X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Riccardo Scamarcio, interpreta il film su Pasolini e in Puglia 'La prima luce' per Marra

21/06/2014 20:19
Riccardo Scamarcio interpreta il film su Pasolini in Puglia 'La prima luce' per Marra

Riccardo Scamarcio è al lavoro sul film che indaga la morte di Pierpaolo Pasolini, con protagonista Willem Dafoe. Intanto sarà anche nel film "La prima luce" di Vincenzo Marra, con una trama che racconta le paternità contese.

Riccardo Scamarcio inizierà lunedì 23 giugno 2014 le riprese del film “La prima luce” diretto da Vincenzo Marra e per una co-produzione tra Italia, Francia e Cile.

Trama. La trama ruota attorno a varie storie di paternità contese, in prima istanza tra cittadini appartenenti a paesi diversi. Una famiglia qui segue la propria disgregazione, ritrovando solo alla fine la serenità agognata. Nel cast c’è anche Daniela Ramirez, per una produzione Paco Cinematografica, Jirafa Films, Rai Cinema e una distribuzione della Bim.

Pasolini. Riccardo Scamarcio sarà anche protagonista del film “Pasolini” di Abel Ferrara. Il film indaga sull’ultimo giorno di vita di Pier Paolo Pasolini, il 2 novembre 1975. A Roma Pasolini incontra il suo amante, un giovane prostituto con il quale si accorda per un appuntamento con altri "ragazzi di strada" per la sera successiva. Intanto la sua famiglia lo mette in guardia dallo scrivere articoli contro il governo, poiché quella pubblicistica è troppo pericolosa. Ma Pasolini vuole denunciare le ingiustizie sfidando il buon senso.

Willem Dafoe. Nel cast di “Pasolini” il protagonista è interpretato da Willem Dafoe, mentre Riccardo Scamarcio ha il ruolo di Pino Pelosi. Tra gli altri attori ci sono Maria De Medeiros, Valerio Mastandrea, Adriana Asti, Giada Colagrande, Ninetto Davoli e Salvatore Ruocco.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Pier Paolo Pasolini, l'anarchia del potere del film 'Salò o le 120 giornate di Sodoma' torna al cinema

Pier Paolo Pasolini torna al cinema con uno dei film più discussi, ossia “Salò o le 120 giornate di Sodoma” del 1975. ll restauro è stato promosso dalla Cineteca di Bologna e dalla Cineteca Nazionale, in collaborazione con Alberto Grimaldi. Il restauro è stato possibile grazie al negativo, reso disponibile d...

 

Jasmine Trinca, l'attrice italiana al fianco di Sean Penn nel film d'azione The Gunman

Jasmine Trinca, la trentaquattrenne attrice romana scoperta da Nanni Moretti e protagonista di “Miele” e “Nessuno si salva da solo”, è in questi giorni nelle sale italiane con “The Gunman” di Pierre Morel, un film d’azione con un cast internazionale, che va da Sean Penn a Javier Bardem. Jasmine Trin...

 

Il Decameron, la pellicola di Pier Paolo Pasolini tratta dall'opera di Boccaccio

Il Decameron è un film del 1971 scritto e diretto da Pier Paolo Pasolini e interpretato da Ninetto Davoli, Franco Citti, Silvana Mangano e dal regista stesso. La pellicola è tratta dal Decamerone, l’immensa opera letteraria del 300 realizzata da Giovanni Boccaccio. Il Decameron, trama. Il film racconta nove novelle del Decamero...

 

Intervista Maraviglioso Boccaccio, Taviani: anche oggi c'è la peste

Mauxa intervista i due registi e sceneggiatori Paolo e Vittorio Taviani (Kaos, Cesare deve morire), insieme alla bellissima Kasia Smutniak (Allacciate le cinture), in occasione dell’uscita del film Maraviglioso Boccaccio il 26 febbraio. Dopo “Il giovane favoloso” di Mario Martone, prosegue questa ritrovata tendenza del Cinema ital...

 

Maraviglioso Boccaccio: anche Kasia Smutniak nel film dei fratelli Taviani dalle novelle del 1359

Maraviglioso Boccaccio è il film diretto da Paolo e Vittorio Taviani e ispirato alle novelle di Giovanni Boccaccio “Il Decamerone” scritte tra il 1359 e 1361. Trama. La trama è ambientata a Firenze, nel 1300 quando la peste imperversa sull’Europa. Dieci giovani decidono di rifugiarsi in campagna, impiegando il ...

 

'Un ragazzo d'oro': Riccardo Scamarcio bacia la diva Sharon Stone nel film di Pupi Avati

Un ragazzo d'oro  di Pupi Avati uscirà nelle sale il 18 settembre. Tra i protagonisti, Riccardo Scamarcio, Cristiana Capotondi e Sharon Stone. La colonna sonora, invece è di Raphael Gualazzi. Film 'Un ragazzo d'oro'. Riccardo Scamarcio interpreta Davide Bias, creativo pubblicitario con il sogno di fare lo scrittore. Quando arriv...

 

Pierpaolo Pasolini, a Bruxelles una 'polemica inversa' omaggio all'intellettuale

Pierpaolo Pasolini, ovvero "PPP. Una polemica inversa". Questo il titolo della mostra organizzata dall'Istituto Italiano di Cultura a Bruxelles, che sta raccogliendo l'interesse di molti belgi e di italiani di passaggio nello stato nordeuropeo. La mostra è stat organizzata tramite il curatore Flavio Alivernini, che ha inteso omaggiare il...

 

Riccardo Scamarcio: da Un ragazzo d’oro di Pupi Avati a ‘Una piccola impresa locale’

Riccardo Scamarcio, uno degi attori più apprezzati nel cinema contemporaneo italiano, divenuto noto al grqnde pubblico grazie al film Tre metri sopra il cielo, sarà nelle sale con “Una piccola impresa locale” diretto da Rocco Papaleo. Il regista quindi, dopo il successo di “Basilicata cost to cost”, ci riprova ...

 

Riccardo Scamarcio, un ragazzo d'oro dal cuore tenero che ha occhi solo per Valeria

Riccardo Scamarcio ed i suoi occhi magnetici. L'aria scanzonata, se vogliamo un po' birbante... Chi l'avrebbe mai detto che in amore fosse un tenerone? Ed invece è proprio così, il bell'attore ha svellato a “Diva e Donna” d'avere un cuore delicato e di riservare mille dolcezze alla sua amata Valeria Golino, partner con cui...

 

Vincenzo Cerami, il rugbista della sceneggiatura è scomparso. Sancì l'Oscar de La vita è bella

Vincenzo Cerami è deceduto oggi a Roma all'età di 73 anni. Scrittore, sceneggiatore, giornalista, e drammaturgo, fu applaudito da tutto il mondo per la sceneggiatura del film capolavoro "La vita è bella" di Roberto Benigni, pellicola che gli valse  una candidatura all'Oscar. Tutti sono a conoscenza di quale grande artista ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni