X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Il Trono di Spade 7, Daenerys e Cersei in lotta per il trono nella settima stagione

31/08/2016 09:00
Il Trono di Spade 7 Daenerys Cersei in lotta per il trono nella settima stagione

L'inverno è arrivato, e con gli Erranti si avvicina anche la conclusione della saga televisiva fantasy che negli ultimi anni ha appassionato gli spettatori di tutto il mondo. Le riprese per la settima stagione stanno per cominciare, ma l'attesa è già spasmodica

Dopo un ritardo causato da problemi di location, le riprese per la settima stagione de “Il Trono di Spade” stanno finalmente per iniziare, il che significa che presto cominceranno ad arrivare i primi indizi da cui dedurre cosa ci aspetterà negli episodi in onda nel 2017. E visto che ormai la serie tv ha ampiamente sorpassato gli eventi raccontati finora da George R.R. Martin nei suoi libri, nessuno a parte gli showrunner ha idea di cosa succederà.

“Watchers on the Wall”, il sito che più di tutti finora si è dimostrato affidabile nelle sue indiscrezioni, riferisce che Daenerys visiterà la cosiddetta “Fossa dei Draghi”, una gigantesca rovina situata in cima alle colline di Approdo del Re. Questo significa che molto probabilmente la Madre dei Draghi piomberà nella capitale prima della fine della settima stagione. In effetti, sembra inevitabile: l'ottava stagione sarà a quanto pare quella conclusiva, e gli ultimi sei episodi in assoluto dovranno concentrarsi tutti sullo scontro con l'esercito dei non-morti in arrivo da Nord. Entro il 2017 sapremo se Daenerys riuscirà finalmente a sedersi sul Trono di Spade.

L'unico problema è che, al momento, è Cersei a regnare su Approdo del Re, dopo il massacro con cui si è sbarazzata, tra gli altri, dell'Alto Passero e di Margaery (senza dimenticare il suicidio di Tommen). A quanto pare, “Il Trono di Spade 7” ci riserverà un'epico scontro tra regine. E, ovviamente, con Daenerys c'è anche Tyrion, quindi assisteremo alla resa dei conti fra i tre fratelli Lannister.

Qualche giorno fa, in una lunga intervista a “Variety” una delle star dello show, Maisie Williams (Arya Stark), ha dichiarato che “niente [ci] preparerà” per la settima stagione, ma ovviamente non ha rivelato alcun dettaglio al riguardo. L'attrice ha anche detto che secondo lei i fan devono accettare il fatto che “Il Trono di Spade” presto finirà, e che fare due stagioni finali più corte (rispettivamente di 7 e 6 episodi) si dimostrerà una buona idea.

La Williams ha detto di approvare il modo in cui la serie tv è stata costruita, visto che gli showrunner (D.B. Weiss e David Benioff) sapevano dall'inizio quale sarebbe stato il finale. Non hanno mai pensato di “trascinare” la storia oltre la sua naturale conclusione, e fortunatamente la HBO ha rispettato questa decisione.

“Troppi show cominciano con l'idea di voler fare un bello show”, ha dichiarato l'attrice, “e alla sesta stagion l'obiettivo è solo fare soldi, vogliono solo scrivere altri episodi e fare più soldi. […] Rispetto davvero David [Benioff] e Dan [Weiss], perché si sono fatti valere con l'HBO e hanno detto, 'no, racconteremo questa storia, e poi la chiuderemo, metteremo la parola fine”.

Anche le cose più belle prima o poi finiscono, e “Il Trono di Spade” si impegna a non lasciare i suoi fedeli fan insoddisfatti. Vedremo se le due stagioni finali riusciranno a mantenere la promessa.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
David Benioff, Maisie Williams



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni