X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Salinger, il film di Shane Salerno che sancisce il successo del documentario Usa

28/08/2013 09:48
Salinger il film di Shane Salerno che sancisce il successo del documentario Usa

"Salinger" è solo l'ultimo caso di documentari statunitensi che ottengono successo di pubblico e di critica. La Weinstein Company è molto attenta al fenomeno, inaugurato da Michael Moore e proseguito negli ultimi anni

Salinger, il film documentario prodotto dalla Weinstein Company e diretto da Shane Salerno manterrà il mistero sui suoi contenuti, per fare in modo che alla data di uscita statunitense - il 6 settembre 2013 - si crei un raro fenomeno di interesse. Sarebbe uno dei pochi casi in cui un documentario assurge alla completezza mediatica degna dei kolossal hollywoodiani, fenomeno accaduto solo per “Super Size Me” (2004), documentario di Morgan Spurlock sul fenomeno McDonalds, che ora è impegnato in “This Is US” sugli One Direction. Oppure per “Fahrenheit 9/11” (2004)e “Sicko” (2007) di Michael Moore.

Il film “Salinger” cominciò ad essere prodotto nove anni fa, e contiene dettagli inediti come filmtati, fotografie, informazioni biografiche sull’autore de “Il giovane Holden” (1951), libro che continua a vendere 250.000 copie all'anno. L’attesa è collegata anche al libro che uscirà in concomitanza del film, “Salinger” edito da Simon & Schuster dal 3 settembre per 37.50 dollari. Così editore e distributore si sono alleati invitando il pubblico e gli addetti del settore che hanno visto i prodotti a non divulgare informazioni, tanto che i giornalisti che hanno visto il firmarono un accordo di non divulgazione. "Nel 1993 la Miramax distribuì ‘La moglie del soldato’, chiedemmo a giornalisti e cinefili di non rivelare il segreto della pellicola ai loro amici -  ha detto Harvey Weinstein presidente della casa distributrice - Con ‘Salinger’ abbiamo una situazione simile. Il documentario presenterà informazioni che finora sono state tenute segrete per decenni”.

Il fenomeno dei documentario statunitense che assurgono a successo è notevole, basti pensare ai citati film di Moore che costati 6 milioni (“Fahrenheit 9/11”) ne incassarono 222.446.882. Oppure al recente “Gideon's Army” di Alba Porter, osannato dalal critica e che segue tre giovani difensori pubblici che lavorano per il popolo tra lunghe ore di attesa, bassa retribuzione e quantità di pratiche impressionanti da smaltire, tanto da desiderare la rinuncia. “The Act of Killing”, in cui gli ex dirigenti indonesiani degli squadroni della morte rimettono in scena le loro stragi reali, usando vari generi cinematografici.

Shane Salerno ha investito due milioni di dollari nel documentario, e le riprese si sono svolte con nomi in codice, telecamere di sorveglianza paventando un thriller personale. Tra le testimonianze ci sono quelle di David Milch, Robert Towne, Philip Seymour Hoffman, Edward Norton, John Cusack, Danny DeVito, John Guare, Martin Sheen, Tom Wolfe, EL Doctorow, Gore Vidal e i vincitori del Premio Pulitzer A. Scott Berg e Elizabeth Frank. Anche accedere alle confidenze degli intervistati più vicini allo scrittore è stato arduo, tanto che Salerno ha dovuto insistere per abbattere la barriera dei ‘no’, rispettosa dell’odio che Salinger aveva verso i media. Ma anche i documentari di Michael Moore erano distribuiti dalla Wenstein, e l’investimento di Salerno sarà di certo ripagato.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Libri correlati
Il giovane Holden



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Mummy, primo video del film horror

La Universal ha diffuso il primo sneak peek del film “The Mummy”. Su YouTube Il video ha raggiunto 10.990 visualizzazioni, mentre su Facebook 163 mila (leggi l'articolo sulm film). Nelle immagini si mostra il protagonista Nick Morton (Tom Cruise) mentre aiuta Jenny Halsey (Annabelle Wallis): appaiono poi della immagini di una mummia, u...

 

Recensione del film Sully

Sully è il film di Clint Eastwood distribuito da Warner Bros. Nel cast ci sono Tom Hanks, Aaron Eckhart, Laura Linney e Anna Gun. L’inizio del film mostra l’aereo guidato dal comandante Sullenberger- Sully (Hanks) che perde quota sopra il fiume Hudson, lambisce la metropoli di New York e si schianta contro i grattacieli. Il prot...

 

Shut In, nuove immagini del film thriller con Naomi Watts

Nuove immagini sono state diffuse del film “Shut In”, in uscita il 7 dicembre. Il film racconta le vicende i una psicologa infantile Mary (Naomi Watts) che lavora da casa: qui riceve i e soprattutto e si occupa del figliastro Stephen. Il giovane a causa di un incidente stradale è ridotto ad uno stato vegetativo: in quell’o...

 

Passengers, immagini di Jennifer Lawrence all'anteprima di Parigi del film

Jennifer Lawrence e Chris Pratt sono i protagonisti del red carpet svoltosi a Parigi, per l’udita del film “Passengers”. La trama di “Passengers” segue Aurora (Jennifer Lawrence) e Jim (Chris Pratt) sono due passeggeri che si trovano in un viaggio lungo 120 anni in direzione di un altro pianeta. Ma i loro baccelli di ...

 

Van Helsing, il reboot dell'amato personaggio creato da Bram Stoker

Sono ancora poche le informazioni che abbiamo sul nuovo film dedicato a Van Helsing, reboot che farà parte del vasto progetto messo in cantiere dalla Universal, ovvero lo “Universal Monsters Cinematic Universe”, per brevità detto UMCU. Il modello d’ispirazione è chiaramente il Marvel Cinematic Universe, e l&rs...

 

Recensione del film Amore e inganni

Amore e inganni (”Love & Friendship”) è il film di John Whitney Stillman in uscita il 1 dicembre, distribuito da Academy Two. Nel cast ci sono Kate Beckinsale, Chloë Sevigny, Xavier Samuel. “C’è un certo piacere nel vedere una persona pregiudizialmente avversa, riconoscere la superiorità altrui...

 

Evan Rachel Wood: 'non si può stare in silenzio', l'attrice confida due episodi di violenza

Evan Rachel Wood ha rivelato in una recente intervista a Rolling Stone di essere tata vittima di due abusi. “Sì. Sono stato violentata. Con un altro significato, mentre eravamo insieme, e in un'altra occasione, da parte del proprietario di un bar”: così si esprime l’attrice della serie “Westworld - Dove tutto ...

 

American Made, uscirà il prossimo anno il nuovo film thriller con Tom Cruise

Il film. Precedentemente noto con il titolo “Nema”, “American Made” è un thriller in fase di lavorazione co-prodotto da Ron Howard, diretto da Doug Liman (il regista di “The Bourne Identity”), scritto da Gary Spinelli e interpretato da Tom Cruise, Domhnall Gleeson (“Ex-machina") e Sarah Wright (gi&ag...

 

Oceania, incontro con i registi del film e il cast

Oceania (“Moana”) è il film di Ron Clements e John Musker distribuito dalla Walt Disney. Sarà nelle sale il 22 dicembre 2016. Abbiamo partecipato alla conferenza stampa del film, con i registi, la produttrice Osnat Shurer e il cast vocale italiano. Il film racconta dell’adolescente Vaiana che nell'antica Polinesia d...

 

Film più visti della settimana in USA: erompe il film 'Moana'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 25 al 27 novembre 2016 vede balzare al primo posto il film della Disney “Moana” (“Oceania” nella versione italiana): la vicenda della giovane imperatrice Vaiana che deve riportare il benessere nella propria isola incassa 81.108.000 dollari. Al secondo posto scend...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni