X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Emmanuelle Seigner, da Frantic a Venere in pelliccia sempre accanto a Roman Polanski

16/07/2013 12:07
Emmanuelle Seigner da Frantic  Venere in pelliccia sempre accanto Roman Polanski

“È un momento meraviglioso della mia carriera”, ha detto l'attrice all'Ischia Global Fest, “La mia maturità di donna coincide con una maturità artistica che mi sta dando grandi soddisfazioni, forgiata dal teatro oltre che dal cinema”. Lei e Polanski sono sposati da venticinque anni ed hanno due figli, Morgane ed Elvis


Emmanuelle Seigner è la signora Polanski da ormai venticinque anni. Un lungo sodalizio di vita ed artistico quello con il regista polacco naturalizzato francese. Sorto sul set di “Frantic”, dove Emmanuelle, nel ruolo di Michelle, fiancheggiava Harrison Ford e Betty Buckley, si tratta di un amore che ha portato alla nascita di due figli, Morgane ed Elvis; la prima è andata con la mamma  all'Ischia Global Fest, dove, in questi giorni, si è tenuta l'anteprima italiana di  “Venere in pelliccia”, il nuovo lungometraggio di Polanski con protagonista la moglie che arriverà nelle sale italiane a novembre.

“È  un momento meraviglioso della mia carriera”,  ha confidato la Seigner alla stampa, “La mia maturità di donna coincide con una maturità artistica che mi sta dando grandi soddisfazioni, forgiata dal teatro oltre che dal cinema”. Ha spiegato che “Venere in pelliccia” è stato un modo fantastico per lavorare ancora con Roman e che sono una coppia di coniugi normalissima e che, come tutti, vivono istanti meravigliosi ed altri brutti. Nel lungometraggio destinato al grande schermo Emmanuelle è protagonista accanto a Mathieu Amalric: si chiama Vanda, mentre lui risponde al nome di Thomas. La trama s'ispira all'omonimo romanzo scritto da Leopold von Sacher-Masoch e,  nello specifico, all'omonimo adattamento teatrale del testo operato da David Ives.

Emmanuelle Seigner, nata a Parigi il 22 giugno del 1966, è sia attrice che modella e cantante. Nipote del defunto Louis Seigner e sorella di Mathilde Seigner, ha cominciato a sfilare come indossatrice all'età di quattordici anni, divenendo col tempo una famosa  professionista del settore. Una sua filmografi parziale include “Il male oscuro” di Mario Monicelli (1989), “Il sorriso” di Claude Miller (1994), “Nirvana” di Gabriele Salvatores (1997), “Streghe verso nord” di Giovanni Veronesi (2001).

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
Personaggi correlati
Emmanuelle Seigner



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Venus in Fur, Roman Polanski torna a dirigere Emmanuelle Seigner

Dopo Frantic (1988), Luna di Fiele (1992) e La nona porta (1999), Roman Polanski torna a dirigere la moglie Emmanuelle Seigner in Venus in Fur (2013). Tratta dall'acclamata commedia teatrale - Off Broadway, ispirata a sua volta dal celebre romanzo ottocentesco - scritta da David Ives e diretta da Walter Bobbie (Chicago), la pellicola è incen...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni