X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Due uomini e mezzo: dodicesima e ultima stagione della serie tv americana

13/11/2015 12:00
Due uomini mezzo dodicesima ultima stagione della serie tv americana

Due uomini e mezzo: in arrivo la dodicesima ed ultima stagione di una delle sitcom più longeve d'america. La sitcom che ha rilanciato Charlie Shenn promette un saluto tutt'altro che scontato e un gran finale.

Due uomini e mezzo: serie tv americana è una longeva sitcom americana, in onda sul canale CBS dal 2013 al 2015. Protagonisti Alan e suo figlio Jake, Charlie, fratello di Alan e la ex moglie di quest’ultimo, Judith. Tutto ha inizio quando Alan, separatosi dalla moglie si trasferisce a casa del fratello scontrandosi con le sue abitudini di vita. Infatti, la forzata convivenza, porta alle inevitabili rotture delle precedenti consuetudini di entrambi. Charlie, scapolo con il vizio delle donne, musicista e gaudente per natura, deve ricalibrare il suo stile di vita a causa dell’arrivo di suo fratello Alan, pacato chiropratico e uomo meticoloso, fino alla pignoleria che scombussola l’esistenza del fratello. Ad aggiungere confusione ci si mette anche la madre dei due Evelyn, agente immobiliare facoltosa, tutta apparenza e poca sostanza con la quale entrambi i figli non hanno un buon rapporto. C’è poi Berta, la governante di famiglia che, ormai occupa un posto importante all’interno del gruppo familiare, un tipo piuttosto spicciolo e ruvido. Alla nona stagione Charlie muore ed Alan, non potendosi più permettere l’affitto della casa decide di venderla. In questo frangente arriva Walden Schmidt, uno strambo acquirente che stravolge, nuovamente gli equilibri della casa. Nell’undicesima stagione appare poi Jenny, figlia omosessuale del defunto Charlie che si trasferisce a vivere con lo zio Alan ed il coinquilino Walden, divenuto, nel frattempo, compagno dello stesso Alan.

Cast: protagonisti della serie tv sono Charlie Harper interpretato da Charlie Shenn, suo fratello Alan, interpretato da Jon Cryer. Angust T. Jones, veste, invece, i panni di Jake Harper, il figlio di Alan. La madre dei due fratelli Evelyn, è Holland Taylor, mentre la moglie di Charlie, sposa e vedova allo stesso tempo è interpretata da Melanie Lynskey. Da il volto alla governante Berta, Conchata Ferrel, mentre Walden è interpretato da Ashton Kutcher.

Dodicesima stagione: quest’ultima stagione è stata trasmessa negli USA dallo scorso 30 ottobre al 19 febbraio di quest’anno, mentre in Italia la stagione risulta inedita. Nelle puntate della dodicesima stagione Walden, mentre sono in corso i festeggiamenti per la notte di Halloween ha un attacco di cuore. Quando si riprende, molto provato, arriva alla decisone di adottare un figlio. Essendo però single, il suo avvocato lo consiglia di sposarsi. E’ allora che chiede ad Alan di sposarsi, proposta che quest’ultimo accetta positivamente. Ma, alla firma di un accordo prematrimoniale, i due iniziano a bisticciare facendo saltare l’unione matrimoniale. Solo dopo aver chiarito le rispettive posizioni, il matrimonio ha luogo. Per ottenere l’adozione di Lindsay, una volta uscita dalla riabilitazione, la figlia del defunto Charlie, Jenny, consiglia alla coppia di fingere di essere una vera coppia, affinché l’assistente sociale addetta alla valutazione, dia il suo consenso all’adozione. Durante il colloquio, arriva però Lindsay, completamente ubriaca che rischia, con il suo comportamento di far saltare tutto il piano. Solo l’astuzia e la diplomazia dei due e grazia a Jenny, la situazione si risolverà positivamente. Non mancano, anche in questa stagione, gli elementi ironici, le battute, i colpi di scena che hanno fatto della serie, una delle sitcom più seguite d’America.

Ultima stagione: dopo dodici stagioni e 262 episodi volge al termine la serie tv. All’inizio della serie e fino all’ottava stagione tutta la trama si reggeva sui contrasti delle personalità dei due protagonisti. Charlie eccentrico, scontroso, incline all’alcool e alle donne, e in generale agli eccessi, e Alan, il fratello che vive, a scrocco, sulle spalle di Charlie nella lussuosa casa di lui. Dall’ottava stagione, intorno al 2011 l’attore che interpreta Charlie- Charlie Shenn viene licenziato a causa dei comportamenti tenuti sul set. Dalle alzate di gomito, alle dichiarazioni poco piacevoli nei confronti della serie ed ei colleghi. Un’assenza durata quattro anni che si è fatta sentire sulla produzione anche se, tutto sommato, la serie ha retto l’impatto dell’allontanamento dell’attore co-protagonista. Di lì la serie cerca di cambiare stile con l’arrivo di Walden- Ashton Kutcher- L’ultima stagione, però, torna all’antica forma, quella intrapresa prima della morte di Charlie. Ma sarà davvero morto? Oppure la sua morte è stato solo un espediente utilizzato dagli autori per promettere un gradito ritorno? Chissà…staremo a vedere.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Feed the Beast, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato il primo episodio di "Feed the Beast", basata sulla serie televisiva danese "Bankerot". La fiction sviluppata da Clyde Phillips alterna il fascino del mondo della cucina a dinamiche narrative tipicamente crime. L'ambito culinario è comparso in più occasioni nella serialità italiana, spesso unito ai toni della ...

 

Shades of Blue, l'atmosfera del crime drama negli episodi della prima stagione della serie tv

La prima stagione della serie televisiva "Shades of Blue" è disponibile sulla piattaforma streaming Infinity dal 18 gennaio 2017. La trama è incentrata sulla figura di Harlee Santos, madre single e detective. La sua squadra è guidata dal tenente Matt Wozniak, il quale la guida in azioni al di fuori della legalità. ...

 

Killing Reagan, recensione del film tv

Il film tv intitolato "Killing Reagan" racconta i momenti antecedenti e successivi all'attentato a Ronald Reagan, avvenuto a Washington il 30 marzo 1981. Basato sul libro "Killing Reagan: The Violent Assault That Changed a Presidency" di Bill O'Reilly, offre un'attenta rappresentazione delle conseguenze scaturite dal tentato assassinio del quarant...

 

Una serie di sfortunati eventi, misteri e complotti negli episodi della prima stagione

La prima stagione di "Una serie di sfortunati eventi" (Titolo originale: "A Series Of Unfortunate Events") è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix fal 13 gennaio 2017.  La trama della serie televisiva è basata sull'omonimo ciclo di romanzi di Lemony Snicket e segue le vicende dei tre orfani Baudelaire. Il tutore C...

 

Un passo dal cielo, intervista a Nathalie Rapti Gomez: 'i ruoli forti sono i miei preferiti'

La quarta stagione di "Un passo dal cielo" debutta su Rai 1 il 17 gennaio 2017.  Abbiamo intervistato l'attrice Nathalie Rapti Gomez, la quale partecipa alla seconda puntata e interpreta un ruolo da antagonista.  D: Che caratteristiche possiede il tuo personaggio? R: Il mio personaggio si chiama Pam. Fa parte di una banda di narcotraff...

 

Serie TV più viste negli USA: primo posto per la dramedy 'This Is Us'

"This Is Us" conquista la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. L'undicesimo episodio della dramedy creata da Dan Fogelman, intitolato "The Right Thing to Do" e diretto da Timothy Busfield, ha registrato 10.48 milioni di spettatori.  Il secondo posto è occupato...

 

Le Bureau - sotto copertura, nella nuova serie tv la spia Mathieu Kassovitz infiamma la critica

Questa sera su Sky Atlantic andrà in onda la prima delle dieci puntate di "Le Bureau - sotto copertura", il nome con cui viene distribuita nel nostro paese la serie tv "Le Bureau des légendes" di Èric Rochant che nella madrepatria Francia dove va in onda su Canal+ è già alla terza stagione e sta riscuotendo notevo...

 

Notorious, la serie tv che racconta la commistione tra legge e mondo dello spettacolo

La serie televisiva "Notorious" debutta su FoxLife il 16 gennaio 2017.  Scritta e prodotta da Josh Berman, la fiction segue l'evoluzione del rapporto tra l'avvocato Jake Gregorian e Julia George, produttrice della trasmissione televisiva "Louise Herrick Live", raccontando la risultanza della commisione tra legge e mondo dello spettacolo. &nbs...

 

I bastardi di Pizzofalcone, la terza puntata tra oscuri e complessi intrighi

La terza puntata della fiction "I bastardi di Pizzofalcone" va in onda su Rai 1 il 16 gennaio 2017.  L'ispettore Giuseppe Lojacono e gli altri protagonisti sono impegnati a indagare su un nuovo caso. Una cameriera è rinvenuta cadavere in una cantina di un condominio di Pizzofalcone. Gli indizi lasciano presumere che a compiere il delit...

 

Kyle XY, recensione del primo episodio della serie tv

La serie televisiva "Kyle XY" propone un racconto che combina aspetti fantascientifici con inclinazioni propriamente teen drama. La trama è incentrata su un personaggio dall'identità misteriosa e dotato di strabilianti peculiarità. "La mia è una nascita fuori dal comune", la frase pronunciata dal protagonista inaugura l...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni