X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Moda capelli primavera estate 2014: il must del taglio medio

26/02/2014 12:00
Moda capelli primavera estate 2014 il must del taglio medio

Fortunatamente l'inverno sta scivolando via, ma per far fronte agli ultimi colpi di coda del freddo si deve ancora ricorrere a maglioni, giacche e cappotti. La stagione fredda non è però sinonimo di mancanza di originalità e stile nella mise: tante sono le proposte delle sfilate milanesi e nowyorkesi che vanno dall'abbigliamento al taglio dei capelli

Moda capelli 2014. Arrivati oramai a metà stagione invernale, con lei abbiamo posto con rammarico nel guardaroba il look fast e colorato per fare spazio a maglioni, sciarpe e cappelli. Ma l’inverno non è sinonimo di mancanza di originalità e stile nella mise, molte sono le proposte delle sfilate milanesi e nowyorkesi, come la predominanza della tonalità beige e blù nell’abbigliamento sia maschile che femminile.

E i nuovi consigli sulla moda dei capelli che la faranno da padrone durante i mesi più cold dell’anno (ma che saranno un must anche durante il resto dell'anno) non potevano non toccare le acconciature. E udite udite, la novità è il ritorno in grande stile del riccio, morbido, brillante e vaporoso come proposto da Bottega Veneta e Marc by Marc Jacobs, a suggerire una feminilità da gattina e raffinata insieme.

Articolo settimana della moda 2014

Come tutte le donne che seguono l’hair moda sanno bene, le stagioni fredde prediligono acconciature sciolte e ha confermare ciò sono state anche le teste delle modelle nelle passerella con le numerose varienti. Dal lungo ordinato e super-liscio con accenni che rasentano il bon ton a uno stile più sofisticato che spesso sfocia nel rock glam, come da Jeremy Scott e le sue chiome anni '80 e nel grunge, con ciocche spettinate e lavorate con cere e mousse.
E naturalmente nei suggerimenti degli hair style non mancano i capelli legati, eleganti e chic con chignon che sembrano rubati a foto di moda delle riviste anni '50 e '60 o più senza forma e attuali, con ciocche che ‘scappano’ quasi a suggerire una manualità veloce.

Saltano agli occhi poi gli influssi retrò, con teste cotonate o semplici raccolti gonfi solo sulle radici. Che ne dite di quelli di Anna Sui, che richiama alla memoria le ragazze di Carnaby Street, con frange corte e cerchietti in plexiglass.
Niente da dire, la grande tendenza di stagione punta sul revival, ovvero sulla proposta di un look classico (lunghi o corti) che si rifà ad un gusto post-moderno e quasi futurista. Preparatevi dunque a stupire, perché questo è il lieitmotiv della moda capelli inverno 2014: spaziare da design asimmetrici e imprevedibili, volumi mini e maxi, ricci d'antan, ciocche a contrasto e/o colori e sfumature che colpiscano. I tagli capelli medi sono adatti a tutte quelle donne che amano le “mezze misure” e a cui i capelli medi donano tanto, molto più di un taglio corto o un taglio lungo.

Articolo Pasqua 2014

Possono però osare un taglio ‘mezza misura’ anche tutte quelle donne che hanno i capelli lunghi ma vogliono sfoltirli e cambiare look e, magari, non hanno il coraggio di dare libero sfogo alle forbici passando immediatamente ad un taglio corto.
Il 2014 è comunque un anno in cui il taglio medio viene comunque valorizzato.
Le tendenze sono diverse, ma le due che si contendono il podio restano il caschetto e il long bob, entrambi tagli che sfiorano le spalle o vanno leggermente più giù.
Il bob liscio sarà di tendenza abbinato alla riga centrale, laterale o alla frangia. È un taglio facilmente gestibile e adatto davvero a quasi tutte le donne. In base alla forma del viso potete optare per un long bob scalato o asimmetrico. Quello retto è poco di tendenza quest'anno.

E’ consigliato a coloro che amano i capelli lisci ma non vogliono perdere troppo tempo davanti allo specchio.

E per i maschietti? Certamente un aiuto dall’alta moda su come acconciarsi arriva anche per loro. Gli hairstylist propongono per la nuova stagione una vasta varietà di tagli e pettinature legati tutti da un unico tratto, ossia la capacità di esaltare le caratteristiche e i pregi di ogni man e di renderlo unico. Basta con le imitazione delle chiome della star di turno, la parola d’ordine è unicità, creando tagli ad hoc, modellati sul viso di ciascuno e pensati per essere versatili e adattati ad una versione gentleman e in quella di bad boy.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Stand-up comedy, un genere 'da praticare e far conoscere': intervista a Velia Lalli

Abbiamo intervistato Velia Lalli, irriverente comica tra i panelist del programma televisivo "Sbandati" in onda su Rai 2 e recentemente protagonista della rassegna di Stand Up Comedy Live presso lo Spazio Diamante di Roma, dove ha presentato il suo nuovo spettacolo.  D: “Lasciate che i pargoli vengano a me”, come mai hai scel...

 

Anna Frank Museum: intervista sulle parole 'mai più'

Il 12 giugno 1942 Anna Frank ha tredici anni. Riceve un diario con la copertina con i quadretti bianchi e rossi. È il giorno del suo compleanno. Comincia a scrivere, lo porta sempre con sé. Tre mesi dopo la famiglia Frank - di origini ebraiche - entra in clandestinità. Siamo ad Amsterdam. Per sfuggire alle deportazioni naziste...

 

'Il detective Charlie Parker assume il dolore degli altri': intervista allo scrittore John Connolly

John Connolly è uno degli scrittori irlandesi già prolifici: ha scritto la serie di romanzi sull’ex detective della Polizia di New York, Charlie Parker che dopo la morte della moglie e della figlia si mette in proprio: spesso interagisce con il mondo soprannaturale, negli anni ha varie donne, possiede varie pistole ma non ne usa...

 

Carrie Fisher, i suoi libri in cui racconta un'altra Hollywood

Carrie Fisher, l’attrice scomparsa all’età di 60 anni non era solo la protagonista di “Star Wars” nel ruolo della Principessa Leila. Ha lavorato in film come “L'uomo con la scarpa rossa” (1985) con Tom Hanks, “Hannah e le sue sorelle” (1986) di Woody Allen. Fino a cammei in serie come “Se...

 

Animali fantastici e dove trovarli: il libro che racconta i dettagli del film

"Animali fantastici e dove trovarli”, film di David Yates trae spunto da un taccuino usato da Harry Potter per studiare nella scuola di Hogart, anch’esso inventato dalla scrittrice J. K. Rowling. Su questa evocazione è stato pubblicato il libro “La valigia di Newt Scamander. Esplora i segreti del film Animali fantastici e ...

 

JK Rowling: via Twitter regala ad una bambina di Aleppo una copia di Harry Potter

JK Rowling ha inviato un libro di “Harry Potter” ad una giovane ragazza siriana di Aleppo. Secondo quanto riportato da Twitter Moment, la ragazza si chiama Bana ed è una bambina di 7 anni che vive nella città nel mezzo della guerra civile siriana. L’obbiettivo della richiesta effettuata dalla madre era distrarla dal...

 

Trolls, i libri che raccontato le creature presenti anche nel film

Vari sono i libri che racconta i Trolls, le creature presenti anche nel film “Trolls” della Dreamworks attualmente nelle sale. “Arrivano i troll!” di Alan MacDonald e illustrazioni di M. Beech mostra le avventure dell’originale famiglia di corpulenti e maleodoranti troll norvegesi che scombina la vita dei nuovi vicini...

 

Dance Dance Dance, l'edizione italiana del talent show debutta a dicembre su FoxLife

L’edizione italiana del talent show “Dance Dance Dance” debutta su Fox Life il 21 dicembre 2016. La nuova produzione originale di Fox Networks Group Italy realizzata da Toro Media vede protagoniste sei coppie di personaggi famosi, chiamate a cimentarsi nella reintepretazione di storiche coreografie tratte da videoclip musicali e ...

 

Nobel per la Letteratura 2016, vince Bob Dylan emblema di nuova espressione poetica

Il 109esimo premio Nobel per la Letteratura è stato vinto da Bob Dylan. Ad annunciarlo è l’Accademia di Svezia, con la motivazione : “i nuovi modi di espressione poetica”. Nel 2016 Bob Dylan ha pubblicato "Fallen Angels", Il primo lavoro è "Bob Dylan" (1962), cui seguirono 35 album come "Planet Waves" (1974),...

 

Dario Fo, il teatro della ragione umana nell'autore scomparso

Dario Fo, attore e scrittore scomparso all’età di 90 anni aveva da poco pubblicato “Charles Darwin. Ma siamo scimmie da parte di padre o di madre?”. Qui lo scienziato e viaggiatore viene proposto come assetato di conoscenza, con anni trascorsi in mare e terre lontane raccogliendo conchiglie, crostacei, coleotteri per studia...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni