X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film Sotto una buona stella: la nuova coscienza di Carlo Verdone

13/02/2014 08:00
Recensione film Sotto una buona stella la nuova coscienza di Carlo Verdone

Carlo Verdone con il nuovo film "Sotto una buona stella" propone una commedia familiare ironica e contemporanea. Con lui ci sono gli attori Paola Cortellesi, Tea Falco e Lorenzo Richelmy

Carlo Verdone con "Sotto una buona stella" riesce a riproporre la sua visone dei rapporti umani fatti di coincidenze e sviluppi, come non faceva da "Il mio miglior nemico" (2006).

La trama. Lì infatti era Achille De Bellis a dover ricostruire un rapporto genitoriale con la figlia e con lo spasimante, ossia lo sbandato Orfeo. E la difficoltà di questa ricostruzione nasceva da un astio verso le relazioni affettive: in "Sotto una buona stella" troviamo un genitore consapevole della sua funzione complessa, che si sa sottrarre alla propria intemperanza e che cerca una pacificazione. È un top manager rimasto vedovo, che ora è in difficoltà finanziarie e che ha una compagna: deve far tornare all'ovile i figli perché non riesce più a sovvenzionargli l'affitto, ma le difficoltà aumentano assieme alle incomprensioni. E questo sviluppo è stranamente reso possibile attraverso la conoscenza di un'altra persona, quella Luisa che da dirimpettaia diventa confidente e poi nuova compagna. E lei stessa come professione fa la tagliatrice di teste, ossia è immersa nella stessa voragine economica in cui sprofonda Picchioni: un incrocio di destini reso possibile dalla buona sceneggiatura di Pasquale Plastino, Gabriele Pignotta e Maruska Albertazzi.

Carlo Verdone attore. Il film è soprattutto un tentativo di spostare l'attenzione da Carlo Verdone ai suoi co-protagonista, tentativo che finora non era mai riuscito. Infatti l'attore è regista aveva sempre corso il rischio di dirigere pellicole monoattoriali, quasi che ogni storia fosse concentrata su di lui e che senza la sua presenza non avesse senso. Un rischio che ad esempio Woody Allen, altro bio-regista ha scongiurato con il film "Blue Jasmine" (2013) e con altri successi precedenti.

Recensione. Invece stavolta in "Sotto una buona stella" la presenza di Paola Cortellesi è essa stessa un'altra vicenda, con le sue problematiche e i suoi tempi, dalle difficoltà economiche alle varie solitudini personali. C'è la sotto trama dei figli, i bravi Tea Falco e Lorenzo Richelmy che non riescono a comunicare, o che non trovano interlocutori adeguati. Il che conferma che quando Verdone racconta vicende familiari si trova a suo agio, piuttosto che quando inanella storie arrovellate come quelle de "Posti in piedi in paradiso".

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Carlo Verdone, Paola Cortellesi



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

L'abbiamo fatta grossa: il nuovo film di Carlo Verdone con Antonio Albanese

L'abbiamo fatta grossa. E’ un film commedia italiano del 2015, diretto da Carlo Verdone su sceneggiatura dello stesso attore e regista romano in collaborazione con Pasquale Plastino e Massimo Gaudioso. La pellicola, prodotta da Aurelio e Luigi De Laurentiis e Filmauro, verrà distribuita nelle sale cinematografiche con etichetta Univers...

 

Gli ultimi saranno ultimi, il nuovo film con Paola Cortellesi e Alessandro Gassmann

Gli ultimi saranno gli ultimi. E’ un film commedia italiano del 2015, diretto da Massimiliano Bruno (Viva l’Italia), e prende spunto dall'omonimo spettacolo teatrale con protagonista Paola Cortellesi. L’attrice (“Sotto una buona stella”) è protagonista di questa trasposizione cinematografica insieme ad Alessandr...

 

La villa di Alberto Sordi, un museo in omaggio all'amato artista parte della nostra storia

Villa Sordi, un museo aperto al pubblico. In occasione del suo compleanno - Alberto Sordi avrebbe infatti compiuto 95 anni oggi - Carlo Verdone e Dario Franceschini, Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, annunciano il progetto: trasformare la casa dell'artista in un museo aperto al pubblico. Fondazione Museo Alberto So...

 

Gli ultimi saranno ultimi con Paola Cortellesi, iniziano le riprese del nuovo film di Massimiliano Bruno

Gli ultimi saranno ultimi film. Al via le riprese del nuovo film di Massimiliano Bruno, Gli ultimi saranno ultimi: lunedì 18 maggio, infatti, è previsto il primo ciak a Nepi, in provincia di Viterbo. Le riprese proseguiranno, tra Nepi e Roma, per sette settimane. Trama. Si comincia dalla fine: una giovane donna, al nono mese di gravi...

 

Scusate se esisto recensione film, Raoul Bova e Paola Cortellesi in un amore anti-convenzionale

Scusate se esisto film diretto da Riccardo Milani, prodotto da Fulvio e Federica Lucisano, una produzione Italian International Film, con Rai Cinema. Scusate se esisto trama, è difficile esser donna. Serena Bruno è un architetto di grande talento, che gira per il mondo conseguendo master e lavorando per importanti aziende. Un giorno ...

 

Intervista Scusate se esisto, Riccardo Milani: parlo della necessità di nascondersi

Mauxa intervista Riccardo Milani, Paola Cortellesi, Raoul Bova e Antonio D’Ausilio in occasione della presentazione del loro ultimo film Scusate se esisto!, in uscita nelle sale il 20 novembre. Terzo film per Paola Cortellesi insieme al marito-regista Milani, secondo in coppia con Raoul Bova, dopo il grande successo di Nessuno mi può g...

 

Laura Pausini, anche Paola Cortellesi ospite del concerto-evento a Taormina e su Rai Uno

Laura Pausini si esibirà in un concerto speciale il 18 maggio al Teatro Antico di Taormina. Molti sono gli ospiti, e tra questi anche l’attrice Paola Cortellesi, di cui la cantante dice: “io e te non siamo mai riuscite a fare qualcosa insieme... ci siamo finalmente! (...) non potevo chiedere di meglio!”. Pippo Baudo. ...

 

Raoul Bova, con Paola Cortellesi nel nuovo film bacia Marco Bocci

Raoul Bova e Marco Bocci si baciano nel nuovo film di cui sono protagonisti. Si tratta di “Scusate se esisto”, pellicola di Riccardo Milani che sarà nelle sale ad inizio del 2015. Alcune immagini sono state divulgate sul web, suscitando la curiosità delle fan dei due attori. Nelle foto i due attori si abbracciano, fino a ...

 

Antonello Venditti, l'8 marzo al Palalottomatica per dire Grazie Roma

Antonello Venditti è uno dei simboli della musica romana e italiana. Domani sera sarà al Palalottomatica dell'EUR a Roma per festeggiare a modo suo la Festa della Donna e il suo sessantacinquesimo compleanno. Carlo Verdone. A Roma, la sua città e la sua casa del cuore, tante volte cantata nei suoi brani, il cantautore proporr&...

 

La Grande Bellezza: un libro racconta i luoghi magici del film in lizza per Oscar

"La Grande Bellezza" è il capolavoro di Paolo Sorrentino che domenica notte si giocherà la conquista dell'Oscar nella cerimonia per l'86esima edizione degli Academy Awards. In molti anche in Europa staranno svegli a guardare. Paolo Sorrentino. La pellicola di Sorrentino ha incantato tutti con la poesia della fotografia, il romanticis...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni