X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Among The Sleep recensione videogame per Xbox One: un incubo in prima persona

02/06/2016 14:00
Among The Sleep recensione videogame per Xbox One un incubo in prima persona

Among The Sleep arriva su Xbox One dopo alcuni mesi dall'uscita su PC e PS4, un'avventura horror in prima persona, che ci conduce nell'esperienza visiva di un bambino di due anni

Among The Sleep è il videogioco horror in prima persona di Krillbite Studio e distribuito da Microsoft, che ha permesso così al titolo di arrivare anche su Xbox One, dopo aver esordito inizialmente su PC ed esser poi arrivato su PS4. La nascita del progetto è avvenuta mediante la piattaforma di raccolta fondi Kickstarter, che ha consentito al giovane team di raggiungere i 200mila dollari necessari allo sviluppo del titolo. Among The Sleep, che ci mette nei panni di un bambino di due anni, si muove lungo il genere dell’esperienza in prima persona, che negli ultimi anni ha visto una notevole crescita, in particolar modo per le avventure horror.

La trama del gioco è interamente raccontata attraverso gli occhi e la prospettiva di un piccolo bimbo, con movimenti lenti ed escursioni a quattro zampe. Il prologo ha luogo nell’atmosfera serale della casa in cui viviamo dove, seduto sul seggiolone, il bimbo viene imboccato dalla propria madre. L’interruzione, data dalla visita di uno sconosciuto, rimanda l’appuntamento giocoso del bambino, con il proprio orso di pezza, al giorno seguente. Among The Sleep ci sveglia nel cuore della notte, proprio nel sonno, quando il peluche è scomparso e il nostro compito, e desiderio, è quello di andare a cercarlo.

Il gameplay è costruito attorno alla struttura narrativa di Among The Sleep. L’avventura si muove lungo le pareti e i corridoi della casa, alla ricerca di una sicurezza che è data da piccoli nascondigli e pertugi, dove il nostro piccolo protagonista può infilarsi e nascondersi. Le fasi esplorative costituiscono la maggior parte dell’esperienza visiva, un continuo muoversi alla ricerca di presenze rassicuranti. Le azioni possibili sono alquanto limitate, e i pochi puzzle ambientali sono ristretti al semplice spostamento degli oggetti o all’apertura di alcuni cassetti, che permettono al bambino di salire in zone altrimenti irraggiungibili. L’esperienza si mantiene molto lineare, per le circa tre ore necessarie al completamento del gioco, consentendo al giocatore di vivere appieno l’atmosfera creata, salvo lasciare pochissime possibilità di interazione e di momenti prettamente ludici.

La grafica di Among The Sleep è probabilmente l’aspetto più curato ed evocativo dell’intera produzione, capace di ricreare un ambiente realistico e giocoso, delicato come una fiaba ma allo stesso tempo inquietante e onirico come un racconto dell’orrore. La rappresentazione di un mondo domestico, sospeso tra incubo e fanciullezza, regala un quadro di oggetti enormi e imponenti, come appaiono agli occhi di un bimbo. La ricerca, all’interno della casa, si muove in scenari scarsamente illuminati, nell’oscurità spezzata solo da deboli luci e ombre. L’atmosfera di tensione e angoscia, veicolata dall’impotenza del bambino, crea momenti dalle immagini distorte e da striduli rumori, che comunicano al giocatore la necessità di fuggire e nascondersi, da quell’incubo infantile che sempre ci insegue.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Kingsman 2: The Golden Circle, prossimamente al cinema

Kingsman, il film apparso nelle sale cinematografiche italiane nell’inverno del 2015 sta per avere un seguito. L’agenzia segreta indipendente narrata nel primo episodio, tratto dal fumetto Marvel Comics dal titolo The Secret Service, scritto da Mark Millar ed illustrato da Dave Gibbons, pubblicato nel corso del 2012, narra le azioni int...

 

The Pro, dalla graphic novel al film in cantiere per Paramount Pictures

Paramount Pictures ha acquistato i diritti di “The Pro”, l'irriverente graphic novel firmata da Garth Ennis e Jimmy Palmiotti, in collaborazione con Amanda Conner e Paul Mounts. “The Pro” debutta nel 2002, pubblicata da Image Comics. La trama ha come protagonista una prostituta che si risveglia con superpoteri. Affatto entu...

 

Syberia 3, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Syberia 3 è il videogioco sviluppato da Microids e pubblicato su PS4, Xbox One, Nintendo Switch e PC, il seguito di una delle avventure grafiche più apprezzate su personal computer della scorsa decade. L’arrivo del terzo capitolo, a lungo atteso, rappresenta il ritorno delle classiche avventure punta e clicca, un tuffo nostalgic...

 

Recensione Guardians of Galaxy vol. 2

L’attesa per i Guardiani della Galassia Vol. 2 è terminata, il film è finalmente giunto nelle sale cinematografiche, almeno in quelle italiane. Una nuova avventura spaziale fatta di battaglie epiche, ironia, buona musica ed effetti speciali spettacolari potrà essere gustata dagli appassionati della saga. Ma i "Guardiani d...

 

Doctor Who, si pensa ad una nuova protagonista femminile

Doctor Who, la longeva serie televisiva che ha per protagonista un eccentrico signore e viaggiatore del tempo e dello spazio che ha appassionato diverse generazioni susseguitesi dal 1963 ad oggi, sebbene con qualche interruzione, si sta per rigenerare, per mutare nella forma e nell’aspetto. Infatti, Peter Capaldi, interprete dell’attual...

 

Recensione Pretty Deadly un western-fantasy di grande valore per la Bao Publishing

Pretty Deadly è il nuovo lavoro pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo fantastico fumetto ci porta in un mondo sospeso tra realtà e sogno, in uno albo che riesce a fondere lo stile western a quello fantasy. In America, Pretty Deadly, è uscito grazie alla nuova linea editoriale della Image Comics, che ha visto in ...

 

Recensione Aliens: Defiance una nuova miniserie per il mondo creato da Ridley Scott

Aliens: Defiance una nuova miniserie dedicata al mondo creato da Ridley Scott. Il primo numero è uscito in questo mese di aprile grazie alla casa editrice Saldapress, il secondo numero sarà in tutte le fumetterie il prossimo 19 maggio. In questo primo albo di Aliens: Defiance troviamo ben due episodi scritti da Brian Wood, disegnati d...

 

Guardians of Galaxy volume 3, l'annuncio

Guardians of Galaxy sin dal suo primo episodio ha ottenuto un ottimo successo di pubblico ed i favori della critica. Apparso al cinema nell’ottobre del 2014 è subito diventato un cult per gli amanti del genere ed entrato nelle simpatie dei fan, contagiati da quell’aria di eroi strampalati ed ironici che accompagnavano le loro avv...

 

Panini Comics ristampa Noragami, il popolare manga di Adachitoka

Panini Comics ristampa “Noragami”, il popolare manga scritto e disegnato da Adachitoka, in uscita il 27 aprile. La trama prende piede con l'adolescente Hiyori Iki che finisce sotto un autobus nel tentativo di salvare un coetaneo appeno incontrato, Yato. Hiyori ha una famiglia facoltosa con il padre medico, proprietario di una clinica,...

 

Yooka-Laylee, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Yooka-Laylee è un videogioco sviluppato da Playtonic, una software house che annovera al suo interno diversi componenti della vecchia Rare, creatrice di uno dei platform game più iconici della storia, Banjo Kazooie. Le meccaniche del titolo originale, nonché l’impianto visivo, si rifanno al prodotto uscito su Nintendo 64,...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni