X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Outlander, l'egocentrismo del Conte St. Germain: intervista all'attore Stanley Weber

12/05/2016 12:00
Outlander l'egocentrismo del Conte St. Germain intervista all'attore Stanley Weber

La seconda stagione della serie televisiva intitolata "Outlander" va in onda su Fox Life dal 9 giugno 2016. Mauxa ha intervistato Stanley Weber, interprete del personaggio del Conte St. Germain.

La seconda stagione della serie televisiva intitolata “Outlander” ha debuttato sul canale statunitense Starz il 9 aprile 2016. In Italia va in onda su Fox Life dal 9 giugno 2016.

Mauxa ha intervistato Stanley Weber, interprete del personaggio del Conte St. Germain. L’attore francese definisce “magnifica” la sua esperienza sul set della serie sviluppata da Ronald D. Moore: “Ho trascorso veramente uno splendido periodo. Caitriona, Sam e tutti gli altri sul set sono stati davvero adorabilii. Grandi lavoratori con un forte spirito familiare.

Prodotta da Sony Pictures Television e Left Bank Pictures per Starz, la serie è basata sulla serie di romanzi della scrittrice statunitense Diana Gabaldon. La trama segue le vicende di Claire Randall (Caitriona Balfe), un'infermiera militare che dopo essersi avvicinata a un cerchio di pietre magiche viene misteriosamente trasportata indietro nel tempo, dal 1945 al 1743.

Composta da 13 episodi e basata sul romanzo "L'amuleto d'ambra" (Titolo originale: "Dragonfly in Amber"), la seconda stagione di "Outlander" vede l'ingresso nel cast artistico di numerosi attori, tra cui Stanley Weber, per il quale "l’ambientazione nelle Highlands" e la tematica del "viaggio nel tempo" costituiscono alcuni dei migliori aspetti di questa produzione: "L’alchimia tra Cait e Sam ma anche la galleria piena di fantastici personaggi." - aggiunge l'attore - "Grazie Madame Gabaldon.”

Chiamato a dar forma alla suggestiva figura del Conte St. German, Stanley Weber racconta il suo percorso di preparazione al fine di interpretare al meglio il personaggio: “Ho avuto poco tempo per la preparazione, fino a due giorni prima di iniziare le riprese di "Outlander" ero avvolto in “Pilgrimage”. Ho letto “Dragon Fly in Amber” più veloce che ho potuto e ho guardato tutta la prima stagione. I costumi hanno aiutato molto. Discutere dei personaggi insieme a Metin Hüseyin (regista) e gli sceneggiatori è stato fondamentale.”

L'attore francese spiega le difficoltà connesse all'interpretazione del Conte St. German, il cui carattere è connotato da un lato egocentrico: "Una forma di ricerca del potere e della ricchezza che molte persone oggigiorno potrebbero identificarsi in questo. I modi orrendi e i vergognosi piani che mette in atto per avere successo sono terribilmente negativi”.

Il sesto episodio della seconda stagione di “Outlander” si intitola "Best Laid Schemes…” e va in onda su Starz il 14 maggio 2016. Il prosieguo della narrazzione riserva numerosi colpi di scena: “Un pò di amore e un po 'di odio" - dichiara Stanley Weber - "Un sacco di emozioni spero”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
Personaggi correlati
Caitriona Balfe



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni