X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Maoyu – il re dei demoni e l'eroe arriva finalmente in Italia

18/01/2015 09:00
Maoyu – il re dei demoni l'eroe arriva finalmente in Italia

Dopo un'attesa durata diversi mesi, finalmente arriva in edicola Maoyu – il re dei demoni e l'eroe, edito dalla Planet Manga. Ovviamente non la Light Novel di Mamare Tono, ma la sua trasposizione in manga disegnata da Akira Ishida.

Maoyu – il re dei demoni e l’eroe. Il 22 gennaio 2015 finalmente uscirà in Italia il manga Maoyu – il re dei demoni e l’eroe disegnato dal bravissimo Akira Ishida, tratto dalla Light Novel di Mamare Tono. Inizialmente il fumetto doveva uscire a settembre 2014, ma così non è stato. In seguito, a novembre, la Planet Manga (sottoetichetta della Panini Comics) ha annunciato, nelle news del suo sito, la sua uscita per gennaio e adesso, finalmente, arriva in edicola, con un prezzo speciale di lancio (meno della metà) fino al 19 febbraio.

Maoyu – il re dei demoni e l’eroe – Trama. Maoyu – il re dei demoni e l’eroe inizia con il paladino del genere umano, l’eroe Yusha, che decide di affrontare il re dei demoni per far terminare la guerra che continua da molti anni, un cliché tipico dei manga, ma da questo punto in poi la trama prende una piega diversa dal normale. Intanto il re dei demoni si rivela essere una femmina, di nome Maoyu, e cosa più importante si dimostra una persona ammodo, per nulla sanguinaria o crudele. Maou spiega all’eroe che la guerra non è un male, anzi, sta aiutando gli esseri umani a progredire e collaborare tra loro, tirando fuori il loro meglio. Senza un nemico comune da combattere, in questo caso i demoni, gli uomini finirebbero per combattere tra di loro in modo molto più violento e per questo chiede all’eroe di aiutarla a far durare la guerra. Yusha, ascoltate le argomentazioni, supportate dai fatti, del “re dei demoni” decide di aiutarla, ma continuando a cercare anche un’alternativa più pacifica.

Maoyu – il re dei demoni e l’eroeLight Novel. Maoyu – il re dei demoni e l’eroe è nato come Light Novel (una Light Novel è un romanzo tipico Giapponese, illustrato in stile manga, che può contenere anche intere pagine di vignette) scritta da Mamare Touno nel 2009 e illustrata da Keinojou Mizutama e toi8 (pseudonimo particolare, essendo scritto con l’alfabeto latino e non in ideogrammi, dell’artista Toihachi). Sono stati pubblicati, in tutto, cinque romanzi e tre storie secondarie; la prima storia secondaria precede la pubblicazione del quinto volume, le altre lo seguono come conclusione della saga.

Maoyu – il re dei demoni e l’eroe – Manga. Dalle Light Novel di Mamare Touno sono stati realizzati sei differenti manga, con la trama sempre ispirata ai romanzi, ma disegnati da mangaka diversi. Il manga disegnato da Akira Ishida, quello pubblicato dalla Planet Manga, è il secondo adattamento (il primo è di Hiro Touge) ed è considerato quello ufficiale della saga di Maoyu – il re dei demoni e l’eroe. Subito dopo ne è stato fatto un adattamento in versione shōnen (cioè un fumetto rivolto a un pubblico maschile), disegnato da You Asami. Gli ultimi due mangaka che si sono cimentati in queste trasposizioni sono Muronchi Nantsu e Taiki Kaeakami, entrambi i manga sono stati iniziati nel 2011 e sono tuttora in corso.

Maoyu – il re dei demoni e l’eroe – Anime. Nel 2013 è stata realizzata una trasposizione in anime di Maoyu – il re dei demoni e l’eroe, edita dalla Arms Corporation. L’anime comprende solo dodici episodi, ma racconta l’intera storia della Light Novel. Nel romanzo tutti i personaggi non hanno un vero e proprio nome (infatti, Maoyu significa Demone e Yusha vuole dire Eroe), sono identificati solo con la loro classe o occupazione e questo, nell’anime, dà una nota umoristica alla storia. Se uno si aspetta di trovare battaglie e colpi di scena, allora rimarrà deluso da quest’animazione, che è più introspettiva, che cerca di far riflettere lo spettatore sul mondo moderno che lo circonda.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Gisella Arlotti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dynamite Entertainment, Atari Force: esce il volume ispirato ai videogiochi degli Anni Ottanta

Dynamite Entertainment pubblica le miniserie comics ispirate ai videogiochi della console domestica Atari 2600 raccolte in unico volume. I due fumetti uscirono nella metà degli Anni Ottanta per DC Comics ed erano ispirati al mondo di Atari, Inc. la società, fondata nei primi Anni Settanta, capace di lanciare il mercato dei videogames....

 

Forza Motorsport 7, recensione videogame per Xbox One e PC

Forza Motorsport 7 è il videogioco sviluppato da Turn 10 in esclusiva per piattaforme Microsoft, con l’attuale versione per Xbox One e PC e il futuro aggiornamento per Xbox One X il prossimo 7 novembre. La serie automobilistica americana si è ritagliata con il passare degli anni uno spazio importante all’interno delle simu...

 

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. L'albo illustrato è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata ...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 

Marvel's Inhumans: i legami tra i protagonisti descritti nella prima puntata

La serie televisiva "Marvel's Inhumans" debutta questa sera su Fox  Nella prima puntata intitolata "Guardate gli umani" sono introdotti i personaggi principali, gli stessi creati da Stan Lee e Jack Kirby e comparsi per la prima volta nei fumetti pubblicati da Marvel Comics.  Gli "inumani" sono dotati di abilità straordinarie e vi...

 

I videogiochi più importanti in uscita su PS VR

PlayStation VR offre centinaia di titoli differenti, da piccole esperienze digitali a giochi tripla A, per un panorama già molto variegato ad un anno di distanza dal lancio. L’interesse suscitato dal visore e il supporto costante di Sony, che a breve ne pubblicherà una revisione hardware, ha portato svariate software house a svi...

 

Rizzoli Lizard, Il signor Ahi e altri guai di Franco Matticchio

Dopo la pubblicazione estiva di “Jones e altri sogni”, Rizzoli Lizard ripropone “Il signor Ahi e altri guai”. Franco Matticchio realizza le prime due storie del signor Ahi, tra fine degli Anni Settanta e gli inizi degli Anni Ottanta. Quando finiscono su Linus nel 1985, l'artista si affretta a disegnarne una terza: il volume ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin