X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Batman v Superman: Dawn of Justice, recensione del film mero intrattenimento action

24/03/2016 08:00
Batman v Superman Dawn of Justice recensione del film mero intrattenimento action

Zack Snyder dirige Ben Affleck e Henry Cavill, rispettivamente Batman e Superman, per lo scontro dell'anno che non lascia spazio ad un'analisi intima dei personaggi, ma rimane in superficie, descrivendo combattimenti permeati di effetti visivi.

I fan dei fumetti Dc Comics non rimarranno particolarmente colpiti dalla rappresentazione di una lotta che potenzialmente poteva contenere spunti di notevole originalità, ma che di fatto mostra un mero incontro-scontro fisico tra due eroi impregnati di ideali, senza addentrarsi dietro la maschera dietro cui sono destinati a nascondersi.

Batman v Superman: Dawn of Justice">Batman v Superman: Dawn of Justice gioca sullo scontro epico tra due supereroi che entrano in collisione tra loro. La trama punta a sottolineare la contrapposizione che si viene a creare tra il paladino di Gotham, il Batman sotto la cui maschera si cela il volto del premio Oscar Ben Affleck, e il semidio di Metropolis, il Superman il cui costume è indossato da Henry Cavill. Avendo timore che il superuomo protettore della civiltà umana possa tramutarsi in una minaccia in grado di spazzare via quell’umanità che a lungo ha difeso, Batman si schiera contro Superman per una lotta tra eroi che ben presto verrà indirizzata contro un ulteriore nemico. Avendo come scopo ultimo la salvaguardia dell’umanità, i due paladini si ritroveranno fianco a fianco con un’altra eroina, questa volta al femminile, la Wonder Woman, principessa amazzone impersonata da Gal Gadot.

Zack Snyder prende a prestito la sceneggiatura scritta da Chris Terrio e David S. Goyer, che a loro volta tengono ben presenti le caratteristiche dei supereroi nati sotto lo stemma della Dc Comics, per un lungometraggio d’azione che vuole essere spettacolare, stupire e divertire, ma non riesce ad andare oltre il mero intrattenimento di superficie. Batman v Superman: Dawn of Justice">Batman v Superman: Dawn of Justice riesce a godere di effetti speciali tipici di film del suo calibro, ma oltre i possenti scontri fisici tra i diversi attanti dell’azione, la storia non offre spunti che permettano di inserire il lungometraggio di Zack Snyder all’interno di un cinecomic d’autore pregnante non solo di mera azione, ma anche di spessore per quanto riguarda la narrazione e la delineazione di personaggi impressi nell’immaginario comune. Di tutt’altro calibro, ad esempio, risultano essere personaggi curati nei minimi dettagli, come il leggendario Joker del secondo capitolo della trilogia di Christopher Nolan, Il cavaliere oscuro, un anti-eroe per eccellenza magistralmente interpretato da Heath Ledger, come anche il Batman impersonato da Christian Bale, un credibilissimo supereroe costretto a lottare contro i punti deboli dell’essere umano.

Ben Affleck e Henry Cavill danno origine a due interpretazioni da “uomo comune”: interpretando due eroi, due uomini dotati di abilità e capacità fuori dal comune, dovrebbero distinguersi sensibilmente dalla massa ed invece il loro temperamento non squarcia la quarta parete, ma si confonde con quello degli altri personaggi, perdendo quasi il loro posto privilegiato di protagonisti e divenendo “alcuni” dei personaggi di Batman v Superman: Dawn of Justice">Batman v Superman: Dawn of Justice. La regia segue i combattimenti con dinamismo e attenzione, ma non offre una personale interpretazione del mito di Batman con e contro il mito di Superman, lasciando cadere le infinite possibilità che questo nuovo cinecomic poteva regalare ai fan dei fumetti Dc Comincs.

Batman v Superman: Dawn of Justice">Batman v Superman: Dawn of Justice, dunque, non merita un posto d’onore tra i diversi film che si rifanno all’universo dei fumetti, finendo con l’essere additato come uno dei tanti titoli che affollano il suo genere di appartenenza.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Henry Cavill, Ben Affleck



Articoli correlati

The Accountant, il nuovo film con Ben Affleck e Anna Kendrick

The Accountant è un film diretto da Gavin O’Connor, scritto da Bill Dubuque (lo sceneggiatore di “The Judge” con Robert Downey Jr. e Robert Duvall) e interpretato da Ben Affleck (atteso anche per il suo nuovo film da regista “Live by Night”), Anna Kendrick e dall’attore fresco di premio Oscar per “Wh...

 

The Great Wall: il nuovo film con Matt Damon e Willem Dafoe diretto da Zhang Yimou

 The Great Wall. L'anno prossimo nei cinema di tutto il mondo sarà proiettato il più costoso film cinese di sempre, "The Great Wall", una coproduzione asiatica con gli Stati Uniti che ha richiesto oltre 135 milioni di dollari di budget. Si tratta di un ambizioso kolossal in costume che mischia fantasy, thriller e storia nelle str...

 

The Justice League Part One: il film con Henry Cavill, Ben Affleck e Jason Momoa dal fumetto DC Comics

The Justice League Part One. Quando alla fine dell'estate 2014 i portavoce del sodalizio voluto da DC Comics e Warner Bros hanno annunciato la loro intenzione di produrre ben 9 film sui più amati personaggi dei fumetti, a molti è sembrata un'ambizione fin troppo pretenziosa. Persino i fan più accaniti erano scettici al riguardo...

 

Live by Night: il film drammatico di Ben Affleck con Zoe Saldana ed Elle Fanning

Live by Night è un film co-prodotto da Leonardo DiCaprio e scritto, diretto e interpretato da Ben Affleck, il quale reciterà insieme a Zoe Saldana (“Avatar”, “Teneramente folle”), Elle Fanning (“La mia vita è uno zoo”, “Maleficent”) e Sienna Miller (“Casanova”, “...

 

Aquaman: il film con Jason Momoa tratto dal fumetto della DC Comics

Aquaman. Scritto da Kurt Johnstad e Paul Norris (uno degli autori dei disegni originali, pubblicati tra le pagine a fumetti della DC Comics a partire dal 1941) e co-prodotto dalla Warner Bros e dalla DC Entertainment, sarà nel 2018 che Aquaman vedrà la luce. Il 27 giugno, per la precisione. E se l'attesa è ancora lunga, i lavor...

 

Operazione U.N.C.L.E., spionaggio e azione nel nuovo film di Guy Ritchie, alla riscoperta degli anni '60

Operazione U.N.C.L.E. film diretto da Guy Ritchie, che veste i panni anche dello sceneggiatore insieme a Lionel Wigram. La pellicola è un adattamento della serie tv Organizzazione U.N.C.L.E. (The Man from U.N.C.L.E.) andata in onda tra il 1964 e il 1968 in quattro stagioni. Operazione U.N.C.L.E. trama. Negli anni in cui la Guerra Fredda r...

 

Ben Affleck, il divorzio e il ritorno dietro la macchina da presa in Live by Night

Ben Affleck e Jennifer Garner. Dieci anni di matrimonio e tre figli: Ben Affleck e Jennifer Garner hanno deciso di dividere le rispettive vite sentimentali. Tra le coppie più longeve di Hollywood, in realtà il loro rapporto vacillava da mesi, secondo il magazine People.Determinati a superare la crisi, hanno infine, annunciato la separ...

 

Live by Night anteprima film, Ben Affleck dopo Batman torna alla regia

Live by Night anteprima film. Ben Affleck torna sul set, e non fa più notizia che oltre a interpretare un film ne sia anche regista. Nonostante in passato molte sue interpretazioni abbiano fatto storcere il naso ai più, lo stesso non vale per le sue fatiche dietro la macchina da presa, tutte accolte positivamente da pubblico e critica...

 

Focus - Niente è come sembra anteprima film, Will Smith è pronto al grande ritorno

Focus - Niente è come sembra anteprima. Glenn Ficarra e John Requa ci riprovano: la coppia di registi americani si è riformata per dirigere il terzo film insieme, ”Focus - Niente è come sembra", una commedia dai risvolti romantici che punta molto all’azione. I due sono abituati a farci ridere, dato che erano state u...

 

L'amore bugiardo recensione film, Ben Affleck protagonista di un thriller con finale a sorpresa

L’amore bugiardo (Gone Girl), è il nuovo film diretto da David Fincher (Fight Club). Esce nei cinema giovedì 18 dicembre ed è distribuito da 20th Century Fox. L’opera è tratta dall'omonimo libro di Gillian Flynn. L’amore bugiardo trama, Nick Dunne è un uomo a pezzi, che beve whisky di prima matt...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni