X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Libro Ieri, oggi, domani. La mia vita: l'autobiografia di Sofia Loren in libreria

06/10/2014 15:00
Libro Ieri oggi domani. La mia vita l'autobiografia di Sofia Loren in libreria

Ieri, oggi, domani. La mia vita (Rizzoli) di Sophia Loren: la biografia lungo la storia del cinema italiano.

Ieri, oggi, domani. La mia vita di Sophia Loren. Sophia Loren si racconta per la prima volta in un libro: Ieri, oggi, domani. La mia vita, autobiografia edita da Rizzoli appena uscita in libreria.

Sophia Loren il sodalizio artistico con Vittorio De Sica e Marcello Mastroianni. Intervistata da Fabio Fazio a Che Tempo che fa, Sophia Loren ricorda la miseria del dopoguerra, durante l'infanzia, e l'attesa di un appuntamento speciale, quando insieme alla sorella e alla zia poteva recarsi al cinema Sacchini, dove dimenticare l'atmosfera triste, in una Pozzuoli segnata dalla guerra, grazie alle cose belle “dell'altra vita”, quella fatta di fantasia e di sogno.
Ha diciotto anni quando incontra Vittorio De Sica sul set del film L'oro di Napoli (1954): il sodalizio artistico dura un ventennio per quattordici film. Molti gli aneddoti divertenti che accompagnano la collaborazione con i colleghi di scena: da Marcello Matroianni, un'amicizia durata tutta la vita, a Cary Grant che le annuncia telefonicamente il primo Oscar nel 1962 (La Ciociaria) alla timidezza di Charlie Chaplan, per esempio. Grant le chiederà di sposarla, ma Sophia Loren è già legata a Carlo Ponti: ha ventitrè anni, ricorda, e non avrebbe mai immaginato di sposare un uomo lontano dal proprio mondo.

Sophia Loren, un inedito ritratto che ripercorre la storia del cinema italiano. Il successo? Forse ha a che fare con il cercare di realizzare, bene, quello che ci piace. La normalità quotidiana è un antidoto alla sofferenza. La saggezza e la povertà, il sacrificio e il lavoro le hanno permesso di realizzare il suo sogno, dedicando se stessa a ciò che ama: la famiglia e, naturalmente, il cinema.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

L'assassino, l'esordio registico di Elio Petri allo Spazio Oberdan di Milano

L'assassino di Elio Petri allo Spazio Oberdan di Milano. Il 19 e il 26 febbraio lo Spazio Oberdan di Milano proietterà la copia restaurata de L’assassino, film del 1961 diretto e co-sceneggiato da Elio Petri. L’opera è programmata all’interno della rassegna Salvo Randone: un grande attore, dedicata appunto all’...

 

Marcello Mastroianni: campagna di crowdfunding per un volume dedicato all'attore e una mostra a Torino

Marcello Mastroianni, a 90 anni dalla sua nascita a Torino si inaugura una mostra a lui dedicata, ma anche un convegno internazionale. La celebrazione avrà la durata di un anno e si concluderà con la pubblicazione di volume monografico. Alla mostra sarà possibile vedere anche l'originale del film 'Una giornata particolare'. Mo...

 

Sophia Loren: un libro di ricette per l'attrice che compie 80 anni e che desidera lavorare

Sophia Loren per i suoi ottanta anni compiuti oggi è stata omaggiata con una mostra in Messico, presso il l’Accademia delle Arti e delle scienze cinematografiche. Compleanno. Il premio che ha ricevuto è l'Honorary Ariel Academy of Motion Picture Arts and Sciences: "Il mio cuore batte troppo perché ricevo questo meravigli...

 

Marcello Mastroianni: risale al 1700 il casale dell'attore di 2000 mq che è in vendita a Lucca

Marcello Mastroianni, suo il casale risalente al 1700 e messo in vendita con un annuncio su immobiliare.it. In tutto 2000 mq, la villa è immersa nelle colline toscane e il suo prezzo è di 1 milione e 200 mila euro. Casale di Marcello Mastroianni. Immersa nelle colline toscane la villa si sviluppa su una superficie di 860 mq, ma ci so...

 

David di Donatello: oggi ciascun vincitore esulta, da Pif a Marco Bellocchio e a Sophia Loren

David di Donatello. L'annuale cerimonia di premiazione dei David di Donatello è andata in onda oggi, martedì 10 giugno 2014. L'atteso evento è stato seguito dal pubblico a casa in diretta, mediante il canale Rai Movie. Veniva trasmesso dagli Studi Nomentano 5 di Roma Capitale con, presentatori designati a condurre, il livornese...

 

Sophia Loren, l'attrice al telefono a Cannes con la La voce umana diretta dal figlio

Sophia Loren ha partecipato al festival del cinema di Cannes alla presentazione del cortometraggio “La voce umana”, diretto dal Edoardo Ponti e interpretato da Virginia Da Brescia e Enrico Lo Verso, con sceneggiatura di Erri de Luca. Jean Cocteau. “La voce umana” si ispira alla pièce di Jean Cocteau: sul palco c&rsqu...

 

Festival di Cannes, l'intramontabile Marcello Mastroianni nella locandina, edizione 67 all'orizzonte

Il Festival del cinema di Cannes ha scelto l'immagine di copertina, la sua cover per presentarsi in forma smagliante alla 67esima edizione che si avvicina sempre più. Lo ha fatto usando l'immagine di Marcello Mastroianni, celebre attore reso immortale dai film di Federico Fellini. Paul Newman. La 67esima edizione del Festival del cinema di ...

 

Katharine Hepburn: Scandalo a Filadelfia, il film classico di George Cukor

Scandalo a Filadelfia ("The Philadelphia Story") usciva in Italia sessantotto anni fa. Era il 10 gennaio del 1946, mentre negli Stati Uniti arrivò sugli schermi nel 1940, con un ritardo causato dall’embargo fascista. Il film è diretto da George Cukor, scritto da Donald Ogden da una pièce di Philip Barry e interretato da C...

 

Katharine Hepburn e Cary Grant: Susanna, il film classico di Howard Hawks

Susanna ("Bringing Up Baby") di Howard Hawks usciva settantacinque anni fa, per la precisione il 25 settembre 1938. Raramente una pellicola è riuscita a mescolare ironia e velocità di azione.La trama è quella di David Huxley (Cary Grant), professore impegnato nella ricostruzione di un brontosauro. Il giorno prima di sposare la ...

 

Marlene Dietrich: Venere bionda, il film classico di Strenberg

Venere bionda (“Blonde Venus”) usciva il 9 settembre del 1932. Sono trascorsi ottantuno anni dal film di Joseph Von Stenberg che racconta di sacrificio ed adulterio. Nel cast una suadente Marlene Dietrich - nel ruolo di Helen Faraday e poi Helen Jones - cerca di far guarire il marito Edward 'Ned' Faraday (Herbert Marshall) colpito da r...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni