X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film Jobs, Mister Apple, l置omo che ha saputo creare nuove esigenze

14/11/2013 07:00
Recensione film Jobs Mister Apple l置omo che ha saputo creare nuove esigenze

Recensione Jobs (2013). Steve Jobs, l段deatore dell段Phone e dell段Pad nel nuovo film diretto da Joshua Michael Stern ed interpretato da Ashton Kutcher. Tutto deve scorrere in modo fluido senza troppe complicazioni.

Jobs, il film sul fondatore della Apple, per la regia di Joshua Michael Stern interpretato da Ashton Kutcher, proietta sul grande schermo la storia e la personalità di uno dei personaggi che hanno maggiormente caratterizzato lo sviluppo tecnologico degli ultimi vent’anni, proponendo il concetto di economia creativa.

La trama del film è basata su una storia vera e ripercorre la vicenda professionale ed umana di Steve Jobs, concentrandosi sugli anni della sua giovinezza, forse quelli più importanti e fecondi di idee. Le tappe principale dell’uomo che ha creato la Apple per poi perderla e riconquistarla, trasformandola in una delle più popolari industrie del mondo. La sua passione per lo sviluppo dei congegni unita alle intuizioni per strutturare i vari device e la conseguente commercializzazione, ma anche i limiti nei rapporti umani e la sua natura introversa e solitaria.

Steve Jobs altrimenti detto “Mister Apple”, ha saputo anche reinventare il modo di fare cinema della Pixar Studios. L’uomo dai sistemi interconnessi pensati basandosi sulla facilità della fruizione, considerato colui che ha creato nuove esigenze, delle quali i consumatori hanno imparato ad avere bisogno. Tutto dovuto ad una visione creativa dell’economia che ha portato l’uomo a pensare in modo diverso. Tutto dovuto anche e soprattutto alla sua determinazione che lo poneva ai limiti dell’arroganza. Non a caso, riecheggia e spopola tra i fan la famosa frase “Siate affamati. Siate folli”, pronunciata dallo stesso Jobs durante un discorso tenuto alla Stanford University di Palo Alto nel giugno 2005. In un mondo che si trova agli albori della stampa tridimensionale, Steve Jobs potrebbe essere considerato come uno dei pionieri di quell’economia creativa auspicata da molti settori, sebbene la sua visione sia limitata ad oggetti che uniscono l’estetica alla semplicità, tutto deve scorrere in modo fluido senza troppe complicazioni.

Jobs viene definito come un perfezionista al quale viene riconosciuto, anche da parte dei detrattori, il merito di aver rivoluzionato il mondo dei computer, della telefonia e non solo. Il suo pensiero era rivolto all’innovazione creativa ma sempre supportata da una facilità di utilizzo che rendono tutt’oggi i suoi sistemi, modelli a cui gli altri s’ispirano. Tuttavia era un personaggio controverso, solitario, persuasivo e probabilmente folle, nel senso buono del termine, come amava esprimere, “le persone così pazze da pensare di cambiare il mondo, sono quelle che lo cambiano davvero”.

La regia di Joshua Michael Stern utilizza spesso la tecnica dei flashback ed offre un illustrazione a volte approfondita e passionale del personaggio mentre in altre questo aspetto emerge di meno. Un film che narra con fedeltà la vicenda professionale. Mentre sembra meno approfondito per quanto concerne gli aspetti relativi ai rapporti umani. Ma non potrebbe essere altrimenti trattandosi di un film e non di un’autobiografia completa. Rapporti personali che invece emergono nella biografia ufficiale scritta da Walter Isaacson che ha saputo effettivamente raccogliere l’essenza dell’uomo Jobs. Un film che va visto senza alcun dubbio e che descrive in maniera efficace l’evoluzione di un personaggio che non amava arrendersi e che potrebbe essere considerato come uno dei pionieri di una nuova visione dell’economia industriale.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Steve Jobs
Film correlati
Jobs



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Steve Jobs, i dettagli inediti del successo Apple in un nuovo libro di Walter Isaacson

Steve Jobs viene raccontato in un nuovo libro di Walter Isaacson dal titolo “Steve Jobs. Lezioni di leadership”, edito da Mondadori. Walter Isaacson. “Una volta chiesi a Steve Jobs quale riteneva fosse la sua creazione più importante - scrive Walter Isaacson - Ero convinto mi rispondesse l'iPad o il Macintosh, invece disse...

 

Apple, con l'abbigliamento ricarica l'iPhone in attesa della Worldwide Developers Conference di giugno

L’iPhone della Apple potrebbe essere ricaricato solo con il calore del corpo. È quanto emerge da alcune indiscrezioni, secondo cui l’azienda di Cupertino starebbe progettando abbigliamento hi-tech con tessuti in grado di assolvere alla funzione di ricarica-batteria.  Abiti. Gli abiti sono concepiti appositamente per questo ...

 

iPhone 5c, la batteria dura fino a 10 ore in navigazione ma poche novità rispetto al predecessore

L’iPhone 5c giunge in Italia. È realizzato in plastica per mettere meglio in evidenza i cinque colori in cui è disponibile. Un telaio in acciaio restituisce robustezza alla struttura. I colori sono verde, azzurro, giallo, rosa e bianco. La batteria. Interessante è la potenza della batteria dell’iPhone 5c, che pu&og...

 

Intervista al cantante Greg Fidler: Losing è il nuovo singolo

Mauxa intervista il cantante Greg Fidler, il quale ha pubblicato il nuovo singolo Losing, disponibile dal 27 ottobre. Il video del brano vanta oltre 10 mila view su Youtube. D: Qual’è il significato del tuo ultimo singolo, Losing? R: Losing esprime quella sensazione tipica di quando nel corso della vita ci si sente giù, ma allo...

 

Steve Jobs, da domani al cinema il controverso film sulla vita del genio di Cupertino

Domani 14 novembre esce nei cinema di tutta Italia "Jobs", pellicola biografica incentrata sulla vita di Steve Jobs, indimenticato imprenditore, designer, pubblicitario, inventore e CEO della Apple, la compagnia di Cupertino che è stata ripescata da Jobs sull'orlo del fallimento per essere condotta ai vertici del mercato mondiale. La pel...

 

Steve Jobs: la casa del genio 疎ffamato e folle patrimonio storico

Steve Jobs è l’impersonificazione del sogno americano. E’ colui che ha dato vita al Macintosh con l’intento di farne "il computer per tutti" e ha creato l’iTunes Store e l’iPod perché amava la musica e voleva portarsela sempre addosso, l’iPhone per avere un originale telefono cellulare. La sua sc...

 

Apple: nuovo parco fotovoltaico nel Nevada per scalare la classifica Greener Electronics di Greenpeace

Nuovo parco fotovoltaico per alimentare il proprio Data Center di Reno, in Nevada. Una “solar farm” per attingere energia pulita direttamente dal sole. Fonti rinnovabili per alimentare tutti i propri centri di calcolo. Questo è il progetto verde di Apple: tra le aziende leader nell'hi-tech e nella sostenibilità ambientale ...

 

Apple e iWatch, in Russia e Giappone stato depositato il marchio per il computer da polso

Iwatch di Apple potrebbe essere una realtà: secondo quanto riportato da Bloomberg la Apple ha depositato il 3 giugno un marchio con questo  nome in Giappone. E il deposito potrebbe far presumere che la messa in produzione dell’orologio che consente di navigare in internet non sia avveniristico: l'orologio potrebbe usare una versio...

 

Steve Jobs, pi di 430 mila views per il video inedito del 1994, mentre l'Apple 1 all'asta

L'Apple 1 del 1976, costruito da Steve Jobs e Stevie Wozniak, va all'asta. Fino al 9 Luglio sarà possibile aggiudicarselo, si parte da 500 mila euro. Recentemente ha fatto il giro del web un video inedito dell'imprenditore, informatico e inventore statunitense, pubblicato sul canale di YouTube EverySteveJobsVideo. Il vid...

 

Google Glass: dopo Prism, un altro problema di privacy per Larry Page

Google Glass, occhiali a realtà aumentata: un'invenzione da sci-fiction che ha destato molta curiosità sin da quando l'azienda di Larry Page ne ha diffuso le prime indiscrezioni. Questa volta, però, non sono programmatori o futuri users a chiedere spiegazioni sul funzionamento o qualche dettagli sul design o sulle possibilit&ag...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni