X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Fury recensione film, lotta alla sopravvivenza col sergente Pitt

02/06/2015 13:00
Fury recensione film lotta alla sopravvivenza col sergente Pitt

Fury, David Ayer dirige Logan Lerman, Brad Pitt e Shia LaBeouf in un film bellico ambientato negli ultimi giorni della Seconda Guerra Mondiale, in cui un gruppo di soldati in un carro armato tentano una missione suicida.

Fury film diretto e prodotto da David Ayer, che arriva finalmente in Italia dopo un ritardo di sei mesi dovuto alle vicende della Moviemax, distribuito dalla Lucky Red Distribuzione

Fury trama. Siamo nell’aprile del 1945, e la Seconda Guerra Mondiale sta per terminare. Gli Alleati avanzano in territorio tedesco, e tra le loro fila combatte Don Collier, sergente americano appena arrivato dal fronte africano. Gli viene affidata una missione complicata: con un carro armato deve sorvegliare un’importate incrocio stradale. Prima di partire con la vecchia compagnia arruola un giovane dattilografo come mitragliere, a causa della morte del precedente. Il ragazzo è inadatto alla guerra, per questo motivo viene sbeffeggiato dal gruppo e messo in riga da pesanti insegnamenti di Don. Per quanto il sergente sia sempre burbero, inizia ad affezionarsi a Norman, comprendendo di essere l’unica via di salvezza per il giovane. La strada per arrivare a destinazione è piena di insidie e di dure lezioni, che mostreranno a Norman tutti gli orrori della guerra e delle persone. E anche arrivati a destinazione, un inconveniente li costringerà a prendere la decisione più importante della loro vita.

Fury recensione. Se nei primi anni del secondo dopoguerra il conflitto è stato rappresentato come una netta contrapposizione tra bene e male, con il passare degli anni si è cercato sempre di più di creare piccole storie personali che potessero conferire risvolti più psicologici e introspettivi alla guerra. Fury rientra nel secondo gruppo di film, tenta di analizzare la vita bellica nella sua sfuggevolezza, la forza e abilità di un soldato che si infrange contro il caso. Lo sguardo di David Ayer si sofferma su due personaggi opposti: Don 'Wardaddy' Collier, interpretato da un Brad Pitt in grande spolvero, e il giovane Norman, impersonato dal talentuoso Logan Lerman. Mentre il primo tenta di combattere l’aleatorietà spegnendo ogni tipo di emozione in battaglia, il secondo non riesce a scindere l’uomo dal nemico, rischiando inevitabilmente di soccombere. E per quanto sia politicamente scorretto, la strada corretta si dimostra essere quella di Don, che in una delle scene più significative del film, all’interno di una casa occupata e in compagnia di due donne, dimostra di potere essere un perfetto marito e perché no, un padre premuroso; ma se la guerra annulla la personalità del nemico, così fa anche per gli alleati, e appena tornato nel carro armato tutto torna come prima. Così si creano degli anti-eroi, personaggi scomodi, uomini pronti a tutto, convinti che la guerra sia l’unico modo per ristabilire l’ordine. Ciò è massimamente esaltato alla fine, nella barricata all’interno del tank, dove la vita dei singoli viene sacrificata per una semplice strada, un giorno prima della liberazione. 

Fury cast. I due protagonisti della storia sono Logan Lerman (Noi siamo infinito, Noah), ovvero Norman, e Brad Pitt (12 anni schiavo, Bastardi senza gloria) nei panni di Don. I restanti tre componenti del gruppo sono il tanto discusso Shia LaBeouf (star della trilogia di Transformers), Michael Peña (American Hustle) e Jon Bernthal (il redivivo Shane Walsh di The Walking Dead).

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Logan Lerman, Brad Pitt
Film correlati
Fury



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Brad Pitt e Marion Cotillard nel nuovo film ancora senza titolo di Robert Zemeckis

Brad Pitt e Marion Cotillard saranno i protagonisti del nuovo film diretto da Robert Zemeckis. L’opera è ancora senza titolo e se ne sa veramente molto poco, ma si tratterebbe di un thriller romantico ambientato durante la seconda guerra mondiale. Il protagonista sarebbe una spia del controspionaggio alleato che, dopo essersi innamorat...

 

La grande scommessa: Bale, Pitt, Carell e Gosling investono sulla caduta di Wall Street

La grande scommessa (The Big Short) film diretto da Adam McKay, sceneggiato insieme a Charles Randolph, tratto dal libro di Michael Lewis “The Big Short - Il grande scoperto”. Il film è candidato a quattro Golden Globe (miglior film e migliori attori per Christian Bale e Steve Carell, in una commedia o musicale, ed infine miglior...

 

War Machine: lo straordinario film commedia con Brad Pitt e Topher Grace

War Machine è il nuovo film interpretato da Brad Pitt e Topher Grace, diretto da David Michôd  e tratto dal libro "The Operators" di Michael Hastings. Trama. Il film narra le vicissitudini di un generale severo e inflessibile dell’esercito americano, ovvero “Stanley McChrystal”, soprannominato anc...

 

Film da vedere nel 2016, Wall Street in The Big Short: cast da urlo con Brad Pitt, Ryan Gosling, Christian Bale e Steve Carell

The Big Short film. Uscirà nelle sale statunitensi il 25 dicembre, in tempo per concorrere alla selezione degli Oscar 2016. Si tratta di The Big Short, tratto dall'omonimo bestseller di Michael Lewis - tra i suoi libri, adattati per il grande schermo: L'arte di vincere del 2011 con Brad Pitt, tra i protagonisti. Cast ragguardevole. Olt...

 

Seven, il film di David Fincher con Brad Pitt, Kevin Spacey e Morgan Freeman

Seven è un film thriller diretto da David Fincher, scritto da Andrew Kevin Walker (anche autore del romanzo da cui è tratta la pellicola), fotografato da Darius Kondhi (“C’era una volta a New York”) e interpretato da Brad Pitt, Morgan Freeman, Kevin Spacey e Gwyneth Paltrow. Considerata come uno dei migliori thriller...

 

World War Z 2, il nuovo horror zombie con Brad Pitt

Sequel. Chi l'ha detto che "squadra che vince non si cambia"? Di certo non Brad Pitt, che nel 2017 rivedremo combattere contro frotte di zombies in "World War Z 2": la lavorazione travagliatissima di "World War Z", i litigi sul set con il regista Marc Forster ("Quantum of Solace" e "Neverland- Un sogno per la vita") e i continui cambi alla sceneggi...

 

The Big Short, il nuovo film con Brad Pitt e Selena Gomez incentrato sulla finanza

The Big Short è un film in fase di realizzazione diretto da Adam McKay, scritto dallo stesso regista con Charles Randolph (“The Life of David Gale”, “The Interpreter”) e interpretato da un gruppo di divi come Brad Pitt, Selena Gomez, Christian Bale, Ryan Gosling, Steve Carell e Marisa Tomei. L’opera è tra...

 

Film da vedere nel 2017: War Machine, la commedia satirica con Brad Pitt diretto da David Michod

War Machine film. Netflix, il servizio di streaming in arrivo anche in Italia da ottobre, acquisisce i diritti di distribuzione del nuovo film di Brad Pitt. Si tratta di War Machine, commedia satirica ispirata al bestseller The Operators: The Wild and Terrifying Inside Story of America's War in Afghanistan di Michael Hastings, giornalista scomparso...

 

Angelina Jolie: un idrovolante d'epoca come regalo da Brad Pitt per i 40 anni dell'attrice

Angelina Jolie compie quaranta anni il 4 giugno 2015, e in queste ore i commenti della stampa estera sono sulla vita lussuosa che lei con il marito Brad Pitt seguirebbero. L'edizione di OK! Magazine dell’8 giugno 2015 rivela che Brad Pitt e Angelina Jolie nel 2014 avrebbero accumulato un debito di 35 milioni di dollari. Nel 2014 hanno anche ...

 

Focus - Niente è come sembra anteprima film, Will Smith è pronto al grande ritorno

Focus - Niente è come sembra anteprima. Glenn Ficarra e John Requa ci riprovano: la coppia di registi americani si è riformata per dirigere il terzo film insieme, ”Focus - Niente è come sembra", una commedia dai risvolti romantici che punta molto all’azione. I due sono abituati a farci ridere, dato che erano state u...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni