X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Talos Principle per PC e OS X: Croteam ci mette alla prova

17/12/2014 10:00
The Talos Principle per PC OS X Croteam ci mette alla prova

The Talos Principle è un puzzle game filosofico in prima persona sviluppato da Croteam. Le recensioni sono tutte positive e non c'è da stupirsi, visto il gameplay eccezionale di un universo basato sui puzzle tetramini.

Gioco. In questo gioco in prima persona, bisogna risolvere dei puzzle complessi. Tutto qui? No. I puzzle sono intrecciati tra loro e seguono un’intricata filosofia metafisica sino a raggiungere una risposta sul senso del mondo. Come se ci svegliassimo da un sonno profondo, ci ritroviamo catapultati in un mondo pieno di antiche rovine, affiancate ad una tecnologia molto avanzata: un mondo volutamente contraddittorio. Un demiurgo, creatore di questo universo, ci incarica di risolvere gli enigmi e noi dovremo porci domande sempre più filosofiche con l’avanzare del gioco: chi siamo? Qual è il nostro scopo? Che cosa facciamo nel mondo? Mentre riflettiamo, siamo impegnati a risolvere oltre 120 puzzle, interagire con la tecnologia di questo mondo per farla funzionare a nostro favore, esplorare la storia dell’umanità, cercare indizi, fare scelte.

Gameplay. Ogni scelta che facciamo, in questo gioco come nella vita, è un pezzo del nostro percorso. Ogni percorso, ogni strada che tracciamo, però, porta delle conseguenze e, quindi, ogni giocatore seguirà il proprio percorso personale, sapendo di essere sempre e comunque “sorvegliato” dal creatore. Ogni prova che superiamo, comunque, ci consente di ottenere un sigillo, una ricompensa; questa ci servirà per risolvere i puzzle di fine “livello” ed accedere ai successivi. Come dicevo, dobbiamo interagire con la tecnologia di questo modo, prima di tutto creando un doppione di noi stessi con un robot, poi abilitando o disattivando, ad esempio, campi di forze o droni e pulsanti elettrici per risolvere i puzzle. La meccanica dei puzzle, progettata egregiamente, è sempre più complessa con l’avanzare del gioco, e segue l’avanzamento della tua conoscenza in merito. A proposito, se proprio non riuscite a risolvere un puzzle, nel mondo esistono tre messaggeri che vi aiuteranno a risolverlo ma, attenzione, potrete interrogarli una sola volta ciascuno!

Il game puzzle Tetramino. Abbiamo già parlato delle ricompense ma non abbiamo detto in cosa consistono. Sono dei puzzle di tetramini. Cioè? Un “tetramino” è una figura piana, composta da quattro quadrati identici connessi tra loro lungo i lati, in modo variabile. Avete presente Tetris? Ecco, quelle figure sono dei tetramini; la “I”, la “S”, la “Z”, la “O” (quadrato), la “L”, la “L rovesciata” e la “T”. Una volta ricomposto il puzzle di “fine area” con i tetramini ottenuti nelle prove “intermedie”, avrete accesso alla nuova area di gioco. Certo che Tetris rimanda idealmente a un universo un po’ “limitato”. In effetti, questo mondo non è poi così grande (“ah, com’è piccolo il mondo!”) ma la grafica e le innumerevoli ore di gioco, rendono il nostro Talos-universo veramente attraente.

Recensioni. Non ci si poteva che aspettare un super-gioco dai creatori di Serious Sam. The Talos Principle è stato scritto da Tom Jubert (FTL, The Swapper) e Jonas Kyratzes (The Sea Will Claim Everything). Le recensioni sono tutte positive, dai commenti entusiasti sulla giocabilità agli elogi per sviluppatori e grafica. Effettivamente, il gioco è studiato ai limiti della perfezione in termini di user-experience: mai banale, mai troppo semplice ma nemmeno troppo complicato perché i livelli vanno di pari passo con le nostre competenze acquisite. I voti che trovate in rete vanno dalle 9 (su 10) “stelline” in su. Insomma, fatevi un bel regalo di Natale: compratevi The Talos Principle su Steam. Buon gioco!

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione Rise of the Black Flame il fumetto scritto da Mike Mignola per Dark Horse Comics

Rise of the Black Flame è il nuovo fumetto pubblicato dalla casa editrice Dark Horse Comics, che unisce tutti e cinque i numeri di questa incredibile serie uscita lo scorso anno. Grazie al grande successo ottenuto, la casa editrice ha deciso di pubblicare l’intera storia in un unico volume. All’interno di questo bellissimo albo, ...

 

Final Fantasy XII: The Zodiac Age, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Final Fantasy XII: The Zodiac Age è la riedizione di un videogioco particolare, un capitolo fatto di ottime idee e importanti innovazioni all’interno di quello che era a suo tempo il brand di Final Fantasy. La saga si era sempre poggiata su un sistema di combattimento a turni ed incontri casuali, peculiare dei giochi di ruolo a stampo ...

 

Wolfenstein II: The New Colossus, anteprima videogame Bethesda per PS4 e Xbox One

Wolfenstein II: The New Colossus è il videogioco sviluppato da MachineGames e pubblicato da Bethesda Softworks, il seguito di uno dei migliori sparatutto degli ultimi anni, lo storico ritorno del tenente B.J. Blazkowicz. La saga ha segnato un intero genere, oltre che l’industria videoludica, con l’uscita nel lontano 1992 di quell...

 

Recensione Wonder Woman l'Amazzone della collana Grandi Opere DC di Jill Thompson

Wonder Woman L’Amazzone è stato pubblicato all’interno della collana Grandi Opere DC e in Italia distribuito dalla Lion divisine di RW Edizioni. Questa nuova storia ci porta alle origini dell’eroina più famosa dell’universo DC Comics, com’è nata e da dove vengono i suoi grandi poteri, ma soprattutt...

 

Recensione The Interview la nuova graphic novel di Manuele Fior di Fantagraphics

The Interview è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice americana Fantagraphics, scritta e disegnata da Manuele Fior. L’autore ci porta in un futuro dove i cambiamenti non avvengono con una rivoluzione o con la fine del mondo ma attraverso processi mentali che poco a poco cambiano il modo di pensare. I contatti con gli ex...

 

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, recensione per PS4: il ritorno della mascotte PlayStation

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy è un pezzo di storia del videogioco, la collezione completamente restaurata dei primi tre storici capitoli usciti su PlayStation, un ricordo a cui tantissimi videogiocatori sono legati. Proprio l’aspetto nostalgico ha convinto Activison ad affidare al team interno Vicarious Visions il compito di riportare...

 

Recensione film Spider-Man: Homecoming

Spider-Man: Homecoming costituisce un nuovo e promettente inizio per l’eroe Marvel Comics. Un avvio che propone alcune interessanti novità rispetto ai film del passato. Dopo gli Avengers, Ant-Man e la serie "Guardiani della Galassia", la Marvel, con questo nuovo lungometraggio, continua a proporre avventure accattivanti che uniscono un...

 

Dynamite Entertainment, John Wick: dal film al fumetto in uscita

Dynamite Entertainment annuncia l'uscita per settembre del fumetto “John Wick”. Il progetto nasce grazie alla collaborazione della casa editrice con la Lionsgate Films. La trama verterà sulle origini del popolare sicario interpretato per il grande schermo da Keanu Reeves. Dunque, seguiremo un giovane protagonista appena uscito d...

 

Star Comics, in arrivo il fumetto su Rai: fantasma protettore di un futuro incerto

Star Comics pubblica la serie targata Valiant, scritta da Matt Kindt e disegnata da Clayton Crain: saranno due volumi in uscita il 12 luglio, rispettivamente intitolati “Rai - Il fantasma del Giappone” (con i primi quattro numeri della serie comics) e “Rai - Battaglia per il nuovo Giappone” (#5-8). Gli albi saranno disponibi...

 

Bao Publishing, The Wicked + The Divine: il secondo volume in uscita

Bao Pubblishing pubblica il secondo volume della fortunata serie britannica “The Wicked + The Divine” attesa in Italia per il 13 luglio. La trama si basa su una ricorrenza: ogni novant'anni, dodici divinità diventano umani: pop star musicali a scadenza. A loro disposizione, infatti, un biennio in cui passare dalle stelle alle st...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni