X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Bill Cosby, dal critico discorso della Pound Cake alle accuse di violenza sessuale

21/07/2015 16:23
Bill Cosby dal critico discorso della Pound Cake alle accuse di violenza sessuale

Si fanno sempre più certe e precise le accuse di violenze sessuali da parte dell'attore Bill Cosby nei confronti di alcune donne

Bill Cosby. Cade il silenzio sulla scottante vicenda che avvolgeva l'attore Cosby sulla questione delle violenze sessuali nei confronti di giovani donne. Nelle trascrizioni riportate dal celebre e autorevole New York Time del 2005, la terribile vicenda di Bill Cosby si fa sempre più chiara e i contorni più precisi. Stando a quello che riporta il NY Times, l’attore che interpretava il Dottor Robbinson nell'indimenticabile serie tv I Robbinson, è stato interrogato in seguito alla denuncia di Andrea Constand, un' ex dipendente della Temple University che lo ha accusato di averla drogata e stuprata.

Violenza sessuale. Cosby, già accusato sulla faccenda della droga dai documenti emersi a inizio luglio, ha finalmente confessato di aver avuto un rapporto sessuale con la Conrad ma si è detto sicuro del fatto che fosse consenziente: «Non sembra arrabbiata. Non mi dice di non farlo mai più». Il 78enne, all’epoca 68enne, si definiva «un buon lettore delle persone e delle loro emozioni in queste situazioni romantiche e sessuali, o come le si vuole chiamare» . Inoltre ammetteva di aver pagato gli studi ad Andrea tenendo all’oscuro la moglie Camille.

Theresa Serignese. Non finisce qui. In un altro momendo della confessione fa riferimento ai 5mila euro versati sul conto di Therese Serignese, altra donna che lo ha denunciato.

Camille. Anche in questa occasione il movimento di denaro, effettuato tramite l’agende dell’attore, viene ricondotto al bisogno di nascondere le relazioni sessuali alla moglie.

Discorso Puond Cake. Attore apprezzato in tutto il mondo della tv e applaudito dal mondo della musica come batterista, Cosby rimarrà nella memoria della cultura statunitense anche per il suo "discorso della pound cake", tenuto a Washington da Bill Cosby nel maggio 2004 durante una cerimonia di premiazione della NAACP ("Associazione nazionale per la promozione delle persone di colore"). Cosby fu altamente critico nei confronti dei membri della comunità afroamericana statunitense, criticando l'utilizzo dello sboccato slang da ghetto, la prevalenza di coppie separate, la troppa enfasi posta sulle cose frivole, superflue, e costose nonche' la mancanza di responsabilità della comunità nera.

Il discorso venne definito della "Pound Cake" in quanto Cosby fece riferimento a questo particolare dolce con intenti comici, mentre metteva a confronto i criminali comuni con gli attivisti per i diritti civili incarcerati nel corso degli anni cinquanta e sessanta.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Tutto può succedere, seconda stagione: intervista a Esther Elisha

La seconda stagione di “Tutto può succedere” torna questa sera su Rai 1 con una nuova puntata e prosegue nel raccontare le vicende che ruotano attorno alla famiglia Ferraro.  In occasione del compleanno di Max i suoi genitori assumono un singolare mago degli insetti per rendere la festa più dinamica. Tuttavia Alessan...

 

Soy Luna, seconda stagione: un video dal backstage racconta il sogno della protagonista

Sul canale YouTube DisneyChannelIT è stato pubblicato un video dal backstage del primo episodio della seconda stagione di "Soy Luna".  "Benvenuti nel sogno di Luna" - dichiara Ruggero Pasquarelli, interprete del personaggio di Matteo. "Al Jam&Roller c'è una festa dove la Roller band sta suonando" - spiega Karol Sevilla, la q...

 

Di padre in figlia, terza puntata: delusione e riscatto

La terza puntata della fiction “Di padre in figlia” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. Franca (Stefania Rocca) è intenzionata a partire con Jorge ma il timore delle ripercussioni su sua figlia Sofia (Demetra Bellina) a seguito del suo incosciente gesto nei confronti del fratello Antonio (Roberto Gudese) sping...

 

Life in pieces, una sitcom per ogni generazione: intervista all'attrice Angelique Cabral

La sitcom statunitense creata da Justin Alder e intitolata “Life in Pieces” ha debuttato in Italia su Fox nel maggio 2016. Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Angelique Cabral, interprete del personaggio di Colleen.  D: La serie rappresenta situazioni esilaranti. Come può essere definita la famig...

 

Di padre in figlia, seconda puntata: tra aspettative e realtà

La seconda puntata della fiction “Di padre in figlia” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. La narrazione riprende agli inizi degli anni Settanta. I sedicenni Sofia e Antonio Franza mostrano differenti espressioni della loro condizione adolescenziale. Sul ragazzo ricadono le aspettative di suo padre Giovanni (Alessio Boni), il q...

 

Made in Sud, 'si tende ancor di più allo show di varietà': intervista a Paolo Caiazzo

Il programma televisivo "Made in Sud" torna domani sera su Rai 2 con una nuova puntata.  Abbiamo intervistato Paolo Caiazzo, volto storico della trasmissione. D: Da anni sei nel cast artistico di "Made in Sud", cosa rende la nuova edizione diversa dalle precedenti? R: Effettivamente ho visto nascere il progetto quando era soltanto un l...

 

Serie tv più viste negli USA: 'NCIS: New Orleans' si avvicina al secondo posto

NCIS occupa la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventunesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "One Book, Two Covers" e diretto da Terrence O'Hara, ha registrato 13.32 milioni di spettatori.  Secondo posto per "Bull". Il diciannovesimo episodio, intitol...

 

Chicago P.D., lo sceneggiatore Matt Olmstead lascerà la serie tv dopo la quarta stagione

"Chicago P.D.", spin-off di "Chicago Fire", sta per subire un'importante perdita: stando al sito Deadline, lo sceneggiatore Matt Olmstead abbandonerà la serie al termine della quarta stagione e ancora non è noto chi sarà a rimpiazzarlo. Olmstead, che è anche produttore esecutivo della serie madre, di "Chicago Med" e di "...

 

Il commissario Montalbano, episodio 'L'età del dubbio': inaspettati quesiti esistenziali

Rai 1 ripropone l'episodio “L'età del dubbio" (trasmesso per la prima volta il 4 aprile 2011) della serie de "Il commissario Montalbano". Un violento temporale sveglia il protagonista Salvo Montalbano (Luca Zingaretti) da un sogno triste e ambiguo che rivela inaspettati quesiti esistenziali. La narrazione segue il personaggio in una n...

 

American Gods, intervista all'attrice Yetide Badaki: 'ero già una grande fan di Neil Gaiman'

Il debutto della prima stagione di "American Gods" è atteso su Starz il 30 aprile. Dal 1° maggio, gli episodi saranno disponibili sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video.  Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Yetide Badaki, interprete del personaggio di Bilquis. D: In "American Gods" è raccontato il c...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni