X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Gears Of War Ultimate Edition recensione per Xbox One: Marcus Fenix dieci anni dopo

25/08/2015 14:00
Gears Of War Ultimate Edition recensione per Xbox One Marcus Fenix dieci anni dopo

Gears Of War Ultimate Edition è la versione definitiva per Xbox One del capitolo originale della saga di Marcus Fenix. Come dieci anni fa, il primo capitolo di Gears rappresenta ancora oggi un capolavoro artistico e di gameplay

Gears Of War Ultimate Edition games, la serie nata da Epic Games e passata nelle mani di Microsoft arriva nel 2015 spegnendo le candeline dei dieci anni, un evento celebrato dal colosso americano con la riproposizione del primo Gears Of War, rivisto per l’occasione dal team Coalition. L’edizione originale, pietra miliare tecnica e di gameplay del 2005, viene ora migliorata attraverso aggiunte estetiche e nuovi filmati, che vanno a migliorare l’esperienza praticamente perfetta della scorsa generazione di console. Lo sparatutto in terza persona che ridefinì gli standard del genere, aprendo le porte a cloni più o meno riusciti nel corso degli anni, mostra ancora tutti i suoi pregi indiscussi, attraverso un ritmo incalzante, personaggi riusciti, dialoghi sempre divertenti e atmosfere di una bellezza decadente. In più, tutti gli acquirenti di Gears Of War Ultimate Edition, avranno disponibile al download l’intera trilogia, più Judgment, su Xbox One, nel programma di retrocompatibilità Microsoft del prossimo novembre.

Trama, la storia si sviluppa sul pianeta Sera, colonia umana che dopo quasi un secolo trova la pace. La successiva scoperta sotterranea di un fluido fluorescente, l’Imulsion, rovescia la classica economia basata sul petrolio, con conseguenti nuovi scontri per averne il controllo. La guerra che ne scaturisce viene interrotta dall’emersione dal sottosuolo delle Locuste, una razza autoctona e feroce che rivendica il proprio pianeta. I superstiti umani si uniscono così tra loro, e lo stesso esercito riunisce quanti più soldati possibili, sotto i colpi incessanti delle Locuste. Da qui parte la trama di Gears Of War Ultimate Edition, dove impersoneremo Marcus Fenix, personaggio principale della saga Microsoft.

Gameplay, Gears Of War Ultimate Edition è, come detto, il precursore degli ormai classici sparatutto in terza persona, che ha tracciato un percorso dove molti titoli si sono poi avventurati. L’unione di sparatorie e coperture, dove sporgersi e rotolare da un nascondiglio all’altro, e l’aiuto dei nostri compagni (di cui uno gestibile da un amico), rende l’azione sempre veloce e divertente. Uno dei maggiori pregi, senza tempo, di Gears of War è proprio il suo estremo divertimento, dato dalla pesantezza di personaggi e colpi, da un ritmo pressoché perfetto, e da una giocabilità ancora oggi estremamente piacevole e varia. La componente multigiocatore, altro capolavoro del prodotto originale, torna sia in versione competitiva che tramite la co-op, dove potremo affrontare l’intera storia con un altro giocatore.

Grafica, se dieci anni fa Gears Of War rappresentò il salto tecnologico più evidente in ambito console, ancora oggi la produzione si attesta su livelli molto alti. L’opera di restyling tecnico porta ad una migliore definizione di personaggi e ambienti, unita ai filmati interamente riscritti dal punto di vista registico e grafico. La cura artistica, evidente nella bellezza decaduta del pianeta Sera, viene sublimata da effetti grafici e spettacolari scontri contro le Locuste, nemici caratterizzati perfettamente dal punto di vista estetico e morale. Gears Of War Ultimate Edition si candida ancora adesso come il miglior sparatutto in terza persona, grazie ad un gameplay solido e divertente, e ad una grafica bella e curata in ogni suo particolare.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Wynonna Earp, la seconda stagione della serie tv

Wynonna Earp, la serie tv interpretata da Melanie Scrofano è giunta alla sua seconda stagione che sarà disponibile dal prossimo giugno. La prima stagione cominciata lo scorso aprile e composta da tredici episodi si era conclusa a giugno del 2016. Dopo appena un anno dalla conclusione della prima stagione Wynonna Earp apparirà i...

 

Panini Comics, in arrivo il preludio di Spider-Man Homecoming

Panini Comics annuncia l'uscita del preludio a fumetti di “Spider-Man Homecoming” prevista per il 22 giugno sotto l'etichetta “Marvel Special 19”. Dopo il successo dell'operazione editoriale fumettistica legata al film di lancio di “Doctor Strange” (2016), in attesa del cinecomic, i lettori potranno scoprire dett...

 

Recensione La Profezia dell'Armadillo Artist Edition una nuova edizione per Zerocalcare

La Profezia dell’Armadillo è la prima graphic novel dell’ormai famoso Zerocalcare, la Bao Publishing ha voluto ristampare, a distanza di cinque anni dal suo debutto, questo fumetto in versione Artist Edition. La nuova versione contiene 12 pagine in più ad inizio albo e sarà più grande (stesso formato di Koban...

 

Recensione Residenza Arcadia la graphic novel di Daniel Cuello pubblicata da Bao Publishing

Residenza Arcadia è la prima graphic novel del fumettista Daniel Cuello pubblicata dalla Bao Publishing. Questo nuovo fumetto, uscito lo scorso 11 maggio, ci condurrà all’interno di un condominio davvero particolare, popolato da anziani riluttanti a qualsiasi novità e pieni di astio uno verso l’altro. I vari siparie...

 

Dynamite Comics, i KISS e Vampirella in una nuova serie a fumetti

La Dynamite Entertainment al fine di onorare e commemorare la prima riunione della rock-band KISS con Vampirella, icona dell’horror, distribuisce il fumetto in cui la giunonica eroina diventa una paladina del rock, scritto dall’autore Chris Sebela. La trama di KISS/vampirella #1 è ambientata nella città di Los Angeles nel...

 

Panini Comics, in arrivo il manga Darwin's Game: la lotta per la sopravvivenza passa per il web

Panini Comics propone “Darwin's Game #1”, il manga scritto e disegnato da FLIPFLOPs. Il primo albo sarà disponibile dal 25 maggio. La serie, che conta ad oggi nove volumi ed è ancora in corso, ha debuttato in Giappone nel 2012, grazie al lungimerante interessamento della casa editrice Akita Shoten. La trama ha come protag...

 

Injustice 2, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Injustice 2 è il videogioco che racchiude al suo interno un intero mondo di personaggi DC Comics, con una storia che esplora linee narrative differenti a quelle dei fumetti, in un’unione che mescola supereroi e villain alternativi. Il seguito del picchiaduro, uscito quattro anni fa, continua la striscia positiva dei titoli sviluppati d...

 

DC Comics, Wonder Woman nuova serie a fumetti

Wonder Woman farà prossimamente il suo debutto nelle sale cinematografiche da protagonista assoluta. Mancano infatti poche settimane prima dell’approdo ufficiale al cinema dell’atteso cine-comic firmato dalla Dc Comics. Il film con protagonista Gal Gadot, nella doppia veste di Diana Prince e dell’amazzone con superpoteri pr...

 

Love and Rockets, torna il fumetto cult di Gilbert e Jaime Hernandez

Fantagraphics Books annuncia il ritorno di “Love and Rockets”, il fumetto pietra miliare della scena alternativa targata Anni Ottanta. L'uscita della nuova serie mensile è fissata per settembre, in concomitanza con il trentacinquesimo anniversario dal debutto.Il formato ricalcherà quello originale capace di appassionare i ...

 

Marvel Comics, Luke Cage nuova serie a fumetti

Luke Cage, il personaggio Marvel Comics, protagonista dell’omonima serie Tv interpretata dall’attore americano Mike Colter, avrà una propria e nuova serie a fumetti che verrà pubblicata a partire dal mese di maggio. Indistruttibile e dalla forza sovrumana, apparirà anche nella prossima serie Tv che riunirà in...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni