X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Among The Sleep recensione videogame per Xbox One: un incubo in prima persona

02/06/2016 14:00
Among The Sleep recensione videogame per Xbox One un incubo in prima persona

Among The Sleep arriva su Xbox One dopo alcuni mesi dall'uscita su PC e PS4, un'avventura horror in prima persona, che ci conduce nell'esperienza visiva di un bambino di due anni

Among The Sleep è il videogioco horror in prima persona di Krillbite Studio e distribuito da Microsoft, che ha permesso così al titolo di arrivare anche su Xbox One, dopo aver esordito inizialmente su PC ed esser poi arrivato su PS4. La nascita del progetto è avvenuta mediante la piattaforma di raccolta fondi Kickstarter, che ha consentito al giovane team di raggiungere i 200mila dollari necessari allo sviluppo del titolo. Among The Sleep, che ci mette nei panni di un bambino di due anni, si muove lungo il genere dell’esperienza in prima persona, che negli ultimi anni ha visto una notevole crescita, in particolar modo per le avventure horror.

La trama del gioco è interamente raccontata attraverso gli occhi e la prospettiva di un piccolo bimbo, con movimenti lenti ed escursioni a quattro zampe. Il prologo ha luogo nell’atmosfera serale della casa in cui viviamo dove, seduto sul seggiolone, il bimbo viene imboccato dalla propria madre. L’interruzione, data dalla visita di uno sconosciuto, rimanda l’appuntamento giocoso del bambino, con il proprio orso di pezza, al giorno seguente. Among The Sleep ci sveglia nel cuore della notte, proprio nel sonno, quando il peluche è scomparso e il nostro compito, e desiderio, è quello di andare a cercarlo.

Il gameplay è costruito attorno alla struttura narrativa di Among The Sleep. L’avventura si muove lungo le pareti e i corridoi della casa, alla ricerca di una sicurezza che è data da piccoli nascondigli e pertugi, dove il nostro piccolo protagonista può infilarsi e nascondersi. Le fasi esplorative costituiscono la maggior parte dell’esperienza visiva, un continuo muoversi alla ricerca di presenze rassicuranti. Le azioni possibili sono alquanto limitate, e i pochi puzzle ambientali sono ristretti al semplice spostamento degli oggetti o all’apertura di alcuni cassetti, che permettono al bambino di salire in zone altrimenti irraggiungibili. L’esperienza si mantiene molto lineare, per le circa tre ore necessarie al completamento del gioco, consentendo al giocatore di vivere appieno l’atmosfera creata, salvo lasciare pochissime possibilità di interazione e di momenti prettamente ludici.

La grafica di Among The Sleep è probabilmente l’aspetto più curato ed evocativo dell’intera produzione, capace di ricreare un ambiente realistico e giocoso, delicato come una fiaba ma allo stesso tempo inquietante e onirico come un racconto dell’orrore. La rappresentazione di un mondo domestico, sospeso tra incubo e fanciullezza, regala un quadro di oggetti enormi e imponenti, come appaiono agli occhi di un bimbo. La ricerca, all’interno della casa, si muove in scenari scarsamente illuminati, nell’oscurità spezzata solo da deboli luci e ombre. L’atmosfera di tensione e angoscia, veicolata dall’impotenza del bambino, crea momenti dalle immagini distorte e da striduli rumori, che comunicano al giocatore la necessità di fuggire e nascondersi, da quell’incubo infantile che sempre ci insegue.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Spider-Man: Homecoming, incontro con Tom Holland e Jon Watts

"Spider-Man: Homecoming" uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 6 luglio.  Abbiamo partecipato all'incontro stampa a Roma con il registra Jon Watts e l'attore protagonista Tom Holland.  Il film concede al pubblico un rinnovato sguardo sulle vicende del celebre supereroe dei fumetti Marvel. Nel cast sono presenti anche&nbs...

 

Conferenza Microsoft all'E3 di Los Angeles: il futuro di Xbox

La Conferenza Microsoft all’E3 2017 era fortemente attesa soprattutto per la presentazione della nuova console casalinga, Xbox One X, e i giochi che potessero sfruttare le caratteristiche tecniche della macchina, ad oggi la più potente mai creata. Accanto ai videogiochi in esclusiva per Xbox, grande attenzione è stata data alle ...

 

Panini Disney, le nuove storie di Topolino all'insegna del fantasy.

“E.B. L'Extra-Terrestre”, Topostorie 39, è in uscita il 5 luglio al prezzo promozionale di € 3,60 per Panini Disney. L'albo, di 240 pagine, sarà a firma di autori vari. Tra le storie, quello inedita di Massimo Marconi (sceneggiatura) e Salvatore Deiana (disegni) che vede Topolino decidersi per una vacanza all'insegna...

 

Sette giorni in Grecia è un bellissimo racconto di viaggio pubblicato da BeccoGiallo

Sette giorni in Grecia è un fumetto pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo che racconta un viaggio alla scoperta di un paese bellissimo. Il libro è stato scritto da Emanuele Apostolidis e disegnato da Isacco Saccoman, tra queste pagine troviamo la bellezza e tantissime curiosità della Grecia come solo chi l’ha visitat...

 

Recensione La scimmia e il melograno è la nuova storia pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo

La scimmia e il melograno è una storia breve per bambini dagli otto anni in su pubblicata in questo mese di giugno dalla casa editrice Orecchio Acerbo. La storia che viene raccontata è stata scritta da Serenella Quarello e disegnata da Lucie Müllerovà. L’albo che contiene 64 pagine e misura 21x28 centimetri, racconta...

 

Rimini Comix, al via dal 20 luglio con tante novità

Rimini Comix, torna l'appuntamento estivo con la mostra-mercato dedicata al fumetto: la fiera del fumetto, a ingresso gratuito, si svolgerà dal 20 al 23 luglio in Piazza Federico Fellini, davanti al Grand Hotel. Tra gli eventi annunciati, Ori Cosplay International con protagonista l'acclamato artista belgradése, amatissimo dai Cospla...

 

MotoGP 17, recensione videogame per PS4 e Xbox One

MotoGP 17 è il videogioco ufficiale sul campionato di motociclismo sviluppato dall’italiana Milestone, con l’intera licenza delle categorie Moto3, Moto2 e, ovviamente, MotoGP. La serie, passata in pianta stabile nel 2013 alla casa di sviluppo milanese, rappresenta un buon mix tra arcade e alcune caratteristiche da simulatore, anc...

 

Panini Comics, Neon Genesis Evangelion: il manga tratto dall'anime di Hideaki Anno

Panini Comics annuncia la ristampa di “Neon Genesis Evangelion”, il cui primo numero è in uscita il 29 giugno per Planet Manga. Si tratta della seconda ristampa sotto il segno di “Evangelion Collection”, manga cult a firma di Yoshiyuki Sadamoto che ha debuttato in Giappone nel 1994, pubblicato da Shōnen Ace, fino...

 

BAO Publishing, I racconti dei vicoletti: l'atleta diversamente abile incoraggiata dal nonno

BAO Publishing pubblica “I racconti dei vicoletti” di Nie Jun, tra le opere fumettistiche accuratamente selezionate per inaugurare una nuova collana in omaggio ai moderni comics orientali provenienti dalla Cina. La trama de “I racconti dei vicoletti” ha come protagonista la piccola Yu'er, ritenuta non idonea al corso di nuo...

 

DiRT 4, recensione videogame per PS4 e Xbox One

DiRT 4 è il videogioco rallistico sviluppato da Codemasters, regina dei titoli automobilistici arcade, storica creatrice della saga di Toca Race Driver e del successore spirituale Grid, oltre al recente Dirt Rally, uscito lo scorso anno su PS4 e Xbox One. Se nella precedente generazione i Dirt hanno rappresentato uno spettacolare connubio tr...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni