X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Comics: I Bonbon magici di Lilly, il remake firmato Keiko Fukuyama

23/11/2014 10:00
Comics I Bonbon magici di Lilly il remake firmato Keiko Fukuyama

La Planet Manga sta pubblicando il remake de "I Bonbon magici di Lilly", realizzato nel 2010 dalla bravissima Keiko Fukuyama come omaggio all'opera originale del padre dei manga, il famoso Osamu Tezuka. Il manga originale ha appassionato intere generazioni e ora il remake sta affascinando quelle nuove.

I Bonbon magici di Lilly. Lo scorso mese (ottobre 2014) la Planet Manga ha pubblicato il primo numero (il secondo e ultimo uscirà a dicembre 2014) del remake de I Bonbon magici di Lilly, realizzato da Keiko Fukuyama nel 2010. Lo stile di disegno ricorda tantissimo quello di Osamu Tezuka, il creatore del manga, mentre la storia è lievemente diversa, ma arricchita da moltissime citazioni di tutti i lavori di Tezuka. Ritroviamo i suoi personaggi sia come coprotagonisti, sia come semplici comparse, ma chi non riesce a riconoscerli tutti non si preoccupi, alla fine dell’albo c’è una sezione che svela chi sono e da dove vengono.

I Bonbon magici di Lilly – Trama. Come per il fumetto originale di Tezuka (sempre con il nome de I Bonbon magici di Lilly) la protagonista è Lilly, una bambina di nove anni rimasta orfana di madre, che è accolta nella casa di un’amica di famiglia perché i suoi unici parenti non se la sentono di occuparsene, essendo una famiglia composta di soli maschi (padre e due figli). Anche se la nuova famiglia è felice di prendersi cura di Lilly e la ricopre di attenzioni, la bambina sente enormemente la mancanza della madre e, durante la notte, sogna che mamma le regala un barattolo pieno di bonbon rossi e blu. Quando si sveglia, Lilly scopre che ha accanto a sé il barattolo del sogno; la sorpresa è grande, ma nulla in confronto a quando scopre che mangiando le caramelle blu diventa più grande di dieci anni e con quelle rosse ringiovanisce, sempre di dieci anni.

I Bonbon magici di Lilly – Manga. Il manga originale, del 1970, de I Bonbon magici di Lilly è di Osamu Tezuka e racconta di Lilly, una bimba di nove anni, rimasta orfana con due fratellini. Per aiutare la bambina interviene lo spirito della madre che le regala un barattolo pieno di bonbon magici: quelli blu la fanno crescere di dieci anni, mentre quelli rossi la ringiovaniscono, inoltre alcuni le fanno assumere l’aspetto di animali. Purtroppo il fratellino più grande mangia uno dei bonbon e assume le sembianze di una rana, inoltre le sue dimensioni non gli consentono di prendere quello che lo fa tornare umano. Così alla fine Lilly deve cercare di aiutare il fratello/rana e occuparsi anche dell’altro che è poco più di un bebè (questo personaggio era stato creato per far capire come ci si prende cura di un bambino piccolo e dell’impegno che ne consegue).

I Bonbon magici di Lilly – Anime. Nel 1971 dal manga di Tezuka è stato tratto un’anime (composto solamente da 26 episodi) de I Bonbon magici di Lilly, utilizzato come strumento d’introduzione all’educazione sessuale (infatti, fa vedere l’evoluzione del feto in un bambino e fa vedere anche la divisione delle cellule e le varie fasi embrionali), ma per questo motivo all’epoca è stato trasmesso solo in Giappone e in Italia è arrivato solamente nel 1982 (anche se è un mistero come abbia superato la censura di quegli anni). Nel 1998 l’anime è stato ripreso e rinnovato con migliorie all’animazione e ridoppiato con un nuovo cast.

I Bonbon magici di Lilly – Credit. Come già detto, il manga originale de I Bonbon magici di Lilly è di Osamu Tezuka, un mangaka denominato “il padre dei manga” per la sua produttività (Kimba il leone bianco, Astro Boy, La principessa Zaffiro), la sua tecnica e i suoi temi, sue indiscusse doti, gli hanno fatto vincere moltissimi premi. Per fare un esempio basta pensare che i caratteristici occhioni enormi dei personaggi dei fumetti giapponesi, sono stati ideati da lui. Keiko Fukuyama, invece, è un’artista freelance che ha realizzato le illustrazioni di numerose pubblicazioni manga e light novel. Lo stile di Fukuyama è di stampo tradizionale, usa molto penne e matite per creare immagini vivaci dai colori intensi, per questo motivo il suo stile ben si è adattato per realizzare il remake de I Bonbon magici di Lilly di Tezuka.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Gisella Arlotti
Home
 

Altri articoli Home

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica dai fumetti alla seconda stagione Tv

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica è la serie televisiva creata da Max Landis che esplora casi apparentemente inspiegabili che coinvolgono aspetti ed elementi soprannaturali. Due giovani che non hanno nulla in comune si ritrovano casualmente coinvolti in qualcosa di trascendentale ed interconnesso alla realtà e tra la ril...

 

IDW Publishing, Darkness Visible: il fumetto horror in cui umani e demoni convivono nel terrore reciproco

“Darkness Visible #2” esce il secondo numero della miniserie horror pubblicata da IDW Publishing. Il fumetto che ha debuttato a febbraio, conta sulla sceneggiatura di Mike Carey e Arvind Ethan David. I disegni sono a cura di Brendan Cahill, i colori di Joana Lafuente. "Darkness Visible" presenta uno scenario horror di natura fanta...

 

Una nuova graphic novel, Comment aborder les filles en soirées

L’Editore francese Urban Comics pubblica un albo dalle narrazioni intimiste che elabora uno dei quesiti più comuni del genere umano, come abbordare le ragazze alla sera. Viene mostrato uno spaccato della vita serale di giovani ragazzi e ragazze che amano conoscersi e flirtare con il relativo timore del rifiuto o della presunta inadegua...

 

Panini Comics, Star Wars 1 - Luke colpisce in ristampa: spazio e fantascienza nel fumetto bestseller

Panini Comics ristampa “Star Wars 1 - Luke colpisce” sotto l'etichetta di Star Wars Collection. L'edizione cartonata raccoglie i primi sei numeri della serie comics scritta da Jason Aaron e disegnata da John Cassaday. Dal debutto nel gennaio del 2015, il fumetto è diventato un bestseller con milioni di copie andate a ruba negli S...

 

I videogiochi ambientati su Marte: l'unione tra Pianeta Rosso e virtuale

Marte e i videogiochi, un connubio che negli ultimi anni ha partorito titoli e visioni interessanti, tra fantascienza distopica e segrete basi scientifiche, per produzioni che hanno sviscerato anime e pericoli del Pianeta Rosso. L’interesse decennale suscitato da Marte si è alimentato grazie a racconti e opere letterarie, che hanno sca...

 

Da Aliens: Defiance a Life - Non superare il limite: quando lo spazio si presta all'horror

"Aliens: Defiance”, la fortunata serie mensile targata Dark Horse, giunge al decimo numero dopo il debutto nell'aprile del 2016. La trama, temporalmente collocata tra il primo (1979) e il secondo film (1986) - rispettivamente diretti da Ridley Scott e James Cameron - ha come protagonista Zula Hendricks, colonial marine assegnata alla squadra...

 

Marvel Comics Deadpool 2, il sequel si arricchisce di un nuovo personaggio a fumetti

Deadpool 2, sequel dell’esordio cinematografico del personaggio Marvel Comics che ha ottenuto un ottimo successo al botteghino statunitense, si sta componendo di maggiori dettagli che andranno a formare la nuova narrazione. Protagonista nei panni del particolare eroe dei fumetti, creato negli anni novanta da Rob Liefeld e Fabian Nicieza, sar&...

 

The Unsound per BOOM! Studios, il nuovo fumetto horror di Cullen Bunn

BOOM! Studios annuncia l'uscita di una nuova serie originale che debutterà a giugno. Si tratta di “The Unsound” scritta dallo specialista del brivido Cullen Bunn (“Deadpool”, “The Sixth Gun”, “Uncanny X-Men”, “Helheim”, “Monsters Unleashed“) e disegnata da Jack T. Cole. ...

 

Recensione Canituccia, una storia di Matilde Serao pubblicata da Orecchio Acerbo

Canituccia è una piccola storia che viene pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo. Il racconto è stato scritto da una grande donna Matilde Serao, scrittrice e giornalista vissuta tra la fine del 1800 e gli inizi del ‘900. Canituccia è tratto dal libro “Piccole Anime” pubblicato nel 1883. La trama di qu...

 

Recensione La Leggenda delle Nubi Scarlatte, la magica graphic novel di Saverio Tenuta

La Leggenda delle Nubi Scarlatte è la graphic novel scritta, disegnata e colorata dal grande artista internazionale Saverio Tenuta. In questo mese di marzo la casa editrice Magic Press ha deciso di pubblicare la versione integrale della storia, un’opera bellissima che si compone di 208 pagine. In questa graphic novel troviamo magia, am...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni