X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Film thriller da vedere: Chi è senza colpa, l'algido e pericoloso quotidiano

14/03/2015 10:30
Film thriller da vedere Chi senza colpa l'algido pericoloso quotidiano

"Chi è senza colpa" è uno dei thriller recenti che ha ricevuto più recensioni positive. È tratto da un racconto di Dennis Lehane, anche sceneggiatore.

Chi è senza colpa (“The Drop”) è uno dei film thriller più commentati e recensiti negli ultimi mesi, per come ha saputo dosare genere crime e psicologico.

Trama. Il film ”Chi è senza colpa" è diretto da Michaël R. Roskam ed interpretato da Tom Hardy, Noomi Rapace e James Gandolfini: è tratto dal racconto “Animal Rescue” di Dennis Lehane, autore dei romanzi da cui è stata adattata la sceneggiatura di “Mystic River” (2003) di Clint Eastwood e “Shutter Island” (2010) di Martin Scorsese. La trama s’incentra su personaggio di Bob, uomo solitario che vive a Brooklyn tra mobili usurati e moquette unta: quando tra l’immondizia trova un cucciolo di pitbull in fin di vita, cerca di salvarlo e conosce Nadia, scaltra vicina di casa. Bob lavora nel bar del cugino Marv, luogo usato dai ceceni come “parcheggio” per i soldi guadagnati illegalmente: una rapina andata male apre un’indagine che scava in profondità nel passato del quartiere tra amici, familiari e nemici.

Thriller. È proprio questo aspetto di thriller immerso nella quotidianità ad avere più colpito la critica: il New York Times nella recensione di A.O. Scott per l'afflato algido ha definito i personaggi di "Chi è senza colpa" capaci di occupare “un posto fisso nello spettro decente del male, pazzi e razionali, spostandosi quanto basta per produrre una sorpresa plausibile”. Gli fa eco il Justin Chang di Variety per cui il film “è molto efficace nelle sue manipolazioni narrative, facendo emergere i nostri sentimenti più profondi”.

La stessa raffigurazione  sociale è evidenziata come una dei punti di forza da Andrew O'Hehir in Salon.com, che ne ha messo in evidenza il “l’odissea oscura attraverso un sogno amorale di Brooklyn curiosamente tonificante (...) dall’intensa energia elettrica”. E soprattutto lo stile di regia del belga Michaël R. Roskam - il quale era prima pittore - conferisce alla trama un “ambiente molto americano. Crea un senso crescente di terrore, venato della marca di Lehane con un umorismo mordente”, così come commentato da Chuck Wilson in Village Voice.

Noir. Michaël R. Roskam sottolinea proprio il carattere dark di "Chi è senza colpa" - che esce in Italia il 19 marzo 2015: “E’ un noir duro ma con la presenza di luce. I suoi temi di base sono stati per me una grande fonte di ispirazione. Il film racconta una disperata ricerca di innocenza in un mondo complesso e stratificato”.

Lo scrittore Dennis Lehane è anche sceneggiatore del film: tenne il racconto nel cassetto e su consiglio dell’avveduto produttore Peter Chernin lo tramutò in sceneggiatura. Lui stesso sottolinea il carattere personale e quasi capace di sincretismo del film, in un'intervista al Boston Magazine: “scrissi il racconto nel 2001, e dopo alcuni anni il mio cane scomparve come accade nel film, la vigilia di Natale (...) La mia vita è piena di quelle coincidenze”. Il cane, di nome Tessa non fu più trovato: “sarà stata presa, c'erano troppi occhi su quelle strade dove sparì. È stata un'esperienza dolorosa. Spero solo che sia felice: questo è tutto ciò che mi sta a cuore”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Chi senza colpa

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Robert Pattinson parla delle nozze con FKA twigs

Robert Pattinson ha raccontato la vita priva e l’esperienza nel film “Twilight” in un’intervista a “The Howard Stern Show” andata in onda sulla radio Howard 100 questa settimana. Riguardo alle nozze con FKA twigs (il cui vero nome è Tahliah Debrett Barnett) ha affermato che la data del matrimonio è...

 

Recensione del film Landline, i veri tradimenti in famiglia

Landline è il film di Gillian Robespierre con John Turturro uscito nelle sale statunitensi nei giorni scorsi. Un uomo può tradire la moglie, ed essere pedinato dalle figlie? È questo l’assunto del film, che vede nel cast Jenny Slate, Edie Falco, Abby Quinn. Fin dall’inizio si comprende che il film vira verso la co...

 

Full Metal Jacket, l'attore Matthew Modine incontrerà il pubblico

Il film di Stanley Kubrick “Full Metal Jacket” aprirà quest'anno il Festival HollyShorts che si tiene a Los Angeles. L’evento inizierà il 10 agosto e per l’occasione del trentesimo anniversario del film di Stanley Kubrick sarà presente l’attore Matthew Modine, che parteciperà ad un speciale...

 

Michelle Rodriguez, è una vedova rapinatrice nel nuovo film 'Widows'

Michelle Rodriguez sarà una vedova esperta in rapine nel nuovo film “Widows”, tratta dall’omonima serie andata in onda nel 1983 e 1985. L’attrice è apparsa da poco in “Fast & Furious 8” e nei quattro film precedenti, nel ruolo di Letty Ortiz, moglie fedele di Dominic Toretto. Ha lavorato in &ld...

 

Film più visti della settimana, 'Dunkirk' svetta al primo posto

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 21 al 23 luglio 2017 vede svettare al primo posto la novità “Dunkirk” (50.500.000 dollari, leggi l’intervista): la storia è quella dell’operazione Dynamo, con cui nel 1940 si effettuò l’evacuazione delle truppe inglesi e franco-belghe da...

 

L'arte digitale, inserire il tempo nelle immagini: intervista all'artista San Base

San Base è uno dei maggiori esponenti dell’arte digitale. L’artista ha perfezionato un nuovo tipo di arte, chiamata Generative Art in cui l'opera artistica nasce da un software, che rielabora continuamente un’immagine iniziale. Questa rielaborazione viene poi spesa al muro, con uno schermo LCD o al plasma. Il risultato &egr...

 

Recensione del film Past Life, il dramma familiare apprezzato dalla critica

“Past Life” è un film di Avi Nesher, uscito negli Stati Uniti dopo essersi fatto apprezzare nel circuito dei festival indipendenti. Il film si apre nel 1977 a Berlino Ovest, dove Sephi (Joy Rieger), una cantante e aspirante compositrice israeliana, spicca come solista durante l’esibizione del coro della sua accademia. Dopo...

 

Bright, prime immagini del film crime con Will Smith

Bright è il film crime e fantasy di David Ayer il cui trailer è stato presentato al San Diego Comic-On. La trama si svolge in un mondo alternativo moderno, dove da secoli convivono esseri umani, orchi, elfi e fate. Scott Ward (Will Smith) è un un ufficiale di polizia che fa coppia con il primo poliziotto Orco (Joel Edgerton), ...

 

Il fantasma e la signora Muir, il sogno di un amore nel film classico di Joseph L. Mankiewicz

Il fantasma e la signora Muir (“The Ghost and Mrs. Muir”) è il film di Joseph L. Mankiewicz che usciva nelle sale statunitensi in queste settimane. A Londra alla fine dell’800 la giovane vedova Lucy Muir (Gene Tierney) si trasferisce nel villaggio di Whitecliff, vicino al mare nonostante la disapprovazione della suocera An...

 

Proud Mary, prime immagini del film sull'assassina professionista

Taraji P. Henson appare nel primo trailer del film thriller "Proud Mary”, film di Babak Najafi. Nelle immagini la protagonista Mary, una spietata assassina professionista, che incontrando un giovane ragazzo scarpe di avere un istinto materno finora sconosciuto. Nelle immagini inizialmente si allena, si trucca, poi indossa un giubbotto di pel...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni