X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Popstar: Never Stop Never Stopping, il film oltraggio e parodia che piace a critica e pubblico

27/06/2016 11:30
Popstar Never Stop Never Stopping il film oltraggio parodia che piace critica pubblico

Popstar: Never Stop Never Stopping è uscito negli Stati Uniti: il film sta riscuotendo successo di critica e pubblico. È interpretato da The Lonely Island.

Popstar: Never Stop Never Stopping è uno dei film uscito negli Stati Uniti che più sta conciliando i gusti, sia per gli incassi che la ricezione critica. Distribuito dalla Universal Pictures dal 3 giugno 2016 e diretto da Akiva Schaffer e Jorma Taccone, è interpretato dai medesimi registi assieme a Andy Samberg.

I tre fanno parte de The Lonely Island, gruppo musicale e compagnia d'attori comici assurti alla notorietà per lo stile comedy rap e le parodie ironiche: al Saturday Night Live le lor performance sono seguite, sesso collaborano con Justin Timberlake.

Il film infatti segue i dietro le quinte del cantante rapper Conner4Real (Samberg), che con il primo album riscuote grande popolarità, avendo una base di fan milionaria, 32 persone sul suo libro paga, dal DJ al paroliere, al domatore del lupo personale. Ma il secondo album dal titolo “Connquest” risulta un flop nelle vendite. La notorietà scema, i suoi fan nonché i rivali si chiedono come farà ad affrontare questa situazione.

Il film racconta a mo’ di finto documentario le vicissitudini di Conner4Real, parodiando i documentari musicali come quelli di Justin Bieber, ovvero “Justin Bieber: Never Say Never” che pedina l’artista nei concerti. Anche in “Popstar: Never Stop Never Stopping” Conner4Real fa tutto il possibile per rimanere sotto i riflettori, rinsaldando anche l’amicizia con l’amico The Style Boyz.

Gli attori ammettono infatti di essersi ispirati ai primi documentari di Miley Cyrus, Bieber appunto, Katy Perry, tanto che da un decennio ipotizzavano una simile parodia. "Akiva ha avuto un incontro informale con Judd Apatow - dice Samberg - e parlando di vari progetti Judd ha detto che dovremmo sicuramente fare un mockumentary sulla base di tutti quelli emersi negli ultimi anni, sulle pop star”.

Il regista Judd Aptod ha infatti prodotto il film con la sua Apatow Productions, società che ha lavorato a film comedy come “40 anni vergine” (2004), “Funny People” (2009), “Le amiche della sposa” (2011), “Nudi e felici (Wanderlust)” (2012) e “Tutto può cambiare (Begin Again)” (2013).

Lo stesso Taccone afferma di avere voluto usare lo stile impiegato dai The Lonely Island ma trasformandolo in una versione più scandalosa e ridicola, che in televisione non si può avere: non a caso il film è vietato ai minori.

L’impianto produttivo non è stato low budget, tanto che lo scenografo Jon Billington - che ha lavorato anche a “World War Z” - ha ricreato delle proporzioni di scala molto più grandi rispetto ai film musicali, fornendo un aspetto più cinematografico: Jon ha così partecipato ad un concerto dei Maroon 5 al Forum di Inglewood, in California prima dell'inizio della produzione per comprendere come sia mastodontiche le architetture degli show.

La critica ha apprezzato soprattutto questa commissione di irriverenza e buon narrazione, un oltraggio genuino ed introito di buon umore (San Francisco Chronicle), raccontando la cultura pop odierna come un luogo di corruzione, “idiozia ed incessante auto-promozione”. Non manca la decisione di farla uscire nel periodo estivo, cosicché “ispirerà risatine per gli anni a venire” (The Wrap).

Il film ha così incassato finora 9,4 milioni di dollari, e l’anima colonna sonora è al 69esimo posto della classifica Billboard 200, al primo degli album Top Comedy. Dato da non parodiare.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

David Lynch racconta a Lucca la meditazione trascendentale

Il Lucca Film Festival ha organizzato un incontro con il regista David Lynch. L’autore di “Mulholland Drive”, “The Elephant Man” ha presentato i primi due episodi della terza stagione di “Twin Peaks”, serie la cui seconda stagione è ora in onda su Sky Atlantic (leggi l’intervista all’att...

 

Magic Tree House, la serie di Mary Pope Osborne diventa un film

La serie di libri per ragazzi “The Magic Tree House” approda sul grande schermo: la Lionsgate ha acquistato i diritti per tutti e 54 i libri scritti in questi ultimi 25 anni dall’autrice Mary Pope Osborne, e ha già avviato la produzione dell’adattamento, con la speranza che diventi il primo capitolo di un franchise ci...

 

Johnny Depp al Festival di Glastonbury critica Donald Trump

L’attore Johnny Depp durante il Festival di Glastonbury in Inghilterra ha effettuato dei commenti riguardo il Presidente Donald Trump. Dopo la proiezione del film del 2004 “The Libertine” l’attore si è rivolto al pubblico dicendo: “Penso che abbia bisogno... di aiuto. Quando è stata l'ultima volta che un...

 

Festival Internazionale del Cinema di Valencia, varietà e creatività: intervista al direttore

Il Festival Internazionale del Cinema di Valencia - Cinema Jove è giunto alla 32esima edizione. Inizia oggi nella città della Comunità Valenciana per proseguire fino al 1 luglio. Nato per dare voce ai giovani registi internazionali, è diventato un punto di riferimento per le varie forme di espressione che riesce a conci...

 

I 100 personaggi più potenti di Hollywood secondo la rivista THR

La rivista The Hollywood Reporter ha stilato la classifica annuale delle 100 persone più influenti nel settore cinematografico e televisivo. Per redigerla - come riporta la stessa rivista - ci si è basati sulla capacità finanziaria dei personaggi, sulla possibilità di accedere a ingenti somme di denaro o al numero di se...

 

Aspettando il Re, intervista all'attrice Christy Meyer: 'la recitazione è stata messa a dura prova'

"Aspettando il Re" (Titolo originale: "A Hologram for the King") è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 15 giugno, distribuito da Lucky Red. Il film è diretto da Tom Tykwer e basato sull'omonimo romanzo di Dave Eggers pubblicato nel 2012. Il personaggio principale è interpretato da Tom Hanks.  Leggi la rec...

 

Recensione del film Transformers - L'ultimo cavaliere

"Transformers - L'ultimo cavaliere" è il film di Michael Bay con Mark Wahlberg, Anthony Hopkins, Laura Haddock. In assenza di Optimus Prime - robot leader della fazione dei benevoli Autobot ma ora partito  alla ricerca del suo "creatore" - inizia una lotta tra l'organizzazione militare dei Transformers Reaction Force e i Transform...

 

Cattivissimo Me 3, incontro con il cast: Arisa, Max Giusti e Paolo Ruffini

Abbiamo incontrato a Roma il cast vocale di “Cattivissimo Me 3”, il film di Pierre Coffin e Kyle Balda, prodotto da Chris Meledandri e in uscita il 24 agosto 2017. A dare le voci ai protagonisti sono la cantante Arisa, gli attori Max Giusti e Paolo Ruffini. Il cattivo Gru è stato licenziato dalla Lega anti Cattivi, e si trova in...

 

L'amore ai tempi di Hollywood, tra gossip, scandali e divorzi

In termini di gossip hollywoodiano, il 2016 è stato segnato dal divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard, una vicenda dai risvolti piuttosto spiacevoli visto che la Heard ha addotto, tra i motivi della separazione, il fatto che l’ex-marito fosse un tipo violento a causa soprattutto dei suoi problemi di alcolismo. Oggi la storia sembra es...

 

Inferno, il film con Tom Hanks dal libro di Dan Brown è su SkyCinema e NowTv

Inferno, il film tratto dal romanzo di Dan Brown arriva in televisione si Sky Cinema e NowTv, dal 10 luglio. Il film - che ha incassato 220 milioni di dollari - sarà anche preceduto dalla messa in onda di due film tratti sempre dai romanzi dello scrittore di Exeter. Il 2 luglio è trasmesso “Il Codice Da Vinci”, in cui il ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni