X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

L'uomo ombra con Mirna Loy, il film classico noir dal libro di Dashiell Hammett

24/01/2014 08:00
L'uomo ombra con Mirna Loy il film classico noir dal libro di Dashiell Hammett

Dashiell Hammett è stato uno dei più prolifici scrittori americani di noir, dai suoi libri sono stati tratti molti film, tra cui "L'uomo ombra"

L'uomo ombra ("The Thin Man") è il film uscito nelle sale italiane il 24 gennaio del 1935. Diretto da W.S. Van Dyke, vede un cast composto da William Powell, Myrna Loy e Maureen O'Sullivan-

La trama. La vicenda s'incentra su Dorothy Wynant che annuncia a suo padre, di professione inventore che ha intenzione di sposarsi. Il padre parte per un misterioso viaggio d'affari, promettendo di tornare in tempo per il matrimonio: ma il giorno si avvicina e lui non è ancora giunto, cosicché Dorothy e la madre Mimì cominciano a preoccuparsi.  Mimi si rivolge a Julia Wolf, l'amante di Wynant ma trova solo il suo cadavere, mentre stringe la catena dell'orologio del marito. Intanto una coppia di detective, Nick Charles e la ricca moglie Nora arrivano a New York per le vacanze di Natale e si trova immischiata nel caso, nonostante le proteste di Nick che ribadisce di non essere più un detective. Nora però insiste, cosicché una sera scoprono dei resti scheletrici di un corpo nel laboratorio di Wynant. La polizia sospetta che Wynant ha commesso un altro omicidio, ma Nick si rende conto che il corpo deve essere proprio quello di Wynant a causa di una traccia di schegge penetrate nella gamba. 
Nick e Nora per scoprire l’omicida organizzano una cena, alla quale invitano tutti gli indagati come ospiti. Si scopre così che Mimì è stata aiutata dall'avvocato del marito, in cambio di denaro. È stata lei a commettere l’assassinio del marito con lo scopo di ereditare i soldi di Wynant. Alla fine Nick, Nora, Dorothy e il suo nuovo marito Tommy sono su un treno, in viaggio verso la California.

Il libro di Dashiell Hammett. Il film è tratto  dal romanzo di Dashiell Hammett “The Thin Man” del 1933, pubblicato sula rivista Redbook. E lo stesso scrittore scrisse capolavori come “Piombo e sangue”, “Il bacio della violenza”, “Il falcone maltese”, “La chiave di vetro”. Il tema è quello del noir, che affiora nelle prima trame della cinematografia. Un omicidio che non si comprendere come possa essere avvenuto fa affiorare cinismi  e interessi economici. E nel film questo aspetto d’indagine si mescola con dialoghi brillanti, alcuni della stessa Nora: “Oh, Nicky, ti amo perché conosci molte persone interessanti”. Lo stesso Nick dice: “Ora miei amici, se posso proporre un piccolo brindisi, cerchiamo di mangiare, bere e stare allegro, perché domani moriremo”. E il ricorso al gesto di bere è uno degli aspetti più irriverenti e ricorrenti del film, che ne fece quasi l'emblema di un inno all'alcolismo. Si parla spesso di martini dry, vino, scotch. Sia il detective che la moglie non mostrano rimorsi per il loro piacere nel bere, come se fosse parte della loro personalità: siamo nell’epoca del proibizionismo, e al cinema si manifestano i primi dissapori verso le regole.

Il successo. Il film fu un successo sia di critica che al botteghino, pur se il regista non ebbe benefici dai consensi. È stato uno dei primi dieci incassi del 1934 e uno dei più grandi successi della carriera di William Powell e Myrna Loy, guadagnando  quattro nomination agli Oscar, tra cui miglior film, miglior sceneggiatura, miglior regista e miglior attore. Fu nominato uno dei dieci migliori film dell'anno dal New York Times, il quale scrisse: “è un altro di quei gialli in cui il criminologo astuto ha molte opportunità a ridacchiare sul lavoro della polizia e, come solito, è praticamente impossibile per lo spettatore scegliere l'assassino (...) Myrna Loy come Nora, moglie di Charles, aiuta notevolmente a rendere questo film un piacevole intrattenimento”.

Il film thriller e noir. La pellicola per questa mescolanza fu così il prototipo di un film sofisticato, che mescolava il mistero con la commedia e romanticismo, creando un nuovo tipo di genere poliziesco che doveva rimanere popolare per molti anni. Seguirono infatti “Dopo l'uomo ombra” (1936), ”Un altro uomo ombra” (1939),”Shadow of the Thin Man” (1941), ”L'uomo ombra torna a casa” (1943), e ”Song of the Thin Man” (1947). E lo stesso film “Il mistero del falco” (“The Maltese Falcon”, 1941) di John Huston è stato dall’omonimo romanzo di Hammet, intrecciando uno stile sarcastico e da spy-story. Così come per “La fiamma del peccato”, di Billy Wilder del 1944, tratto da “La morte paga doppi” di James Cain.

Un genere desueto oggi, con trame immerse in delitti familiari che si muovono per scopi economici, riscatto di assicurazioni e omicidi celati. Crimini tuttora esistenti e riportati in auge da “L.A. Confidential” (1997) di Curtis Hanson, anch’esso dal romanzo di James Ellroy. Recente è la notizia che del romanzo “L’uomo ombra” Johnny Depp avrebbe intenzione di realizzare un film diretto da Rob Marshall. L'ultimo film tratto da Hammet è “No good deed - Inganni svelati” del 2002, di Bob Rafelson con  Samuel L. Jackson e Milla Jovovich, dal racconto “The House on Turk Street”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Samuel L. Jackson, Milla Jovovich
Film correlati
L'uomo ombra



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

The Hateful Eight, il nuovo film di Tarantino esce negli Usa: l'accoglienza della critica

The Hateful Eight film. Il nuovo western di Quentin Tarantino è uscito ieri negli Stati Uniti, oggi sarà distribuito anche in Canada. A gennaio arriverà nel resto del mondo, mentre in Italia dovremo attendere fino al 4 febbraio. Critica. Accolto favorevolmente, la critica statunitense ammette che The Hateful Eight non delude l...

 

Alexander Skarsgard nei panni stretti di Lord di Greystoke: The Legend of Tarzan, trailer e trama

The Legend of Tarzan film 2016. Tra gli appuntamenti al cinema del 2016, torna Tarzan, la cui release è fissata nelle sale italiane a luglio. L'ultima adattamento cinematografico hollywoodiano del signore delle scimmie risale al musical della Disney del 1999. In attesa dell'uscita, Warner Bros. Pictures pubblica l'accattivante teaser trailer...

 

The Hateful Eight: il nuovo film di Quentin Tarantino con Jennifer Jason Leigh

The Hateful Eight è un film western scritto e diretto da Quentin Tarantino, musicato da Ennio Morricone e interpretato da un cast stellare: Samuel L. Jackson, Jennifer Jason Leigh, Kurt Russell, Tim Roth e Bruce Dern. Il progetto ha inizialmente avuto delle disavventure, in quanto nel gennaio del 2014 Tarantino aveva deciso di non portarlo a...

 

Miss Peregrine's Home for Peculiar Children: il film fantasy con Eva Green e Samuel L.Jackson

Miss Peregrine's Home for Peculiar Children. Ovvero, come dicevamo, “La casa per bambini speciali di Miss Peregrine”: è questo il titolo del nuovo lavoro firmato dal regista Tim Burton, che uscirà nelle sale cinematografiche il 4 marzo del 2016, distribuito dalla 20th Century Fox. Il sovrano incontrastato del regno dell'as...

 

Dynamite Comics, The Spirit torna in edicola con il fumetto Will Eisner's The Spirit

The Spirit. The Spirit è un classico dei fumetti, nato nella Golden Age dalla mente geniale di Will Eisner. La Dynamite Comics ha deciso di festeggiare il 75° anniversario dell’uscita di The Spirit con una nuovissima uscita “Will Eisner’s The Spirit”. Lo scrittore Matt Wagner e i disegnatori Dan Schkade e Brennan ...

 

Survivor, Pierce Brosnan contro Milla Jovovich in un film sul terrorismo

Survivor thriller di James McTeigue. Non si può dire che la filmografia del regista australiano James McTeigue non dimostri versatilità. Classe 1967, McTeigue ha esordito dieci anni fa con la trasposizione per il grande schermo della graphic novel di Alan Moore "V per Vendetta", mentre è del 2012 il thriller su Edgar Allan...

 

Gli Incredibili 2: la famiglia di supereoi della Disney torna con un nuovo film scritto da Brad Bird

Il prequel. Sono passati più di dieci anni dalla prima apparizione sul grande schermo de "Gli Incredibili", capolavoro d'animazione firmato Pixar Animation Studios. Correva infatti l'anno 2004, quando abbiamo fatto la conoscenza di Robert Parr, alias Mr Incredible, di sua moglie Helen, alter-ego di Elastigirl e dei loro tre figli, Violetta D...

 

Resident Evil: The Final Chapter anteprima film, Milla Jovovich pronta a girare in estate

Resident Evil: The Final Chapter anteprima film. Sono passati 3 anni dall'uscita nelle sale "Resident Evil: Retribution", quinto capitolo del fortunatissimo franchise ispirato al videogame survival horror targato Capcom "Resident Evil". Ben 13 sono gli anni invece da quando fece il suo debutto al cinema il primo episodio, e oggi come allora dietro ...

 

Cell: il terrore al cellulare secondo Stephen King in un horror con John Cusack e Samuel L. Jackson

Cell horror di Tod Williams. Ogni volta che esce al cinema un film tratto da un racconto, un romanzo o una novella del mago del brivido Stephen King non c'è appassionato di horror che non ne sia incuriosito. Quando nel 2006 lo scrittore di "Shining" e "It" tornò nelle librerie con "Cell", ci fu subito una corsa da parte dei produttori...

 

Kingsman: Secret Service recensione film, Colin Firth nel mondo delle spie

Kingsman: Secret Service film scritto e diretto da Matthew Vaughn, adattamento della miniserie di fumetti “The Secret Service”, realizzata da Mark Millar insieme al regista, e disegnata da Dave Gibbons. Kingsman: Secret Service trama. Eggsy è un ragazzo di ventidue anni molto sveglio, che però vive allo sbando: ha lasciat...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni