X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

L'Effetto della Causa, Tea Falco: un profondo dialogo tra forma e contenuto

28/05/2015 12:00
L'Effetto della Causa Tea Falco un profondo dialogo tra forma contenuto

L'Effetto della Causa, la mostra di Tea Falco inaugura oggi pomeriggio alla galleria "Gli eroici furori arte contemporanea". Il nuovo lavoro dell'artista fa luce sulla relazione tra il mondo cosciente e quello incosciente, tra storia e memoria

L’effetto della causa, la mostra di Tea Falco sarà inaugurata oggi pomeriggio alle 18:30 presso la galleria “Gli eroici furori arte contemporanea” a Milano. 

Mostra, inserita tra gli eventi di "Photofestival 2015", la mostra offrirà al pubblico la possibilità di vivere un’esperienza di indubbio valore, ammirando le immagini di Tea Falco nate dal suo ultimo processo di ricerca. Il nuovo lavoro dell’artista, aderendo all’orientamento di alcuni suoi precedenti progetti, fa luce sulla relazione tra il mondo cosciente e quello incosciente, tra storia e memoria.

Immagini, Tea Falco ha realizzato immagini in grado di coinvolgere lo spettatore, invitandolo a rivolgere lo sguardo verso l’immaginario interiore. L’artista si conferma capace di emozionare anche attraverso i suoi auto-ritratti, evidenziando dettagli che esaltano l’originalità delle sue creazioni. Sensazioni che si fondono nelle parole con cui da forma al suo pensiero: “L'Effetto della Causa è un profondo dialogo tra forma e contenuto. Uno smembramento del corpo-materia in minimi termini e la sua ricomposizione; Un processo di reincarnazione fisica e spirituale. Stampa digitale, analogica e collage i miei strumenti di “demiurgo”Le foto attraversano diversi medium. Da piccoli frammenti scollegati diventano dei racconti”.

Biografia, Tea Falco è nata a Catania nel 1986. La passione per l’arte della fotografia ha portato l’artista ad esporre le sue opere in Sicilia nel 2000. Successivamente ha preso parte a diverse mostre individuali e collettive a Roma, in Campania, a Bologna, in Grecia, a Los Angeles, nella galleria “Building Bridges Art Exchange”, nelle mostre curate da Anna Dusi. Il suo indiscusso talento non ha lasciato indifferenti gli esperti, ed è stato premiato con l’Art in Quart nel 2010 e con il Premio Basilio Cascella nel 2011. Il suo stile trova espressione prevalentemente in lavori di carattere autobiografico, contraddistinti da autoscatti e video. Nel mondo della recitazione, Tea Falco ha raggiungo una notevole popolarità grazie alla partecipazione al film “Io e te”, diretto da Bernardo Bertolucci e tratto da romanzo di Niccolò Ammaniti. Per questa sua intepretazione ha ricevuto una candidatura ai David di Donatello per la migliore attrice protagonista nel 2013. Nello stesso anno è apparsa nel video ufficiale di “Testamento”, singolo di Franco Battiato. Recentemente è stata protagonista nella serie televisiva “1992”, andata in onda su Sky Atlantic, e nel film “La Solita Commedia” di Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
Personaggi correlati
Tea Falco



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni