, e anche di “Kong: Skull Island”, prequel di “King Kong” con Tom Hiddleston e J.K. Simmons in uscita nel 2017.

Le premesse ci sono, ora c’è solo da sperare che le avventure stealth dell'iconico Solid Snake ricevano un adattamento all'altezza della loro reputazione. La saga di Snake, partorita dalla mente del giapponese Hideo Kojima, affonda le sue radici nella grafica 2D dell'MSX2, console Sony dove, nel 1987, ha ha fatto il suo debutto il primo “Metal Gear”. La saga è definitivamente decollata con il boom di “Metal Gear Solid", uscito nel 1998 e rivelatosi un successo commerciale e di critica clamoroso: ha venduto 6 milioni di copie, e oggi è considerato uno dei videogiochi più importanti di tutti i tempi. Oggi il franchise ha all’attivo 5 capitoli principali, e svariati spin-off e DLC.

Tutti i videogiochi della serie si contraddistinguono, tra le altre cose, per la loro forte ispirazione cinematografica. Hideo Kojima è un grandissimo appassionato della Settima Arte, ed è sempre felice di parlare dei film che lo hanno aiutato a sviluppare le sue opere videoludiche: “I cannoni di Navarrone”, “Goldfinger”, “2001-Odissea nello spazio”, “Il Cacciatore" e “Full Metal Jacket” sono solo alcuni fra i tanti titoli che Kojima cita come sue fonti di ispirazione. Ciascuna di queste pellicole contiene qualche elemento che poi ritroviamo in uno dei capitoli di “Metal Gear Solid”, tanto a livello concettuale quanto puramente estetico o stilistico.

Ma c’è un film in particolare che forse più di tutti ha aiutato Kojima a gettare le basi di “Metal Gear Solid”: “La grande fuga”, cult del 1963 di John Sturges con Steve McQueen, Charles Bronson e Richard Attenborough, basato sull’omonimo libro di Paul Brickhill. In un articolo pubblicato nel 2002 sulla rivista ufficiale della Playstation 2 , Kojima dice che “fra tutte le esperienze filmiche che hanno fatto da fertilizzante per coltivare il frutto di MGS, [La grande fuga, n.d.r.] è stato uno dei più potenti”. L’autore arriva a dire che, senza questo film, i suoi videogiochi forse non esisterebbero. È da “La grande fuga” che "Metal Gear Solid" riprende uno dei suoi concetti base, ovvero il doversi nascondere dal nemico, con tutta la tensione e la suspense che questa situazione comporta. Da queste premesse, Kojima è riuscito a creare un prodotto in cui action, spionaggio e thriller si mescolano, in cui il giocatore prova il brivido di infiltrarsi nella base nemica e di dover poi fuggire. Il gioco non finisce se si viene catturati: semplicemente, il giocatore deve elaborare un piano di fuga migliore, proprio come Steve McQueen.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Altri articoli Home

First They Killed My Father, il film di Angelina Jolie conviene la critica

First They Killed My Father è il film di Angelina Jolie che ha ottenuto ottime recensioni negli Stati Uniti. La storia è quella dell’attivista Loung Ung, che per sopravvivere al regime cambogiano dei Khmer Rossi dal 1975 al 1978 vede disgregata la propria famiglia. La storia viene raccontata dalla protagonista, una bambina di c...

 

L'incredibile vita di Norman, incontro con Richard Gere: 'il mio personaggio vorrebbe esaudire le promesse'

L'incredibile vita di Norman (“Norman: The Moderate Rise and Tragic Fall of a New York Fixer”) è il film di Joseph Cedar con Richard Gere, presentato a Roma. La pellicola negli Stati Uniti è uscita ad aprile 2017 ed ha ottenuto recensioni positive. La storia racconta del faccendiere Norman Oppenheimer, che a New York tess...

 

Film più visti della settimana, la novità è 'American Assassin'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 15 al 17 settembre 2017 conferma il primo posto per “IT”, tratto dal romanzo di Stephen King (218.710.619 dollari): la creatura malvagia che uccide i bambini della città è tornata, mentre sette abitanti cercano di eliminarlo. Al secondo posto entra “Ameri...

 

'Meg', l'horror con protagonista Jason Statham arriva nel 2018

Ha dovuto aspettare due decenni, ma Steve Alten avrà finalmente la soddisfazione di vedere il proprio best-seller trasformato in un horror da 150 milioni di dollari con Jason Statham nei panni del protagonista. In un primo momento “Meg” sarebbe dovuto uscire il 2 marzo 2018, ma poi la Warner Bros ha deciso di rimandarlo al 10 ag...

 

Red Sparrow, prime immagini del film thriller con Jennifer Lawrence

È stato diffuso il primo trailer del film “Red Sparrow”, diretto da Francis Lawrence (leggi l’articolo sul film). Nelle immagini appare la protagonista Dominika (Jennifer Lawrence) mentre attende nella prova camera. Seguono degli omicidi: in realtà lei è reclutata dalla Sparrow School, un servizio segreto di ...

 

L'imperatrice Caterina, il film dalle potenti passioni con Marlene Dietrich

L'imperatrice Caterina (“The Scarlet Empress”) è il film del 1934 di Josef von Sternberg che usciva in questi giorni nelle sale statunitensi. La giovane principessa tedesca, Sophia Frederica (Marlene Dietrich) è scelta dalla regina Elisabetta di Russia per sposare il nipote, il principe Pietro (Sam Jaffe), così da ...

 

Tutti i soldi del mondo, prime immagini del film di Ridley Scott

È stato pubblicato il primo trailer del film “Tutti ii soldi del mondo”, diretto da Ridley Scott. Nelle immagini si mostra il giovane Paul Getty III (Charlie Plummer) mentre viene rapito a Roma. Uno dei rapinatori - interpretato da Romain Duris - chiama la madre del ragazzo, Gail (Michelle Williams) e chiede 17 milioni di dollar...

 

I vip con più matrimoni alle spalle

Spesso si pensa che le persone famose abbiano molto di più degli altri e senza dubbio ciò è vero almeno per quanto riguarda i matrimoni e i divorzi, dal momento che pochi vip sono riusciti a rimanere sposati con la stessa persona per tutta la vita. Il leggendario sassofonista Louis Armstrong è convolato a nozze quattro v...

 

Recensione del film 'White Sun', la lotta alla casta acclamata dalla critica

“White Sun” (”Seto Surya”) è il film di Deepak Rauniyar ben accolto dalla critica statunitense. L’ex partigiano anti-regime Chandra (Dayahang Rai) deve raggiungere il suo villaggio, per partecipare ai funerali del padre. Il luogo è sperduto tra le montagne, e da dieci anni Chandra non fa visita ai suoi c...

 

La battaglia dei sessi, immagini dell'anteprima con Emma Stone

Nelle immagini che mostriamo ci sono i protagonisti de film “La battaglia dei sessi”, presentato al Toronto Film Festival (leggi l'articolo sul film). La storia è quella della partita di tennis del 1973 tra il numero uno del mondo, la tennista Billie Jean King (Emma Stone) e l’ex campione Bobby Riggs (Steve Carrel). Nelle...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni