X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Robin Williams: moglie sulla sua morte, 'concentriamoci sui momenti di gioia che ha dato'

12/08/2014 10:36
Robin Williams moglie sulla sua morte 'concentriamoci sui momenti di gioia che ha dato'

Robin Williams è morto l'11 agosto 2014 per apparente suicidio, con indagini ancora in corso: la causa potrebbe essere la depressione. La moglie ha detto di concentrarsi sui momenti di gioia che ha dato. Lo stesso Presidente Barack Obama si è unito al cordoglio.

Robin Williams non lascia indizi sul motivo della sua morte, avvenuta per apparente suicidio l’11 agosto 2014 nella sua abitazione di Sea Cliff, quartiere di San Francisco, in California.

Morte di Robin Williams. Mentre gli ammiratori portano bouquet di fiori davanti alla casa dell’attore, si disseminano voci sulle cause del gesto. Robin Williams è stato trovato in casa dai membri della famiglia, che hanno chiamato subito il 911. Lo sceriffo della contea di Marin e i vigili del fuoco locali sono giunti a casa alle ore 11:55 locali, e Williams è stato dichiarato morto alle 12:02.

Indagini. Attualmente l’Ufficio del Coroner dello sceriffo sospetta che la morte sia causata per asfissia, ma l'indagine completa deve essere ancora ultimata prima di una conferma definitiva.

Depressione. Robin Williams ha recentemente combattuto una grave forma di depressione, ha detto Mara Buxbaum, il suo addetto stampa. Ha combattuto contro la cocaina e la dipendenza dall’alcol. Nel 2002 ammise in un'intervista al New York Times di sentirsi spesso depresso.

Intervista Robin Williams. "Ci sono molte cose che accadono nel mondo per renderti depresso - disse - Mia madre è morta. Sì. Sono anche maniacale quando sono sul palco. Pensate che io sia maniaco-depressivo? No. Ma la gente potrebbe non credermi”.

Riabilitazione. Nell’estate 2014 Robin Williams era in cura nel centro di riabilitazione Hazelden in Minnesota per "perfezionare" la sua sobrietà. Nel 1988 affermò di fare uso di cocaina, guarendo quando la moglie Valerie Velardi rimase incinta del figlio Zachary.

La moglie di Robin Williams. L’attuale moglie Susan Schneider ha scritto in un comunicato: "Questa mattina ho perso mio marito e il mio migliore amico, mentre il mondo ha perso uno dei suoi più amati artisti e bellissimi esseri umani (...) A nome della famiglia di Robin, chiediamo privacy durante il nostro tempo di profondo dolore. Mentre lo si ricorda, è nostra speranza che ci si concentri non sulla morte di Robin, ma gli innumerevoli momenti di gioia e risate che diede a milioni di spettatori”.

Barack Obama. “Robin Williams è stato un aviatore - ha detto in un comunicato il presidente Barack Obama - un medico, un genio, una tata, un presidente, un professore (...) Arrivò nella nostra vita come un alieno, ma ha finito per toccare ogni elemento dello spirito umano”. Il presidente ricorda che elargì il suo talento a chi ne aveva più bisogno, “dalle nostre truppe di stanza all'estero agli emarginati sulle nostre strade”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 
Personaggi correlati
Robin Williams



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Intruders: nuova serie su BBC America tra thriller e paranormale

Intruders Nuova serie Tv E' il 23 agosto 2014 il giorno della premiere di “Intruders”, nuovo telefilm paranormal thriller di BBC America. Lo show è basato sul libro omonimo di Michael Marshall Smith, pubblicato nel 2007 Intruders Trama Jack Whelan (John Simm) è un ex poliziotto della LAPD di Los Angeles, trasferitosi nell...

 

Robin Williams: 100 mila firme in poche ore per far entrare l'attore in 'The Legend of Zelda'

Robin Williams diventi un personaggio di "The Legend of Zelda" è questa la richiesta dei fan. Sono già state raccolte 100 mila firme per poter convincere la Nintendo. Petizione. La richiesta di far entrare Robin Williams tra i protagonisti di "The Legend of Zelda" arriva da un australiano, Nick Schaedel, che ha lanciato la petiz...

 

Robin Williams: tributo agli Emmy Awards per l'attore affetto da un principio Parkinson

Robin Williams sarebbe stato affetto dai primi sintomi del morbo di Parkinson, così come confermato dalla moglie Susan Schneider. Morbo di Parkinson. "Robin era coraggioso, mentre lottava le sue battaglie contro la depressione, l’ansia e le fasi iniziali della malattia di Parkinson, che non era ancora pronto a condividere pubblicament...

 

Robin Williams: a causa di troll la figlia Zelda rimuove l'account twitter per immagini alterate

Zelda Williams, figlia dell’attore Robin scomparso l’11 agosto 2014 si è cancellata da Twitter, dopo aver ricevuto varie offese. Twitter. Zelda Williams ha annunciato di aver rimosso l’account il 12 agosto, riferendo che per qualche tempo si allontanerà anche da Instagram. Il gesto è giunto dopo che attravers...

 

Robin Williams: Mork & Mindy è la serie tv che lo ha reso noto nel mondo

Serie tv Robin Williams Mork & Mindy. Chi è cresciuto negli anni ’80 non può non ricordarsi dello strambo alieno Mork protagonista della celebre sit com americana Mork & Mindy. L’opera andata in onda in prima visione fra il 1978 ed il 1982 sul network ABC, è stata il trampolino di lancio per il giovane Robin...

 

Robin Williams: di nuovo nei panni femminili in Mrs Doubtfire 2, lotta contro l'alcolismo

Robin Williams, l'attore di 62 anni è in Minnesota in un centro di riabilitazione per risolvere i suoi problemi di alcolismo. Presto sarà di nuovo nei panni femminili di Mrs Doubtfire, nel sequel del film del 1993. Mrs Doubtfire, il film di Chris Columbus che vinse il premio Oscar al miglior trucco nel 1994 è la storia di una ...

 

Una notte al museo 3, al cinema il terzo capitolo con Ben Stiller

Una notte al museo 3. E’ un film commedia Usa del 2014, diretto da Shawn Levy su sceneggiatura di Robert Ben Garant, David Guion, Michael Handelman e Thomas Lennon. Il film è il sequel di “Una notte al museo” (“Night at the Museum”) del 2006 e di “Una notte al museo 2 - La fuga” (“Night at the ...

 

Robin Williams, arrabbiatissimo a Brooklyn e con Mrs Doubtfire sarà ancora mammo per sempre

Robin Williams. Robin McLaurin Williams è una star proveniente da formazione teatrale notissima al grande pubblico grazie all'interpretazione di pellicole memorabili e personaggi incantevoli. Sposato in terze nozze con la graphic designer Susan Schneider, ha tre figlioli: Zelda, Zachary Pym e Cody Alan. Arrabbiatissimo a Brooklyn. Williams ...

 

Robin Williams: custode stressato al museo e ancora intrepida tata in Mrs. Doubtfire

Robin Williams 62enne attore tra i più talentuosi di Hollywood, è ricordato come Peter Pan in "Hook - Capitan uncino", il professore anticonformista de "L'attimo fuggente", il protagonista della stralunata fiaba "Jumanji". Mrs. Doubtfire. Uno dei ruoli più commoventi nei quali Robin Williams si è cimentato è quel...

 

Robin Williams e Mila Kunis, sul set di The Angriest Man in Brooklyn

Robin Williams e Mila Kunis sono i protagonisti di The Angriest Man in Brooklyn (2014), per la regia di Phil Alden Robinson. Girato a New York, in questi giorni il cast torna sul set per completare le riprese a Los Angeles. La Kunis interpreta una dottoressa che informa un paziente (Williams) di un aneurisma cerebrale: gli restano novanta di minuti...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni