X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Looking, Jonathan Groff: l'attore statunitense interpreta Patrick Murray

31/07/2015 12:00
Looking Jonathan Groff l'attore statunitense interpreta Patrick Murray

Looking: Jonathan Groff il protagonista della serie tv che tratta temi gay

Looking: Tre amici gay sono i protagonisti della serie tv targata HBO Looking che racconta i problemi esistenziali e relazionali dei tre ragazzi. Gli amori corrisposti e no, le passioni, i problemi e le gioie. Incentrata sulle vicende del gruppo che vive a San Francisco in onda dallo scorso gennaio 2014. La serie è firmata da Michael Lannan, prodotta da Andrew Haigh e Sarah Condon, interpretata da Jonathan Groff, Frankie J. Alvarez e Murray Bartlett, alias Patrick, Agustín e Dom.

Looking trama: Patrick Murray- interpretato da Jonathan Groff è il protagonista della serie. E’ un uomo combattuto tra due amori; quello più passionale che prova nei confronti per Richie, affascinante ma senza un soldo, e quello provato per il suo capo Kevin. C’è poi Frank in crisi per l’arrivo dei quarant’anni e Augustìn che combatte con il dubbio se continuare ad avere una relazione più easy con il suo compagno o chiudere definitivamente. La serie non ruota intorno al concetto di omossessualità, a problemi di coming out o a conflitti interiori sull’orientamento sessuale dei tre, ma affronta le vicissitudini dei ragazzi in relazione alla vita di tutti i giorni, all’amicizia, alle relazioni in generale, comprese quelle relative al sesso. E qui sta la forza del serial televisivo. Portare sullo schermo il sesso ma anche le dimostrazioni d’affetto, la gestualità, le relazioni tra gay in modo naturale, senza pregiudizi, sovrastrutture o altro.

Looking Jonathan Groff: a differenza del protagonista della serie che non dichiara la sua omossessualità dandola per scontata, Jonathan Groff ha invece, fatto coming out a 24 anni all’inizio della sua carriera come attore. Racconta che la decisione di interpretare la parte di un omossessuale essendolo nella realtà non è stata poi così scontata per la paura di rimanere poi imprigionato un un determinato ruolo. Quello che gli ha fatto cambiare idea, però, è stata la bravura del regista Andrew Haigh che ha fatto si che tra Jonathan e Patrik ci fosse una continuazione dell’uno nell’altro. Infatti, Groff tiene molto al suo personaggio, cresciuto stagione dopo stagione, tanto da diventare un personaggio più strutturato, più profondo e più complesso, di quanto appariva all’inizio della serie.

Groff, se pur giovane, classe ’85, ha alle spalle una grande esperienza. Ha interpretato il ruolo di Jesse St. James nella serie Tv Glee e quello di protagonista in Motel Woodstock. Nel 2010 ha partecipato a Twelve thirty di Jeff Lipsky e The conspirator di Robert Redford, per poi aggiudicarsi il ruolo di protagonista nella serie Tv Boss e nel 2013 il ruolo principale in “C.O.G. di Kyle Patrick Alvarez, il primo film tratto da un racconto di David Sedaris, fino a vestire i panni di u soldato ferito in American sniper. Oltre ai ruoli nel cinema ha interpretato diverse parti in teatro, dalla parte di Claude nel musical Hair, fino alla sua partecipazione a Prayer for my enemy, per la quale si è aggiudicato Obie Award. Sembrerebbe, quindi che Jonathan Groff sia nel pieno della sua ascesa al successo. Indubbiamente conoscere la comunità gay di San Francisco lo aiutato nel calarsi nella parte, come il comprendere i sentimenti e le emozioni del protagonista. Riconoscersi in alcune difficoltà sviluppa empatia. Cose che forse dovremmo fare tutti, indipendentemente dagli orientamenti sessuali.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Una serie di sfortunati eventi, misteri e complotti negli episodi della prima stagione

La prima stagione di "Una serie di sfortunati eventi" (Titolo originale: "A Series Of Unfortunate Events") è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix fal 13 gennaio 2017.  La trama della serie televisiva è basata sull'omonimo ciclo di romanzi di Lemony Snicket e segue le vicende dei tre orfani Baudelaire. Il tutore C...

 

Un passo dal cielo, intervista a Nathalie Rapti Gomez: 'i ruoli forti sono i miei preferiti'

La quarta stagione di "Un passo dal cielo" debutta su Rai 1 il 17 gennaio 2017.  Abbiamo intervistato l'attrice Nathalie Rapti Gomez, la quale partecipa alla seconda puntata e interpreta un ruolo da antagonista.  D: Che caratteristiche possiede il tuo personaggio? R: Il mio personaggio si chiama Pam. Fa parte di una banda di narcotraff...

 

Serie TV più viste negli USA: primo posto per la dramedy 'This Is Us'

"This Is Us" conquista la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. L'undicesimo episodio della dramedy creata da Dan Fogelman, intitolato "The Right Thing to Do" e diretto da Timothy Busfield, ha registrato 10.48 milioni di spettatori.  Il secondo posto è occupato...

 

Le Bureau - sotto copertura, nella nuova serie tv la spia Mathieu Kassovitz infiamma la critica

Questa sera su Sky Atlantic andrà in onda la prima delle dieci puntate di "Le Bureau - sotto copertura", il nome con cui viene distribuita nel nostro paese la serie tv "Le Bureau des légendes" di Èric Rochant che nella madrepatria Francia dove va in onda su Canal+ è già alla terza stagione e sta riscuotendo notevo...

 

Notorious, la serie tv che racconta la commistione tra legge e mondo dello spettacolo

La serie televisiva "Notorious" debutta su FoxLife il 16 gennaio 2017.  Scritta e prodotta da Josh Berman, la fiction segue l'evoluzione del rapporto tra l'avvocato Jake Gregorian e Julia George, produttrice della trasmissione televisiva "Louise Herrick Live", raccontando la risultanza della commisione tra legge e mondo dello spettacolo. &nbs...

 

I bastardi di Pizzofalcone, la terza puntata tra oscuri e complessi intrighi

La terza puntata della fiction "I bastardi di Pizzofalcone" va in onda su Rai 1 il 16 gennaio 2017.  L'ispettore Giuseppe Lojacono e gli altri protagonisti sono impegnati a indagare su un nuovo caso. Una cameriera è rinvenuta cadavere in una cantina di un condominio di Pizzofalcone. Gli indizi lasciano presumere che a compiere il delit...

 

Kyle XY, recensione del primo episodio della serie tv

La serie televisiva "Kyle XY" propone un racconto che combina aspetti fantascientifici con inclinazioni propriamente teen drama. La trama è incentrata su un personaggio dall'identità misteriosa e dotato di strabilianti peculiarità. "La mia è una nascita fuori dal comune", la frase pronunciata dal protagonista inaugura l...

 

Un passo dal cielo, incontro con il cast della quarta stagione della serie tv

Abbiamo partecipato alla conferenza stampa di presentazione della quarta stagione della serie televisiva “Un passo dal cielo”, tenutasi a Roma presso la Casa del Cinema il 13 gennaio 2017. La fiction è ambientata a San Candido e segue i casi affrontati dalla piccola comunità delle guardie forestali. La trama si focalizza ...

 

Amore pensaci tu, il difficile ruolo di padre raccontato dalla nuova serie tv

La serie televisiva "Amore pensaci tu" debutta a febbraio su Canale 5.  Versione italiana della comedy australiana "House Husbands", la trama della fiction si concentra su quattro personaggi e racconta ironicamente le difficoltà del ruolo di padre a tempo pieno.  Gli interpreti principali sono Emilio Solfrizzi, Valentin...

 

Il bello delle donne, Claudia Cardinale punta di diamante della fiction Mediaset in chiave femminile

Ancora poche ore e "Il Bello delle donne", fiction sulla vita delle donne nella società italiana contemporanea, tornerà sui nostri teleschermi con otto nuovi episodi che porteranno il totale delle puntate a 44; si tratta a tutti gli effetti di una quarta stagione ma, visto che la terza andò in onda nel lontano 2003, gli scenegg...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni