X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Talos Principle per PC e OS X: Croteam ci mette alla prova

17/12/2014 10:00
The Talos Principle per PC OS X Croteam ci mette alla prova

The Talos Principle è un puzzle game filosofico in prima persona sviluppato da Croteam. Le recensioni sono tutte positive e non c'è da stupirsi, visto il gameplay eccezionale di un universo basato sui puzzle tetramini.

Gioco. In questo gioco in prima persona, bisogna risolvere dei puzzle complessi. Tutto qui? No. I puzzle sono intrecciati tra loro e seguono un’intricata filosofia metafisica sino a raggiungere una risposta sul senso del mondo. Come se ci svegliassimo da un sonno profondo, ci ritroviamo catapultati in un mondo pieno di antiche rovine, affiancate ad una tecnologia molto avanzata: un mondo volutamente contraddittorio. Un demiurgo, creatore di questo universo, ci incarica di risolvere gli enigmi e noi dovremo porci domande sempre più filosofiche con l’avanzare del gioco: chi siamo? Qual è il nostro scopo? Che cosa facciamo nel mondo? Mentre riflettiamo, siamo impegnati a risolvere oltre 120 puzzle, interagire con la tecnologia di questo mondo per farla funzionare a nostro favore, esplorare la storia dell’umanità, cercare indizi, fare scelte.

Gameplay. Ogni scelta che facciamo, in questo gioco come nella vita, è un pezzo del nostro percorso. Ogni percorso, ogni strada che tracciamo, però, porta delle conseguenze e, quindi, ogni giocatore seguirà il proprio percorso personale, sapendo di essere sempre e comunque “sorvegliato” dal creatore. Ogni prova che superiamo, comunque, ci consente di ottenere un sigillo, una ricompensa; questa ci servirà per risolvere i puzzle di fine “livello” ed accedere ai successivi. Come dicevo, dobbiamo interagire con la tecnologia di questo modo, prima di tutto creando un doppione di noi stessi con un robot, poi abilitando o disattivando, ad esempio, campi di forze o droni e pulsanti elettrici per risolvere i puzzle. La meccanica dei puzzle, progettata egregiamente, è sempre più complessa con l’avanzare del gioco, e segue l’avanzamento della tua conoscenza in merito. A proposito, se proprio non riuscite a risolvere un puzzle, nel mondo esistono tre messaggeri che vi aiuteranno a risolverlo ma, attenzione, potrete interrogarli una sola volta ciascuno!

Il game puzzle Tetramino. Abbiamo già parlato delle ricompense ma non abbiamo detto in cosa consistono. Sono dei puzzle di tetramini. Cioè? Un “tetramino” è una figura piana, composta da quattro quadrati identici connessi tra loro lungo i lati, in modo variabile. Avete presente Tetris? Ecco, quelle figure sono dei tetramini; la “I”, la “S”, la “Z”, la “O” (quadrato), la “L”, la “L rovesciata” e la “T”. Una volta ricomposto il puzzle di “fine area” con i tetramini ottenuti nelle prove “intermedie”, avrete accesso alla nuova area di gioco. Certo che Tetris rimanda idealmente a un universo un po’ “limitato”. In effetti, questo mondo non è poi così grande (“ah, com’è piccolo il mondo!”) ma la grafica e le innumerevoli ore di gioco, rendono il nostro Talos-universo veramente attraente.

Recensioni. Non ci si poteva che aspettare un super-gioco dai creatori di Serious Sam. The Talos Principle è stato scritto da Tom Jubert (FTL, The Swapper) e Jonas Kyratzes (The Sea Will Claim Everything). Le recensioni sono tutte positive, dai commenti entusiasti sulla giocabilità agli elogi per sviluppatori e grafica. Effettivamente, il gioco è studiato ai limiti della perfezione in termini di user-experience: mai banale, mai troppo semplice ma nemmeno troppo complicato perché i livelli vanno di pari passo con le nostre competenze acquisite. I voti che trovate in rete vanno dalle 9 (su 10) “stelline” in su. Insomma, fatevi un bel regalo di Natale: compratevi The Talos Principle su Steam. Buon gioco!

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

My Favorite Thing Is Monsters, la graphic novel di Emil Ferris

In una recente intervista rilasciata al New York Times Emil Ferris, definita dalla critica tra i migliori artisti di graphic novel, parla della suo nuova vita dopo la paralisi alla mano destra dopo aver contratto un virus sulle sponde del Nilo. Racconta di come ha dovuto imparare nuovamente la sua arte, senza arrendersi, fino alla realizzazione del...

 

Bungo Stray Dogs, l'accattivante manga per Panini Comics: quando gli scrittori vanno a caccia di misteri

“Bungo Stray Dogs #1” sarà disponibile per Planet Manga dal 9 marzo grazie a Panini Comics. Stiamo parlando del manga giapponese realizzato da Kafka Asagiri (sceneggiatura) e Sango Harukawa (disegni). L'acclamata serie ancora in corso ha debuttato nel 2012, dando successivamente vita a diversi romanzi ispirati al manga e un fedel...

 

Halo Wars 2, recensione videogame per Xbox One: la strategia di Microsoft

Halo Wars 2 è il videogioco sviluppato da Creative Assembly e pubblicato da Microsoft, uno strategico in tempo reale in esclusiva per Xbox One e piattaforme PC. Il primo capitolo, uscito su Xbox 360, era un piacevole diversivo dalla serie principale, da cui prendeva personaggi, nemici e situazioni di gioco, trasportandole nell’universo...

 

Van Helsing dal romanzo di Bram Stoker alla serie Tv fino ai comics

Bram Stoker nel romanzo Dracula aveva creato un personaggio erudita dal marcato accento teutonico capace, mediante la sua conoscenza scientifica, di combattere il vampirismo comparso nell’Inghilterra del diciannovesimo secolo e sconfiggere il più temibile dei mostri, Dracula. Personaggio che è stato ripreso fedelmente in alcuni ...

 

Sky Doll, il primo volume in libreria: dal successo del fumetto alle ristampe

Esce oggi il primo volume di “Sky Doll” riproposto da Bao Publishing nel suo formato originale. Mentre il quarto albo (leggi la nostra recensione qui) è gia in tutte le librerie, “Sky Doll vol.2 - Aqua” e “Sky Doll vol.3 - La città Bianca” saranno rispettivamente disponibili dal 16 marzo e dal ...

 

Wolverine Vecchio Logan il comics che ha ispirato il film con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine uscirà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo primo marzo. Ancora una volta Hugh Jackman vestirà i panni di Wolverine, l’uomo dagli artigli in lega di metallo. Per l’occasione Panini Comics renderà nuovamente disponibile l’appassionante comics scritto da Mark Millar e...

 

Valter Buio, lo psicanalista dei fantasmi in una nuova edizione da riscoprire

Star Comics annuncia la nuova edizione del primo volume della serie di “Valter Buio”. Cover in cartonato, il fumetto sarà disponibile solo nelle fumetterie, dal primo marzo.Originariamente uscito tra il 2010 e il 2011, l'opera di Alessandro Bilotta ha raccolto i consensi di critica e lettori aggiudicandosi il Romics d'Oro grazie ...

 

Batman Arkam VR, recensione speciale PS VR: il Cavaliere Oscuro in prima persona

Batman Arkham VR è il videogioco sviluppato da Rocksteady Studios, pensato per esser giocato esclusivamente con PlayStation VR, il visore di realtà virtuale di Sony per PS4. La serie, che ha rappresentato un grande successo in ambito videoludico, si prende una licenza con questa sorta di spin-off investigativo, che esula quindi dal cl...

 

Flight of the Raven, comics vincitore del Best Artist Award di Angoulême 2017

Flight of the Raven, Il Volo del corvo è una graphic novel d’avventura e di azione scritta daJean-Pierre Gibrat che ha conquistato il premio come migliore artista alla scorsa edizione del festival di Angoulême. La trama di Flight of the Raven è ambientata a Parigi e ripercorre il periodo dell’occupazione tedesca, du...

 

Ghost in the Shell, il remake hollywoodiano del manga con Scarlett Johansson

“Ghost in the Shell” è il manga cult, realizzato da Masamune Shirow alla fine degli Ottanta, diventato, infine, un franchise comprendente anche videogiochi e romanzi.Ambientato nel XXI secolo, il manga seinen (rivolto a un pubblico adulto) immagina un futuro pieno di incognite, in cui la differenza tra uomo e macchina è in...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni