X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Il principe abusivo - Principi e principesse al cinema

08/02/2013 07:40
Il principe abusivo - Principi principesse al cinema

Con Alessandro Siani, Christian De Sica, Serena Autieri e Sarah Felberbaum esce il 14 febbraio Il principe abusivo, ultimo di tanti film che parlano di principi e principesse.

Il 14 febbraio esce al cinema la commedia italiana Il principe abusivo che segna l'esordio alla regia dell'attore, doppiatore, sceneggiatore e cabarettista Alessandro Siani ">Alessandro Siani che del film è anche sceneggiatore e protagonista. Oltre al noto comico napoleano,  fanno parte del cast anche Christian De Sica">Christian De Sica, Serena Autieri">Serena Autieri, Sarah Felberbaum, Marco Messeri, Nello Iorio e Salvatore Misticone

Distribuito da 01 Distribution, il film si colloca sulla scia dei film ambientati a corte, tra pricipi e principesse, nobili e popolani, ricchi e poveri. Parla infatti della principessa Letizia e della sua necessità di far parlare un po’ di sé da riviste e rotocalchi. Triste e frustrata perchè ignorata dai suoi sudditi, viene coinvolta infatti in un piano ordito dal ciambellano di corte e approvato dal re per il quale deve fingere un improbabile innamoramento verso un povero napoletano che vive di espedienti, al fine di creare uno scandalo. Per accedere alla corte l'uomo viene sottoposto agli insegnamenti del rigido e severo ciambellano che finisce per innamorarsi della fresca solarità della cugina e per conquistarla deve a sua volta mettere da parte la noiosa etichetta di palazzo e calarsi in panni ben più popolari.

Il cinema è ricco di storie in cui si incontrano e scontrano modi di vivere agli antipodi come quelli di nobili e popolani, in cui ciò che sembra un'unione impossibile si trasforma nella più romantica fiaba. Il film che viene immediatamente in mente è Vacanze romane (1953) con un'incantevole Audrey Hepburn nei panni della principessa Anna che, fuggita da corte, vaga per le strade di Roma come una ragazza qualsiasi e incontra un giornalista di cui poi si innamora. Ricordiamo poi la spassosa commedia americana Il principe cerca moglie (1988) in cui il principe del regno di Zamunda, giunto al suo diciottesimo compleanno, decide di opporsi al fidanzamento combinato dai suoi genitori e trasferirsi a New York, nel povero quartiere del Queens, per cercare una donna disinteressata che si innamori di lui senza conoscerne l'identità. Per quanto riguarda invece il cinema italiano, bisogna nominare la commedia romantica Piccolo grande amore (1993) che ricalca più o meno la stessa trama: una principessa, stavolta obbligata ad un matrimonio di interesse, fugge in incognito e tra la gente "normale" trova un ragazzo di cui si innamora e con cui, dopo varie peripezie, riesce a sposarsi.

Tornando indietro nel tempo c'è poi Il principe e la ballerina (1957), commedia romantica con Marilyn Monroe nelle vesti di un'esuberante ballerina americana che riesce a risolvere abilmente un intrigo di corte in cui è coinvolto un principe di cui si innamora. Altra commedia romantica più recente è Pretty Princess (2001) in cui Anne Hathaway interpreta una quindicenne che scopre di avere nobili origini e viene introdotta al bon ton reale dalla nonna. I suoi compagni liceali scoprono la sua vera identità e improvvisamente iniziano ad interessarsi a lei. Combattuta tra la vecchia vita e la nuova decide di mantenere il suo ruolo reale e manifestare il suo amore per quello che prima di allora aveva sempre considerato solo un amico. 

Massima espressione della magia delle fiabe e del confortevole fatto che tutto è possibile, questo genere di storie hanno fatto e faranno sempre parte delle più canoniche sceneggiaturre cinematografiche. Resta da vedere se, con tanti precedenti, Il principe abusivo riuscirà a sorprendere lo spettatore.                                 

 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Pompei
Home
 



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Festival di Sanremo 2015, il programma della serata d'apertura

Festival di Sanremo 2015, domani sera inizierà il sessantacinquesimo Festival della Canzone Italiana di Sanremo, al Teatro Ariston dal 10 al 14 febbraio 2015. Festival di Sanremo prima puntata, si inizierà alle 20:30 con un filmato riguardante i 20 Campioni in gara, con immagini della sfilata degli artisti sulla passerella alles...

 

Serena Autieri in Si accettano miracoli, nuovo film diretto da Alessandro Siani

Serena Autieri ultime news. Serena Autieri è una mamma in forma smagliante e impegnata. L’attrice napoletana, madre della figlia Giulia, nata il primo marzo del 2013 dall’amore con il manager Enrico Griselli, sposato a Spoleto nel 2010, come si è visto più volte sui social ama tenersi in forma con esercizi in palest...

 

La scuola più bella del mondo recensione film, Christian De Sica e Rocco Papaleo: scontro nord-sud tra i banchi

La scuola più bella del mondo film diretto da Luca Miniero (Un boss in salotto), una produzione Cattleya. La scuola più bella del mondo trama, nord vs sud. Filippo Brogi è il preside di una rinomata scuola media toscana, che per cercare di vincere il premio di Scuola dell’Anno, vuole organizzare un gemellaggio con un pae...

 

Intervista La scuola più bella del mondo, Christian De Sica: un film pieno di ottimismo

Mauxa intervista Luca Miniero, Christian De Sica, Rocco Papaleo, Miriam Leone e Angela Finocchiaro in occasione dell’anteprima del film La scuola più bella del mondo, in uscita nelle sale il 13 novembre. Per la terza volta Miniero affronta il tema della differenza e della difficoltà di convivenza tra nord e sud, dopo i successi ...

 

'Un matrimonio', serie tv con Micaela Ramazzotti in onda il 29 dicembre

Pupi Avati, uno dei registi più celebri e apprezzati del panorama cinematografico italiano (grande successo di pubblico e critica hanno ottenuto le sue commedie romantiche "Ma quando arrivano le ragazze?" e "La seconda notte di nozze"), si dedicherà al piccolo schermo. Debutta infatti in tv dietro la macchina da presa per “U...

 

Christian De Sica, ecco l'ineluttabile cinepanettone 'Colpi di fortuna' ma è l'ultimo

Christian De Sica è una delle maschere tipiche della commedia all'italiana, proprio come fu suo padre. Ora si prepara ad entrare nelle sale cinematografiche per l'ennesima volta, visto che da domani sarà sul grande schermo "Colpi di fortuna", un cinepanettone dove ci farà ridere di gusto. Insieme a lui nel cast del film c...

 

Alessandro Siani: in cantiere un film su Fabrizio Corona, a Pompei placa una baruffa

Alessandro Siani non si aspettava di certo che da attore si dovesse improvvisare arbitro di box. Alessandro Esposito, che all'inizio della sua carriera ha deciso di farsi conoscere con il nome d'arte Alessandro Siani, ispirandosi al cognome del giornalista napoletano Giancarlo Siani assassinato dalla camorra, ha incominciato la sua carriera con il ...

 

Alessandro Siani, sono stato uno scugnizzo e il mio prossimo film č una storia genuina

Alessandro Siani autore di una pellicola che uscirà nelle sale italiane a Natale 2014. Questo è quanto ha annunciato durante la sua graditissima presenza al  Giffoni Film Festival incontrando la giuria dei giovani giurati. Ed ha aggiunto che il film parlerà di una storia genuina e che lo girerà in una città d...

 

Alessandro Siani, un libro sull’ironia napoletana e primo al box office

Alessandro Siani, primo al box office italiano con il film “Il principe abusivo” (4.755.779 di euro) è anche uno scrittore. Ha infatti pubblicato il libro “Non si direbbe che sei napoletano” (Mondadori) dove l’autore indaga con ironia sulla vita di un meridionale al Nord, continuo slalom fra luoghi comuni e preg...

 

Il principe abusivo, Alessandro Siani: agile debutto da regista

Alessandro Siani debutta dietro la macchina da presa con Il Principe Abusivo: storia romantica tra una principessa dei giorni nostri e un ragazzo del popolo, partenopeo e disoccupato. La pellicola uscirà il 14 febbraio nelle sale italiane, distribuita in 548 copie (ma si punta alle 600 copie).Nel cast: lo stesso Siani, Sarah Felberbaum,...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni