X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Bari International Film Festival 2015, le premiazioni

29/03/2015 13:00
Bari International Film Festival 2015 le premiazioni

Si è conclusa la sesta edizione del Bif&st il Bari International Film Festival, presieduto da Ettore Scola e ideato e diretto da Felice Laudadio. La kermesse si è svolta dal 21 al 28 marzo 2015. Ecco tutti i vincitori.

Bari International Film Festival 2015. Il Bif&st (marchio di proprietà della Evento Spettacolo srl.) è una kermesse promossa dalla Regione Puglia/Assessorato al Mediterraneo, Cultura, Turismo e prodotta dall’Apulia Film Commission. La manifestazione è posta sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, con la collaborazione del Comune di Bari e dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro. L’evento ospita molti film di produzione internazionale in anteprima mondiale. Il Bif&st nasce nel 2009 da un'idea di Felice Laudadio, che ne è il direttore artistico. Ettore Scola è il presidente. Scopo della kermesse è quello di promuovere, diffondere e far apprezzare il miglior cinema italiano e internazionale.

Bari International Film Festival 2015, il programma. Colonna portante del Bif&st 2015 sono i film internazionali, le retrospettive, il cinema italiano, divisi per sezioni competitive e non competitive. “Le Anteprime – Sezione non competitiva”, riservata a 8 film di lungometraggio, italiani e internazionali, prodotti nel 2014-15; “Panorama internazionale – Sezione competitiva”, riservata a 12 film prodotti in tutto il mondo nel 2014-15 e completamente inediti in Italia; “ItaliaFilmFest – Sezione Lungometraggi in concorso”, che comprende una rassegna competitiva dei migliori 12-14 film italiani di lungometraggio del 2014-15; “ItaliaFilmFest – Sezione Opere Prime e Seconde in concorso”, che comprende una rassegna competitiva dei migliori 10-12 film italiani Opere Prime e Seconde (lungometraggi). Nella sezione “ItaliaFilmFest/Documentari fuori concorso” verrà presentato un numero molto ristretto di documentari italiani prescelti fra i migliori dell’anno. Inoltre il Bif&st 2015 ospita quattro Laboratori formativi e informativi dedicati a Scenografia e Costumi, organizzati con la collaborazione dell’Associazione italiana scenografi, costumisti e arredatori.

Bari International Film Festival 2015, Fritz Lang. Il Bif&st 2015 propone anche una vastissima retrospettiva, curata da Laudadio e dallo storico del cinema Carlo di Carlo, dei film del regista Fritz Lang, a quasi 40 anni dalla sua scomparsa. 50 titoli che comprendono quasi tutti i film tedeschi e americani diretti dal regista austro-ungarico e altri otto film ispirati al suo celebre “Metropolis”, e realizzati da autori quali Jean-Luc Godard, George Lucas, Ridley Scott, James Cameron e Luc Besson. Alla kermesse è anche presente la famosa edizione di "Metropolis" rimontata a colori e musicata dal compositore italiano tre volte Premio Oscar Giorgio Moroder, oltre che da materiali documentari provenienti dalle Teche RAI e materiali iconografici alla Mediateca Regionale Pugliese.

Bari International Film Festival 2015, le premiazioni dell’ItaliaFilmFest. La giuria espressa dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani e composta da Franco Montini (presidente del SNCCI), Vito Attolini, Paola Casella, Francesco Gallo, Andrea Martini, Cristiana Paternò e Federico Pontiggia ha assegnato il Premio Mario Monicelli per il miglior regista a Francesco Munzi per “Anime nere”; il Premio Franco Cristaldi per il miglior produttore a Luigi Musini per “Anime nere” di Francesco Munzi e per “Torneranno i prati” di Ermanno Olmi; per “Torneranno i prati” premiata anche la co-produttrice Elisabetta Olmi.

Bari International Film Festival 2015, premiata Alba Rohrwacher. Il Premio Tonino Guerra per il miglior soggetto a Marcello Mazzarella per “Biagio” di Paquale Scimeca; il Premio Luciano Vincenzoni per la migliore sceneggiatura a Edoardo Leo e Marco Bonini per “Noi e la Giulia” di Edoardo Leo; il Premio Anna Magnani per la migliore attrice protagonista ad Alba Rohrwacher per “Hungry Hearts” di Saverio Costanzo; il Premio Vittorio Gassman per il miglior attore protagonista a Elio Germano per “Il giovane favoloso” di Mario Martone.

Bari International Film Festival 2015, premiata Anna Foglietta. Il Premio Alida Valli per la migliore attrice non protagonista ad Anna Foglietta per “Noi e la Giulia” di Edoardo Leo; il Premio Alberto Sordi per il miglior attore non protagonista a Carlo Buccirosso per “Noi e la Giulia” di Edoardo Leo; il Premio Ennio Morricone per le migliori musiche a Paolo Fresu per “Torneranno i prati” di Ermanno Olmi; il Premio Giuseppe Rotunno per il miglior direttore della fotografia a Fabio Cianchetti per “Hungry Hearts” di Saverio Costanzio; il Premio Dante Ferretti per il miglior scenografo a Giuseppe Pirrotta per “Torneranno in prati” di Ermanno Olmi; il Premio Roberto Perpignani per il miglior montatore a Cristiano Travaglioli per “Anime nere” di Francesco Munzi; il Premio Piero Tosi per il miglior costumista a Nicoletta Ercole per “Incompresa” di Asia Argento.

Bari International Film Festival 2015, premiazioni Panorama Internazionale. La giuria popolare e il suo Presidente Valerio De Paolis hanno assegnato il Premio Internazionale al miglior regista a Louis-Julien Petit per il suo film “Discount”; Menzione speciale al regista Oles Sanin per il suo film “Povodyr” ("The Guide”).

Bari International Film Festival 2015Premio Nuovo Imaie Migliori Attori. Per quanto riguarda il Premio Nuovo Imaie Migliori Attori, della sezione ItaliaFilmFest/Opere prime e seconde, il Premio Nuovo Imaie per la migliore attrice protagonista è andato ad Alba Rohrwacher per "Vergine giurata" di Laura Bispuri; il Premio Nuovo Imaie per il miglior attore protagonista a Pierfrancesco Favino per "Senza nessuna pietà" di Michele Alhaique.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 

Altri articoli Home

Intervista all'attore Emrhys Cooper: dal film 'Kushuthara' al prossimo 'Nosferatu'

Mauxa ha intervistato Emrhys Cooper, protagonista del film “Kushuthara: Pattern of Love”, uscito negli Stati Uniti e in Gran Bretagna e diretto da Karma Deki. Cooper ha lavorato anche a serie tv come “Mistresses”, “Vanity”. D. Nel film “Kushuthara”, nel ruolo di Charlie. Come ti sei avvicinato a ques...

 

Jack Nicholson, sarà nel remake del film 'Toni Erdmann' l'attore che compie 80 anni

Jack Nicholson, l’attore che compie oggi ottanta anni ha recitato in 65 film. Tra le pellicole emblematiche a cui ha lavorato ci sono “Qualcuno volò sul nido del cuculo” (1975),  “Shining” (1980), “Easy Rider” (1969), “Chinatown” (1974), “The Departed - Il bene e il male&rdquo...

 

The Divergent Series: Ascendant, la saga si chiuderà con un film per la TV

Con un annuncio senza precedenti, l’anno scorso la Lionsgate ha rivelato che il quarto capitolo della saga “Divergent”, inizialmente intitolato “The Divergent Series: Ascendant” sarebbe diventato un film per la TV, “Ascendant”, magari da concepirsi come episodio pilota di un’ipotetica serie spin-off. ...

 

Boston - Caccia all'uomo: il terrorismo raccontato in un video del regista Peter Berg

Il regista Peter Berg in un video racconta come la popolazione di Boston collaborò durane le riprese del film “Boston - Caccia all’uomo” di cui è regista. È stato diffuso un nuovo video del film “Boston - Caccia all’uomo” in cui il registe Peter Berg racconta quale fosse la necessità ...

 

Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse: il film commedia sul 'padre chioccia' con Omar Sy

Famiglia all’improvviso - Istruzioni non incluse è il film nelle sale diretto da Hugo Gélin con Omar Sy, Clémence Poésy, Antoine Bertrand, Gloria Colston. La storia è quella di Samuel che vive nel Sud della Francia: non ha troppe preoccupazioni giornaliere, finché una ex ragazza si presenta dice...

 

Cars 3, gli autori presentano il corto 'A Tale of Momentum and Inertia'

Eyal Podell e Jonathon E. Stewart, che hanno scritto il prossimo film “Cars 3” hanno realizzato un cortometraggio per Fox Animation Studios dal titolo “A Tale of Momentum and Inertia”. Il progetto è stato presento a diversi Festival: la storia racconta di un uomo roccia che cerca di trattenere un masso che sta per di...

 

La tenerezza: incontro con Gianni Amelio, Micaela Ramazzotti e Elio Germano

La tenerezza è il film di Gianni Amelio con Renato Carpentieri, Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi. Mauxa ha partecipato alla conferenza stampa: la storia è quella di Lorenzo, avvocato in pensione che vive da solo, ostile ai figli e burbero. Quando fa amicizia con i giovani vicini di casa parte apri...

 

Recensione del film Boston - Caccia all'uomo

Boston - Caccia all’uomo è il film di Peter Berg con Mark Wahlberg, Kevin Bacon, John Goodman, J. K. Simmons e Michelle Monaghan. Il sergente Tommy Saunders (Mark Wahlberg) penetra in un’appartamento alla ricerca di un sospettato. Una coppia cena in un locale. In un laboratorio del MIT si studia un prototipo di robot; un ragazzo...

 

Julia Roberts, 'lontana dai riflettori' è la donna più bella del 2017

Julia Roberts ha avuto la quinta copertina della rivista People. La cover è dedicata alla donna più bella dell’anno in corso. Finora solo Michelle Pfeiffer e Jennifer Aniston avevano avuto due copertine. Julia Roberts ottenne la prima cover nel 1991, dopo l’uscita del film “Pretty Woman” quando aveva 23 anni. ...

 

Testimone d'accusa, Ben Affleck riporterà sul grande schermo la famosa opera teatrale di Agatha Christie

Ben Affleck sarà il regista e il protagonista di “Testimone d’accusa”, ennesimo film basato sull’omonima commedia (a sua volta tratta da un racconto breve della stessa autrice) di Agatha Christie. Chiunque decida di riprendere in mano questa particolare storia, non può fare a meno di confrontarsi con quello che...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni