X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

20.000 Leghe Sotto i Mari, Bryan Singer dirige l'adattamento del classico di Jules Verne

21/06/2016 08:00
20.000 Leghe SottoMari Bryan Singer dirige l'adattamento del classico di Jules Verne

20.000 Leghe Sotto i Mari, il classico di Jules Verne arriverà al cinema diretto da Bryan Singer, per una produzione 20Th Century Fox. L'adattamento del romanzo potrebbe diventare un vero e proprio franchise.

Il prossimo lavoro del regista Bryan Singer, che conosciamo soprattutto per i cinecomics dedicati alla saga di X-Men (da poco è uscito “X-Men: Apocalypse”), sarà l’adattamento del classico d’avventura “20.000 Leghe Sotto i Mari”. Insomma prossimamente vedremo sul grande schermo il Capitano Nemo e tutto l’equipaggio del suo Nautilus, in un film che si preannuncia essere un vero e proprio crack per i botteghini di tutto il mondo. A fare l’annuncio è stato lo stesso Singer, che qualche mese fa, precisamente a settembre, ha dichiarato: “È il mio cinquantesimo compleanno, e ho appena terminato i ritocchi finali alla sceneggiatura del mio prossimo film. Una storia che volevo ri-raccontare fin da piccolo. Prometto che questa sarà un’avventura epica ed emozionante per tutte le età! Un’avventura molto vicina al mio cuore”.

 

Non è ancora stata ancora data ancora alcuna indicazione sulla trama, ma molti sperano rispecchi il romanzo originale di Jules Verne Ventimila leghe sotto i mari”, che costituisce il secondo capitolo di una trilogia che inizia con “I figli del capitano Grant” e si conclude con “L'isola misteriosa”. La storia racconta di questo sottomarino, il Nautilus del Capitano Nemo, che da tutti i navigatori viene scambiato per un mostro marino che sperona tutte le navi che incontra, incutendo terrore a tutti i naviganti. Lo scienziato Aronnax e il suo fidato servitore Consiglio vengono incaricati per risolvere questo dilemma, ed incontrano finalmente l’essere metallico. A questo punto i due iniziano ad intraprendere una fantastica avventura, che li condurrà in luoghi incredibili e a vivere emozioni impensabili. Questa storia verrà quindi riadattata dai due sceneggiatori, Rick Sordelet e Dan Studney, che dovranno affrontare un duro lavoro per mantenere la stessa atmosfera e la stessa magia del libro: a quanto pare ambienteranno la storia all’epoca della fine della Guerra Civile americana. Arduo compito anche per il cast, del quale per ora però non si hanno indicazioni.

 

Un adattamento dello stesso libro era previsto da anni, prodotto da Disney e diretto da David Fincher, ma ormai il progetto sembra essere naufragato (appunto). In questo caso però la  20Th Century Fox sembra davvero intenzionata a portare a termine il progetto, e già dal prossimo autunno dovrebbero iniziare le riprese. Inoltre sembrerebbe che insieme al regista ci sia già un accordo per dare vita ad un vero e proprio franchise.

 

Per tranquillizzare tutti i fan di X-Men il regista poi ha voluto precisare che questo suo impegno non lo distoglierà comunque dall’impegno con i supereroi mutanti, soprattutto visto il successo ottenuto con l’ultimo capitolo. Inoltre per l’arrivo nelle sale di 20.000 Leghe Sotto i Mari” bisognerà attendere ancora un po’, infatti uscirà nel 2017.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Bryan Singer
Film correlati
X-Men: Apocalisse



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

X-Men: Apocalypse, l'abbandono annunciato da Jennifer Lawrence con il prossimo film

Con X-Men: Apocalyspe (2016), Jennifer Lawrence dà l'addio al ruolo della mutaforma Mystica. Lo ha annunciato durante la premiere newyorchese di Una folle passione senza aggiungere commenti a riguardo. Jennifer Lawrence come Nicholas Hoult. L'attrice interpreta il personaggio da X-Men: L'inizio (2011) diretto da Matthew Vaughn. Torna quindi...

 

Eroi Marvel: Wolverine. Da Dicembre inizierà il conto alla rovescia per il supereroe

Eroi Marvel, Wolverine. È un personaggio creato da Len Wein, dai disegni di Herb Trimpe e con la collaborazione di John Romita Sr.. È uno dei supereroi più amati del mondo Marvel. Apparso per la prima volta nel 1974 in “The Incredible Hulk” Vol. 2 n.180 dove fa una breve apparizione, il vero esordio sarà nel ...

 

The Taking, Bryan Singer produce un horror a basso costo e ad alta tensione

The Taking horror di Adam Robitel. Negli ultimi anni il mockumentary è diventato un vero e proprio genere cinematografico, che spesso e volentieri va a braccetto con i film horror: si tratta di un falso documentario, girato con le telecamere per riprendere eventi di finzione come se fossero reali. Quale migliore tentazione per aumentare la c...

 

Bryan Singer: giù le mani dai bambini, è scandalo pedofilia alla Mecca del cinema USA

Michael Egan. Hollywood nei guai. Per bocca di un ex quindicenne che, divenuto adulto, ha deciso di denunciare cose che nessuna mente sana, né cuore di uomo morale vorrebbe mai sentir dire.  Michael Egan, questo è il nome dell'accusatore, denuncia di essere stato ripetutamente violentato dal 1998 al 2000. Bryan Singer. Secondo l...

 

Recensione film Il cacciatore di giganti, una trama epica in parte prevedibile

Il cacciatore di giganti è il film diretto dal regista Bryan Singer ed interpretato da Nicholas Hoult e Eleanor Tomlinson, tratto da fiabe e leggende che si perdono nel tempo e risalgono al noto Jack the Giant killer, un racconto popolare ambientato ai tempi di Re Artù. La principessa Isabelle (Eleanor Tomlinson) è alla ricerc...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni