X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Serie tv Over the Garden Wall – Avventura nella foresta dei misteri: un cartoon come la Divina Commedia

30/03/2015 16:14
Serie tv Over the Garden Wall – Avventura nella foresta dei misteri un cartoon come la Divina Commed

Serie tv Over the Garden Wall – Avventura nella foresta dei misteri è un cartone d'animazione che andrà in onda dal primo aprile

Serie tv Over the Garden Wall – Avventura nella foresta dei misteri. Dal primo aprile su Cartoon Network alle 19.30 da non perdere è la serie animata Over the Garden Wall, prodotta dai Cartoon Network Studios di Burbank. Doppiato negli dalle star di Hollywood quali Elijah Wood (Il Signore degli Anelli, Ogni cosa è illuminata) Christopher Lloyd (Ritorno al futuro) e Melanie Lynskey (Due uomini e mezzo), lo show è una vera chicca in fatto di trama, che ben si addice ai gusti di grandi e piccini, e di animazione, legggera ma sorprendente. Per quanto riguarda l’edizione italiana, a dar voce ai personaggi ci penseranno Simone Albrigi, (noto con lo pseudonimo Sio), fumettista italiano e star del web (sua la celebre pagina youtube Scottecs), e la cantante più amata dagli italiani Cristina D'Avena.

La mini serie si svolgerà in 10 episodi ed è stata creata dalla brillante mente di Patrick McHale (direttore creativo dello show cult Adventure Time). Over the Garden Wall – Avventura nella foresta dei misteri narra la storia di due fratellini, Wirt e Greg (entrambi doppiati da Sio), che si smarriscono nella foresta dell’ “Ignoto”, un luogo sinistro e misterioso. Con l’aiuto di Beatrice (doppiata da Cristina D’Avena), un uccello blu parlante, i due fratelli devono attraversare questo strano paesaggio cercando di trovare la strada che li condurrà a casa. Wirt e Greg vivono questo viaggio approcciandosi ad esso in modi opposti: il primo si sente smarrito e dubbioso mentre Greg riesce a trovare fascino e divertimento nel magico e misterioso mondo che locirconda.
Over the Garden Wall è uno show dedicato ai bambini ma che riserva sorpese, divertimento e mometi di riflessioni anche per un pubblico più gande.

La mini serie è infatti piccolo capolavoro d’animazione dalle tante sfaccettature, dove lo spettatore verrà catapultato in immagini, ambientazioni, richiami e citazioni da opere letterarie che va dall’iconografica classica, alle fiabe del 1800 ispirandosi a quelle più moderne di Miyazaki (La città Incantata, La città errante di Howl). Il viaggio d’inizziazione dei due fratelli richiama infatti alla mente la Divina Commedia: la foresta e gli abitanti che la popolano sono paragonabili al purgatorio, un limbo tra la vita e un luogo che va “oltre” questa; un viaggio che si addentra nelle proprie insicurezze e gioie dove è facile perdersi. Evocativo è inoltre il nome dato all’uccellino blu, Beatrice, che guida i bambini nel loro viaggio. La foresta, il luogo che fa da cornice alla storia, sembra un luogo perso nel tempo ed è caratterizzata da un’atmosfera fiabesca ma oscura. Il New York Times così ha definito la serie animata: “Immaginare cosa abbia potuto influenzare il suo creatore, Patrick McHale, è uno dei piaceri che scaturisce vendendo lo show…ha disegnato un mondo in cui non ti dispiacerebbe passare del tempo”.
Chi perdesse la prima puntata può rivedere l’intera serie il giorno di Pasqua, domenica 5 aprile, con la versione integrale dalle 17.50 e le ultime due puntate in onda alle 19.30.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Good Omens, la serie tv: Michael Sheen e David Tennant guidano il cast

Amazon ha annunciato che gli attori Michael Sheen (“Masters of Sex) e David Tennant (“Broadchurch") interpreteranno i protagonisti della miniserie televisiva “Good Omens" (Titolo italiano: “Buona apocalisse a tutti”) che debutterà sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video nel 2019.  Connotata da un'im...

 

Il Trono di Spade 7, Nikolaj Coster-Waldau strizza l'occhio ai fan e difende l'ambiente

"ll Trono di Spade 7" è in pieno svolgimento e i fan sono in subbuglio: si preparano grandi avvenimenti nel continente di Westeros e la battaglia finale fra umani e non-morti sta per avere inizio. Mentre infuria la lotta per il controllo dei Sette Regni, in molti stanno cercando di tener dietro agli intrecci della trama e alle parentele che,...

 

Purché finisca bene, episodio 'La tempesta': un'improvvisa esigenza di maturità

Rai 1 ripropone l'episodio “La tempesta" (trasmesso per la prima volta il 28 aprile 2014) della serie "Purché finisca bene".  Il racconto prende avvio dalla scomparsa di Aldo Del Serio, il quale si trovava in vacanza ai tropici insieme alla moglie. A seguito di uno tsunami nessuno riesce a mettersi in contatto con lui e ciò...

 

Liar, tradimenti e inganni nella nuova serie tv

La serie televisiva “Liar” debutterà il 27 settembre negli Stati Uniti sul canale SundanceTV. Si tratta di un thriller psicologico articolato in sei puntate, creato e scritto dai produttori e sceneggiatori Harry e Jack Williams di Two Brothers Pictures ("The Missing", “Fleabag”). La trama si svolge attorno alle ...

 

L'ambasciata, rischi e tentativi nella terza puntata della serie spagnola

La terza puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25. La trama pone al centro il personaggio di Luis Salinas (Abel Folk), il nuovo ambasciatore spagnolo in Thailandia che si trasferisce insieme alla sua famiglia a Bangko...

 

The Walking Dead, la tragica morte di uno stuntman non influirà sulla trama

"The Walking Dead", la nuova stagione della più popolare serie tv sul mondo degli zombie, ha subito un evento tragico nel mese di luglio: lo stuntman John Bernecker è morto durante le riprese del programma dopo una caduta da alcuni metri. Nonostante la pluriennale esperienza l'uomo, che aveva avuto piccole parti in "Logan" e "Piccoli ...

 

Preacher, seconda stagione: intervista all'attrice Julie Ann Emery

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attrice statunitense Julie Ann Emery, interprete del personaggio di Lara Featherstone nella serie televisiva "Preacher".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Preacher" ha debuttato negli Stati Uniti il 25 giugno 2017, il giorno successivo è stata resa disponibile su Amazon Prime Video. Le...

 

Atypical, la serie tv che racconta l'autismo debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Atypical" debutta domani sulla piattaforma streaming Netflix. Creata da Robia Rashid (“The Goldbergs", “Will & Grace”), concede allo spettatore un racconto di formazione che vede protagonista Sam, un diciottenne autistico che ricerca amore e indipendenza. Il ragazzo intraprende un percor...

 

Velvet, l'ultima puntata della quarta stagione tra ritorno e vendetta

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. La trama si concentra sulle vicende della sarta sarta Anna Ribera, interpretata dall'attrice Paula Echevarrìa. Nel p...

 

Recensione della serie tv 'I'm Sorry'

"I'm Sorry" è una commedia frizzante e godibile che affronta le vicende di vita quotidiana di una comica quarantenne californiana, moglie e madre di una bimba. La storia ricalca molto la vita della protagonista Andrea Savage che nella serie tv ha inserito vari elementi autobiografici, comunque riconducibili a una vasta porzione della middle ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni