X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Detective Conan quest'anno compie 20 anni!

10/12/2014 10:00
Detective Conan quest'anno compie 20 anni

"La verità è sempre una sola", con questa frase il giovane detective Conan Edogawa, alias Shinichi Kudo, risolve i suoi innumerevoli casi di omicidio, affascinando i lettori di tutto il mondo. Detective Conan è il celebre manga di Gosho Aoyama e il 2014 è il suo ventesimo compleanno, quindi tanti auguri Conan! Il capitolo finale è atteso e temuto allo stesso tempo, ma per ora sembra ancora molto lontano.

Detective Conan. Quest’anno Detective Conan compie 20 anni! Non nel senso che il protagonista compie gli anni, ma che sono vent’anni che questo manga è pubblicato. Nel lontano 1994 Gōshō Aoyama iniziò a disegnare le avventure del piccolo, grande detective Conan Edogawa e non ha ancora smesso. Detective Conan, fino a ora, comprende 84 volumi del manga, 761 episodi dell’anime, 18 lungometraggi, 4 film per la TV live action e diversi OAV. Un successo incredibile, se si tiene presente che è di genere poliziesco, quindi in ogni episodio, o quasi, ci scappa il morto. L’autore riesce sempre a coinvolgere il suo pubblico senza mai cadere nell’ovvio o il già visto, spesso giocando la carta dell’ironia: di frequente i vari personaggi si riferiscono al protagonista come a uno iettatore, dove compare lui spunta sempre il morto (un po’ come fanno i fan con la serie televisiva La signora in giallo).

Detective Conan – Trama. Il protagonista di Detective Conan è Shinichi Kudo, un liceale abilissimo come investigatore, tanto da ricordare Sherlock Holmes nelle sue deduzioni. Un giorno assiste a una trattativa, con lo scambio di un’ingente somma di denaro, da parte di misteriosi uomini in nero che lavorano per una potente organizzazione malavitosa. Gli uomini in nero decidono di eliminarlo con un farmaco sperimentale che dovrebbe sciogliere il corpo dall’interno, ma succede un effetto collaterale: al posto di sciogliere il corpo di Shinichi, il farmaco lo fa ringiovanire di dieci anni, riportandolo all’aspetto di quando era un bambino. Fortunatamente gli uomini in nero, sicuri della sua prossima morte, se ne vanno senza assistere al cambiamento, così lo danno per morto. A questo punto Shinichi, per non essere ucciso dall’Organizzazione, finge la sua morte e va a vivere, come bambino, a casa della sua migliore amica d’infanzia (nonché innamorata) Ran Mori, facendosi passare per un parente del professor Agasa (vecchio amico di famiglia e l’unico che conosce la verità su Shinichi). Il padre di Ran, Kogoro Mori, è un pessimo investigatore privato, ma Conan (Conan Edogawa è il nome che usa Shinichi come bambino, preso da due dei suoi scrittori di gialli preferiti: Arthur Conan Doyle e Ranpo Edogawa) lo aiuta, a sua insaputa, a diventare uno dei più bravi investigatori del Giappone. In questo modo Shinichi spera di scoprire cosa trama l’Organizzazione, chi sono gli uomini in nero e, soprattutto, come poter tornare alle sue vere sembianza di liceale.

Detective Conan – Manga. Il manga di Detective Conan è iniziato nel 1994, per ora comprende 84 volumi, ma è ancora in corso di produzione. Nel 1998 la Comic Art iniziò la pubblicazione in Italia, ma fu interrotta dopo solo 22 numeri causa il fallimento della casa editrice. In seguito la Kabuki Publishing uscì con un unico numero, ma interruppe subito la pubblicazione. Infine i diritti passarono alla Star Comics che iniziò a pubblicarlo nel 2005 e continua tuttora (questo mese deve uscire il numero 81). Nel 2011 la Star Comics inizia a pubblicare anche Detective Conan Special Cases, una serie di volumi contenti storie brevi realizzate dagli assistenti Gōshō Aoyama, ma s’interrompe con il dodicesimo volume non ottenendo il successo sperato. In diversi episodi di Detective Conan compare, come nemesi, il protagonista di un altro fumetto di Aoyama, il ladro gentiluomo Kaito Kid (dall’omonimo manga). L’accoppiata risultò vincente, tanto da avere un suo seguito di fan e per questo la Star Comics, nel 2011, riunì tutte le storie con i due protagonisti e le pubblicò in due volume dal titolo Detective Conan vs Kaito Kid.

Detective Conan – Anime. L’anime di Detective Conan, prodotto dalla TMS Entertainment, è del 1996 e, attualmente, conta ben 761 episodi da 24 minuti l’uno. Il suo successo è tale da farlo rientrare regolarmente nella top ten delle serie anime più seguite in Giappone. Per avere un così elevato numero di episodi l’anime comprende diverse storie originali, ovviamente non decisivi per la storia principale (in modo da non causare discrepanze con il fumetto). Nel 2002 è tradotta in italiano dalla Merak Film – Milano, integrando anche gli Special, dividendoli in più parti per trasformarli in episodi sempre di 24 minuti (per questo motivo la numerazione italiana non corrisponde a quella giapponese). Un'altra discrepanza con la versione originale è dovuta alla censura, sia video, sia audio. Si è eliminato ogni riferimento alle droghe, per i cadaveri si sono cercati degli escamotage per non farli vedere e su diverse parole è stato posto il veto (“uccidere” è diventato “eliminare”, “cadavere” semplicemente “corpo”, mentre “sangue” in “liquido corporeo”). Stranamente anche il termine “yen” (la valuta giapponese) è stato cambiato in “dollari”. La serie di Detective Conan, inizialmente, andava in onda su Italia 1, poi nei canali a pagamento come Italia Teen Television e Hiro, solo nel 2013 iniziarono a trasmetterla anche canali che non c’entrano nulla con Mediaset: Super! e Timvision (quest’ultima senza censure video).

Detective ConanGōshō Aoyama. Detctive Conan è un manga di Gōshō Aoyama (pseudonimo di Yoshimasa Aoyama), che gli fece ottenere, nel 2001, il premio Shogakukan Manga Award. Sempre grazie a Detective Conan il mangaka ha acquisito notorietà a livello internazionale, a tal punto che a Hokuei, la sua città natale, è stato fondato il museo “Aoyama Gōshō Furusato-kan” e sono state erette delle statue raffiguranti Conan Edogawa. Nel 2005 ha sposato la doppiatrice e cantante Minami Takayama che dava la voce a due dei suoi personaggi (Yaiba Kurogane di Yaiba e Conan Edogawa di Detective Conan), divorziando due anni dopo. Nei manga di Aoyama, soprattutto in Detective Conan, ci sono molti particolari riguardanti la medicina e le automobili, questo è dovuto al fatto che utilizza i suoi due fratelli minori, un dottore e un ingegnere, come consulenti.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Gisella Arlotti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Kingsman 2: The Golden Circle, prossimamente al cinema

Kingsman, il film apparso nelle sale cinematografiche italiane nell’inverno del 2015 sta per avere un seguito. L’agenzia segreta indipendente narrata nel primo episodio, tratto dal fumetto Marvel Comics dal titolo The Secret Service, scritto da Mark Millar ed illustrato da Dave Gibbons, pubblicato nel corso del 2012, narra le azioni int...

 

The Pro, dalla graphic novel al film in cantiere per Paramount Pictures

Paramount Pictures ha acquistato i diritti di “The Pro”, l'irriverente graphic novel firmata da Garth Ennis e Jimmy Palmiotti, in collaborazione con Amanda Conner e Paul Mounts. “The Pro” debutta nel 2002, pubblicata da Image Comics. La trama ha come protagonista una prostituta che si risveglia con superpoteri. Affatto entu...

 

Syberia 3, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Syberia 3 è il videogioco sviluppato da Microids e pubblicato su PS4, Xbox One, Nintendo Switch e PC, il seguito di una delle avventure grafiche più apprezzate su personal computer della scorsa decade. L’arrivo del terzo capitolo, a lungo atteso, rappresenta il ritorno delle classiche avventure punta e clicca, un tuffo nostalgic...

 

Recensione Guardians of Galaxy vol. 2

L’attesa per i Guardiani della Galassia Vol. 2 è terminata, il film è finalmente giunto nelle sale cinematografiche, almeno in quelle italiane. Una nuova avventura spaziale fatta di battaglie epiche, ironia, buona musica ed effetti speciali spettacolari potrà essere gustata dagli appassionati della saga. Ma i "Guardiani d...

 

Doctor Who, si pensa ad una nuova protagonista femminile

Doctor Who, la longeva serie televisiva che ha per protagonista un eccentrico signore e viaggiatore del tempo e dello spazio che ha appassionato diverse generazioni susseguitesi dal 1963 ad oggi, sebbene con qualche interruzione, si sta per rigenerare, per mutare nella forma e nell’aspetto. Infatti, Peter Capaldi, interprete dell’attual...

 

Recensione Pretty Deadly un western-fantasy di grande valore per la Bao Publishing

Pretty Deadly è il nuovo lavoro pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo fantastico fumetto ci porta in un mondo sospeso tra realtà e sogno, in uno albo che riesce a fondere lo stile western a quello fantasy. In America, Pretty Deadly, è uscito grazie alla nuova linea editoriale della Image Comics, che ha visto in ...

 

Recensione Aliens: Defiance una nuova miniserie per il mondo creato da Ridley Scott

Aliens: Defiance una nuova miniserie dedicata al mondo creato da Ridley Scott. Il primo numero è uscito in questo mese di aprile grazie alla casa editrice Saldapress, il secondo numero sarà in tutte le fumetterie il prossimo 19 maggio. In questo primo albo di Aliens: Defiance troviamo ben due episodi scritti da Brian Wood, disegnati d...

 

Guardians of Galaxy volume 3, l'annuncio

Guardians of Galaxy sin dal suo primo episodio ha ottenuto un ottimo successo di pubblico ed i favori della critica. Apparso al cinema nell’ottobre del 2014 è subito diventato un cult per gli amanti del genere ed entrato nelle simpatie dei fan, contagiati da quell’aria di eroi strampalati ed ironici che accompagnavano le loro avv...

 

Panini Comics ristampa Noragami, il popolare manga di Adachitoka

Panini Comics ristampa “Noragami”, il popolare manga scritto e disegnato da Adachitoka, in uscita il 27 aprile. La trama prende piede con l'adolescente Hiyori Iki che finisce sotto un autobus nel tentativo di salvare un coetaneo appeno incontrato, Yato. Hiyori ha una famiglia facoltosa con il padre medico, proprietario di una clinica,...

 

Yooka-Laylee, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Yooka-Laylee è un videogioco sviluppato da Playtonic, una software house che annovera al suo interno diversi componenti della vecchia Rare, creatrice di uno dei platform game più iconici della storia, Banjo Kazooie. Le meccaniche del titolo originale, nonché l’impianto visivo, si rifanno al prodotto uscito su Nintendo 64,...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni